RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Alla memoria di Alessio Beltrame: smontiamo insieme le bufale in fotografia digitale


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Alla memoria di Alessio Beltrame: smontiamo insieme le bufale in fotografia digitale





avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 13:33

Ho paura... Quella sopra...

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 13:36

Pare anche a me

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 13:46

La prima: sarà quella a 1600 iso, ipotizzo ...

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 14:44

palesemente è quella sopra, ma quella sotto mi sembra la stessa identica, solamente passata con un NR.

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 14:56

Sono contento che non ci siano "ciechi di Sorrento" fra noi.Cool La prima in alto è ovviamente a 1600 ISO. Da cavalletto non c'era nessun bisogno di scegliere 1600 ISO (il tempo è uscito 1/6400s...). Come non c'era bisogno di f/2.8, ma l'idea era di lasciare pochissimo spazio alla diffrazione, a f/32 si vedrebbe un velo che rende meno chiaro il rumore.
Riprendiamo la semplice relazione:
Lv-C=Ev-S
C=0 (non c'è compensazione), Lv=11.64 pari a luminanza media L=400 cd/m2 (pieno sole della regola del 16 è ~4000 cd/m2), Ev=11.64 a 100 ISO (Ev=Lv ad ISO 100, per definizione, perché log2(100/100)=0)
Ad ISO 1600, S=log2(1600/100)=4, per cui a scena immutata è Ev=15.64.
Si è verificato che alzando gli ISO di quattro gradini, la Ev è salita di 4 stop, cioè è passata 16 (sedici) volte meno luce!
I confronti fra Ev hanno senso se la luminanza della scena è pari per stabilire la luce arrivata al sensore. Da ricordare: questa relazione stretta fra ISO e rumore è vera quando ISO è parte attiva all'interno della terna f/, t, ISO. Fino a qui si è ipotizzata buona luce e quindi shot noise molto più alto del read noise (complessivo).

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 15:13

Interessante come libro.

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 16:20

@Angor la 100 ISO è passata attraverso ACR-PS, sviluppata tale e quale con l'eccezione di Cobalt Repro di Raamiel che la smortisce un po' ma ha il vantaggio di annullare eventuali giochini tonali Adobe. Salvata in TIFF 16 bit. IrfanView per mettere insieme i due file, convertita in JPEG qualità massima e ingrandita oltre il 100%. Fino ad A4 e poco oltre in stampa non vedi troppa differenza fra 1600 ISO e 100 ISO, in buona luce però.

avatarjunior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 16:33

non avevo capito che fossero una a 100 e una a 1600, infatti mi sembrava strana la domanda

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 17:13

Gli istogrammi ARW dei due scatti precedenti (ISO 100 in alto, le scale Y sono logaritmiche)



Si apprezza:
- che sono ancora lontani dal limite dx 4095;
- che 100 ISO hanno Black Level a ~ 512, ISO 1600 a ~ 400;
- che confronti in valori Max e Values non sono molto significativi;
- che l'output è molto simile, la luce in meno (4^2=16) che è arrivata è stata compensata a livello di segnale elettrico dal gain ISO (1600/100=16);
- che non è facile concludere quale segnale ha meno rumore da questi due istogrammi esposti nominalmente.
Gli istogrammi ARW ci torneranno utili nella prossima prova, quando in manuale fisseremo Ev e varieremo gli ISO;-)

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 18:13

Adesso teniamo fissa l'esposizione Ev (f/5.6, 1/640s a ISO 100)=14.32. La scena è abbastanza contrastata, non siamo lontani dal limite dx dell'istogramma ARW. Apparentemente la Sony A7R filtra qualsiasi valore > 4058 come se avesse un autolimitatore, questo porta a non sfondare rovinosamente le alte luci. Con altre macchine può essere una situazione diversa.
Fissato Ev a 14.32 (esposizione nominale a ISO 100 in valutativa), si sono riportati i tempi in manuale M e saliti uno e due scalini ISO, corrispondenti a gain=2 e gain=4, passando a ISO 200 e ISO 400. Avendo imparato che Ev fisso e scena fissa significano identico SNR, non ci resta che controllare che gli ISO svincolati dalla terna di esposizione non sono altro che un gain.
Da sx a dx: ISO 400, 200, 100, ai bordi estremi più illuminati della foto. Dovrebbe essere chiaro che il rumore è sempre lo stesso e l'effetto degli ISO è di schiarire, come se fosse Brightness in PP.



avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 19:21

Immagine meno contrastata, esposizione Ev manuale.
Prima riga: ISO 100, ISO 400 (gain=4)
Seconda riga: ISO 800 (gain=8), ISO 1600 (gain=16)
Da notare: il taglio Sony delle alte luci e soprattutto il profilo Cobalt Repro di Raamiel salvano la giornata.
Anche qui SNR non migliora perché lo fissa Ev. Alzando gli ISO si schiarisce l'immagine, ma si farebbe con più controllo in PP sia con Exposure che con Brightness.



avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 19:52

Oddio, I lenzuoli allo stendipanni son piuttosto annichiliti! Troppa candeggina! MrGreen
Comunque non è questo l'oggetto del contendere, ovviamente, e di rumore qui all'aumentare degli ISO non c'è traccia, cvd. Sarei curioso invece di vedere una scena con luce poco buona, illuminazione un po' più critica insomma. Lì si comincerebbe a vedere, credo, del rumore... Saremmo nella situazione in cui si va ad amplificare un segnale che, per via della sua scarsa quantità, non è più sufficiente per essere "moltiplicato" col gain in modo pulito.

Io con la mia 6D2 che ha una marcata ISO varianza (mi pare di ricordare, da precedenti discussioni) sono piuttosto convinto di far bene ad affidarmi agli alti ISO esponendo correttamente, ogni qual volta mi serva. D'altronde li regge bene gli alti ISO per cui non vedo perché questo non dovrebbe essere il mio modus operandi con la fotocamera! Sorriso

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 20:26

"Esponendo correttamente", è questo il problema.

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 21:54

Posso aggiungere che ho imparato che l'istogramma sulla macchina non corrisponde al Raw ma al jpeg? O ho capito male? E se ho capito bene, in che modo può essermi utile se scatto in raw?

avatarsenior
inviato il 11 Settembre 2019 ore 22:16

Nel secondo esempio ("meno contrastato") credo che Valgrassi si sia dovuto trattenere, a scopo didattico, lasciando fare l'esposizione alla macchina. Lo scatto a iso base, perlomeno nella zona riportata, mi sembra un pochino sottoesposto. Di conseguenza, la schiarita degli iso, almeno fino a 800, non fa danni (ne prodigi).

18 Febbraio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me