RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

olympus e-m1 mark iii: prime impressioni d'uso.


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Mirrorless Olympus
  6. » olympus e-m1 mark iii: prime impressioni d'uso.





avatarsupporter
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 18:29

ma che cagate!

Non guardo un bicchiere ne tanto meno il contenuto. Guardo un oggetto e lo valuto in base alle necessità.
Il m43 lo uso da anni e mi ci trovo bene ma semplicemente non sono un invasato e se ci sono delle cose che non vanno lo faccio presente. L'ho sempre fatto per qualsiasi cosa ho posseduto e non faccio recensioni entusiastiche a scopo di giustificare le mie scelte.

Tornando a noi il Pixel Shift l'ho sempre criticato anche su Sony (anzi ancora di più che sul m43) mentre qui vedo un sacco di fan entusiasti che poi lo utilizzano solo per fare le foto alle librerie. Io una foto di paesaggio col PS in galleria ce l'ho. Chi dei super entusiasti ce l'ha? però mi devo sentir dire:
Certe chicche indubbiamente si usano poco, ma arrivare ad affermare che è puro marketing!!!Eeeek!!!
Della "iper stabilizzazione" non voglio neanche parlare!


Poi devo soprassedere alle cavolate solite " tanto in stampa la differenza non si vede" da parte di gente che manda in stampa i jpg al primo service on line. Ma va bene tutto... sarò uno di Tavernello caro Mauro! Che ti devo dire... tutti geni quelli che usano il m43 e danno dei cogl1on1 all altri. ;-)

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 19:15

Non si è mai trattato di decidere chi è più cogl1one!!!
Personalmente ho sempre affermato che ogni formato ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi, pregi e difetti... insomma le sue "vocazioni" e che l'ideale sarebbe avere un doppio anzi un triplo corredo!

Per le mie esigenze ho scelto il Micro4/3 che è quello più addatto al mio modo di fotografare e alla mia disponibilità economica e mi ha permesso di costruirmi un corredo leggero e relativamente economico...
E' ovvio che se avessi avuto più tempo e denari da dedicare alla fotografia oggi quasi sicuramente avrei un triplo corredo, ma userei le FuFu e/o le MF solo in casi particolari mentre il micro4/3 rimarrebbe il corredo principale!;-)

Per quanto riguarda le stampe e la visione a video mi preme ricordare a tutti che la risoluzione degli schermi "retina" (se non sbaglio 324PPI/DPI) è calcolata come per le stampe sul visus umano e che uno zoom al 100-200% a video più o meno equivale a guardare una stampa usando una lente contafili... sicuramente molto utile in fase di elaborazione, ma salvo poche eccezioni, inutile per una corretta fruizione delle immagini!;-)

avatarsupporter
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 19:49

per quanto riguarda i ppi mi preme ricordare che non centrano una fava con i dpi. ;-)

Edit: e cm la stampa non è solo risoluzione MrGreen

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 20:15

A proposito di fave...
Per la precisione:
PPI e DPI sono due termini che vengono spesso trattati come sinonimi anche se in realtà non lo sono. I DPI sono rappresentati da punti e riguardano la stampa, i PPI invece da pixel e sono riferiti al display. ... Inoltre la risoluzione di un'immagine digitale a video può incidere sulla qualità dell'immagine stampata.

e io stavo appunto parlando di video per confrontarlo alla stampa!MrGreen;-)MrGreen

avatarsupporter
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 20:29

Al fila della risoluzione, come si fa a paragonare la stampa al video? Cmq non è questo il punto. Il punto è che la stampa è considerata un collo di bottiglia qualitativo invece che un ulteriore processo. E in qualsiasi processo migliore è il punto di partenza e migliore è il risultato.

avatarsenior
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 20:47

@Lespauly
La stampa non è un collo di bottiglia!
Difatti già da qualche decennio le stampanti InkJet supportano 1200DPI Canon e 1440DPI Epson.
Con la carta c'è qualche problema in più, ma le stampe si fermano a 300 max 400DPI soltanto perchè è universalmente ritenuto inutile sprecare risorse per avere un risultato non visibile se non usando una lente contafili.
Certo a video usando lo zoom a manetta si può croppare alla grande e/o simulare una lente contafili... e questa è una nuova frontiera, ma una volta trovata l'inquadratura che più ci piace e postprodotto la foto, a quanto serve veramente continuare a zommare al 100-200%? ;-)

avatarsupporter
inviato il 17 Ottobre 2020 ore 21:02

Si ma sei tu che ti ostini con la risoluzione di stampa. Per me abolirei il 300 e obbligherei al 240. MrGreen

Il punto non è quello. Il punto è che la preparazione per una stampa fine art richiede una post che viene meglio se il file la supporta meglio.
Il problema non è quasi mai la risoluzione quanto se mai fare in modo che una foto che vediamo su monitor retroilluminato renda su una carta che la luce non la produce ma la riflette.... se possibile mantenendo un certo contrasto e coerenza cromatica. Ma qui ci sono fior fiore di esperti (per non parlare su YouTube!) che fanno le prove con un jpg di m43 e un jpg di MF di una foto ad un vaso di fiori e poi ti dicono che in stampa tutto è uguale. Come dire che Ronaldo è uguale a Lasagna perché entrambi corrono in mutandoni dietro ad un pallone!

Che problema vuoi che ci sia per la risoluzione?

avatarsenior
inviato il 18 Ottobre 2020 ore 3:05

@Big... hai un po' di confusione sulla stampa! ;-)
Stampi in casa?

avatarjunior
inviato il 18 Ottobre 2020 ore 9:09

Concordo sulla maggiore lavorabilità del file con l'hi-res, aggiungo che il rumore in questa modalità si abbatte drasticamente e applicando lo sharpening (e ce ne vuole più che con scatti normali) anche i dettagli sono migliori. Le lenti invece condizionano nella stessa proporzione, ma un hi res fatto con una lente scarsa e ridimensionato guadagna nel confronto con un singolo scatto fatto con lente pro.

avatarjunior
inviato il 18 Ottobre 2020 ore 9:14

In che senso?

avatarjunior
inviato il 18 Ottobre 2020 ore 9:46

Se ti riferisci all'ultima delle mie affermazioni, nel senso che il dettaglio ed i colori di una lente non eccezionale, guadagnano nella modalità hi-res e ridimensionando lo scatto su quegli aspetti che possono essere confrontati (ovviamente non la profondità di campo di un 1.2), diventano si avvicinano ai risultati ottenibili con un obiettivo pro.

avatarsenior
inviato il 18 Ottobre 2020 ore 9:52

@Gobbo
Qui si sta parlando di un presunto "collo di bottiglia" ovvero di DPI & PPI e del fatto che le stampanti avevano superato da tempo e di molto i 300 DPI e molto prima dell'arrivo degli schermi "retina"....
Oggi per esempio una stampante come la PIXMA iX6850 arriva Fino a 9600 x 2400 dpi e può sputare le gocce d'inchiostro con un passo minimo di 1/4800 di pollice....
www.canon.it/printers/inkjet/pixma/pixma_ix6850/specification.html

I discorsi sulla croccantezza dei files, sulla fragranza dei colori, sul migliore o peggiore incarnato eccetera non mi interessano!;-)

avatarjunior
inviato il 18 Ottobre 2020 ore 9:55

Mi sono preso il 17 f1,2 Pro e appena arriva farò prove in High Res.
Gli amici canonikosonyisti continuano ad affermare una notevolissima superiorità delle loro FF ed ottiche di livello rispetto al sistema Oly...Non ne sono troppo convinto..

avatarsenior
inviato il 18 Ottobre 2020 ore 9:58

Cambia frequentazioni MrGreen
Esco in bici, va...

avatarjunior
inviato il 18 Ottobre 2020 ore 10:38

Eh, magari..Oggi al lavoro....sob!

31 Ottobre 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me