RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Attualità per Acquisizione da MiniDV


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Attualità per Acquisizione da MiniDV





avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 16:31

Per connettere una videocamera con il firewire basta un qualsiasi vecchio portatile con lo slot per le card di tipo express o PCMCIA, oppure un qualsiasi computer fisso.
Il costo delle schede, visto che ormai sono cadute in disuso, è nell'ordine dei 10 15 € per le card, ed anche per le PCI da montare sui computer fissi, quindi meno di un dongle.
I risultati ottenibili con il dongle sono di qualità molto inferiore, a meno di non usare una scheda professionale, molto costosa.
Lo dico a ragion veduta, ho due videocamere mini DV, ha trasferito su hard disk decine di cassette, ho anche un dongle con cui ho trasferito i nastri della vecchia videocamera VHS che avevo prima.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 16:50

Per chiarire in maniera definitiva:
La risoluzione del sistema mini Dv è bassa rispetto a quanto ci siamo abituati negli ultimi anni, ma da comunque risultati migliori dei sistemi analogici non professionali precedenti (VHS in particolare).
Chi, a suo tempo, ha provato a fare un minimo di montaggio video analogico partendo da materiale VHS, conosce bene il degrado che c'era già al primo riversamento.
Il vantaggio del digitale è che non c'è degrado dell'immagine, possiamo copiare, tagliare e riversare, e la qualità sarà sempre quella di partenza.
Ci sono due modi per uscire con il segnale da una videocamera mini DV, il firewire e l'uscita video.
La seconda, esce con un segnale analogico, che è stato quindi decodificato dalla videocamera, e si usa per rivedere il filmato sul televisore, usando la scart o i pin jack audio video.
Se colleghiamo il dongle, viene effettuata una conversione da digitale ad analogico dalla videocamera, poi il dongle ricodifica il segnale in digitale per trasferirlo sul computer.
Ai tempi del video analogico c'erano anche delle schede di conversione professionali, che costavano migliaia di €, che non degradavano molto la resa, ma un dongle da pochi spicci sarà sempre una spesa perdente.


avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 17:20

il fatto è che nei processi di trasferimento visto che la risoluzione è bassa il grosso della perdita di qualità è dettato dal supporto in se, un vhs ha una qualità inferiore perchè la tecnologia di registrazione è fisicamente analogica, la perdita sta lì, esattamente come su una cassetta audio o su un vinile. Le stesse tecnologie se usate con protocolli digitali hanno una qualità enormemente superiore, tanto è vero che i primi film in full hd circolavano su particolari vhs digitali (ci sono video online a riguardo), così come il nastro magnetico è stato un formato di archiviazione e backup di alto livello fino a non troppo tempo fa (cartucce tipo DLT e similari). Se tu campioni un segnale video da un'uscita video composita su risoluzioni così basse la perdita è trascurabile.
Il fatto è che le schede un tempo costavano l'ira di dio perchè erano apparecchiature di livello e che richiedevano molta potenza di calcolo, oggi un'acquisizione anche solo a 720p in proporzione è un qualcosa di ridicolo. In passato anche un banale pc aveva un costo in proporzione spropositato rispetto a un pc odierno.

Poi certo che se si trova una scheda ad un prezzo irrisorio meglio quella, ma non mi andrei a cercare un pc apposta per acquisire qualche nastro come si era proposto in passato.

avatarsenior
inviato il 05 Aprile 2020 ore 19:26

tra spendere 10 15 € per una scheda firewire, e spenderne 25 30 per un dongle, è cento volte meglio la prima soluzione.
Penso che più o meno tutti abbiamo in casa un vecchio portatile con lo slot per le card, oppure un computer fisso, per metterci la scheda firewire, magari rimediandolo da un amico.
Solo in caso di impossibilità, praticherei la via del dongle.
Comunque la perdita di qualità, con il dongle c'è comunque, e poi si perdono le informazioni del timecode, utili in fase di montaggio.
Adesso magari siamo tutti bloccati a casa, ma io in passato ho trasferito diversi nastri ai colleghi.

avatarjunior
inviato il 06 Aprile 2020 ore 23:16

grazie a tutti dei consigli e degli interventi. Provero a comprare l adattatore per Mac. Ho gia un cavo firewire cosi fatto: da un lato spinotto piccolo 400 credo) entra in videocamera ma non nel Pc) e da altro 400 grande (entra nelle comuni schede firewire da Pc fisso).

Quindi devo comprare adattatore da 400 grande a 800?

Oppure mi conviene comprare un cavo nuovo con un lato a 400 piccolo (telecamera) e uno da 800 (MacBook)?

Sono un po maniaco e passare da analogico non ci sento proprio eheh:-)
Grazie

avatarsenior
inviato il 06 Aprile 2020 ore 23:24

Metti la foto del cavo sennò non possi aiutarti.
Inoltre devi dirci che porta Firewire ha il tuo Mac, 400 o 800? Se non lo sai metti la foto.
La tua videocamera è molto probabile che abbia la Firewire 400 a 4 pin, quella che Sony chiamava i.Link.Il cavo che descrivi sembrebbe il classico cavo Firewire 400 con a un capo il connettore i.Link (Firewire 400 a 4 pin) e all'altro capo il connettore Firevire 400 a 6 pin. Se quest'ultimo non entra nella Firewire del tuo Mac allora è probabile che il tuo Mac abbia la Firewire 800 quindi ti serve l'adattatore da Firewire 800 a 400 oppure un cavo con a un capo la Firewire 400 a 4 pin e all'altro capo il connettore Firewire 800.

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 0:00

ma in tutto ciò siete sicuri che una volta connessa la videocamera al pc tramite eventuali adattatori sia poi riconosciuta a livello di driver e eventuali firmware?
Perchè è assolutamente un classico che vecchi apparecchi non possano comunicare con nuovi pc perchè mancano i driver, io proprio per questo motivo avevo dovuto cacciare via (metaforicamente) una chiavetta internet express-card perchè su xp c'erano i driver, ma per vista e 7 non li hanno mai fatti.
Che sono tanto belle le tecnologie digitali, ma spesso si fermano di fronte anche problemi banali di driver che le rendono non comunicanti.

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 0:06

Posso suggerire come ho fatto io qualche tempo addietro? Metti la videocamera su TV (smart se ce l' hai) e registra su chiavetta USB direttamente dal televisore. Io ho un Lg che lo fa e ogni cosa decido di collegare su TV poi posso registrarla tranquillamente. Giusto per capire cosa intendo....

www.giardiniblog.it/come-registrare-film-programmi-in-tv/

PS: meno sbattimento....e zero soldi spesi ;)

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 0:15

Un cavo o un adattatore di quelli che ho descritto costano 20 - 30 euro, il Mac già ce l'ha, vale la pena tentare.

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 0:19

Probabilmente si, ma se ha una TV come la mia Lg può farlo anche adesso come prova e dirci se funziona ;) vedremo, apsettiamo notizie!

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 9:19

Cavo FireWire 800 - FireWire 400 a 4 pin:
https://www.amazon.it/Lindy-30785-Premium-FireWire-Bilingual/dp/B0028N

Adattatore; io ho questo:
www.amazon.es/Aiino-AIFW84-adaptador-FireWire-blanco/dp/B005M2IYCM

ecco qualche info e foto sui vari standard e connettori FireWire:
it.wikipedia.org/wiki/IEEE_1394

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 9:59

Non credo che ci potrebbe essere un problema di driver, almeno lato videocamera, perché è sufficiente un software che permette l'estrazione firewire.
Se si tratta di collegare la videocamera ad un vecchio Mac che ha già firewire, non c'è quindi problema di driver.
Qualche problema ci potrebbe essere con qualche scheda express sulle ultime versioni di windows.
Io uso quasi esclusivamente Linux e non ho alcun problema di driver con schede firewire.
Passare tramite un TV, significa usare la connessione audio video analogica, quindi gli stessi problemi del dongle.

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 10:51

Io comprerei su ebay un vecchio notebook core duo con firewire integrato. Basta poi anche windows movie maker per acquisire la cassetta. Salvi tutto su un hdd esterno.

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 11:49

Ma se ha già un Mac con porta Firewire perché andare a comprare un vecchio PC Windows?

avatarsenior
inviato il 07 Aprile 2020 ore 11:57

Ma il mac non la porta firewire differente?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 242000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




RCE Foto

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me