Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

olympus om-d e-m1 ii


Forum » Fotocamere, Accessori e Fotoritocco » olympus om-d e-m1 ii




avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2018 ore 18:54

la xt2 ha tre ENORMI problemi l'impugnatura, l x trans e il sensore non stabilizzato

per il resto è ottima

ma quei tre problemi sono talmente grandi che boh io non la prenderei mai a quel punto e con quei pesi andrei dritto su sony...alla fine stiamo li come ingombro peso...il micro è proprio una categoria diversa su questo

poi sono belline vintage con tutti i comandi a rotellina si ok...ma...

per lo meno ora con la xh1 hanno sistemato un pochino le cose

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2018 ore 19:44

Ingombro, costi delle lenti (di grande qualità e reperibili anche usate), qualità delle macchine sia Olympus che Panasonic, onestamente non credo che il sistema m4/3 abbia nulla da invidiare al Fuji X. Io ho recentemente cambiato sistema (da Canon che comunque trovavo ottime sotto altri punti di vista e mi hanno regalato belle foto) ho a lungo considerato anche Fuji come alternativa ed alla fine ho scelto quello che PER LE MIE ESIGENZE é il sistema migliore. Credo comunque che se le mie foto sono buone o meno non dipende dal m4/3 o dal Fuji X (per un periodo ho avuto una XE2) ma al mio eventuale limite come fotografo. Se ad altri va meglio una Fuji fan benissimo a comprarsela.

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2018 ore 19:50

Aggiungo solo che apprezzo i commenti pacati e le argomentazioni di Simpson che spesso leggo su Juza tra i più attivi m4/3sti e che hanno influito sulla mia scelta di voler conoscere il sistema. Spiace leggere a volte che i toni deragliano cercando un scontro verbale poco appropriato. Tutto qua.

avatarsenior
inviato il 14 Marzo 2018 ore 12:50

Grazie Leonardo per le belle parole. In effetti cerco sempre di pesare le parole nei forum, so bene che molte persone si affidano anche all'esperienza di coloro che scrivono. Ti dirò di più, quando ero (molto) più attivo con l'hifi, ad un certo punto ho scoperto che avevo un gruppetto di 'fan' che avevano deciso, leggendo le ×te che scrivevo, di intraprendere il mio stesso percorso. Quindi ho ben chiara la responsabilità di chi scrive.
Riguardo il m43, io in realtà sono un forzato del piccolo formato. Ho tentato più volte di sfuggirgli, per poi tornare con la coda tra le gambe. Adoro Fuji, per esempio, anche se la prima esperienza con la Xt1 é stata traumatica perché con la Olympus cui ero abituato mi trovavo molto meglio. Il tarlo della maggiore qualità del FF, poi, spesso fa capolino. E adoro guardare nei mirini ottici delle migliori reflex, così come godo a sentire il rumore dell specchio che mi evoca ricordi lontani. Però sono un amatore, metto al primo posto il piacere di fotografare, il comfort se vogliamo. La qualità di una foto dipende da quanto vetro metti davanti al sensore, e piú vetro metti piu si complicano le cose. io ho deciso di accontentarmi e privilegiare l'aspetto per me più importante, il divertimento.
Che, poi, è un compromesso notevolissimo!
Ricordo bene la pessima qualità dei miei scatti in analogico e ancor oggi resto stupito nel vedere cosa sfornano queste macchine a livello di qualità. Ieri sera ho appeso tre foto scattate tra 1600 e 3200 iso con successivi recuperi, perfette.
Certo, non sono cieco, so benissimo che a livello di pura qualità di immagine esiste di meglio. So anche che le cose che si possono fare con certe lenti con le mie non posso ottenerle.
Ognuno deve fare i conti con il proprio carattere, alla fine.

avatarjunior
inviato il 14 Marzo 2018 ore 14:48

Esattamente Simpson, un annetto fa è stato proprio uno di questi tuoi post nei quali, senza sminuire la qualità del FF o degli altri sistemi alternativi, legavi il m4/3 ad aspetti quali il divertimento, la leggerezza e portabilità ed evidenziavi come siano molti più i nostri limiti come fotografi che i limiti dell'attrezzatura ad incuriosirmi rispetto al m4/3 che non conoscevo affatto. Poi mi sono andato a vedere alcune gallerie e niente....
Tanto per citare due dei m4/3isti più dotati artisticamente tra quelli di Juza (senza nulla togliere agli altri, ci mancherebbe sono solo opinioni mie) come Nicolò Cavallaro o Lucio Busa (che comunque utilizzano anche altro) fanno foto stupende col m4/3 e con il resto...
Perché sono bravi loro.
Ed allora mi sono detto che un sistema più portatile e dalle lenti spesso più economiche/reperibili poteva essere ideale per chi come me fa altro di mestiere e si vuole divertire anche a sperimentare. Poi quando mi capita tra le mani una XPro2, una D810 o una 5Dmk4 (tutte di amici tenute in mano per qualche minuto) mi viene voglia. Poi mi guardo le mie foto e mi dico che per fare le foto ai miei bambini una SonyA7mk3 col suo AF infallibile e le sue ottiche da mille e passa euro ciascuna non porterebbe molti miglioramenti. Ma queste sono solo le mie esigenze, ecco magari una M1mk2 usata prima o poi... Sorriso

avatarsenior
inviato il 14 Marzo 2018 ore 15:37

" Poi mi guardo le mie foto e mi dico che per fare le foto ai miei bambini una SonyA7mk3 col suo AF infallibile e le sue ottiche da mille e passa euro ciascuna non porterebbe molti miglioramenti. Ma queste sono solo le mie esigenze, ecco magari una M1mk2 usata prima o poi..."
Veramente le foto ai bambini soprattutto in interno sono una delle primi terreni di prova, di peggio c'è poco. Però è lì' che scatta il work around. Coi bambini bisogna entrarci in sintonia e cogliere l'attimo a fuoco diversamente. E d'altra parte si facevano pure decenni prima e quindi qualcosa non torna sulla necessità di eye tracking e menate del genere. Utilissime ma non indispensabili. Anche perché con poca luce falliscono pure con la macchina in oggetto. E si cerca di più e ancora di più...

Ho la E-M1 mark ii e le foto ai bambini finisco per farle con la fallibilissima E-M10 old. Tantissime errate ma alcune buone. Perché ce l'ho appresso sempre. L'ammiraglia no. Quindi migliore ma quando serve non c'è. Il m43 è soprattutto la piccola con lenti piccoline.

avatarsenior
inviato il 14 Marzo 2018 ore 16:00

L'importante è avere con sé le ottiche

avatarjunior
inviato il 14 Marzo 2018 ore 16:27

Certo Ilcentaurorosso, il mio era solo un esempio... Belle o brutte le mie foto non miglioreranno (almeno non di molto) se acquisto 10 k€ di Leica quanto se mi esercito e porto sempre con me la macchina. Bisogna provare, provare, provare MrGreen
E poi " L'importante è avere con sé le ottiche" come dice Simpson. Ed anche qui spendendo poco più un migliaio di euro (usate of course) ho acquisito già 6 lenti (tre zoom e tre fissi) cui con un adattatore da 20 € ho affiancato uno zeiss planar ed un paio di super takumar M42 di mio papà che mi consentono di fotografare tante diverse situazioni, dal paesaggio al ritratto allo sport (sempre amatoriale naturalmente). E mi porto tutto sempre dietro in uno zainetto più piccolo di quello che avevo con canon (che lo ripeto ha altri pregi e ritengo sia un sistema VALIDISSIMO). Insomma l'importante è divertirsi. Anche per questo non capisco litigi via tastiera per motivi di attrezzatura...

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 146000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





22 Giugno 2018

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

www.JuzaPhoto.com - Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me