RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Macro... crop in macchina o in pp?


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Macro... crop in macchina o in pp?




PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 0:13

Non proprio Pablo.
Il RR è sempre lo stesso PRESCINDENDO dal formato della pellicola anche se, ovviamente, esso è calcolato sul piano pellicola/sensore.
Ciò significa che se un soggetto è lungo 3 cm esso, al RR 1:1 sarà riprodotto di quella stessa dimensione QUALE CHE SIA il formato della pellicola.
Da ciò quindi deriva che sul formato Leica quel soggetto occuperà quasi tutto il fotogramma, su un 6x6 ne occuperà ancora una buona parte mentre su una lastra 20x25 ne occuperà solo una parte residuale.

Volendo fare un parallelo col ritratto: nel primo caso sarebbe una figura intera, nel secondo un ritratto ambientato mentre nel terzo si tratterebbe semplicemente di un paesaggio con elemento umano ;-)

avatarjunior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 0:25

Ecco confondetemi le idee MrGreen
Permettetemi un esempio pratico. Cerco di fotografare un insetto a più di un metro di distanza senza possibilità di avvicinarmi. In questo caso voi che fareste? Crop in pp? Usereste tubi di prolunga? O un moltiplicatore di focale 2X? Passereste in DX? Lascereste stare e cerchereste un soggetto più vicino?
A dimenticavo, il tutto a mano libera

avatarjunior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 0:54

Nessuna confusione ma grossolana spiegazione di come funzionano gli espedienti che hai citato:

Crop in qualsiasi "sede venga fatto" ( on camera o a Pc ) non aumenta il rapporto di ingrandimento
Passare a Dx idem/idem.

Non ti è possibile avvicinarti a meno di un metro perché l'insetto scappa?
Allora se vuoi ingrandire ti serve una focale maggiore o moltiplicatore.

Non ti è possibile avvicinarti a meno di un metro perché l'ottica ha la messa a fuoco minima a un metro?
Allora ti servono i tubi di prolunga per avvicinarti e quindi a pari focali aumenti il rapporto di riproduzione.

Ogni cosa e azione ha un perché ben preciso.

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 9:32

Ma è l9 stesso, prima o dopo non cambia assolutamente niente al limite farlo a posteriori ti lascia la possibilita di ripensamenti dell'inquadratura il che potrebbe essere un punto in favore ma se no...


No non è lo stesso: con il ritaglio in macchina perdi 1 - 2 stop di dinamica, per verificare segui questo link,

photonstophotos.net/Charts/PDR.htm

avatarjunior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 9:33

Grazie della risposta Saro. Quindi ripensando a ciò che mi è capitato se si ripresentasse di dover fotografare insetti in volo o su fiori posti a più di due metri di altezza (che ci crediate o no sono state le condizioni in cui mi sono ritrovato
la scorsa settimana) la soluzione è usare o un tele tipo 70-300 o un moltiplicatore di focale 2X. Fra le due credo che opterò per un moltiplicatore di focale. Al momento sto guardando i kenko di cui ho letto buone recensioni

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 9:44

Permettetemi un esempio pratico. Cerco di fotografare un insetto a più di un metro di distanza senza possibilità di avvicinarmi.



Secondo me caro Gadica tu hai le idee un pochino confuse.
Se si acquista un obiettivo macro lo si fa perché si vuole fotografare oltre quelli che sono i limiti di un obiettivo normale... ossia che questi raggiungono, alla minima distanza di messa a fuoco, il RR 1:10 o 0,1 X se preferisci (alcuni arrivano anche a 1:5 o 0,2X ma cambia poco), mentre invece i macro consentono di fotografare lungo tutta la gamma della distanze della fotografia close-up, ossia da 1:10 finio a 1:1... che è poi la soglia di ingresso alla macrofotografia vera e propria.
Ragione per cui lascia stare, anzi dimentica, di ragionare in termini di distanze ma piuttosto comincia a farlo in termini di Rapporto di Riproduzione ;-)

Ah, quasi dimenticavo, per capirci meglio fatti uscire dalla testa l'idea di poter fotografare a distanze superiori ai 40/45 cm ;-)

avatarjunior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 9:44

Grazie Ale, sito interessante. Stasera prima del tramonto ritorno a fotografare nello stesso posto ed eventualmente successivamente mi metterò al pc. Il tutto in attesa di prendere un moltiplicatore

avatarjunior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 10:14

Caro Paolo come darti torto. Mi sono avvicinato alla macro da poche settimane (ho scelto il sigma per sfruttarlo anche per il ritratto con l'idea di rimandarlo indietro nel caso in cui non scoccasse il feeling con là macro). Come ho già detto la scorsa domenica mi sono imbattuto in questo cespuglio di more abbastanza alto particolarmente frequentato dalle api. Da questa esperienza mi sono posto una serie di domande che mi hanno portato a chiedere consiglio a chi ne sa più di me. E come sempre grazie a voi oggi mi ritrovo con meno confusione e più certezze.
Ciò non toglie che nel tardo pomeriggio ritorno ritorno al “mio” rovo, stavolta munito di una scala MrGreen

avatarsenior
inviato il 02 Agosto 2020 ore 14:23

MrGreenMrGreenMrGreenMrGreenMrGreen mi sa che fai la cosa migliore...

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 196000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





10 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)
PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me