RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Tentazione mirrorless


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Tentazione mirrorless




PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 15:00

Un mese basta per impratichirsi ad un professionista o ad un amatore che tutti i giorni ha in mano la macchina e può provare/studiare il manuale/vedere tutorial, leggere ecc costantemente ogni giorno.
Per un amatore che prende la macchina fotografica in mano una volta a settimana per un paio di ore al massimo, in un mese non può minimamente pensare di padroneggiarla, specie se proviene da un sistema reflex piuttosto datato e molto differente come approccio allo scatto, nonchè completamente differenti in menù, impostazioni, ecc se si cambia sistema.
Poi provando e riprovando si affinano i tasti personalizzati, l'immediatezza nel trovare voci utilizzate di frequente, my menu, peculiarità utili e poco note, ecc ecc.

Poi se uno vuole accendere, scattare e basta, allora anche in un 2" si può cambiare corpo/sistema/ecc.

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 18:41

Ringrazio tutti degli ottimi consigli, davvero, e della bella atmosfera che si legge nei commenti. Grazie mille Sorriso

Mi trovo molto d'accordo con chi suggerisce di valutare le cose in due contesti distinti, prima il viaggio alle Svalbard e poi il resto. E' senza dubbio molto saggio ed è un aspetto che fino ad ora avevo abbastanza tralasciato, grazie per averlo portato alla luce. Mi reputo abbastanza rapido di apprendimento, ma è anche vero che con il lavoro che faccio ultimamente ho molto poco tempo e in effetti se comprassi una nuova macchina, o peggio un nuovo sistema, a febbraio inoltrato, forse avrei molti pochi giorni di pratica fotografica per riuscire a prendere la confidenza necessaria. Di sicuro, soprattutto con la 5DIII la conosco praticamente a memoria e quindi questi problemi non si pongono.

Per quanto riguarda la seconda parte, beh, chi cammina sa quanta differenza faccia mezzo kg di peso nello zaino, quindi quando giro con 7DII, 100-400 e cavalletto un po' di peso in meno non farebbe male. Oltre che per quanto riguarda il peso, anche in termini di ingombro.

Per quanto riguarda la questione scarso feeling e amore-odio con i corpi macchina che possiedo, come ho detto con la 5D non ho mai avuto lo stesso feeling (a pelle) che avevo con la Mark II, e spesso ho rimpianto di aver fatto il passo. La 7DII invece continua a lasciarmi perplesso in termini di qualità del sensore e resa fotografica, soprattutto a ISO medio/alti. Ammetto che ho paura di fare un viaggio che, come ha detto qualcuno, costa un sacco di soldi (nonché di fatica per trovare le ferie) e poi non rimanere soddisfatto del risultato con i corpi attuali che ho.

Di sicuro sì, avete ragione, fare un salto del genere è molto dettato da una "scimmia" e da un desiderio di provare qualcosa di nuovo, con i suoi pro e i contro. Da un lato, il rischio di spendere 5k per un sistema nuovo che magari senza il tempo necessario per imparare mi lascerebbe insoddisfatto. Dall'altro, magari la possibilità di spendere la stessa cifra per un upgrade più lento, tipo prendere come qualcuno suggerisce una Mark IV.

Spero che la notte porti consiglio, ma intanto vi ringrazio molto dei vostri pareri!






avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 19:04

Ciao!
Avendo già ovviamente il feeling con quelle due macchine io andrei in viaggio con quelle due che hai al momento... cosi da esser preparato al meglio per degli scatti che sicuramente non puoi rifare...

Al ritorno valuterei dunque un passaggio a ML che, seppurbvero che con ottiche tele non fa risparmiare molto peso e spazio rispetto alla reflex, con ottiche compatte fanno la differenza in quanto a peso e dimensioni..

;)

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 19:46

Per quanto riguarda la seconda parte, beh, chi cammina sa quanta differenza faccia mezzo kg di peso nello zaino, quindi quando giro con 7DII, 100-400 e cavalletto un po' di peso in meno non farebbe male. Oltre che per quanto riguarda il peso, anche in termini di ingombro.


Non smetterò mai di dirlo: le ML (4/3 a parte) danno vantaggi limitatissimi in termini di peso e ingombro . I vantaggi sono altri!

Sulla questione sensori Canon preferisco non commentare per non scatenare bagarre inutili, ma ero esattamente nella tua situazione e ne sono uscito. Mi sono pentito di non averlo fatto prima.

avatarjunior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 9:17

Visto che il viaggio si svolgerà su una nave io porterei entrambe le macchine che hai, però ...
... viste anche le foto che fai in montagna farei anche un pensiero di affiancare un altro sistema più leggero nei pesi, e precisamente ti consiglio Panasonic sistema m4/3.

Per questo mi permetto di confrontare i pesi della tua attuale attrezzatura con l'ipotesi suggerita:
A) corpo macchina attuali: 5DIII 950 g. - 7DII 910 g.
corpo macchina Panasonic G9 ideale per foto 658 g. (oppure GH5 725 g. ideale per video);
B) zoom grandangolare attuale: Canon 17/40 g.500
zoom Panasonic 8/18 g.315
C) zoom tele corto attuale: 70/200 g.1470
zomm Panasonic 35/100 g.357
D) zoom tele lungo attuale: Canon 100/400 g.1570
zoom Panasonic 100/300 g.520 (o addirittura 100/400 g.985)
(i valori nel m4/3 vanno raddoppiati per essere rapportati al FF).

Certo il sistema m4/3 ha dei limiti rispetto al FF:
- resa inferiore ad alti iso (ma penso che ad aprile di luce al Polo Nord ce ne sia abbastanza);
- sfuocato inferiore (ma se non fai essenzialmente ritratti non lo ritengo così fondamentale).

Però ne guadagnerai in profondità di messa a fuoco e soprattutto la schiena ringrazierà. MrGreen

P.S.: io con GH5 e zoom 12/60 e 100/300 faccio video naturalistici e la qualità è favolosa e al SondrioFestival non ha sfigurato con fior di professionisti e relative attrezzature.

avatarjunior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 9:46

Per me la sola idea - dopo qualche anno di ML - di tornare a scattare con un "mostro" rumoroso come una reflex è come ripensare ad un incubo


ho anch'io questa impressione...

avatarsenior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 14:15

Per ridurre pesi/ingombri la soluzione è solo passare a sensore più piccolo

Non smetterò mai di dirlo: le ML (4/3 a parte) danno vantaggi limitatissimi in termini di peso e ingombro . I vantaggi sono altri!

Certo il sistema m4/3 ha dei limiti rispetto al FF... Però ne guadagnerai in profondità di messa a fuoco e soprattutto la schiena ringrazierà.


Stavo anche io per consigliarti di passare ad un sensore più piccolo (m43), ci sono macchine robuste e che resistono a quelle temperature (rif. come posso caricare batterie della fotocamera al freddo e senza corrente - gli interventi di Marco_one67 si riferiscono a recente esperienza con freddo molto, molto intenso con una coppia di Olympus E-M1 mark ii), ma dopo aver letto questo:
- Vendo anche parte degli obiettivi e compro Sony a7rIV e 200-600 + altro
vista la qualità a cui tendi ( rif. Sony a7r4 & 200-600 terzo round ), direi di no, il m43 non fa per te.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 187000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





26 Gennaio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)
PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me