RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Cosa può fare una Leica - parte seconda


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Leica
  6. » Cosa può fare una Leica - parte seconda





avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 13:16

Però nell'incarnato.....la Fuji S5 rimane imbattibile....:-P:-P:-P

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 13:43

Anche Leica ha linee "economiche", i Summarit ad esempio, ma le intende in un altro modo e non scende sotto certi livelli, comunque anche se non li vende più ci sono ancora un sacco di vecchi obiettivi M ancora molto validi, che si trovano sul mercato dell'usato a prezzi decisamente più accessibili (e con un ottimo livello di rivendibilità).

user39791
avatar
inviato il 25 Aprile 2016 ore 14:01

Un Summarit 50 2,5 costa 1.500 euro. Più di un 50 1,2 autofocus di Canon. Economico è una parola grossa.MrGreen;-)

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 14:05

Gli obiettivi Leica M sono quasi assegni al portatore e se si riesce a trovarli usati ed in buone condizioni si può non perderci un euro in caso di rivendita, anzi, qualcuno ci ha pure guadagnato.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 14:05

Per me Leica non deve fare necessariamente ottiche "economiche", sia pure a suo modo, non è quella la sua mission. Sempre per me, non doveva chiudere il sistema reflex R, ma trovarvi una soluzione. Anche solo avesse fatto una linea di reflex digitali, una ff R, magari con altri obiettivi nuovi o rinnovati, anche manuali, poteva essere una soluzione. Ora poteva arrivare all'af ed essere ancora Leica. L'operazione SL ancora non ha i contorni chiari, è ambigua come prosecuzione del sistema R. Potrebbe esserlo con una produzione di nuovi obiettivi tipo R, af o anche manuali, Zeiss lo fa e funziona.
Quando mi chiedevo
Leica uscirà dal settore di nicchia per affrontare la fotografia a tutto campo?
non intendevo la produzione di ottiche economiche, ma la produzione di obiettivi
a tutto campo
, come un tempo, quando era effettivamente in vetta. Era leader non solo qualitativamente, ma perchè aveva un sistema completo, che comprendeva tutto, decentrabili, macro, e supertele compresi. Al momento questo non è chiaro, ha annunciato tre obiettivi, due superzoom e un normale, ossia i tre obiettivi che non poteva non fare. Vedremo. Ma soprattutto una cosa deve avere un prodotto Leica, essere costruito da Leica. Possibilmente in Germania, o almeno le cose più importanti in Germania. L'esperienza canadese a mio avviso non fa molto testo, non so se c'è un altro Mandler in grado di ripeterla.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 14:08

La serie dei Summarit Leica ha avuto scarsa fortuna perché al.prezzo di un summarit nuovo, spesso si trovava un cron o un lux usato in ottime condizioni e si preferivano questi ultimi.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 14:17

Sono d'accordo con Leone, questa volta, per quanto riguarda la cessazione della linea R.
Molti, ed io fra questi, abbiamo atteso a lungo un corpo digitale sul quale montare i nostri obiettivi R.
Mi sono anche espresso duramente contro Leica per il poco rispetto dimostrato per i suoi clienti della serie R, visto che non é certo la SL che risolve il problema (infatti acquistai il dorso DMR proprio per avere "qualcosa" su cui attaccare i miei R).
Spesso, vista la situazione attuale, monto i miei R su Canon e M ed R su Fuji e forse prossimamente su Sony A7/A7r.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 16:05

Infatti per risparmiare ci sono ancora degli ottimi obiettivi M dell'era passata, alcuni li preferiscono per il bianconero.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 16:52

Verissimo Thinner i pre-asph hanno quasi sempre un contrasto minore e, di conseguenza, risultano validissimi per il b/n, soprattutto se associati a corpi come la monochrome o anche una meno nobile m8.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 18:08

Il bello è che la Monochrome è mostrata abbinata quasi sempre con gli asferici più recenti, tipo il 50mm f2 Apo-Summicron!;-)

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 18:36

Thinner5
Il bello è che la Monochrome è mostrata abbinata quasi sempre con gli asferici più recenti, tipo il 50mm f2 Apo-Summicron!


Che sono tra i più costosi obiettivi del catalogo.

La pubblicità è l'anima del commercio, caro Thinner.;-)

user46920
avatar
inviato il 25 Aprile 2016 ore 18:54

Fil:
L'unica caduta di stile secondo me è quella di aver venduto delle compatitine Panasonic rimarcate e riprezzate a cifre Leica.

forse, se ti riferisci alle Leica 4/3, potresti anche aver centrato il bersaglio, ma cmq in quel periodo c'era ancora molta confusione nel mercato e forse Leica voleva affrettarsi a metter fuori una fotocamera AF ... per la compattina invece il discorso non vale (secondo me), in quanto ho purtroppo buttato soldi per una Lumix con ottica dichiarata Leica (e di questo mi pento amaramente), pagandola si un centinaio o più di euro in meno, rispetto alla versione Leica (stessa macchina), ma c'è da dire che la Leica offriva (credo ancora oggi) nel pacchetto, il software Adobi in versione Elements, che credo costi la differenza, circa.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 19:06

Secondo me la più grande caduta di stile è stata quella delle produzioni "Made in Pourtgal".

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 19:30

Occhio ha ragione, inoltre proprio uguali uguali non erano.
Molte PanaLeica avevano il firmware personalizzato dalla casa tedesca (almeno così avevo letto qui):

leicarumors.com/2011/01/27/leica-d-lux-5-vs-panasonic-lx-5-image-compa
Potete andare a leggere anche le conclusioni.

Io ho ancora una D-Lux 5 e piccole differenze c'erano rispetto alla Panasonic Lumix LX5 che aveva un negoziante presso cui avevo provate entrambe.


@Thinner5
Forse non sai che alcune parti delle produzioni odierne di Leica vengono ancora fabbricate a Vila Nova de Famalicão, in Portogallo. ;-)

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 19:54

Adesso con Ronaldo il Portogallo ha ripreso quotazione....MrGreen



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me