RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

d7500 o d500







avatarsenior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 15:47

@Allansavigni - In genere il circuito interno di protezione della pila fa si che quando l'indicatore segna la scarica completa, c'è il margine corretto per ricaricarla. Discorso diverso per i singoli elementi senza protezione. Bisogna anche distinguere la tipologia tra Li-on e Li-Poly. Le pile in questione sono le EN-EL15, EN-EL15a e EN-EL15b, tutte di tipo Li-on e compatibili tra loro... L'unica differenza tra le tre versioni sta nel circuito interno di regolazione.

avatarjunior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 16:13

La qualità del circuito interno di protezione è una parte importante, determina la differenza tra una batteria di qualità che mantiene buone caratteristiche nel tempo (anche se usata brutalmente) e le batterie compatibili che si gonfiano... con tutti i problemi del caso.
Ma un buon utilizzatore che le carica correttamente, lentamente, spesso... ottiene risultati simili da entrambe, perché sfrutta al meglio gli elementi senza usare i circuiti di protezione.
Senza dubbio ciò è molto più evidente in casi di utilizzo intenso, lo smartphone che usiamo tutti i giorni è molto più sollecitato della macchina fotografica che usiamo saltuariamente.
Magari un professionista che ci lavora tutti i giorni tutto il giorno se ne rende conto meglio, però magari non gli interessa più di un tot perché è abituato a cambiarla spesso...

avatarjunior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 16:22

Lasciando per un attimo l'aspetto se caricarla quando è completamente scarica o quando ha ancora buona parte della carica, volevo sapere se lasciarla in carica tutta la notte porta dei benefici o svantaggi.
Grazie

avatarsenior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 16:31

@Sergio - Quando la carica è completa. il caricabatteria stacca il flusso di corrente verso la pila e rimane attivo solo il dispositivo di controllo.

avatarjunior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 16:38

@Alessandro - facciamo un esempio, la metto in carica alle ore 23.00, verso le 1.30 è carica, da quel momento fino alla mattina può scaricarsi leggermente? Se si ripartono delle mini ricariche.
Ma pensa te invece di andare in vacanza cosa vado a chiedere.

avatarsenior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 17:08

Deve andare al disotto di una certa soglia affinchè riparta il ciclo. Comunque il caricabatterie originale non riparte finchè non togli e rimetti la batteria, che poi se risulta carica non parte nemmeno.

avatarjunior
inviato il 04 Agosto 2020 ore 17:10

Molto bene, grazie.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 196000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





11 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me