RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Mac VS PC la sfida finale


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Mac VS PC la sfida finale





user755
avatar
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 11:38

Bhè Giulia scegliere un prodotto con una usability utente superiore (nel senso di, maggiormente indicata per le proprie esigenze) non significa necessariamente ignorare a priori l'altro sistema. Sorriso

Ps: OSX si schianta anche a me talvolta, nessun OS è perfetto.

user95
avatar
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 11:49

...e in questa NOIA MORTALE in cui è caduto il thread, penso che ci stia bene questo:



...dove al minuto 6:25 il grande Tom Selleck (parlando delle pistole anzichè del fucile...) supporta la tesi di Maurizio
;-)

detto questo: che marea inutile. statemi DI MOLTO bene

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 11:59

ripeto per l'ennesima volta che non mi stavo riferendo a persone di questo forum, e la cosa mi sembrava chiara

Hai detto che spopola tra coloro che non sanno usare Windows...
La tua cognizione di causa è una OPINIONE, basata sulla tua esperienza...
Conosco persone che hanno sempre usato Mac, persone che non lo usarebbero mai e poi mai ...ma da questo evito di enunciare "teoremmi"
Osx ogni tanto invece mi si schianta, guarda un po'

Applicando il tuo ragionamento allora ti dovrei dire che tu non sai usare OSX ;-)
se poi giulyd, non hai bisogno di usare più di una usb alla volta.. l'utilizzo che fai delle USB è limitato rispetto al mio

A parte che io non ho detto che non ho bisogno per forza di cose di usare più di una periferica alla volta...ma magari perchè no parlare di uso DIVERSO invece che LIMITATO?
Oltretutto...il Mac non è solo un portatile... l'iMac di porte USB ne ha finchè vuoi...

Se non sono stato chiaro...io non sto prendendo nulla sul personale...sono abituato a valutare pro e contro prima di scegliere tra un prodotto e un altro...quindi, siccome sia Mac che Win ...come ogni altro prodotto, hanno SIA PRO CHE CONTRO, se scelgo una cosa lo faccio valutando che, per le mie esigenze, quel prodotto mi offre maggiori PRO!

user755
avatar
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 12:01

dove al minuto 6:25 il grande Tom Selleck (parlando delle pistole anzichè del fucile...) supporta la tesi di Maurizio


mmm .. quale? MrGreen

user95
avatar
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 13:59

quella che
scegliere un prodotto con una usability utente superiore (...) non significa necessariamente ignorare a priori l'altro sistema.
Cool

avatarjunior
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 15:45

... mi vien da ridere e ci godo a sentire menate del genere... se qualcuno usa Mac perchè non sa usare Windows avete appena ammesso che è più facile usare un MAc.. e allora perchè devo imparare ad usare un sistema operativo che dovrebbe esclusivamente far girare i programmi su una macchina per poi utuilizzare appunto quei programmi? IL COMPUTER è uno stupido veloce (come disse Dalla) e deve esclusivamente essere utilizzato per fare PIU' VELOCEMENTE operazioni che fatte a mano o in altri modi porterebbero via troppo tempo. A questo scopo, come dissi precedentemente, il PC/MAC mi serve per elaborare foto, scrivere testi, modellare oggetti 3D, progettare case, elaborare teorie e calcoli spazieli, ecc.... quindi chiedo nuovamente agli illuminati (io ho la 3. media e non ci arrivo): PER QUALE MOTIVO DEVO IMPARARE AD UTILIZZARE UN SISTEMA OPERATIVO PER DOVERCI METTERE MANO E SMANETTARCI QUANDO POSSO UTILIZZARNE UNO PIU' IMMEDIATO E SEMPLICE CHE ANCHE LE TUE "AMICHE IGNORANTI" SONO RIUSCITE AD UTILIZZARE?

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 16:22

PER QUALE MOTIVO DEVO IMPARARE AD UTILIZZARE UN SISTEMA OPERATIVO PER DOVERCI METTERE MANO E SMANETTARCI QUANDO POSSO UTILIZZARNE UNO PIU' IMMEDIATO E SEMPLICE CHE ANCHE LE TUE "AMICHE IGNORANTI" SONO RIUSCITE AD UTILIZZARE?


perchè è assolutamente un'idiozia che uno è più immediato e semplice dell'altro.

Prendere una persona a digiuno di entrambi i sistemi operativi e metterla davanti all'uno o all'altro, non farà alcuna differenza. Il tempo di apprendimento sarà lo stesso per entrambi i sistemi.

Tant'è che, anche in questo post, qualcuno con OSX non è riuscito ad usare una chiavetta USB... quindi, l'intuitività e l'immediatezza sono andate a farsi benedire qualche post fa, rendendo i due parametri assolutamente soggettivi.

Analizzando la questione, la grossa fetta del mercato macintosh è arrivata quando i costi hanno raggiunto livelli umani adottando tecnologia Intel.

Quindi, le pippe su usabilità etc. le possiamo lasciare nel cassetto perchè quando un cube costava tre milioni di lire nessuno se lo comprava solo perchè era più intuitivo. Lo si fa ora che c'è una linea di prodotti mediamente accessibili, allora tutti giù a bagnarsi la lingua con usabilità, pensiero differente etc.

Questo, fa molto sorridere. Probabilmente chi ha un macintosh qui dentro e alza la spada come paladino della mela, lo possiede e lo usa da si e no quattro anni, proveniendo da una precedente esperienza :)

Se fosse partito completamente da zero, sono convinto che le difficoltà incontrate sarebbero state le stesse su entrambi i sistemi.

avatarjunior
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 17:18

Su questo sono anche d'accortdo, ma non sono io che ho deto "le mie amiche..."
Poi ad onor del vero devo dirti che uso il PC da quando windows non esisteva (avevo IBM PS/s 8086 col doppio floppydrive da 5" 1/4), e il mac dal 1990 (quando ho iniziato un corso di DTP con degli fx, due SE30 ed un Classic) che poi ho utilizzato costantemente dal 1995 al 2004 per lavoro (progettazione architettonica da un 6400 al G3) e tutt'ora utilizzo un macbook pro ed un sony vaio ... questo solo per dire che un pochino i due sistemi li conosco e qualcosina ho imparato.. anche se non sono un ingegnere (che secondo qualcuno sono gli unici a poter utilizzare i computer per fare qualcosa di serio)....

PAX

avatarsenior
inviato il 14 Ottobre 2011 ore 20:14

Tant'è che, anche in questo post, qualcuno con OSX non è riuscito ad usare una chiavetta USB... quindi, l'intuitività e l'immediatezza sono andate a farsi benedire qualche post fa, rendendo i due parametri assolutamente soggettivi

Giampietro...quel qualcuno ha detto che essendo abituato con Windows, su Mac non trovava la sua chiavetta USB ...evidentemente è abituato a cercare in Esplora Risorse l'unità relativa alla chiavetta ...mentre su Mac compare sulla scrivania oppure sulla barra laterale delle finestre del Finder...
Quindi è una questione di ABITUDINE in questo caso...
Il discorso sull'usabilità a mio avviso è ben altra cosa! Ci sono cose che su una Mac a me sembrano oggettivamente più semplici: ad esempio le connessioni ad internet, oppure in generale tutto ciò che riguarda la configurazione del sistema. Confrontando il pannello di controllo di Windows e le preferenze di sistema del Mac, quest'ultimo a me sembra più immediato. E spero che nessuno mi venga a dire che il fatto che sia più complesso ha qualche vantaggio...che comunque con un po' di applicazione si riesce a settare anche una rete wifi su Windows!!! Certo che si riesce...ci mancherebbe altro...però mi chiedo...perchè non farlo in maniera più semplice?

avatarsupporter
inviato il 21 Ottobre 2011 ore 10:27

perchè è assolutamente un'idiozia che uno è più immediato e semplice dell'altro.

Prendere una persona a digiuno di entrambi i sistemi operativi e metterla davanti all'uno o all'altro, non farà alcuna differenza. Il tempo di apprendimento sarà lo stesso per entrambi i sistemi.

Tant'è che, anche in questo post, qualcuno con OSX non è riuscito ad usare una chiavetta USB...


AH!
Scusa ma spiegami una cosa, perchè deve esserci un pannello di controllo, un Installer che ha memoria dei programmi installati e per disinstallarne uno bisogna fare tutta questa tiritera, nel momento della disinstallazione bisogna poi capire se i driver in comune con altri SW sono importanti o no e decidere se disinstallare o no, col terrore di aver problemi e dover riformattare la terza volta nell'anno....

non è più semplice aprire la cartella applicazioni e trascinare l'icona del programma indesiderato nel cestino?

Un altro esempio:
compro un computer nuovo, ( o semplicemente formatto il vecchio) sei sicuroo che debba per forza essere necessario reinstallare tutti i programmi, tutti i driver, tutte le impostazioni da resettare, per un lavoro di un giorno intero? certo, compri (a parte) un programma di clonazione ed hai risolto se è lo stesso computer, se è un altro no!)

Non è più semplice sfruttare un sistama GIà presente all'interno del sistema operativo (time machine) che ti permette di fare una "fotocopia" del sistema tutto su quanti computer ti pare, anzi, puoi fare "fotocopie" anche di tempi differenti andando indietro nel tempo.
il tutto un 2-3 ore in cui non defi fare nulla.

Ancora:
Sei certo che debbano esserci per forza programmi per masterizzare? non è più semplice attendere l'icona del cd/dvd sul desktop e trascinarci sopra i documenti come fosse una pen drive?

e perchè dovrei cercare programmi per creare file PDF di ogni chè comprese intere pagine web, quando può essere una funzione intrinseca del sistema operativo?

AH! ne avrei da raccontare....


Allego un paio di link divertenti sui due sistemi operativi:

Connettersi in un mcDonald, istruzioni WIN, istruzioni MAC:
www.theapplelounge.com/anteprima/quick-look-mcdonalds-wi-fi/

Dato che in Microsoft proprio non ne vogliono sapere di rendere il sistema stabile ed usabile, guarda QUI e leggi i commenti: www.slidetomac.com/i-problemi-insormontabili-di-windows-12736.html#mor

Allora i signori di WIN cosa fanno? implementano funzioni in grado quantomeno di MONITORARE l'affidabilità....
www.onwebinfo.com/wp/la-funzione-monitoraggio-affidabilita-in-windows-

ma dai!!!

un saluto a tutti

avatarsupporter
inviato il 21 Ottobre 2011 ore 11:41

Aggiungo al post precedente.....

Ma vi sembra "NORMALE" dover perdere tempo con stupidagini come queste invece di lavorare?

www.geekissimo.com/2011/10/21/oo-speedcheck-software-per-consigliare-l

www.geekissimo.com/2007/08/24/guida-definitiva-ai-servizi-di-windows-v

www.geekissimo.com/2011/10/21/jelclean-effettuare-pulizia-sistema-otti



Come dicevo prima, siamo sicuri che non sia l'utente ad essere ai comandi di un computer anzicchè il contrario????


Sempre un grande saluto a tutti!

avatarsenior
inviato il 21 Ottobre 2011 ore 12:09

Beh Mastro...i link che hai postato possono apparire un tantino di parte ;-)...i commenti soprattutto!
Però c'è da dire che l'opuscolo di Mc Donald's è emblematico ...sostanzialmente è una fotografia di quello che cercavo di spiegare io nel precedente post: "le connessioni internet e tutto ciò che riguarda la configurazione del sistema".
Ecco, io penso che un giudizio con un minimo di oggettività lo si possa dare solo quando si ripulisce la mente dalle abitudini. E' chiaro che se sei abituato a passare 4-5 schermate per settare una connessione di rete ...poi non venga automatico semplicemente selezionarla e inserire una password. Stessa cosa per la disinstallazione degli applicativi (i programmi che si installano dal Mac App store adesso addirittura si disinstallano cliccando sulla "x"...).
Evidentemente c'è una filosofia di fondo leggermente differente

avatarsenior
inviato il 21 Ottobre 2011 ore 12:15

Aggiungo al post precedente.....

Ma vi sembra "NORMALE" dover perdere tempo con stupidagini come queste invece di lavorare?

Ecco ora hai onorato la "par condicio"Cool

A onor del vero riguardo al terzo link, esistono soluzioni anche per Mac che consentono di fare pulizia e ottimizzare il sistema (riparare permessi, elimare dati e file inutili...): secondo la mia esperienza la vera differenza sta nella frequenza con cui tali strumenti si rendono necessari.

avatarjunior
inviato il 21 Ottobre 2011 ore 12:47

sono tutte cacchiate che in Seven non servono a nulla... io non ho mai visto tali schermate, in un anno che uso 7 sul notebook ed in 3 mesi che ce l'ho pure sul desktop.
Certo, ad andare a cerca si troveranno millemila utility/ottimizzatori/etc.. ma non è obblòligatorio che vengano usate...

a proposito di Apple.. ho un amico (non è proprio uno smanettone ma usa Pc dai tempi del 386 e W3.1) che ha un iPad2 che non si vuol connettere a tutte le reti wifi, provato con quella emessa dal mio htc in hot spot... un aiuto? :D



p.s. a proposito del volantino del McDonalds, avete letto un paio di commenti pure, no? giusto per sapere l'iopinione degli utilizzatori nella vita reale... ;)

avatarsenior
inviato il 24 Ottobre 2011 ore 11:06

Ma vi sembra "NORMALE" dover perdere tempo con stupidagini come queste invece di lavorare?

Vi sembra "NORMALE" perdere tempo con post come questo invece di lavorare/scattare?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 216000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me