RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Cosa può fare una Leica - parte seconda


  1. Forum
  2. »
  3. Fotocamere, Accessori e Fotoritocco
  4. »
  5. Leica
  6. » Cosa può fare una Leica - parte seconda





avatarsenior
inviato il 24 Aprile 2016 ore 22:30

Per chiudere......
Ho passato un esistenza a cercare qualcosa che andasse meglio dei Leitz .Ho avuto per le mani centinaia di obiettivi di varie marche.In proiezione non ho mai trovato nulla che andasse meglio, nulla.
Oggi col digitale le cose cambiano.I corpi con i loro softwares mischiano un po le carte.....
Ma ritengo che il nome Leica sia sempre un riferimento.E ciò rimane indiscutibile.

user39791
avatar
inviato il 24 Aprile 2016 ore 22:30

Siamo in accordo anche su questo MrGreenMrGreen

;-);-)

user39791
avatar
inviato il 24 Aprile 2016 ore 22:32

Ma ritengo che il nome Leica sia sempre un riferimento.E ciò rimane indiscutibile.
Pure io!

avatarsenior
inviato il 24 Aprile 2016 ore 22:42

Chiaramente non possono andare avanti cosi ancora per molto, troveranno qualche sistema per fare obiettivi ad alte prestazioni con dimensioni-pesi umani, magari usando ottiche difrattive tipo il recente Nikon 300mm f4 PF VR.

user46920
avatar
inviato il 24 Aprile 2016 ore 22:44

Fil:
io se voglio/posso i miei euro li spendo su un Noctilux 0.95 che è anche un investimento (allo stesso modo di un Canon 50 1) ma non per un trombone di 24 90 da 1,2 chili. Fare una ML che pesa con il 24 90 più di due chili e che costa in coppia 11.500 euro mi pare un'assurdità.

senza dimenticare che sulla SL da 847g ci si monta e si utilizzano tutte le 136 ottiche Leica disponibili (M, R, S, Cine), quindi anche il Noctilux f/0.95 e la versione pure f/1.2 ;-)

ma sulla Canon, ad esempio, ci monti solo l'Helios (sulla Nikon, nemmeno MrGreen) oltre alle R, che però non tutti sanno usare in mf ...

avatarsenior
inviato il 24 Aprile 2016 ore 22:49

Anche Canon ha un 400mm difrattivo (DO) ma non mi mare che qualcuno si sia stracciato le vesti per dimensioni risparmiate e per resa rispetto ad esempio al non rifrattivo 300/2,8 IS.

user39791
avatar
inviato il 24 Aprile 2016 ore 22:49

Con le ML in effetti possono dare una doppia vita al sistema M e una nuova vita agli R ancora in circolazione.

user46920
avatar
inviato il 25 Aprile 2016 ore 0:01

Con le ML in effetti possono dare una doppia vita al sistema M e una nuova vita agli R ancora in circolazione.

Infatti la SL secondo me esce anche proprio per questo ... ed oltre ad offrire un nuovo sistema più pratico per quei professionisti che usavano la M (typ240) perché mancava un corpo più adatto o adeguato, mettono a disposizione anche un sistema ottico AF con zoom "da lavoro", relegando il sistema M ad un uso ancora più specialistico (... o di nicchia, per chi ama il termine), espressamente "legato" al telemetro.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 1:10

Il nuovo 400mm f4 DO II è stato molto migliorato rispetto alla prima versione, purtroppo il prezzo è per pochi.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 7:18

Quando i prodotti sono veramente performanti i prezzi son sempre molto alti; la differenza tra Leica e Canon (ho scelto Canon esclusivamente perché conosco i suoi prodotti) è che Leica non ha una fascia "economica"' nel senso che in Canon trovi un 400mm a poco più di 1000, ma se vuoi il top devi sborsare circa 10 volte tanto, in Leica non esistono prodotti entry level perché non si rivolge a chi si sta avvicinando alla fotografia, ecco perché non esisterà mai un 50mm a poco più di 100 euro o un corpo macchina a 300.

user39791
avatar
inviato il 25 Aprile 2016 ore 9:07

Leica ha sempre avuto un occhio eccezionale per mantenere alto il valore del suo marchio a difesa di un mercato di nicchia costituito sia da fedelissimi che da nuovi entrati attirati dal suo indiscusso fascino. Basta passare un'oretta dentro un Leica store per avere un'insonnia assicurata....... L'unica caduta di stile secondo me è quella di aver venduto delle compatitine Panasonic rimarcate e riprezzate a cifre Leica.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 10:11

Mi sembra il solito rigiro di ragionamenti banali, figli di un pensiero debole. Uno è questo. Dopo attrezzature ottime, ma poco "spettacolari", e a corto di idee, si compra un'ottica da 8000 euro (così, si spera, le foto acquisteranno importanza), salvo poi non riuscire nemmeno a usarla. Infatti foto se ne vedono ben poche. Finora ho visto uno solo che usa realmente questi materiali senza giocarci e li sa far lavorare come si deve, Giusam. Tutto il resto è fattibile con qualunque ottica, anche un 18-200, per ammissione stessa di chi lo fa.
Sì, Leica fa attrezzature ottime, ma anche gli altri non stanno a guardare, e ci sono macchine e obiettivi altrettanto buoni, se non migliori, in certi casi. Inoltre, non me ne frega nulla della M, non spendo migliaia e migliaia di euro a pezzo per un range di focali di pochi mm per godere di certe "sublimi sfumature" che riescono a vedere con certezza solo pochi. Mi piace spendere al massimo qualche centinaio di euro ogni tanto per il mio piacere personale. Se devo spendere parecchio lo faccio solo per attrezzature che mi danno con certezza un determinato risultato, non ottenibile spendendo meno.

mitico Leone ..... il custode delle grandi verità... qualche ws potrebbe aiutare MrGreen

Ma senza dubbio, infatti ne ho tenuti diversi nel corso degli anni, se con ws intendi workshop, su quello che pratico da 40 anni, la fotografia naturalistica, l'ultimo l'anno scorso, ma non li vado a cercare, mi invitano a farli. Sono un grande fautore dello studio e dell'apprendimento, e quando mi serve, magari per lavoro, vi partecipo senz'altro, per imparare qualcuna delle tante cose che non so. Ne ho fatti due ultimamente, uno sulle panoramiche sferiche per l'uso della GigaPan EPIC Pro, un altro su alcuni aspetti del fotoritocco che voglio migliorare.
A te invece chiederei di farci vedere qualche foto fatta con queste attrezzature, magari qualche confronto in cui mostri questa superiorità di cui parli. Se usi la S, magari un confronto con la Pentax 645Z, ma fatto come si deve, non a mds, in situazioni differenti.

Leone proponeva la differenza, per esempio, tra il Leica 80-200 f:4 (schema ottico derivato dal noto Zeiss pari focali ma con costruzione Leica) con il Canon 70-200 F:4. Li ho entrambi e come nitidezza forse si equivalgono ma le altre caratteristiche fanno sparire il pur buono Canon, a cominciare dalla purezza del colore, dal microcontrasto e sfocato.

Il confronto lo proponevo con il 70-200is, e le differenze che fanno sparire qualcuno sono a favore del Canon, af e is. Comunque fa lo stesso, visto che li hai illuminaci, facci vedere questa enorme superiorità a favore del Leica.
Anche se dalla tua galleria non si notano grandi differenze tra le foto fatte con Leica e quelle fatte con la ottima Canon G6, anzi, mi sembrano meglio queste ultime.


Poi Leone proponeva un improbabile confronto tra il Leica 180f:4 con i Canon 200 f:2 oppure f:2,8 dimenticandosi completamente (e forse scorrettamente) che il confronto andava fatto con i Leica Apo 180 f:2,8 o f:2. Allora sì che cominceremmo a ridere.

Non mettere in bocca cose non dette, vizietto che avete in molti. E non dimentico niente "scorrettamente" come mi attribuisci. Dovrei fare delle scorrettezze per avere ragione su di te? Ma figurati quanto me ne frega. I confronti che propongo sono sempre tra attrezzature in mio possesso (in mio possesso ora, non in un indefinito passato), che uso e riuso costantemente, e più o meno dello stesso costo, nel caso era tra Leica 180/4, Canon 200/2.8, Canon 180macro, ottimi obiettivi con cui ho fatto ottime foto, ma tra cui non trovo le differenze galattiche che dite. Ovviamente i Canon hanno una resa "Canon", ma non per questo inferiore, e comunque modificabile (anno 2016, esistenza della fotografia digitale, profili, etc.). Non parlo di cose che non ho e che non conosco. Non comprerei mai le ottiche che citi, Leica Apo 180 f:2,8 o f:2 e quant'altro, l'ho detto, non butto i soldi. Tantomeno per il 200/2 Canon, obiettivo per me totalmente inutile, per dimensioni, peso, costo, perchè troppo appariscente e troppo corto per essere utile sia nella foto di persone che di animali, e perchè non ho bisogno di ottiche vistose per accreditarmi come "bravo fotografo".

Per finire ti faccio presente che Leica controbatte la cosiddetta fascia alta di Canon (nei lunghi fuochi, per esempio) con quanto mostrato nel link sottostante:
">www.apotelyt.com/photo-lens/leica-apo-telyt-r-module
Guarda, questa è l'operazione più velleitaria e assurda che abbiano mai fatto, in ritardo di almeno 20 anni. Non metto in dubbio che saranno buoni, anzi saranno ottimi, ma per fotografare animali imbalsamati, forse, dati ingombro, peso, e soprattutto mancanza di af e a un costo almeno doppio. E in ogni caso non migliori dei gioielli "Canikon", come li chiami in senso dispregiativo pur usandoli, eccome.

Ecco, pur apprezzando Leitz, c'è questa cosa che non sopporto, purtroppo quasi sempre associata a questi ottimi materiali, anche questa figlia di un pensiero banale e debole, questo tipo di leicismo, questo assurdo disprezzo, questa enorme spocchia nei confronti di altre attrezzature che poi puntualmente tutti usate alla grande quando volete avere la certezza che vi riesca una foto.

avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 10:39

Guarda caro Leone, basta solo il fatto che consideri dispregiativo chiamare Canon e Nikon "Canikon" come si fa da decenni sui forums di tutto il mondo, per capire il tuo grado di preparazione e attenzione.
Leggerti mi ricorda che la favola della Volpe e l'Uva è sempre attuale.

...questo tipo di leicismo, questo assurdo disprezzo, questa enorme spocchia nei confronti di altre attrezzature...


Forse non hai letto bene quanto di fotografico possiedo, per essere tacciato di faziosità.

...E in ogni caso non migliori dei gioielli "Canikon"...


Devi essere o molto giovane o molto prevenuto per lodare i gioielli Canon e disprezzare gli APO TELYT MODULE R... Eeeek!!!

In un tuo Thread dicevi: <<Leica uscirà dal settore di nicchia per affrontare la fotografia a tutto campo?>>
Io ti rispondo con un altra domanda : La Rolls Royce, Ferrari, Aston Martin ecc. usciranno dal settore di nicchia per cominciare ad affrontare il mercato automobilistico a tutto campo, magari costruendo la loro 500 o Twingo...?

Questo per farti capire che forse i mercati di nicchia convengono, sono remunerativi e tanto basta, per delle Case che dopotutto hanno "il lucro" come proprio target aziendale.

E con questo chiudo, ritenendo di nessuna utilità per chi legge, questa annosa questione di Canon contro Leica, contro Nikon, ecc.

Saluti.



avatarsenior
inviato il 25 Aprile 2016 ore 10:44

La volpe e l'uva? Tutto qua? Scrivi un sacco di inesattezze, mi tacci di scorrettezza, ti rispondo punto per punto e poi mi tiri in ballo la volpe e l'uva?MrGreen Non voler buttare soldi non vuol dire non potersi comprare le cose, stai tranquillo;-)
A me sembra solo una tua proiezione;-)

disprezzare gli APO TELYT MODULE R

Eh? ma sai leggere? Sei proprio un fenomeno,MrGreen

il tuo grado di preparazione e attenzione, scorrettezza

Ci vai giù pesante, eh?

Devi essere o molto giovane o molto prevenuto

Tu invece non mi sembri molto giovane, ma solo un po' infantile con questo attaccamento che hai al giocattolino;-)

user39791
avatar
inviato il 25 Aprile 2016 ore 10:44

Ad ogni modo la storia della volpe e dell'uva è sempre molto relativa. Ci sono fotografi naturalistici che con una leica ci farebbero un soprammobile e hanno ottiche da diecimila euro a botta.



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me