RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Hi-Fi: e' arrivato il momento di passare alla Musica Liquida II parte


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Hi-Fi: e' arrivato il momento di passare alla Musica Liquida II parte





avatarjunior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 15:24

Ciao Pisolomau, prova anche a dare un occhiata ad un dac esterno tipo il Cambridge Audio Magic 100, con 150 euro lo connetti al pc via usb e ci senti qualsiasi cosa (flac ad alta risoluzione, spotify, radio etc.). È vero che sei legato all'uso di un pc, ma con una conversione del dac migliore ed una spesa più bassa rispetto a quello da te postato. E se hai l'impianto vicino alla tv ci connetti anche quella con l'ingresso ottico.
Se vuoi puoi anche usarlo con smartphone attaccandoci un'antenna bluetooth (per spotify o uso mp3, a quel punto perdi l'hi-res)...

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 16:01

Non vorrei investire per ora più di così, poi se vedo che mi piace sta storia della musica liquida vedremo.


come primo prezzo io ti consiglio questo: https://www.amazon.it/Yamaha-WXAD-10-Adattatore-MusicCast-Nero/dp/B071

se vuoi salire di qualità senza spendere due volte invece puoi andare su questo (è un Nad): www.bluesound.com/products/node/ costa sui 500€ però, ma in molti si sono fermati con gli upgrade dopo averlo provato, ha un ottima qualità audio e il miglior software di gestione di musica liquida.

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 17:51

Vi spiego, vorrei qualcosa da poter collegare all'ampli dell'impianto hifi, un mission Cyrus III, che ha solo ingressi con pin rca.
Il coso dovrebbe poi interfacciarsi con la mia rete Wi-Fi, sia cablata che non, in modo che io, da PC, Mac, iPad o smartphone possa inviare musica all'impianto hifi.
Per ora ho un abbonamento Spotify e molti flac su HD.

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 17:59

Altra domanda :
C' è un modo per valutare la qualità audio di un DVD musicale ? facendo clic sulle proprietà di un video MP4 esce la velocità audio in Kbps, ma se faccio clic sul DVD musicale non mi esce nessun dato sulla qualità audio .

La modalità audio di un DVD video è standard 24 bit 48 kHz

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 18:10

Grazie Bergat, quindi era un mio errore considerare quel DVD video inferiore come qualità al rispettivo CD audio.
Probabilmente avevo collegato la scarsa qualità video ( Risoluzione video: 720x576 ) ad una corrispondente scarsa qualità audio. Pensavo erroneamente che l' audio fosse troppo compresso. Meglio così. Con questa informazione potrò acquistare in futuro dei DVD musicali, anche di musica classica, senza la paura di avere bassa qualità audio. Grazie ancora. Sorriso

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 18:15

Vi spiego, vorrei qualcosa da poter collegare all'ampli dell'impianto hifi, un mission Cyrus III, che ha solo ingressi con pin rca.
Il coso dovrebbe poi interfacciarsi con la mia rete Wi-Fi, sia cablata che non, in modo che io, da PC, Mac, iPad o smartphone possa inviare musica all'impianto hifi.
Per ora ho un abbonamento Spotify e molti flac su HD
. Se non vuoi utilizzare un Pc serve uno streamer. Poi dipende cosa devi decodificare e che qualità vuoi. Streamer economici ci sono, ma se vuoi ascoltare superaudio Cd in formato iso oppure file dff o dxd ad alta risoluzione, devi far uso di stremers adatti allo scopo. Poi Chiaramente incide sul prezzo che tipo di chip convertitori lo streamer adopera

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 18:58

Per sentire musica liquida proveniente da un pc, attraverso un normale impianto HiFi, la cosa più semplice è collegare al computer un dac o una scheda audio esterna usb.
Il segnale audio analogico lo prelevi dai pin jack delle uscite audio della scheda e lo mandi ad un qualsiasi ingresso dell'amplificatore.
I brani della collezione musicale li gestisci con un qualsiasi player del computer (Foobar, Clementine ecc ...), con eventualmente la possibilità di passare da un brano all'altro anche stando in poltrona, usando un'app del telefono.

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 19:42

Pisolomau, i due streamer che ti ho indicato sono entrambi adatti all'uso che vuoi fare, li colleghi tramite rca all'ampli e piloti tutto tramite iPhone con l'app dedicata.

Lo Yamaha va bene per provare, se invece non vuoi ritornarci sopra vai di bluesound

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 20:58

Grazie a tutti

@Adriano
Belli i Topping, ora me li studio.
Questo è molto papabile

https://www.amazon.it/Topping-ES9038Q2M-DSD512-Bluetooth-decoder/dp/B0

@Matteo e Fileo, purtroppo PC e Mac sono distanti dall'impianto, ho però cablato la casa con rete eternet oltre che wifi, le prese di rete non mancano.

@Husky
Lo Yamaha WXAD-10 è molto interessante, rapporto prestazioni prezzo molto buono, semplice essenziale.
Il bluesound è purtroppo fuori budget..

@Bergat
Purtroppo per ora ho poca disponibilità economica, non vorrei svenarmi, mi basta uno strumento ben suonante che non mi faccia rimpiangere troppo i miei adorati CD, per ora ho solo un abbonamento Spotify, se anche quest'ultimo mettesse in pista brani flac come era stato ventilato sarei apposto.

Va poi considerato che servizi streaming come Tidal e Qobuz alla massima qualità costano un pacco, tra Adobe, sky, Spotify, Vodafone, Tim e compagnia cantante è praticamente un mutuo..


avatarsupporter
inviato il 22 Maggio 2020 ore 21:06

Oggi sono riuscito a sentire una coppia di monitor da studio nearfield (Adam a7x se non erro), mi tengo le vetuste Tablette 2000 ed il finalone!! Sorriso

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 21:09

due concetti all'oppostoCool

avatarsupporter
inviato il 22 Maggio 2020 ore 21:32

Bergat ma se aggiungessi un sub tipo il DD15 filtrando le ProAc a 80-100hz? Ho l'impressione che in gamma medio-alta i 125w/ch (rms su 8ohm, non su chissà quale impedenza come dichiarano la potenza nei suddetti diffusori amplificati) possano essere ampiamente sufficienti, perlomeno nel mio ambiente.

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 22:10

Lo Yamaha WXAD-10 è molto interessante, rapporto prestazioni prezzo molto buono, semplice essenziale.


Ce l'ho e per quello che ci devi fare va benissimo!

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 22:21

Fedebobo, come lo hai collegato in input/output?
Che servizio streaming usi?

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 22:59

Input: lo "scatoletto" riceve in wi-fi tramite AirPlay da tutti i device in casa, sia computer, che telefoni.
Output: con i classici connettori RCA all'ampli.
In realtà lui uscirebbe anche con una presa cuffia e anche cavo ottico, ma il mio ampli quest'ultima non ce l'ha.
Come streaming lui gestirebbe Spotify e Tidal, ma personalmente non ho nessun abbonamento.
Ha poi net radio, collegamento bluetooth e collegamento a un server di rete, sia in wi-fi, che cablato.
Quest'ultimo collegamento, pur non interessandomi al momento, io però non sono riuscito a farlo, in quanto dalla sua app vedo solo il modem e non gli altri dischi presenti in rete. Probabile che debba smanettare sulle impostazioni della rete stessa, ma non sono molto ferrato sull'argomento...
In teoria dovrebbe connettersi e ricevere anche da Amazon Alexa e da Google Home, ma pur avendo in casa il primo apparecchio, non ho mai provato.
Nelle specifiche gestisce file fino a 24bit 192 kHz, ma col mio collegamento via AirPlay si dovrebbe arrivare a max 96kHz.
Per quanto mi riguarda suona discretamente bene, però non è che io abbia chissà quale impianto (sono in procinto di sostituire ampli e casse, ormai entrambi trentennali)....

06 Giugno 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me