RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Quale Hard Disk per un'affidabile archiviazione dei dati?


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. »
  5. Archiviazione e Backup
  6. » Quale Hard Disk per un'affidabile archiviazione dei dati?





avatarsenior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 13:21

Si il controllo degli hd va fatto, ogni tanto, anche se non collegati. A me ne è partito uno, con relative bestemmie, dopo molti mesi che non lo usavo, ed era proprio scollegato.I misteri della vita. MrGreen MrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 13:24

gli hd da 2.5 sono piu delicati e sconsigliati per backup rispetto ai 3.5

fai prima a farti te una scatolina per backup dove metti dentro hard disk che vuoi

come faccio io da anni...

avatarjunior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 13:38

Leggevo che, dopo un tot di anni, si dovrebbero cancellare e riscrivere tutti i file presenti sugli HDDs/archivio, perchè anche le tracce magnetiche degli HDDs tendono ad "indebolirsi" col tempo ed una riscrittura di tanto in tanto le ravviva per altri anni.

avatarsenior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 13:53

con gli ssd invece ogni tot se tenuti staccati andrebbero letti di nuovo

dopo anni si cancellano dati o tendono a farlo...

meglio hd per backup....

il mio congilio è cambare hd dopo tot anni proprio

avatarjunior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 15:19

Donagh cosa vuoi dire con scatolina? Non ho capito.

avatarsenior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 15:57

docking station usb, magari 3, dove inserisci gli hard disk

avatarjunior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 16:09

Oppure, al posto di un contenitore, esistono cavetti come questi:

IDE e SATA:
https://www.amazon.it/UGREEN-Adattatore-Superspeed-Supporta-Alimentazi

Solo SATA:
https://www.amazon.it/UGREEN-Adattatore-Supporta-Automatico-Adapter/dp

Con i quali si possono collegare diversi tipi di hard disk.
Questo che ho linkato é praticamente universale e consente il collegamento (USB 3.0) di SSD e di HDDs da 2.5” e da 3.5”, sia IDE che SATA, così come lettori o masterizzatori, anche da 5.25”, ed ogni altra periferica IDE o SATA.
C'é incluso un alimentatore per gli HDD da 3.5” e per le altre periferiche che necessitano di alimentazione.
Io l'ho comprato un annetto fa e mi ci trovo benissimo.

avatarsenior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 17:09

x Silvano

La cosa più semplice sono le classiche 3 copie fatte su HD conservati in 3 posti diversi.
Lo faccio da anni.


Ma sai che forse hai proprio ragione ?

Io uso un NAS e poi copiavo su BluRay

Siccome i BluRay sono piccoli di capienza , stavo pensando ad un HD .
Inoltre recentemente mi si è inchiodato il NAS e, potenzialmente , avrei perso tutto ma per fortuna ho trovato un NAS identico al mio e siamo riusciti a ricostruire il RAID-5 .

Però questo fatto mi ha messo la pulce nell'orecchio ed allo stesso tempo avere due NAS con 4+4 dischi mi pare un pò eccessivo .

La tua idea di comrpare tre HD identici ogni volta e tenere tre copie in tre luoghi differenti , mi pare la sicurezza massima ad un costo ragionevole .

Grazie

avatarjunior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 17:14

Set paranoia ON
Se identici, non comprati nello stesso momento e dallo stesso fornitore.
Se un lotto ha un problema lo avranno probabilmente tutti.
Set paranoia OFF

avatarjunior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 17:32

Set paranoia ON
Se identici, non comprati nello stesso momento e dallo stesso fornitore.
Se un lotto ha un problema lo avranno probabilmente tutti.
Set paranoia OFF


Demonio!MrGreenMrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 18:45

La tua idea di comrpare tre HD identici ogni volta e tenere tre copie in tre luoghi differenti , mi pare la sicurezza massima ad un costo ragionevole .



è la stessa cosa che faccio io da anni ehm
comprateli magari diversi non tutti uguali


docking station usb, magari 3, dove inserisci gli hard disk


costa anche meno fare cosi
e scegli tu cosa vuoi se prendi di marche anche famosi ti rifilano a sopresa "la cacca di modello base" dentro magari.

avatarjunior
inviato il 15 Gennaio 2020 ore 19:49

Grazie
come docking station quale consigliate?

tipo questa come la vedete? https://www.amazon.it/dp/B018H6NOBA?tecnologiant-21&linkCode=osi&th=1&

avatarjunior
inviato il 18 Gennaio 2020 ore 13:51

Giusto per inf: WD Red su NAS Synology, 7000 ore morto l'altro giorno. In realtà non è proprio morto ma è partito il cinematografo dei primi settori danneggiati e il NAS lo ha bloccato. Ho appena finito di spostare tutto su un Seagate Ironwolf Pro. Costa poco più della versione normale ma ha 5 annidi garanzia. Speriamo che non serva ...

avatarsenior
inviato il 20 Gennaio 2020 ore 9:41

Ieri ho riattivato il mio NAS di casa dopo averlo mandato a sistemare .

Però in luce di quel che mi dite , salverò anche su HD esterni cosi da avere maggiore sicurezza .

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 186000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





21 Gennaio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me