Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Tagliare o non tagliare... un formato diverso, perché no?


Forum » Tecnica, Composizione e altri temi » Tagliare o non tagliare... un formato diverso, perché no?




avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2018 ore 15:03

Daniele, per ora non ho mai fatto mostre. Se fosse il caso, ovviamente dovrei impostare le diverse serie in modo che siano omogenee. Il Passepartout è una soluzione di ripiego. Meglio allora un pannello gigante con diverse foto dentro, come se fosse una pagina di un libro o una grande cornice. Questo però diventa un altro tema.

Ho l'impressione di aver fatto la figura dello sprovveduto dicendo che non mi sento legato ad un formato particolare.
Forse ce l'ho come conformazione mentale il fatto di non crearmi inutili vincoli. Quando poi i parametri fissi servono, sono il primo a metterli.
Sarà la testa che ho, o il lavoro che faccio. Vincolarsi a priori su una cosa che non è prioritaria per me è controproducente.

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2018 ore 15:16

Io in genere cerco di tenere, già allo scatto, la composizione all'interno di uno dei formati che prediligo (magari cannando alcune altre regole), però nemmeno io mi faccio più certi problemi se il soggetto pretende un taglio tutto suo (alcuni soggetti sembrano certi clienti ostici dei barbieri e parrucchieri, con pretese eccentriche, che però magari funzionano)

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2018 ore 15:33

Sai Daniele, nel mio modo di lavorare (nel lavoro) inizio dalla sostanza, dalla funzione, dal soggetto, cercando di non pormi limiti che non siano per qualche motivo invalicabili. E in quell'ambito opero. Poi alla fine, quando ho raggiunto una soluzione, compongo il vestito finale, cercando di rovinare il meno possibile la soluzione trovata, o meglio ancora di dare un valore aggiunto con un certo tipo di forma.
In fotografia è lo stesso: lavoro sulle forme, le prospettive, le luci, i colori, senza badare troppo all'involucro. Quando sono arrivato a quello che volevo, delimito il tutto nel modo che mi soddisfa di più. la forma dell'involucro può contribuire ad accentuare certe caratteristiche della foto e a completare il lavoro.

Questo non significa scattare alla cacchio per poi aggiusticchiare tutto a forbiciate.

avatarjunior
inviato il 07 Dicembre 2018 ore 22:49

Io credo che fotografare sia inscindibile dall'inquadrare (inteso come "framing", mettere all'interno di una struttura geometrica bidimensionale). Avere in mente il riquadro al momento dello scatto è per me essenziale, altrimenti non sto fotografando. Questo può coincidere con i 2:3 della mia FF, oppure può essere un 1:1 o qualsiasi altro formato, purché sia già nella mia mente al momento dello scatto. Altrimenti non "vedo" la scena in modo fotografico.

Ammetto piccole correzioni quando non sono riuscito ad ottenere con precisione il risultato che avevo in mente, ad esempio una linea che interseca perfettamente uno degli angoli, perché la copertura del mirino della mia macchina è "circa" il 100%, come da specifiche del costruttore, non "esattamente" il 100%. Allo stesso modo, ammetto correzioni prospettiche quando la foto che ho in mente richiederebbe un tilt-shift, che non ho.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 161000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me