RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

GFX 50S + Otus 55 e 85, prime impressioni


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » GFX 50S + Otus 55 e 85, prime impressioni





avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 20:49

Ieri ho preso possesso della GFX. Me la sono un pò studiata, fatto qualche scatto di prova casalingo, ed oggi sono uscito a mettere alla prova i due Otus. Il 55mm in ambito paesaggio urbano, con qualche sporadico elemento naturale (fiume), l'85mm nel suo campo di elezione, il ritratto.

Partendo dalle prime impressioni, la Gfx è davvero grossa. Ingombrante, con una parte posteriore molto sporgente, ma al tempo stesso un'impugnatura che oserei definire perfetta, quantomeno per le mie manone. In pratica, il mio ideale MrGreen In un recente passato ho proprio cambiato la X-T100 con la X-H1 per lo stesso motivo, quest'ultima mi cade in mano alla perfezione, la piccolina la perdevo tra le mie manone. Il feeling, come con la X-H1, è stato praticamente immediato. Due ghiere principali con tempi ed iso, due rotelle a portata di pollice ed indice, pad poco a lato della rotella posteriore... insomma, ci si mette un minuto per districarsi. Una volta impostato i vari parametri, praticamente si va che è una bellezza. Per regolare la sovra o sotto esposizione pulsantino in parte al pulsante di scatto... perfetto!

Il display posteriore, una delle ragione per cui ho optato per la 50S invece che la 50R è sì ingombrante, ma si può usare sia in verticale sia in orizzontale, con la pressione di un pulsante sul fianco esterno. Uguale come funzionalità a quello che monta la X-H1, anche se questo mi sembra ancora più robusto. Il mirino è ottimo, non soffre di refresh fastidiosi, l'unico dubbio che mi rimane è se è meglio, in manual focus, fare la maf da mirino, oppure dal liveview. A pelle, a sensazione, mi sembra che il display posteriore abbia una definizione più elevata e si possa mettere a fuoco in manuale più facilmente, ma al momento è, appunto, solo una sensazione. La ghiera posteriore regola l'ingrandimento e la misura dello stesso, quindi anche qui ottima funzionalità. La selezione e dimensione del punto di maf è regolata dal connubio pad e rotella, molto semplice ed intuitivo.

Questo per quando riguarda l'approccio diciamo così fisico. Una volta montato il techart (che trasmette una sensazione di solidità, di qualità, non per niente costa parecchio) ed l'Otus 55mm, si parte per Città Alta. Mi sono svegliato alle 6.30 per essere su presto e scattare con meno gente possibile in giro. Ho provato a fare qualche scatto da San Vigilio, ma la foschia era così densa che ho rinunciato subito. Così mi sono diretto in Piazza Vecchia, e lì qualche scatto l'ho fatto. Subito dopo mi sono diretto ad un parco sul fiume Oglio, in provincia di Brescia. Anche lì, ho portato a casa qualche scatto. Nel pomeriggio sono andato a trovare degli amici e li ho gentilmente costretti a farmi da modelli :-P L'esperienza di maf, con entrambi gli Otus, è praticamente identica a quella che ho sempre avuto con Sony. Nessun ausilio alla messa a fuoco (niente focus peaking) ma ingrandimento massimo, regolazione del fuoco, scatto. A proposito di scatto, dopo il "clank" dell'otturatore, la GFX fa un rumore tipo pellicola che si carica su reflex a pellicola che è una goduria assoluta Cool Presto caricherò qualche foto, per il momento accontentatevi di una scatto fattomi da uno dei miei amici presenti nel pomeriggio, dove scatto con la GFX + Otus 85mm Cool :-P




avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:00

Aggiungo: se si scatta a mano libera, bisogna stare parecchio su con i tempi di sicurezza, perchè anche al doppio della focale equivalente, si rischia tranquillamente il micromosso. D'altra parte, il sensore è enorme, la risoluzione pure... però quando ci si azzecca si gode a bestia MrGreen Andrò a caricare qualche raf semplicemente convertito in jpg con photoshop. Nessuna post. Chi vuole i raf non ha che da chiedere. Io che sono uno che post produce il giusto, ho trovato comunque un file malleabilissimo, dei colori splendidi ed una naturalezza meravigliosa. Insomma, c'è da toccare pochissimo, per mio gusto sono quasi perfetti già così come escono dalla macchina. ;-)


avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:03

Perché no "focus peaking"?? Hai qualche ragione particolare?

avatarsupporter
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:05

Perché a f/1.4 su MF è un terno al lotto.;-)

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:08

Vero, non conosco gli otus

avatarsupporter
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:09

Perché a f/1.4 su MF è un terno al lotto.;-)
non solo su mf ...

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:18

Antonio, ammetto che il focus peaking Fuji non l'ho provato, ma con quello Sony sbagliavo molte più foto usando il focus peaking piuttosto che l'ingrandimento, per quello sono partito subito con l'ingrandimento anche con Fuji. Scattando poi spesso a ta, mi viene più preciso con l'ingrandimento. Tutto qui. ;-)

Ecco qui il primo scatto. Messa a fuoco al centro del fotogramma o quasi (finestra murata), F5 - 1/220 - ISO 100. Unica post + 30 di ombre in Camera Raw. Ovviamente, con una maf così lontana, e diaframma così aperto, il pavimento nella parte più vicina del fotogramma è sfocato. Ma non guardate il pavimento, guardate dalla fontana in su. Cool

semteb.prodibi.com/a/vgg7667m1mll4z4/i/wyym8jk6rlq10dv?s=dmfWDFASQvmYD






avatarsupporter
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:28

a f .8 magari gli aloni da vignettatura negli estremi sparivano .. comunque il dettaglio c'è non si discute..

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:42

No, rimangono anche a f11, ovviamente sempre meno, ma ci sono sempre. L'85mm invece ne è esente.

A proposito di 85mm, uno scatto con lui. F5 - 1/340 - ISO 100. Questa la metto non tanto per la nitidezza, ma per la fedeltà cromatica. Ogni colore è come lo vedevo io oggi pomeriggio, anzi, forse persino più bello. MrGreen Per me molto bella anche la transizione dei piani.

semteb.prodibi.com/a/vgg7667m1mll4z4/i/yjjq7vo8q1k49zx?s=rv2W%2FolTVbj

avatarsupporter
inviato il 24 Marzo 2019 ore 21:55

L'85 a f/5 sembra coprire perfettamente il formato, buono a sapersi. Hai qualche scatto a tutta apertura? ;-)

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 22:01

Resa pazzesca...

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 22:04

Adesso devi usare C1 Sorriso. Ne vale la pena con quella macchina.

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 22:23

Vero Enrico, io però aspetto con curiosità DxO

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 22:39

C1 è IL programma delle medio formato Sorriso.
Se niente niente fai foto di ritratti o in studio... è la morte sua.

avatarsenior
inviato il 24 Marzo 2019 ore 22:43

Otto, qualcosa ho, non garantisco però che sia perfetta la maf MrGreen Domani metto qualcosa, ora sono da smartphone.

Raamiel, tu che versione di C1 usi?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 184000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





offerte di natale



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me