Speciale Amazon Prime Day su JuzaPhoto:

📷 Offerte fotocamere, obiettivi e accessori | 🕐 Nuove offerte ora per ora






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Mirino Nikon a punto luminoso df-m1: un portento per uccelli in volo


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Mirino Nikon a punto luminoso df-m1: un portento per uccelli in volo





avatarsenior
inviato il 12 Luglio 2019 ore 0:04

Ma un holosun per esempio? E' così problematico l'adattatore per la slitta?

Chiedo, i red dot li conosco per uso su armi non su fotocamere.

avatarsupporter
inviato il 12 Luglio 2019 ore 0:34

ciao Sierra

se leggi il mio post di cui ho messo il link, capisci che qualsiasi adattatore per la slitta flash come il Lacerta (e anche un altro tipo simile in plastica) è fatto per attaccarci due modelli di cercatori per telescopi

ora, proprio oggi ho limato il Lacerta e sono riuscito a incastrarci sopra il Konus SIGHT-PRO ATOMIC 2.0 ma ci va un po' di bricolage

tutti gli adattatori hanno lo svantaggio di non essere totalmente solidali con la macchina, cioè con gli urti si muovono, e anche se poco, basta a sballare la taratura, cosa che con un red dot dedicato come Olympus o Nikon non succede

per contro, i red dot dedicati come Olympus o Nikon sono fragili una volta aperti e non sono di tipo chiuso per cui i raggi del sole possono disturbare la visione

poi l'Oly ha altri difetti che spiego nel mio post

avatarsenior
inviato il 12 Luglio 2019 ore 8:38

Quindi bisognerebbe farsi un adattatore ad hoc di tipo robusto, per adattarci red dot per normale arma da fuoco, magari può diventare un business ... o no?

avatarsupporter
inviato il 12 Luglio 2019 ore 9:41

diventare un business


se sei bravo nel bricolage, e poi nella tornitura, prova a comprare il Lacerta così ti fai un'idea di cosa ci vuole

www.astroshop.it/varie/lacerta-adattatore-slitta-flash-per-cercatore-r

devi praticagli una scanalatura trasversale più o meno nella posizione indicata dalle linee rosse, larga quanto basta per accogliere il perno a sezione quadrata del red-dot Weaver

www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=3245074

alla fine però, il problema è che la maggior parte dei fotografi naturalisti storce il naso di fronte a questo oggetto, sbagliando, e quindi non so quanto potrebbe vendere


avatarsupporter
inviato il 12 Luglio 2019 ore 9:52

fra l'altro, per dire cosa può fare un red-dot su una vecchia bridge, una Pana GH4 o una EOS 7D...
Sorriso

www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=1876890
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=1894019
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=1923660
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=3190357&l=it

avatarsenior
inviato il 12 Luglio 2019 ore 11:34

alla fine però, il problema è che la maggior parte dei fotografi naturalisti storce il naso di fronte a questo oggetto, sbagliando, e quindi non so quanto potrebbe vendere


Più che storcere il naso, parlerei di "essere prevenuti".
Quando ho fatto vedere il Nikon ai fotografi naturalisti che frequento, la maggioranza ha detto, senza provarlo, che era inutile. I due che l'hanno provato, lo hanno acquistato e ne sono contentissimi.
Certo, come dici tu, l'acrocchio (Nikon o Olympus) aperto (e anche chiuso) è un po' (un po' tanto) delicatino; inoltre le due rotelline di regolazione si spostano facilmente, costringendo a rifare la taratura. Il bello è che, quando si spostano a strumento chiuso, non modificano la taratura, mentre quando si spostano a strumento aperto la taratura si modifica. Io ho messo due segni per indicare la posizione giusta, ma devo sempre tener conto se le rotelline si sono spostate a strumento aperto (taratura modificata) o a strumento chiuso (taratura non modificata).

avatarsupporter
inviato il 12 Luglio 2019 ore 16:34

ciao Lupolu

quando si spostano a strumento chiuso, non modificano la taratura


vuoi dire sul Nikon?
perché sull'Oly la modificano anche con red dot chiuso

per il resto, se segui questo link
www.juzaphoto.com/galleria.php?l=it&t=3245074

trovi le modifiche (roba semplice, alla portata di chiunque) da fare al Lacerta per accettare gli agganci Weaver che sono i più comuni

questo direi che risolve la questione, perché consente di metterci sopra punti rossi robustissimi, di tipo aperto o chiuso a seconda delle preferenze, alimentati con pile a bottone oppure AAA e con rotelle che girano solo volendolo

il mercato è ricchissimo, andando dal soft-air, fino a red-dot militari che costano più della macchina + OB
MrGreen

avatarsenior
inviato il 12 Luglio 2019 ore 18:51

Sì, parlo del Nikon.

avatarsenior
inviato il 12 Luglio 2019 ore 19:58

se sei bravo nel bricolage, e poi nella tornitura, prova a comprare il Lacerta così ti fai un'idea di cosa ci vuole

Per quanto riguarda il tornio ... ne ho visto giusto qualcuno in televisione Triste
Io pensavo di farli fare in cina MrGreen

avatarsupporter
inviato il 12 Luglio 2019 ore 23:12

ne ho visto giusto qualcuno in televisione


e mo' sono ..zzi
MrGreen

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 175000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me