RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo

DisplayCal ed impostazioni migliori


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » DisplayCal ed impostazioni migliori





avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2020 ore 14:43

Intendevo se vedi tante differenze tra DisplayCal+sonda xrite e SWxrite+sonda xrite.

Ciao

avatarjunior
inviato il 02 Dicembre 2020 ore 7:31

Ho visto quel video su Youtube.
Mi è salito un nazismo che Himmler scansati.

Ma perché cavolo gli zappaterra devono fare "formazione" sulla gestione colore?


Che impostazioni consigli?

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2020 ore 12:29

Mi intrometto, ieri ho calibrato il mio monitor, un Eizo SX2762 con colorimetro spider 5 e displaycal.
Circa 2,6 ore di patch.

Come impostazione ho scelto photo, ovvero una temperatura colore di 5000 gradi Kelvin e 80cd.

È corretto per fotoritocco?

Ciao
Ivan

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2020 ore 12:50

se devi andare in stampa è corretto

se devi andare su web devi mettere 6500k 110/120cd

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2020 ore 13:24

Ciao Next27, grazie.
Devo capire come funziona profilare per il web.
Nel senso se ho scelto i 5000K e poi volessi usare il PC per "web" c'è la possibilità di richiamare una calibrazione diversa?

Quello che so' sul mio monitor è che ha 6 preset user, più altri che non ricordo, ha anche un programma Eizo screenslicer che però non ho mai capito come usarlo Sorry

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2020 ore 13:38

si certo...i preset del monitor non devi usarli

fai due calibrazioni una per stampa (5000k 80cd) e una per web (6500k 120cd)

tieni fissa la calibrazione per web e quando devi sistemare una foto per la stampa o sai gia che la foto che stai lavorando andrà in stampa vai su impostazioni schermo e ti attivi la calibrazione per la stampa

in ogni caso ci sta gente molto più preparata, se ho detto qualche cavolata correggetemi Sorriso

avatarjunior
inviato il 07 Dicembre 2020 ore 13:44

@Raamiel, ti va di darci due info sulle impostazioni standard migliori per un uso comune? Diciamo un setting per la pubblicazione su web ed un altro per la stampa?

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2020 ore 15:08

Next27 grazie.

Ho il monitor da diversi anni, ma non l'ho mai calibrato Sorriso, o meglio lo avevo fatto calibrare appena acquistato (6anni mai più toccato), adesso mi sto cimentando ultimamente con la calibrazione in modo serio.
Quello che ho notato è che comunque tra il prima e dopo a livello visivo non è cambiato quasi nulla, è proprio vero che gli Eizo hanno pannelli stabili nel tempo!

avatarjunior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 15:27

Ho scaricato Displaycal e ho una sonda Spyder4Pro della Datacolor. Prima di procedere alla calibrazione/ profilazione vorrei sapere se, secondo il vostro parere, vale la pena di farlo sul monitor di un portatile Asus.
Non voglio incasinare il notebook con programmi che, seppur validi, non ce la fanno a fare uscire risultati decenti. Mi spiego meglio: la colpa non sarebbe del programma ma del monitor del notebook il quale come tutti i monitor dei portatili, ho letto che sono di bassa qualità e che quindi un tentativo di calibrazione sarebbe inefficace.
Voi che ne dite?

avatarsenior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 15:39

Se ci fai post sul portatile perché no. Non vedo cosa possa "incasinare", genera un profilo che puoi applicare o meno. Il programma lo potresti anche disinstallare dopo ma non te lol consiglio perché la calibrazione va rifatta a distanza di tempo e al variare delle condizioni di luce della stanza se sensibilmente diverse.

avatarjunior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 18:17

Ho capito, però ho letto da varie parti alcune discussioni sostenute anche da esperti, i quali affermano che i monitor dei notebook sono di pessima qualità. Da qui la mia domanda se vale la pena oppure no di calibrare un notebook.

avatarjunior
inviato il 24 Novembre 2021 ore 19:01

Da qui la mia domanda se vale la pena oppure no di calibrare un notebook


Dipende dal notebook, ce ne sono di pessimi e di buoni. Se è un IPS in linea di massima ne vale la pena, se è un TN forse no, avresti comunque un display inaffidabile, variano colori e contrasto a seconda dell'angolo di visione, e per togliere la dominante blu il profilo riduce di molto la luminosità.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 215000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me