RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Primo Time Lapse suggerimenti


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Mirrorless Olympus
  6. » Primo Time Lapse suggerimenti





avatarjunior
inviato il 24 Luglio 2016 ore 17:16

Em5 mark2 12-40 pro.

Ecco sono al mio primo time lapse.....e sto a zero come livello di conoscenza.... quindi qualsiasi consiglio mi darete va sicuramente bene.

Impostazioni BASE(come penso di impostare la macchina):
-Fuoco manuale
-Bilanciamento Bianco Manuale (non automatico)
-macchina su cavalletto

Impostazioni Time Laspe: BO? Ogni quanti secondi scatto? Quanti frame? Mi direte che dipende cosa vuoi riprendere e che effetto vuoi dare. Mi sembra che ci siano due tipi di timelapse (parlo veramente da superneofita abbiate pazienza)..... "scattoso"....o "fluido"....

Datemi qualche numero da cui partire?

Altra domanda....voi impostate che oltre agli scatti la macchina fa direttamente anche il video?.....forse non vale la pena fare pure il video in macchina....perchè sarebbe un video al più fullHD....se invece si mettono insieme gli scatti....può uscire anche il video 4k ;-)

Ma poi altra domanda (che non mi sono mai fatto prima di pensare di fare un timelapse).....una volta che sulla SD mi trovo tutti quei scatti....come si elaborano per fare uscire un video 4k? Photoshop o Premiere??

Grazie

avatarjunior
inviato il 26 Luglio 2016 ore 0:01

Ho visto che volendo si può dire a oly di generare in macchina il file video....però ho visto che impostando video 4k...ti permette di selezionare solo 5 frame per secondo......io volevo impostare 25 frame per secondo.

Risulta anche a voi questo limite dei 5 frame per secondo per il video 4k??

user76622
avatar
inviato il 26 Luglio 2016 ore 0:52

Ciao Sporanox, sono abbastanza nuovo anch'io in questo campo, ma qualcosa di utile spero di potertelo dire. Hai già qualche idea sul soggetto del timelapse?

Di base più un intervallo è breve e più il video sembrerà scorrevole, ma dipende anche dal soggetto; ad esempio se hai delle nuvole che si muovono molto velocemente, puoi usare intervalli di 1 o 2 secondi per avere un movimento fluido; mentre se riprendi il movimento del sole o della luna puoi usare intervalli di 5, 10 o più secondi, perchè con intervalli più brevi avresti un video lunghissimo dove il sole o la luna sembrano non muoversi mai.


- Il bilanciamento del bianco lo imposti tu, non lasciarlo su automatico o potesti ritrovarti con tonalità diverse per ogni foto;

- il fuoco idem: lo imposti dove vuoi e poi lo metti in manuale, in modo che tutti gli scatti siano uguali;

- per evitare il flickering (in parole semplici per evitare di avere variazioni nell'esposizione delle foto) una volta che ho scelto composizione e impostato i parametri, premo il bottone del rilascio della lente e la giro di qualche millimetro in modo che i contatti siano staccati dalla fotocamera e il diaframma resti sempre alla stessa apertura..questo vedi te se vuoi farlo o no;

- visto che la macchina è su un cavalletto ricorda di disattivare la funzione di stabilizzazione.


Il metodo migliore per farsi un'idea però è provare, perchè puoi stare davanti ad uno schermo a leggere per giorni, ma non riuscirai veramente a immaginare cosa cambia se aumenti o diminuisci gli intervalli tra gli scatti.

Per quanto riguarda il video, non ho una Olympus, ma anche se l'avessi credo che opterei per le immagini singole da elaborare al pc. Io di solito elaboro i raw in camera raw, esporto come tiff o jpg ridimensionati (12 megapixels sono la risoluzione di un video in 4k circa, e ne bastano 10 di megapixels se usi lo standard delle tv), ed importo tutto in After Effects per creare il video; potresti fare anche tutto da Photoshop volendo, se avessi la versione extended, ma richiederebbe molto più tempo e risorse per l'esportazione ed inoltre avresti meno opzioni.

avatarjunior
inviato il 26 Luglio 2016 ore 8:55

Ciao,

ti consiglio di andare sul sito www.timelapseitalia.com e leggi come fare.
I tempi di scatto tra le foto dipende dal soggetto.
Se fai foto notturne, ricorda di disabilitare la riduzione del rumore altrimenti la macchina per ogni foto a lunga esposizione ne genera una con lo stesso tempo ma nera, per poi elaborarle insieme e ridurre il rumore

avatarjunior
inviato il 28 Luglio 2016 ore 7:54

Grazie Van. L'idea di "distaccare" la lente non l'avevo mai sentita. La metto nella lista delle cose da fare quando mi sentirò più esperto :-)

Grazie Zannal.....ora il sito che hai suggerito me lo spulcio tutto :-))

Una domanda......"ma qual è la differenza tra un time lapse e un video ripreso continuamente e poi accelerato in post-produzione??" A volte se non mi dicessero che è un time-lapse la sensazione è quella del video semplicemente accelerato. (mi direte....."se non hai capito la differenza lascia stare i time lapse" MrGreen )

avatarsenior
inviato il 28 Luglio 2016 ore 8:40

L'idea di "distaccare" la lente non l'avevo mai sentita. La metto nella lista delle cose da fare quando mi sentirò più esperto :-)


mi pare ma andrebbe verificato che funziona con Canon ma col resto nisba. Per questo ti consiglio di usare LRTimelapse o altro software in grado di gestire il deflickering. Lavorano piuttosto bene. C'è anche il caso che con qualche vibrazione inaspettata ti salti via... A me la tecnica non piace tantissimo, ma c'è chi la usa.

Per quanto riguarda i 5fps in oly non ho mai provato a produrre un video direttamente dalla macchina ma ho dei dubbi che possa generarti un video a 5fps. Comunque se usi un software i fps li decidi tu in base a quanto vuoi che duri il tuo TL. Forse non ho guardato la parte di manuale correttamente o quando l'ho provato ad impostare ho sbagliato qualcosa io, ma non ha dei pesanti limiti la funzione in macchina?

avatarjunior
inviato il 28 Luglio 2016 ore 8:59

Io ho provato.....e oltre ai 250 scatti ho impostato che generasse anche il video 4k a 5fps. In effetti il video lo fa.....solo che mettendo 5 frame per secondo....(considerando che l'occhio ne ha bisogno di vederne 25 al secondo per avere la sensazione di fluidità di scorrimento)....si ha un video "scattoso". Oltretutto per generarti il video alla fine della sessione di shooting ovviamente consuma batteria. .....per queste ragioni non penso di attivare questa opzione in futuro.

Non ricordo invece se impostando hd si possa settare i 25 fps...in tal caso il video sarebbe una preview veloce sul posto di quello che potrà essere il risultato finale.....e magari ti può far accorgere di qualche errore.

Sulla differenza tra time-lapse e video accelerato........forse sta proprio nella sensazione di smoothing che ti da il time-lapse rispetto al video accelerato. Ad esempio io il mio primo time-lapse l'ho fatto con tempo di esposizxone 1/100 (era mezzogiorno....troppa luce!).... quindi vuoi o non vuoi il risultato sarà "a scatti".....il segreto credo che sia tenere i tempi di esposizione "lunghi"...in modo da ottenere l'effetto smoothing.

E' così??

avatarjunior
inviato il 28 Luglio 2016 ore 9:00

Anziché staccare la lente dopo la configurazione la metti in manuale.
Se hai l'intervallometro usa quello, io solitamente metto un 1 se per le persone e 2 paesaggi.
Un video accell..e un timelapse non sono la stessa cosa.

avatarsenior
inviato il 28 Luglio 2016 ore 9:33

Anziché staccare la lente dopo la configurazione la metti in manuale.


No forse non hai capito: staccare la lente per evitare micro correzioni del diaframma pur mantenendo la stessa esposizione. Quindi puoi anche avere la lente in manuale ma non risolvi il problema.

Meglio il software imho.

avatarjunior
inviato il 28 Luglio 2016 ore 12:55

Scusa giusto per saperlo, come può in manuale avere Micro correzioni nel diaframma? I contatti non dovrebbero lavorare in manuale o no?

avatarsenior
inviato il 28 Luglio 2016 ore 12:59

Ciao. Sono impercettibili cambi ma se montati uno dopo l'altro danno l'effetto:

timelapseitalia.com/mini-tutorial/cose-il-flickering-come-si-evita-cor

avatarsupporter
inviato il 28 Luglio 2016 ore 13:24

L'idea di "distaccare" la lente non l'avevo mai sentita. La metto nella lista delle cose da fare quando mi sentirò più esperto :-)


Te lo sconsiglio vivamente con Olympus!
Questa è una vecchia tecnica che si usava con le Reflex.
Non staccare o allentare MAI l'obiettivo con fotocamera accesa!

Basta impostare la Modalità M e non avrai "micro correzioni di diaframma".

Se ci fosse del flickering segui il consiglio di Ankarai, usa cioè LRTimelapse (o programma affine) per gestire il deflickering.

Ti sconsiglio anche di far generare il video alla macchina fotografica. Come hanno già detto in 4K ha un frame rate limitato e il risultato finale non mi fa impazzire. Con altre risoluzioni la situazione migliora.

Comunque, se si vogliono ottenere risultati migliori dal punto di vista qualitativo scatta in RAW (ma anche il JPEG va benissimo se impostato correttamente) e poi assembli tutto con programmi di video editing.

Un esempio:



PS: non fate caso ai miliari di moscerini che mi hanno assillato per un giorno intero e al vento che staccava la testa (e che ha causato inevitabili 'scossoni') MrGreen


user76622
avatar
inviato il 28 Luglio 2016 ore 13:47

Nicolò posso chiederti, non per polemica ma per pura conoscenza, come mai consigli di non staccare l'obiettivo su olympus? Io anche in manuale con sony a volte mi ritrovo con variazioni nell'esposizione.

avatarsupporter
inviato il 28 Luglio 2016 ore 14:04

Perché possono verificarsi problemi, anche seri...sia alla fotocamera che all'obiettivo.
Non dico che avvengano certamente, ma può succedere. Non a caso nei manuali è chiaramente indicato di spegnere la fotocamera prima di eseguire il cambio di obiettivo.

Basta tenere a mente come funzionano le moderne fotocamere: c'è un collegamento elettrico tra il corpo e l'obiettivo, quindi rimuovendo l'obiettivo mentre la fotocamera è accesa si interrompe all'improvviso questo flusso. Si potrebbero verificare dei blocchi, sia della macchina fotografica che dell'obiettivo. Vi ricordo che i moderni obiettivi Olympus sono totalmente comandati elettronicamente (diaframma, AF, ecc.).

Nei casi più sfortunati, se restano delle cariche e/o c'è dalla condensa, quando riattacchi l'obiettivo potrebbero verificarsi anche dei cortocircuiti.

Ripeto, sono casi estremi e in genere non si verificano problemi particolari.
Resta comunque una procedura assolutamente sbagliata e che non porta alcun giovamento tra l'altro.
Come detto prima basta selezionare la modalità M per avere il controllo totale dei parametri di scatto.


avatarjunior
inviato il 28 Luglio 2016 ore 15:22

Comunque a me con una D700 non ha mai dato problemi di fluckering impostando ottica e macchina in manuale.
Mai staccherei l'obbiettivo.
L'articolo non è chiaro x'parla di impostazione manuale poi mi cita l'il postazione priorità diaframmi....

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 243000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me