RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Adattatore EF M - EF fa perdere nitidezza?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Mirrorless Canon EOS M
  6. » Adattatore EF M - EF fa perdere nitidezza?





avatarjunior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 8:27

Buongiorno a tutti, ho da poco acquistato una M50 e in accoppiata ad un adattatore Meke di 30e (già restituito) ho fatto delle prove di scatto con un Sigma 17-70 2.8/4 C. Il confronto è tra la M50 e la mia vecchia 700D. Il risultato è che la M50 è molto più definita al centro mentre agli angoli perde molto.

La mia domanda è, con l'adattatore originale la situazione migliora? O è un problema dovuto all'uso delle lenti EF su mirrorless?

M50 Angolo
drive.google.com/file/d/11dhe7SXMNK2rI5EsvSOR91qiH9RAajzv/view?usp=dri

M50 Centro
drive.google.com/file/d/11U39NbQEAZNFt2zvkQ6R-E7JP7sSz8s3/view?usp=dri

700D Angolo
drive.google.com/file/d/11dSDlPFjQ0boOh_oSviKbh2ckkc1F9X8/view?usp=dri

700D Centro
drive.google.com/file/d/11Smyv2QtYCd0-pmmZumls1-fnlTqt-PL/view?usp=dri

Foto M50
drive.google.com/file/d/11Q1k0-GbTk1uF4CUQqobdq1Vlw5dZv9K/view?usp=dri

Foto 700D
drive.google.com/file/d/11M2g7l7pkf0mxpDRHt2dENy5D-ivwuxd/view?usp=dri

Le foto sono compresse ma si vede molto chiaramente la differenza.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 14:28

Considera che le tolleranze per la ffd (distanza tra sensore e flangia d'innesto, da misurare in vari punti) sono dell'ordine di qualche centesimo di millimetro (non conosco i valori della m50, ma per una 40d erano 44 +/ 0,03mm), ovvero inferiori allo spessore di un foglio di carta A4 (per stampanti).

Pertanto, se l'adattatore è di bassa qualità e con tolleranze di lavorazioni approssimative, può accadere che le ottiche lavorino fuori asse, e il calo di qualità d'immagine è tanto più evidente quanto più si va fuori dalle soglie previste per la ffd.

Detto ciò, in test simili sarebbe auspicabile cercare un soggetto che sia il più possibile parallelo al piano del sensore, soprattutto con ottiche grandangolari. E' anche bene verificare la correttezza della messa a fuoco, dato che a causa della curvatura di campo può capitare di avere delle aree periferiche più nitide rispetto al centro, soprattutto se il soggetto non è parallelo al piano del sensore (come la casa nelle foto).

Per ciò che è la mia esperienza non ho mai riscontrato anomalie, con la m50 e l'adattatore originale. Tuttavia, a mio avviso il vero problema è il test in sè, data l'entità delle differenze.

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 14:36

Certo che la differenza è evidente, e proprio strana.
L'adattatore dovrebbe essere un semplice tubo, le tolleranze non credo possano giustificare una differenza di tale entità, soprattutto perchè sembra simmetrica. Cioè sembra più una cosa tipo una diversa curvatura di campo, che però credo impossibile visto che l'adattatore non ha lenti all'interno.

avatarsupporter
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 14:40

Condivido tutto quanto scritto da Hbd.
L'inquadratura non è nemmeno la stessa per entrambe le foto.
Dovresti fare delle prove un po' più rigorose, magari con una mira ottica posta parallela al piano di fuoco.

Ciò detto, nemmeno io ho avuto mai nessun problema di questo tipo, ma con adattatore originale.
Più volte ho segnalato che gli adattatori di terze parti all'unico pregio del costo ridotto associano una scarsa qualità costruttiva e una inferiore precisione negli accoppiamenti, il che non esclude che possano far lavorare le lenti fuori asse.

avatarjunior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 14:43

Uso da anni senza alcun problema l adattatore originale,provalo e vedrai ;-)

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 16:16

Ma scusate, quale sarebbe quella "giusta"? Nitida al centro o nitida ai bordi?

Cla915, giusto per curiosità, chi fa la correzione lenti nel primo e nel secondo caso? La macchina o un sw di pp?

avatarjunior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 16:56

Innanzitutto grazie a tutti per la condivisione delle proprie esperienze e pareri.

Il test non è perfetto, è vero, ma in tutte le foto che ho fatto ho riscontrato questo problema di nitidezza ai bordi.

Sierra non c'è una foto "giusta" ma solo un confronto di resa della stessa lente su due corpi diversi :) ps nessuna correzione è stata fatta, foto tirate fuori dai Raw

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 17:17

Considera, comunque, che la 700d ha un sensore da 18,1 megapixel, mentre la m50 da 24,2.

Ingrandendo al 100% i file è normale che i limiti dell'ottica, soprattutto nelle zone periferiche del fotogramma, si notino maggiormente.

Per la resa al centro, migliore sulla m50, come scrivevo è fondamentale l'accuratezza della messa a fuoco, quindi suggerisco di verificare anche ciò.

avatarjunior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 17:31

Avevo preso in considerazione il fatto che il maggior numero di megapixel fosse in parte causa della perdita ai bordi, ho fatto altri test anche su tre piede con messa a fuoco manuale e il risultato era lo stesso. Ho condiviso questi scatti perché si vedeva in maniera netta la differenza.

Sono un po' indeciso adesso. Se prendere l'adattatore e proseguire su questa strada o fare uno stravolgimento vendendo tutto e passando a Fuji X T20/30 con 18-55 2.8/4

avatarsenior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 19:32

Sierra non c'è una foto "giusta" ma solo un confronto di resa della stessa lente su due corpi diversi :) ps nessuna correzione è stata fatta, foto tirate fuori dai Raw

Si certo, lo dicevo per chi sosteneva che con l'adattatore non c'erano "problemi", qui però il problema è capire da dove derivi la differenza, non il fatto che l'una sia meglio dell'altra.

Io vedo una perdita un pò eccessiva per attribuirla alla differenza tra 18 e 24mpx, tenuto conto che al centro la cosa è ribaltata, e finora non ho visto casi analoghi nemmeno con lenti FF su aps-c.
Per questo sarei veramente curioso di sapere da cosa deriva. Potrebbe aiutare a capire meglio i vincoli/limiti delle ottiche rispetto al sensore utilizzato.

avatarjunior
inviato il 09 Ottobre 2019 ore 19:36

Probabilmente è causato dal gioco dell'adattatore sulla camera, da quanto leggo si tratta di una questione di centesimi di millimetro per distorcere lo scatto.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 180000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





14 Ottobre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me