Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Venus Laowa 15mm f/4 Macro oppure?


Forum » Obiettivi » Venus Laowa 15mm f/4 Macro oppure?




avatarjunior
inviato il 18 Gennaio 2017 ore 11:22

Buongiorno!
Sto valutando l'acquisto per la mia 6d o 60d di questa lente per cimentarmi nelle macro ambientate, purtroppo non mi sembra facile da trovare.
Quale alternative posso considerare?
Ho visto il Sigma 24mm f/1.8 EX DG che sembra buono ma non così estremo come i 15 mm del Venus.
Il più recente Sigma 24 art può essere utilizzato per le macro ambientate?
Altre alternative?

Grazie

avatarsenior
inviato il 18 Gennaio 2017 ore 14:25

Molto usato è il Sigma 15mm f/2.8 EX DG Diagonal Fisheye (spesso con croppino). C'è anche lo Zeiss Distagon T 25 2.8, RR ben maggiore del Sigma (1:2,32) ma angolo di campo molto più ridotto. Per avere uno sfondo un po' vasto al massimo RR, lo devi appoggiare a terra.

avatarjunior
inviato il 18 Gennaio 2017 ore 15:06

io ho il laowa e l'ho scelto per poter fare macro ambientata e paesaggio con una sola lente (sostituendo il 14 samyang)
dopo mesi di utilizzo posso dire che il più grande limite/difficoltà è la completa manualità dell'obiettivo (si lavora in stop down, quindi è tutt'altro che immediato) e la difficoltà a illuminare i soggetti molto piccoli quindi molto vicini alla lente frontale (bisogna studiarsi metodi di diffusione decenti per avere effetti abbastanza omogenei)

lui lo padroneggia molto bene ad esempio
orionmystery.blogspot.it/2016/05/laowa-15mm-wide-angle-macro-lens.html


alla fine non ho venduto il samyang perchè il laowa soffre abbastanza di coma quindi i notturni non sono il suo forte...

l'alternativa sono i fisheye (tokina 11-16 o sigma 15) ma deve piacere l'effetto

avatarjunior
inviato il 19 Gennaio 2017 ore 11:04

Buongiorno!

Allora vorrei evitare i vari Fisheye per l'effetto che rendono. Penso che possa essere un pò noioso alla lunga.
Lo zeiss immagino renda una migliore qualità ma il costo è molto più alto ed è molto meno grandangolare.
Ho già un 17-40 come grandangolo ma ovviamente è inutilizzabile per le macro ambientate.
A quanto pare le alternative sono solo due, sigma 24mm oppure Loawa che ho trovato a circa 550 euro per canon.

@Morgan grazie per il link, lo leggerò con attenzione,.

Grazie e buona giornata.

avatarsenior
inviato il 05 Marzo 2019 ore 14:16

Con un pó di ritardo:

www.juzaphoto.com/m_galleria.php?t=3103321&l=it

L'obiettivo ha pregi e difetti, lo uso da qualche anno e con il tempo ho imparato a conoscerlo bene. Non é il piú performante in circolazione ma risulta relativamente compatto e poi spesso lo uso per la funzione di shift verticale e creare immagini come questa.


avatarsenior
inviato il 05 Marzo 2019 ore 17:10

Bisogna tener presente che lo Zeiss al RR massimo (come detto 1:2,32) ha una distanza di lavoro (fra il soggetto e la lente frontale) di 6 cm (comunque con la ghiera può andare anche più vicino e dunque raggiungere un RR anche maggiore, ma con qualità un po' peggiore, mi pare di poter dire), il Laowa ad un RR come quello dello Zeiss ha una distanza di lavoro di circa 2,5 cm. Quindi lo Zeiss pone meno problemi di illuminazione (e comunque con l'illuminazione naturale ogni tanto li pone).

Però il Laowa invertito raggiunge un RR 5.5:1 (maggiore del Canon MP-E 65) con una distanza di lavoro buona, oltre 4 cm.

Lo Zeiss lo posseggo, quindi ne parlo per esperienza, del Laowa dico quel che ho letto in giro, perché continua ad interessarmi.

avatarsenior
inviato il 05 Marzo 2019 ore 17:24

Io mi trovo molto bene con l' EF 24-70 f4 IS, che ha un utilissima funzione macro su tutto il range di focali.

avatarjunior
inviato il 09 Marzo 2019 ore 9:42

Ho acquistato il Venus Laowa 15mm f/4 Macro ma ancora non ho potuto fare le giuste prove con il macro. Finalmente la primavera è in arrivo, vediamo cosa riuscirò a tirarci fuori!

avatarsenior
inviato il 09 Marzo 2019 ore 15:04

Mi piacerebbe che tu continuassi questo thread mettendo anche qui le foto che farai, in particolare cercando di mostrare la reale capacità dell'obiettivo di riprendere lo sfondo lontano ai diversi rapporti di riproduzione con la macchina a terra, con il soggetto a terra, non su rami, pali ecc..

avatarjunior
inviato il 12 Marzo 2019 ore 16:27

@ Murmunto per ora ho fatto solo prove a casa, spero di utilizzarlo il prima possibile!

avatarsenior
inviato il 12 Marzo 2019 ore 21:54

Io sto valutando l'utilizzo di una lente close up sul 16-35 f4is. Cosa ne pensate? Una 4 diottrie di qualità. Considerando che la lente è molto nitida, una piccola perdita è accettabile.
Il 24 macro sigma è troppo poco grandangolare, il laowa lo trovo troppo commesso da gestire. Siete soli, c'è un soggetto un po' sfuggente tipo un serpente, dovete già competere con lui, avete da impostare i due flash anteriori con eventuali diffusori, mi ci manca solo dover mettere a fuoco manualmente e lavorare in stop down. Ci vogliono 2 persone.

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 15:16

Io in passato ho usato il 8-15 Canon per macro ambientate. Non so di preciso con altri fisheye, che comunque al centro hanno un nitidezza ed una qualità che non fa rimpiangere i macro effettivi.

Posso fare una domanda fuori tema. Come va lo shift del 15 per panorami. Valuterei l'acquisto in sostituzione del Canon 17 mm tse (che non ho più perché troppo oneroso).

avatarjunior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 18:57

Allora, oggi avendo un pò di tempo libero ho provato a fare qualche foto. Ovviamente il meteo era pessimo con vento e cielo coperto.
Sinceramente non so se queste foto possono essere utili ma mi sento subito di confermare la difficoltà di utilizzo su ipotetiche macro di insetti o animali. La messa a fuoco manuale e il diaframma a ghiera rendono le cose no facili.
Ovviamente tra i dati manca il diaframma con il quale ho giocato un pò e quindi non ricordo il valore per ogni foto. Mi dispiace Triste
In generale la perdita di nitidezza verso l'esterno mi sembra evidente così come le varie aberrazioni cromatiche.
Dovrò fare molta pratica.
Non riesco a caricare in questo post le immagini. Ho creato una galleria prove dove ho messo 3 foto scattate.

www.juzaphoto.com/me.php?pg=266230&l=it

La prima mi sembra buona e conferma le potenzialità per l'uso che ne vorrei fare, macro ravvicinate. Certo...La pigna non aveva voglia di fuggire...

La seconda e la terza sono panoramiche e soprattutto nella terza mi sembra di notare evidente perdita di nitidezza verso l'esterno. Ci fosse il valore del diaframma mi direte...Sorriso

Spero possa essere utile questo mio piccolo contributo, buona serata.


avatarsenior
inviato il 13 Marzo 2019 ore 23:03

Aspetto speranzoso quelle con la macchina a terra e RR intorno a 1:2 (circa 2,5 centimetri della lente frontale dal soggetto). In quella (troppo piccola) della pigna ci sarebbero stati anche diversi fiori a disposizione (magari non quelli alti, ce ne saranno stati anche rasoterra)… Intanto ringrazio.

avatarsenior
inviato il 14 Marzo 2019 ore 9:46

Anche io.
Ma il problema di questo tipo di foto con queste lenti è che ci si fa sempre ombra da soli ed i soggetti in primo piano vanno debitamente illuminati.
Di norma si usano flash macro o accrocchi autocostruiti. Altrimenti non si cava un ragno dal buco.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 169000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





18 Marzo 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me