RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Samples Canon RF 70-200 f/2.8 L IS USM


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » Samples Canon RF 70-200 f/2.8 L IS USM





avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 18:39

Non lo so ... forse si forse no!
Sulla carta l'eccelso IS ll ha una correzione apocromatica (elevatissima) assicurata da una lente in Fluorite e ben cinque lenti UD (per capirci l'IS prima serie ha solo quattro lenti UDEeeek!!!) mentre questo RF ha una lente SuperUD, tre lenti UD, una ulteriore lente UD asferica, e infine anche una lente asferica in comune vetro ottico.
Inoltre l'IS ll ha 23 lenti in 19 gruppi mentre l'RF solo 17 lenti in 14 gruppi.

Sulla carta la rinuncia alla lente in Fluorite fa storcere il naso a molti, me per primo, ma bisogna anche dire che se è vero quel che dicono gli ingegneri Canon, ossia che una lente SuperUD equivale QUASI a una lente in Fluorite, da questo punto di vista dovremmo, almeno teoricamente, essere coperti, il problema sarebbero le lenti UD, solo quattro contro cinque, anche se, forse, questa mancanza dovrebbe essere in qualche modo compensata dalle due peraltro inedite, lenti asferiche di cui una poi addirittura in vetro UD.

A questo punto va premesso che la forte semplificazione dello schema ottico, ben cinque gruppi in meno, ha di certo imposto la revisione completa della schema stesso e quindi, probabilmente, ha anche imposto l'avanzamento della lente in Fluorite in posizione frontale, e dal momento che la Fluorite è un materiale molto tenero, e per giunta pure igroscopico, questo fatto potrebbe giustificare anche la scelta della lente SuperUD al posto di quella in CaF2.
Spostata avanti la lente in similFluorite è probabile che sia risultata superflua la quinta lente UD ma poi, le pretese di compattazione dello schema potrebbero aver imposto l'adozione, del tutto inusuale nei tele, delle due lenti asferiche Confuso

Comunque sia, e al di là di tutte le teorie più o meno fondate che al riguardo possono farsi, solo una prova su dei sensori da 50/60 megapixel potrà, nei fatti, dimostrare se davvero questo obiettivo sia realmente superiore rispetto all'illustre predecessore.

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 19:00

Grazie, strano che no si vedano questi confronti, si una 5dr ad es., forse è ancora presto e poco diffusa questa lente.

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 19:10

Grazie, strano che no si vedano questi confronti, si una 5dr ad es., forse è ancora presto e poco diffusa questa lente.


In che senso: su una 5dr?

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 19:11

No, sulla 5dsr non può essere semplicemente montata. Deve uscire la Rs per fare questi confronti

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 19:31

si vero, ma intendevo il canon L su quella fotocamera, la 5dr, con i sui 50 mpx, come si comporta.

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 19:36


si, ma alla fine, otticamente, vale la differenza col 70-200 L II is?

Il punto critico è un altro: come spiegano i progettisti, al fine di ridurre gli ingombri il più possibile il 70-200 f2.8 L is usm rf è incompatibile con gli extender.

d25tv1xepz39hi.cloudfront.net/2019-11-08/files/RF70-200mm_f2.8_IS_USM_

Insomma, il 70-200 rf non è un 70-200 ef più compatto e con innesto differente, bensì un obiettivo con una destinazione di utilizzo diversa: il modello rf spinge al limite la riduzione degli ingombri e il peso, ma sacrifica la possibilità di utilizzare i moltiplicatori di focale.

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 19:39

Marcus un confronto del genere potrà farsi solo quando uscirà una mirrorless con almeno 50 megapixels ... a questo punto IS II su 5 DsR da una parte e 70-200 RF su ml dall'altra e poi via a fotografare sia le mire ottiche che direttamente sul campo, come è giusto che sia ;-)

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 20:00

Infatti hbd secondo me non è il "70-200" definitivo.
È un esperimento, pare pure ben riuscito come marketing

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 20:09

Perdonate la domanda da ignorante: ma in quanti usano il 70 200 ef con un moltiplicatore?
I moltiplicatori non sono più mezzi adatti al 100 - 400 e altre lenti tipo il 300, 400 e via così?

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 20:13

La gamma mirrorless si rivolge ad una clientela diversa, rispetto a quella reflex, e hanno strutturato i prodotti di altro modo.

Sicuramente hanno giocato strategicamente, con la questione degli extender, dato che così facendo vi sarà un incentivo ulteriore per acquistare le future ottiche rf con lunghezza focale maggiore. Non mi stupirei se anche il vociferato 70-400 rf avesse la medesima limitazione, circa i moltiplicatori di focale (così da poter agevolare la vendita di un 200-600 o 150-600)...

avatarjunior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 20:25

Si ma ormai le ML sono destinate a sostituire le reflex e quando prenderanno buona parte del mercato ci ritroveremo con corpi non troppi "piccoli" se non in sony che adotta quella filosofia da sempre (già la R ha un'impugnatura parecchio grande per una ML)... E ci ritroveremo con con ML come la S1

Di conseguenza anche le ottiche non dovrebbero puntare sulla compattezza,, se non qualche eccezione fatta apposta come esistono già per reflex tipo i pancake

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 20:50

In un mercato sempre più saturo devono rendere in qualche modo appetibili le ottiche del sistema r e, viste le già ottime prestazioni ottiche dei 70-200 serie II e III, con il 70-200 rf si sono focalizzati sul principale elemento che veniva criticato, ovvero gli ingombri e il peso: hanno sacrificato la compatiblità con gli extender, ma tale scelta va a loro favore, visto che così facendo possono incentivare la vendita di altre ottiche...

avatarsupporter
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 21:00

Sinceramente non capisco questa scelta fai u 28 70 da un kilo e passa e poi fai un 70 200 che per limitare pesi e ingombri non puoi montarci i tc ..cosa faranno con i supertele fissi rf?

avatarsenior
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 21:19

Perdonate la domanda da ignorante: ma in quanti usano il 70 200 ef con un moltiplicatore?


Io.

Ho un 70-200 F4 prima serie, roba più o meno di 13 anni fa. Ci monto un semplice Kenko 1.4X e mi diverto nel parco. Non ho mai visto significativi degradi di qualità sia su 200D che su 6D. Mi rendo conto che ormai parlare di questi materiali è come parlare del medio evo... Sorriso

avatarsupporter
inviato il 14 Gennaio 2020 ore 21:35

70 200 f.4 grande ottica qualita eccelsa con peso esiguo..

23 Gennaio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me