RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Come mai Canon non ha ancora preso una decisione per le mirrorless?


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. » Come mai Canon non ha ancora preso una decisione per le mirrorless?





avatarsenior
inviato il 08 Dicembre 2016 ore 20:38

cito Cindy Gallop un'imprenditrice del mondo digitale: "You cannot do new world order business from an old world order place". In buona sostanza non si può guardare al nuovo con l'approccio del vecchio, perchè difficilmente si avrebbero i benefici voluti ;-)

avatarsenior
inviato il 08 Dicembre 2016 ore 20:48

Concordo con il tuo ultimo intervento: se guardi il nuovo, da una posizione ormai assodata, risulterà arduo provare nuove strade, anche se rischiamo di soffocare noi stessi, e il pianeta, se non ci si da una cambiata.
A me Steve Jobs non è mai stato simpatico, però devo ammettere che è stato bravissimo a creare un mercato, proponendo dei prodotti che, in prima analisi, tutti classificavano come inutili. Penso ai lettori mp3, tipo Ipod, i cui predecessori (che so: diamond multimedia) sono tutti falliti miseramente. Oppure all'avvento del tablet, da molti (anche da me stesso) giudicato inutile, e poi si è visto che è successo (anche se adesso, sembra, grazie a schermi touch e dimensioni sempre più ridotte, i pc stan tornando a farla da padroni). Anche Apple non è stata esente da fallimenti clamorosi, tipo la prima macchina fotografica digitale, nel 1990 e qualcosa, monocromatica, o il suo "newton", nel momento di massima espansione dei palmari (poi morti tutti, e Palm dietro di loro).
Le ML riusciranno a resistere? Per quanto mi riguarda credo Canon abbia ben presente i rischi connessi al passaggio e al cambio, Samsung insegna che non è sufficiente proporre quella che sembrava la miglior ML del momento, ma morta prematuramente, probabilmente perchè arrivata troppo presto sul mercato. Se fosse presentata oggi sarebbe ancora valida, ma il discorso prezzo, dopo le uscite di Fuji (X-T2) e Olympus (e-m1 II), non sarebbe più così penalizzante. Peccato.
E' anche vero, pensando sempre alla NX1, che una ML TROPPO SIMILE ad una reflex si rende ancora meno attraente al grande pubblico, che non riesce così a vedere ed apprezzare le differenze. Se vediamo, sia Fuji che Oly hanno messo in campo delle strategie che hanno cercato di differenziare di molto i loro prodotti dall'esistente: una linea vintage per Fuji, una strada verso la riduzione degli ingombri per Olympus.
Nikon e Canon hanno presentato le loro ML, l'hanno fatto probabilmente con cognizione di causa: nel mercato asiatico la serie 1 di nikon e la serie M di canon hanno venduto tantissimo, al contrario di qui o degli States.

avatarsenior
inviato il 08 Dicembre 2016 ore 21:48

Che nesso ci sia fra una ML ed un'auto elettrica supera le mie capacità di immaginazione Eeeek!!!. Forse lo specchio inquina ed un evf no... MrGreen

avatarsenior
inviato il 08 Dicembre 2016 ore 22:31

le tue difficoltà di comprensione sono la ragione per cui fai fatica a guardare davvero a cosa ci aspetta... ;-)

avatarsenior
inviato il 08 Dicembre 2016 ore 23:14

Scattipercaso: si sta paragonando il confronto tra due tecnologie ben definite e "assestate" (DSLR e motori a combustibile fossile), contro due tecnologie in via di definizione (ML e auto elettrica).
In entrambi i casi, anche se si tratta di due cose che tra loro non c'entrano assolutamente niente (un motore e una tipologia di macchine fotografiche), possiamo fare dei parallelismi. Anzi, a dirla tutta questi parallelismi potrebbero esser fatti tra qualsiasi nuova tecnologia che si offra di fare lo stesso che una precedente tecnologia già fa, ma in modo diverso.
Che so:
Vinile Vs CD
CD Vs File MP3
Carrozza Vs Auto a benzina
Auto a benzina Vs Auto elettrica
Pellicola Vs Sensore
DSLR Vs ML
Hard disk meccanici Vs SSD
e via così.
In tutti i casi la tecnologia precedente offriva dei vantaggi e degli svantaggi, e la nuova altrettanto. Quando inventarono le auto, più di qualcuno avrebbe giurato che no, non avrebbero soppiantato i praticissimi carri e/o carrozze, quelle diavolerie moderne. E invece...

E' un po' l'andare delle cose: si inventa sempre qualcosa di nuovo, vuoi per smuovere il mercato (che deve vendere, sennò si ferma tutto, e per fare questo si inventa sempre qualcosa di nuovo), vuoi per migliorare qualcosa che già c'era, ma, appunto, poteva esser migliorato, reso più efficiente (o anche meno efficiente, dipende dalle intenzioni).
Starà poi al mercato, a chi compra, decidere il successo o meno della nuova tecnologia, più o meno consapevolmente (siamo manovrati dai produttori, non nascondiamocelo, o meglio, dai loro reparti commerciali).

avatarjunior
inviato il 08 Dicembre 2016 ore 23:44

Scusate un istante...
ma quali differenze ci sono sostanzialmente tra una ML e una Reflex?
Le dimensioni... generalmente sono a favore delle ML ma a parità di formato e di lente non c'e' sempre risparmio di peso o di spazio anzi..e quasi sempre ci si perde in ergonomia.
Le funzionalità aggiuntive come video, touchscreen, stabilizzatori etc etc non sono una preclusione di ML o Reflex ma semplicemente del modello.
L'unica vera differenza che ho riscontrato e l'evf che a volte puo essere un vantaggio e a volte no e rimane anche una questione di gusti.
L'unica vera differenza è che sulle ML riesci in qualche modo a montare quasi tutte le lenti sulle reflex non è così.
E questa non è certo una innovazione...
Fare una lavatrice più piccola non significa innovare... innovare significa magari fare una lavatrice che lava e stira simultaneamente....

avatarsenior
inviato il 08 Dicembre 2016 ore 23:54

dal punto di vista squisitamente tecnico, le ML hanno solo qualcosa in meno, l'assenza di un mirino ottico che riporta fedelmente l'immagine che vogliamo scattare.
L'immagine sullo schermo la ha anche la reflex e siccome ha questo, nessuno impedisce di mettere anche un mirino elettronico in aggiunta al mirino ottico, (ci avevate pensato?Sorriso), touchscreen, video e tutti i cazzabbubboli che volete li si può mettere anche nelle reflex, e se evolveranno le ML evolveranno anche le reflex.
La reflex quindi ha tutte le potenziali della ML (secondo mirino elettronico incluso), nel futuro (o nel presente se la si vuole costruire così) mentre le ML sono senza specchio come dice il nome, ma le si poteva chiamare anche senza mirino ottico (se non galileiano) Ma era troppo lungo da scrivere.

Quindi tutti i sistemi di messa a fuoco su sensore che ha una ml le può avere anche una reflex, ma una ML non avrà mai nè lo specchio nè il mirino ottico che lo specchio permette di avere, perchè altrimenti non sarebbe una ML.
Una reflex con secondo mirino elettronico invece continuerebbe ad essere una reflex.

e comunque, date un'occhiata qui www.google.it/search?q=mirino+per+schermo+lcd&client=firefox-b&biw=128

avatarsenior
inviato il 09 Dicembre 2016 ore 9:12

Ieri sera ho voluto sperimentare il live view ed effettivamente si possono avere dei teorici vantaggi quali ad esempio l'anteprima della foto, un controllo più preciso della messa a fuoco visto che possiamo ingrandire il punto, controllare il grafico, applicare varie griglie, etc etc. Però mi sono anche accorto che avere tutte queste informazioni distrae maledettamente e si perde inevitabilmente la concentrazione.

avatarsenior
inviato il 09 Dicembre 2016 ore 9:19

Dunque, Ooo, stai dicendo che prima o poi le reflex riusciranno ad eguagliare le funzionalità e la versatilità delle ML?
È una tesi originale :-P

avatarsenior
inviato il 09 Dicembre 2016 ore 9:22

Linux, che il futuro sarà diverso dal presente è talmente ovvio che trovo inutile discuterne. Il fatto che preferisco una reflex e che la ml l'ho provata e venduta non fa di me un retrogado. Semplicemente non credo che le ml siano una rivoluzione e nemmeno una evoluzione. Sono semplicemente una alternativa nel sistema di mira. Questo fino a che il limite sarà dato dall'ottica che attacchiamo davanti. Il giorno che qualcuno troverà il modo di sostituire le "ottiche intercambiabili", tutto quello che abbiamo oggi sparirà. Ma ora non è così perché a specchio alzato una reflex è già una ml.

avatarsenior
inviato il 09 Dicembre 2016 ore 9:55

@Fabio291067
sto dicendo, e spero che non si prenda quella strada , che una reflex può avere nello stesso corpo sia il mirino ottico, sia un secondo mirino, elettronico.
Questo è possibile, basta semplicemente sollevare lo specchio e al posto di mandare l'immagine nello schermo posteriore, lo si manda in un mirino, magari affiancato o laterale al mirino ottico.

Quello che invece è impossibile è che una ML abbia un mirino ottico se non galileiano, almeno, finora è così.

Questa cosa per me è del tutto irrilevante, personalmente non credo che me ne farei qualcosa.
Però è significativa dal punto di vista della visione nel futuro, dal punto di vista della famosa palla di cristallo.

Quando leggo che è solo questione di anni e le ML supereranno le reflex faccio notare che una reflex può avere prorpio tutte le cose che ha una ML ma una ML non può avere tutte quelle di una reflex.

Allora prima di dire che spariranno le reflex, ricordiamoci che in realtà hanno possibilià evolutive maggiori delle ML.

avatarsenior
inviato il 09 Dicembre 2016 ore 10:05

Riferisco quanto mi diceva il mio spacciatore di fiducia (uno dei negozi di fotografia più importanti del Veneto): Canon e Nikon non passano ancora a Mirrorless semplicemente perché in giro, nel mondo, c'è una enormità di obiettivi venduti CaNikon che richiedono ancora una reflex.

Quindi restano legati alla reflex per quel motivo: si cambia macchina e si utilizzano gli obiettivi che già si hanno, oppure si compra una reflex (che agli occhi di un semplice acquirente è la macchina grande che fa le foto professionali : parlo dell'acquirente medio da Media World) e poi sul mercato dell'usato o sul nuovo si ha una scelta sconfinata di obiettivi. Alla base della loro scelta, quindi, c'è il parco obiettivi attualmente circolante che "vincola" gli acquirenti alle reflex.

Di sicuro, però, né Nikon né Canon potranno farlo all'infinito: 1) perché il 20% (se prendiamo per buoni i dati) di vendite ML non è per niente poco: quanto vale il 20% di quel mercato? e 2) perché comunque, pur essendo entrambi due brand storici della fotografia, stanno accumulando via via uno svantaggio importante verso i produttori ML.

E lo svantaggio consiste in due fattori.

Il primo, forse meno rilevante, di carattere tecnologico: rispetto a chi ha creduto nelle ML Canon e Nikon sono oggettivamente in ritardo. Certo, sono due brand storici e probabilmente sono in grado di fare un prodotto competitivo. Ma non è così scontato (anche la Ferrari sa fare Formula 1 ma sono tre anni che le prende regolarmente dalla Mercedes). La Canon M5 (articolo di DPReview: una macchina "buona se consideriamo gli standard di due anni fa") è la miglior ML Canon ma è "vecchia" rispetto a quanto c'è già in giro in quel segmento. Quindi si devono mettere di buzzo buono.

Il secondo (e più rilevante) è che, fatta una macchina competitiva, occorre il parco ottiche: e qui il ritardo si fa -ad essere benevoli- notevole: chi compera Fuji, Panasonic, Olympus e Sony (quest'ultima un po' meno) ha già a disposizione un parco ottiche importante, mentre CaNikon dovrebbero partire da zero e partire da zero vuol dire avere almeno 3-4 anni di ritardo.

Relata refero.




avatarsenior
inviato il 09 Dicembre 2016 ore 10:07

perchè? perchè gli toccherebbe un bagno di sangue a rifare l'intero parco ottiche in linea con le prestazioni degli standard moderni e dei prossimi 10 anni...
cosa dovrebbero fare ...una sorta di sony A7 col sensore stabilizzato ? e manderebbero in discarica milioni di dollari di progetti di ottiche gia' pronte da 60 anni? stabilizzate e non? con tutto il profitto che ci fanno solo dalle 2 versioni dotate di is o meno hai gia' mezza risposta!

sono schiavi del parco ottiche...
una canon mirrorless ff non risolverebbe nulla,sarebbe un corpo sottile,con mirino elettronico ,un adattatore che occupa lo spazio dello specchio...e i soliti bestioni attaccati davanti...vantaggio? non credo...

levare lo specchio permette di avvicinare lo schema al sensore vedi Leica M ma questo vorrebbe dire rifare l'intero parco ottiche,tutto il corredo ....figurati,fin che vendono le 1Dx a 7000 ...di profitti ne fanno a palate,pagare 10 mila euro dei 500 f2.8 che son 15 anni che li fanno ...direi che sono largamente ammortizzati ....

e? il motivo per cui nemmeno la m5 sara' evoluta....
se mettono sul mercato una m5 apsc con touchscreen sensore stabilizzato,2 zoom 2.8 compatti , 4 ottiche compatte f1.4 tipo fuji...a chi diavolo vendono poi tutto il macello di xxD xxD e xD ? e le ottiche?

avatarjunior
inviato il 09 Dicembre 2016 ore 10:09

Secondo me la confusione deriva dal fatto che negli ultimi anni le ML sono state tempestate di funzioni "innovative" mentre le Reflex, tranne le top di gamma, sono rimaste un tantino sottosviluppate.
A parte l'EVF o la possibilità di montare molte ottiche, non esiste funzionalità tipica delle ML che non sia già presente o non sia "inseribile" in una Reflex.

avatarsenior
inviato il 09 Dicembre 2016 ore 10:14

La Sigma SDQ è una mirrorless che utilizza il solito innesto delle reflex, solo che non ha più parti in movimento. Secondo me, il passaggio necessario per chi ha un parco ottiche così variegato è questo.
E non ci sono neppure svantaggi, perché hai una macchina ottima con tutte le caratteristiche tecnologiche che una ML può offrire. ;-)

04 Agosto 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me