RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Viaggio a NY, delucidazioni tensione


  1. Forum
  2. »
  3. Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi
  4. » Viaggio a NY, delucidazioni tensione




PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |

avatarsenior
inviato il 16 Aprile 2019 ore 22:15

uhm ma che te ne fai del cellulare piano sim per 2 settimane? se ce qualcosa ce wifi ogni posto...




avatarjunior
inviato il 17 Aprile 2019 ore 8:18

Sul wifi ogni posto non sono così d'accordo... C'é, e molto diffusa rispetto a noi... Ma se vuoi usare mappe e social non puoi stare a ricasco del wifi di Starbucks, anche considerando che, in mobilità, come esci da una rete devi autenticarti sulla successiva, sarebbe tutto uno stare a immettere credenziali

avatarsenior
inviato il 17 Aprile 2019 ore 12:45

la soluzione non usi mappe ne social

una bella mappa di carta e via.... non serve mica stare sempre attaccati, considerazione

avatarsenior
inviato il 17 Aprile 2019 ore 14:53

lo stavo per dire anche io, ma potevo sembrare retrogrado... MrGreenMrGreenMrGreen

avatarsenior
inviato il 17 Aprile 2019 ore 15:33

una bella mappa di carta e via.... non serve mica stare sempre attaccati, considerazione


Va beh, ma se è solo per le mappe alla peggio basta scaricarle offline e via andare...

avatarsenior
inviato il 17 Aprile 2019 ore 16:51

Not For Tourist Guide NYC

avatarsenior
inviato il 17 Aprile 2019 ore 17:56

lo stavo per dire anche io, ma potevo sembrare retrogrado...



uauauauauaua

io sono del pensiero meno è meglio

meno connessioni possibili
meno foto scattate e di qualità
meno tempo per la distrazione e gigiate social (non solo in viaggio)





avatarjunior
inviato il 18 Aprile 2019 ore 7:50

Ragazzi era un consiglio, non fate gli iconoclasti. Magari lui, o altri, sono Instagram lovers!
Io personalmente sono il primo a non avere nessun account social, né FB, né ista né Twitter... E si, le mappe si possono scaricare offline... Ma siamo nel 3° millennio, viviamo in un mondo che, volenti o nolenti, è così.. quindi considerando che la rete esiste vi accorgereste delle 1000 opportunità che offre per conoscere una città come NY, e non solo per cazzeggiare su FB mentre si è in vacanza...

avatarjunior
inviato il 27 Aprile 2019 ore 18:56

Appena tornato dal viaggio, alla fine come mi avete consigliato voi un semplice adattatore andava bene per qualsiasi cosa. Per quanto riguarda la sim ho comprato su amazon una sim MOST di 10 giorni per 30 euro con intenet illimitato e l'ho messa in un vecchio iphone 6s che fungeva da hotspot per il mio cellulare cosi non ho neanche cambiato numero. Per quanto riguarda le mappe CONSIGLIO VIVAMENTE a tutti di utilizzare l'app ULMON che permette di avere le mappe di tantissime città compresa NY anche offline e non di meno permette di "pinnare"sulla mappa tutti i posti di interesse(monumenti, negozi,ristoranti) e dividerli in liste di diversi colori. Io mi sono fatto un itinerario giorno per giorno e anche quando la connessione era lenta o non funzionava l'app tramite la geolocalizzazione mi diceva dov'ero precisamente e da che parte stavo andando. Non mi sono mai perso in 10 giorni e sono riuscito a trovare anche le cose piu particolari e poco conosciute. Come ultimo plus permette anche di vedere la mappa della metro completa. Tutto questo gratis

avatarjunior
inviato il 28 Aprile 2019 ore 1:11

Ottima l'idea del vecchio iPhone da usare come hotspot!

avatarsenior
inviato il 28 Aprile 2019 ore 1:34

A New York, come in moltissimi altri posti in giro per il mondo, c'è WiFi free praticamente ovunque. Comprare una scheda locale solo per quei paesi o luoghi in cui non c'è WiFi, tipo qualche paese meno evoluto.
Per le mappe, usate Google Maps offline.
Molto interessante anche Google trips.
Per la corrente basta un adattatore. Mai avuto necessità di altri apparecchi.
Se sono in città, non c'è niente di meglio di una bella cartina cartacea in tasca. Sarò old style, vista l'età, ma non saprei fare altrimenti. La trovi in qualsiasi hotel, ti segni a penna dove sta l'hotel, cartina in tasta e girovaghi per la città seguendo, macchina alla mano, l'istinto e le situazioni. Quando sei stanco, tiri fuori la cartina e torni a casa (oppure prendi un taxi!). Questo ormai è il mio modo di girare il mondo.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 180000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





14 Ottobre 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)
PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me