Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Come si fa a fare foto di buona qualità?


Forum » Tecnica, Composizione e altri temi » Come si fa a fare foto di buona qualità?



PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |

avatarsenior
inviato il 09 Gennaio 2019 ore 7:52

" Chiaramente, quello che ho detto non è da intendersi in senso assoluto, però...se hai un talento naturale nel saper comporre un'inquadratura, non c'è bisogno di imparare le regolette della composizione; se hai un occhio innato nel gestire la luce (naturale o artificiale che sia) non c'è bisogno di studiare complicati schemi con carta e penna... "

Per la composizione sono d'accordissimo per la gestione della luce molto meno, se non sai bene come funziona, come si gestisce un esposizione, come funziona un flash, cosa succede se modifichi l'esposizione.... difficilmente avrai belle fotografie ci sono poi dei campi dove l'istinto nel comporre e la buona conoscenza della luce non bastano assolutamente

avatarsenior
inviato il 09 Gennaio 2019 ore 8:05

"Come si fa a fare foto di buona qualità?"

Studiando.

- libri di foto di qualità altrui
- libri di come si usa l'attrezzatura

avatarjunior
inviato il 09 Gennaio 2019 ore 9:21

Ciao!

domanda un pó vaga :)

Dipende:

- se le foto sono per te, la qualitá deve essere buona per te
- se le foto sono per altri, allora devono piacere ai clienti

Per quanto riguarda limparare a usare lattrezzatura, come giá ti hanno detto, devi studiartela e provare provare provare e cercare di capire quali errori ci sono nelle tue foto (cosa non ti piace, cosa avresti voluto fare diversamente) e possibilmente correggerli negli scatti successivi.

Per quanto riguarda il "non copiare le foto altrui" sono daccordo, ma solo quando saprai gestire la tua attrezzatura per ottenere ció che vuoi.
Per gli inizi invece credo che "copiare" (o almeno provare a riprodurre qualcosa di simile) sia un buon esercizio, perché hai davanti a te la foto finale che vuoi ottenere e la foto che hai fatto - puoi quindi paragonarle e vedere cosa va e cosa non va e, ritornando al discorso degli errori, migliorare le tue foto.

Naturalmente dopo un pó di tempo dovrai trovare la tua unica tecnica per fotografare:)

avatarsenior
inviato il 09 Gennaio 2019 ore 9:38

Guarda tanti film d'autore.

avatarsenior
inviato il 09 Gennaio 2019 ore 9:59

la modalità M la uso solo quando scatto in studio con flash

avatarsenior
inviato il 09 Gennaio 2019 ore 18:51

" Come si fa a fare foto di buona qualità?"
Che strana domanda Sorriso...oggi non c'é niente di più banale che una foto di buona qualità, basta premere il bottone...il digitale ha messo la fotografia veramente alla portata di tutti, persino mia nonna fà foto impeccabili che vanno aldilà di quello che si poteva immaginare semplicemente premendo il bottone della sua compattina Kodak digitale e senza conoscere niente alla fotografia, oggi si fanno foto di buona qualità senza persarci, senza neanche volerlo Sorriso...La migliore soluzione per fare foto di buona qualità sono le compatte e i telefonini che sono concepiti per sfornare foto pronte all'uso. Le fotocamere più sofisticate tipo reflex ecc...pure danno foto pronte all'uso ma anche in modo P program sono più difficili da utilizzare senza che la differenza qualitàtiva sia determinante per le foto correnti cioé da vedere sugli schermi del PC, telefonino o schermo TV o stampate in formati piuttosto piccoli (tipicamente il 10x15 cm. o al Massimo A4). Giustamente ho degli amici che come viaggiano molto hanno comprato delle reflex per cercare d'immortalare" i loro souvenir con una migliore qualità....ebbene sono stati delusi e sempre più spesso ricorrono al telefonino.Sorriso

avatarjunior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 16:52

Decalogo personale (ognuno dei punti è acquisito da me all'1% MrGreen)

in ordine sparso:

1. Avere qualcosa da dire, e strutturare questo qualcosa in un idea fotografica
2. Studiare composizione (pittorica, fotografica, cinematografica)
3. Studiare la storia della fotografia
4. Apprendere la tecnica fotografica e la gestione della luce
5. Scattare il più spesso possibile (ma non il maggior numero di foto)
6. Capire quando NON scattare
7. Allenarsi a vedere la realtà che ci circonda con "l'occhio del fotografo"
8. Diventare più umani, e allenare la sensibilità
9. Confrontarsi e informarsi il più possibile
10. Imporsi dei limiti per allenare la creatività

avatarjunior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 19:31

Grazie. Mi hai dato un mare di cose su cui lavorare...compreso non scattare a caso ma limitarsi

avatarjunior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 19:34

Premetto che per la fotografia è un qualcosa ...che mi da piacere ...e quindi vorrei migliorare...come in ogni cosa che si fa...con amore. Ho tutto da imparare. E quindi mi permetto di fare domanda...a chi sa più di me.

avatarsenior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 21:52

come si fà a diventare un buon chitarrista?più ci si allena più si diventa bravi,prima si pensa e poi si scatta

avatarjunior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 21:54

A questo dovrebbe servire il forum, confrontarsi sui concetti e non sulle attrezzature. Però riduci i punti di sospensione Sorriso

avatarjunior
inviato il 10 Gennaio 2019 ore 22:54

Va ben. Meno punti di sospensione!

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 10:01

" Grazie. Mi hai dato un mare di cose su cui lavorare...compreso non scattare a caso ma limitarsi"

Buona luce!

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 14:01

Studiare un manuale di tecnica base.
Studiare ( non semplicemente guardare ) le foto dei grandi fotografi e le tendenze fotografiche non che la storia della fotografia. In particolare soffermarsi su luce e composizione.
Ovviamente ci vuole esercizio, quindi allenarsi a fotografare e valutare con forte senso critico ciò che si è prodotto. A questo punto serve domandarsi come far meglio. A questo punto ricominciare tutto da capo, dal punto uno.
Ci vuole in definitiva passione e perseveranza.
A mio avviso la cosa che davvero conta è coltivare una visione fotografica e a questo scopo nulla è più efficac'è dEl frequentare mostre dove poter vedere dal vivo le stampe dei grandi fotografi.

avatarjunior
inviato il 11 Gennaio 2019 ore 15:00

La domanda fondamentale é quella posta da Aspide ;" se le foto sono per te, la qualitá deve essere buona per te
- se le foto sono per altri, allora devono piacere ai clienti".
Tralasciando per ovvi motivi la seconda ( "appassionata ...ma scarsamente preparata...") ti potrei consigliare, come ha fatto chi mi ha preceduto, di scattare i tuoi soggetti preferiti e mostrarli a qualche tuo amico esperto.
Nel frattempo puoi leggerti qualche libro illustrato (poche pagine alla volta) per migliorare le tue conoscenze tecniche.
Vai in libreria e fatti consigliare da una persona competente in materia. Abbi pazienza, la strada da percorrere é lunghissima.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 165000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





22 Gennaio 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)
PAGINA: « PAGINA PRECEDENTE | TUTTE LE PAGINE |


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me