RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Affinity sconto 50% II e aggiornaamenti


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Affinity sconto 50% II e aggiornaamenti





avatarsenior
inviato il 12 Aprile 2020 ore 16:37

Buona Pasqua!

Oggi nel fare il biglietto di auguri per parenti e amici sto giocando con Designer, bello!
Ho comprato la suite completa, ma penso che alla fine Photo sarà accantonato, usando CS6 non ho voglia di impegolarmi nello studio di un nuovo programma per foto ritocco, mentre Publisher e Designer mi mancavano come software per l'impaginazione professionale di un album e immagini vettoriali o raster.
Tra l'altro leggono i file PSD senza alcuna sorta di errori.



avatarsenior
inviato il 12 Aprile 2020 ore 16:43

Sono due bei programmi, però mi sa che Photo poi lo userai....;-) perchè si integra benissimo con gli altri due

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 7:31

Volevo segnalare un problemino di compatibilità di Affinity Photo con i files sidecars xmp di Adobe.
Mi succede che, quando prendo un raw precedentemente sviluppato con ACR, li per lì non succede nulla, Affinity lo legge e me lo fa vedere come mai sviluppato, però alla fine del mio processo e dopo la conversione in jpg mi succede questo:
- nella anteprima in Bridge del jpg mi appaiono i due segnalini in alto a dx tipici di Adobe (di sviluppato e ritagliato), come se fosse un raw elaborato!!
- l'eventuale ritaglio si somma sballando tutto, ma lo vedo solo dopo, nel jpg
- anche le correzioni dei colori, toni, ecc si sommano, e anche questo lo vedo solo nel jpg generato.
Di questo problema me ne ero accorto tempo fa, quando mi apparivano dei jpg blu....., ieri sera vedendo un mare in salita mi sono riaccorto della interferenza dei files xmp. Mistero su cosa possa succedere....

Soluzioni:
a - levare la spunta in "Preferenze" da "carica metadati da files xmp collaterali", evidentemente carrica anche le impostazioni e le somma a quelle di Affinity
b - prima di elaborare un file raw eliminare (o spostare) l'eventuale file associato xmp di Photoshop

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 7:38

Grazie, buono a sapersi anche se a fine mese al 90% recederò dall'abbonamento Adobe... Affinity Photo gl'ha dato la spallata finale, e per quanto riguarda lo sviluppo dei RAW mi affidavo e mi affido comunque ad altri programmi (Capture One - X-Transformer-IED).

P.S.: non sono certo di aver capito cosa sia un "mare in salita". ;-)

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 8:11

ho capito il casino da dove viene, ho corretto il messaggio.....MrGreen

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 8:16

P.S.: non sono certo di aver capito cosa sia un "mare in salita". ;-)


la linea dell'orizzonte era non in bolla, la avevo corretta a suo tempo con ACR, relaborando il raw con Affinity ovviamente la avevo ricorretta, alla fine me la sono ritrovata corretta 2 volte MrGreen quindi fuori bolla nella direzione opposta.
Evidentemente Affinity nei files xmp prende, oltre ai dati exif, le regolazioni e le applica al jpg. Il guaio è che lo vedi solo quando converte. Togliendo la spunta in preferenze dovrebbe bastare

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 8:41

Io dopo l'elaborazione in LR esporto il file per PS.
Cs6 si apre in automatico, faccio le operazioni necessarie, poi lo salvo in PSD e alla fine lo apro in designer per proseguire nel lavoro. Così facendo tutto funziona.

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 9:14

Io dopo l'elaborazione in LR esporto il file per PS.
Cs6 si apre in automatico, faccio le operazioni necessarie, poi lo salvo in PSD e alla fine lo apro in designer per proseguire nel lavoro. Così facendo tutto funziona.


Bene, vorrei provare a vedere cosa succede se salvo ad esempio in Tiff.....
Quello è evidentemente un baco nel programma, ho letto che solo recentemente Affinity Photo riesce a leggere gli exif dei files xmp. Il guaio è che carica anche le regolazioni fatte in ACR e, presumo, Lightroom, ma non te le fa vedere in anteprima.... e "vigliaccamente" le carica nel jpg sommandole a quelle che hai fatto.Eeeek!!!
Probabilmente è una fase transitoria perchè ho anche letto che stanno studiando su come reimpostare lo sviluppo del raw, in modo da conservare traccia delle regolazioni fatte. Siccome Affinity attinge a piene mani da Adobe credo che nella prossima edizione ci ritroveremo i files xmp da subito nella Persona Sviluppo.

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 9:32

Da lightroom passo ad affinty e gli dico di usare il file modificato di lightroom e si mantiene tutte le modifiche fatte . Uso tiff e non uso i file xmp esterni. Al ritorno su lr ho entrambe le modifiche sul tiff

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 9:35

Ciao, volevo segnalare un aspetto della gestione del plugin RAW pre-sharpener della Nik collection che non mi convince, e non so se sia così in photoshop.

Mi spiego meglio: i programmi della Nik Collection, sia quella di google che gli aggiornamenti di DXO, presenta sia la forma stand-alone (.exe) che plugin per photoshop (.8bf).

Alcuni di questi programmi, in formato .exe, hanno la possibilità di caricare le immagini una volta avviati. Altri no, ed in questo caso puoi usare il drag and drop dall'immagine all'exe. Con Capture NX-D è possibile integrarne l'avvio nel menu "Apri in". Così facendo il software Nikon esporta un .tif che viene caricato nel programma della Nik. Non essendo un plugin, non c'è modo di tornare automaticamente a CaptureNX-D dopo l'elaborazione. Certo, è possibile riaprire il .tif così modificato, ma non è la stessa cosa.

DXO presenta un menù embedded che fa esattamente la stessa cosa. E qui muovo una critica a questa casa: avrebbero dovuto sviluppare anche i plugin per Photolab, integrandoli nel flusso di sviluppo. Così invece fa come CaptureNX-D, cioè avvia l'.exe con il .tif esportato.

Il plugin invece è più versatile, una volta terminata l'elaborazione si ritorna al programma di partenza, e le modifiche sono riportate come l'applicazione di un filtro.

Fatto questo escursus, torno alla questione: il RAW pre-sharpener dovrebbe lavorare sui raw. In effetti, facendo il drag & drop sull'.exe, è in grado di aprire i .nef ed applicare le modifiche. Quando fai salva, da errore, ovviamente perchè non è in grado di salvare raw modificati, e non è previsto il salvataggio in formati diversi da quello di partenza. Di fatto, su Capture NX-D e DXO lavora su il .tif esportato.

Come plugin in photoshop, io mi aspetto che possa venire evocato direttamente in ACR (qualcuno mi può confermare?), in modo da lavorare direttamente sul raw durante lo sviluppo.
In affinity, invece, così non avviene, durante la fase di sviluppo (develop persona) non è possibile evocarlo. E' possibile utlizzarlo solo dopo aver sviluppato il raw, in photo persona. Essendo un plugin poi le modifiche vengono integrate come l'applicazione di un filtro. Così però siamo tornati alla vecchia situazione , cioè con il plugin che lavora sull'immagine già sviluppata, e non direttamente sul raw.

Che ne pensate?

Infine, un'altra osservazione: come per affinity, l'interfaccia tradotta in italiano della Nik è terribile: "sharpened image" viene tradotto con "nitidezza immagine" Eeeek!!!

Per averla in inglese, l'operazione è poco ortodossa: occorre disinstallarla, e scegliere inglese come lingua durante l'installazione.

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 9:40

Da lightroom passo ad affinty e gli dico di usare il file modificato di lightroom e si mantiene tutte le modifiche fatte . Uso tiff e non uso i file xmp esterni. Al ritorno su lr ho entrambe le modifiche sul tiff


aspetta.... se importi un tiff è diverso è come un jpg, prova a partire dal raw (che ha generato il xmp)

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 9:49

DXO presenta un menù embedded che fa esattamente la stessa cosa. E qui muovo una critica a questa casa: avrebbero dovuto sviluppare anche i plugin per Photolab, integrandoli nel flusso di sviluppo. Così invece fa come CaptureNX-D, cioè avvia l'.exe con il .tif esportato.

Il plugin invece è più versatile, una volta terminata l'elaborazione si ritorna al programma di partenza, e le modifiche sono riportate come l'applicazione di un filtro.


@Blade, ho provato.....
Se su DxO ho un Nef e pigio sil tasto Nik Collection (ho la vecchia di Google) me la apre, dopo il salvataggio mi genera un Tiff nella stessa cartella del raw, richiamandolo con un click proseguo.... poco male, ma in effetti non si comporta come un filtro....

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 9:51

Riguardo quel bug sugli xmp ho mandato una mail a Serif, vi terrò aggiornati....;-)

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 10:01

@Blade, ho provato.....
Se su DxO ho un Nef e pigio sil tasto Nik Collection (ho la vecchia di Google) me la apre, dopo il salvataggio mi genera un Tiff nella stessa cartella del raw, richiamandolo con un click proseguo.... poco male, ma in effetti non si comporta come un filtro....


E' quello che ho scritto, ed è quello che fa anche Capture NX-D. Non si comporta come un filtro embedded: quando fai salva ti aggiorna il .tif, come se stessi utilizzando un programma esterno. Non si comporta come un plugin di filtro integrato nel software di partenza

avatarsenior
inviato il 13 Aprile 2020 ore 10:06

Con lightroom non uso gli xmp.

11 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me