RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

migrazione verso SSD


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. »
  5. PC Windows
  6. » migrazione verso SSD





avatarsenior
inviato il 04 Gennaio 2016 ore 23:26

la soluzione é far copia dei dati ;)

avatarsenior
inviato il 04 Gennaio 2016 ore 23:39

Comunque, sarò stato sicuramente sfortunato, ma l'HDD da un Tb del mio stramaledetto desktop ASUS, acquistato a dicembre 2014, lo hanno già cambiato 2 volte perché danneggiatosi.

Curiosità, che marca erano? Seagate, forse?

avatarjunior
inviato il 04 Gennaio 2016 ore 23:39

In 30 anni ho messo mano a parecchi PC ed HD (oltre che SSD)...soprattutto per lavoro ma anche per diletto.
Sia in ufficio che a casa sto cambiando i classici HD con gli SSD.
Il lato negativo degli SSD è che, in caso di guasto (e ne ho già avuti alcuni) è difficilissimo recuperare qualche dato mentre con i classici HD è "più semplice" ... diciamo che ne ho recuperati tanti. Per cui fare sempre i backup.
Passare ad un SSD può rendere il pc notevolmente più veloce: avvio, esecuzione dei programmi, navigazione...però dipende dal pc.
Ad esempio ho provato a montare un SSD su un EEE PC della ASUS e non sono quasi riuscito ad apprezzare la differenza. Se il PC ha dei "colli di bottiglia"...non c'è SSD che tenga.
Anche il sistema operativo può essere importante. Avevo un PC con Windows XP parecchio "congestionato". Non potevo riformattare perchè era di un cliente importante per un sistema complesso. Ho sostituito l'HD con un SSD. Niente da fare...sempre lento. Ho sostituito il PC con un I7 mantenendo l'SSD con la vecchia installazione di XP (ovviamente ho aggiornato i driver). Ottenuto qualche vantaggio ...ma niente di che. Ho AGGIORNATO xp a Windows 7 (attenzione...aggiornato...non reinstallato...per cui tutti i dati, i programmi, le impostazioni sono rimaste esattamente le stesse). Il computer è decollato!!!

Per cui non sempre il solo passaggio ad un SSD può dare i risultati sperati.

Luca

avatarjunior
inviato il 04 Gennaio 2016 ore 23:49

Ciao Gian Carlo,
per esperienza diretta su un portatile, non recente, ti posso confermare che montare un SSD i miglioramenti ci sono, eccome!!...
stavo per pensionare il mio vecchio portatile ( hp compaq nx7400 tanto per verificare le caratteristiche di base) dopo avergli dato negli anni tutta la RAM supportata e ampliato già il vecchio HDD a 250 GB...e girava con un windows XP 32bit.
dopo aver verificato che il sistema supportasse i 64bit e il relativo sistema operativo come windows7 ho fatto i seguenti aggiornamenti:
acquistato licenza W7 a 64 bit, comprato un SSD da 256 GB ( era la taglia con il giusto rapporto tra prezzo/qualità un annetto fa..) e messo come primario per i programmi, preso un alloggiamento per HDD da montare al posto del lettore DVD e recuperato il vecchio HDD da 256 GB come secondario ( questo per limitare usura del SSD) dove mettere i documenti, ho provato a recuperare anche il lettore, come periferica esterna, ma aveva una vecchia interfaccia tipo PATA per cui alla fine ho comprato un lettore DVD USB esterno...
comunque per farla breve oggi il portatile gira ancora discretamente ( spesa totale poco più di 300 €) e il sistema ha sopportato anche l'aggiornamento a W10...
io oltre al portatile aggiornato avevo anche la sua docking station con monitor e tastiera esterno ( per cui come un fisso) per questo valeva la pena provare...
non faccio fotoritocco, anche se dovrei cominciare ad applicarmi,però il pc nell'uso normale ha avuto sicuramente dei miglioramenti per cui up-grade consigliato...
devi forse stare attento nel montare il nuovo SDD al posto del vecchio xchè andrà configurato per il riconoscimento per il pc ecc. ecc.

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 11:45

Sì ho preso le pro e devo dire che non mi sono pentito a dispetto di un costo maggiore ma con caratteristiche decisamente "pro"

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 12:08

Curiosità, che marca erano? Seagate, forse?


ora vedo un Toshiba DT01ACA100, ma non posso dire che anche i due predecessori fossero di questa marca....

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 12:10

Io resterei su EVO, è davvero difficile notare la differenza col PRO nell'uso normale e non professionale appunto.

Per chi parlava di vita degli ssd, suggerisco questo articolo (fra l'altro parla proprio degli evo):
www.anandtech.com/show/8747/samsung-ssd-850-evo-review/4

in buona sostanza per "consumare" un ssd in 5 anni ci vuole tanto, tanto impegno
In realtà io penso che ad una persona comune un ssd dura anche più di un comune disco meccanico, soprattutto se all'interno di un notebook.
In 10 anni di lavoro come tecnico ho sostituito un numero enorme di dischi meccanici molto prima che questi arrivassero alla fine del loro ciclo di vita, semplicemente perché si rompevano!
i dischi meccanici sono molto sensibili a urti, stacchi improvvisi di alimentazione, usura delle loro parti meccaniche etc, in buona sostanza nella vita di un comune utente un ssd dura a mio avviso di più.

Ovviamente per sfruttare un ssd bisogna usare un hardware adeguato (interfaccia almeno sata2) e sistemi operativi recenti, considerate che xp è un so del 2001 e non è nemmeno più supportato da MS dal 2014.

Per ovviare allo sbattimento di dover reinstallare tutto etc puoi clonare il tuo hd nell'ssd, con gli appositi tool.

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 12:25

Tanto per dire vi consiglio di acquistare un adattatore usb/sata tipo questo

www.ebay.it/itm/like/271901886859?ul_noapp=true&chn=ps&lpid=96

io l'ho preso al supermercato cinese a 4.90€

e un software di backup/cloning come Macrium Reflect per fare sia le sostituzione da HD meccanico a SSD che copie di Backup (full/incrementale/differenziale) delle cartelle con le vostre foto!

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 12:26

Ciao Gian Carlo,
per esperienza diretta su un portatile, non recente, ti posso confermare che montare un SSD i miglioramenti ci sono, eccome!!...
stavo per pensionare il mio vecchio portatile ( hp compaq nx7400 tanto per verificare le caratteristiche di base) dopo avergli dato negli anni tutta la RAM supportata e ampliato già il vecchio HDD a 250 GB...e girava con un windows XP 32bit.
dopo aver verificato che il sistema supportasse i 64bit e il relativo sistema operativo come windows7 ho fatto i seguenti aggiornamenti:
acquistato licenza W7 a 64 bit, comprato un SSD da 256 GB ( era la taglia con il giusto rapporto tra prezzo/qualità un annetto fa..) e messo come primario per i programmi, preso un alloggiamento per HDD da montare al posto del lettore DVD e recuperato il vecchio HDD da 256 GB come secondario ( questo per limitare usura del SSD) dove mettere i documenti, ho provato a recuperare anche il lettore, come periferica esterna, ma aveva una vecchia interfaccia tipo PATA per cui alla fine ho comprato un lettore DVD USB esterno...
comunque per farla breve oggi il portatile gira ancora discretamente ( spesa totale poco più di 300 €) e il sistema ha sopportato anche l'aggiornamento a W10...
io oltre al portatile aggiornato avevo anche la sua docking station con monitor e tastiera esterno ( per cui come un fisso) per questo valeva la pena provare...
non faccio fotoritocco, anche se dovrei cominciare ad applicarmi,però il pc nell'uso normale ha avuto sicuramente dei miglioramenti per cui up-grade consigliato...
devi forse stare attento nel montare il nuovo SDD al posto del vecchio xchè andrà configurato per il riconoscimento per il pc ecc. ecc

Alerai, grazie per questa tua testimonianza.....
Anche il mio PC più vecchio (PB easynote del 2007) era tipo il tuo, nasceva con vista, poi un ragazzo me lo aveva riconfigurato con XP (che ormai non lo aggiornano più), poi ho scoperto pure io che accettava 7 a 32 bit ma leggendo bene le caratteristiche ho capito che poteva reggerne anche 64, così gli ho installato 7 e poi 10.
Ho provato Photoshop CC ma quasi si blocca.... però la SSD potrebbe dare un aiutino, quando arriva la monto subito su questo vecchietto e vedo.... altrimenti la giro sul più recente PB P8 che Photoshop lo regge già da ora (un po' lento ma va...)

avatarjunior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 12:35

scusate ma vorrei acquistare uno di questi due per un macbook 13 inizio 2011,
sapete dirmi se vanno bene? devo comprare qualche adattatore oltre all'ssd? l'hd attualmente in uso lo posso mantenere o dovrà essere sostituito?
www.amazon.it/Samsung-MZ-75E500B-EU-500G-Grigio/dp/B00P73B1E4/ref=sr_1
o questo
www.amazon.it/Samsung-MZ-75E250B-SATA-Nero-Grigio/dp/B00P736UEU/ref=sr
grazie mille.

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 12:50

Ciao Gian Carlo. E' un'ottima scelta che ormai ho fatto su tutti i miei pc fin dal lontano 2011/2012, quando acquistai il mio primo ssd crucial m4 64gb che funziona ancora benissimo sul portatile che usa mio padre.
Ora ho ssd su tutte le mie macchine usati solo per il contenimento del so e programmi. I dati li tengo su altri HD anche perchè non necessitano di velocità di lettura così alte da meritare di stare su un ssd.

Per la durata di cui tanti temono fai questo calcolo. Un ssd attuale è progettato per resistere fino a 2500/3000 riscritture per cella. Se ne prendi uno da 250 GB quindi hai:
250 GB x 2500 volte = 625.000 GB ovvero 600 TB. Bisogna impegnarsi per scriverli tutti in 10 anni. Sarebbero più di 160 GB scritti al giorno. Beh bisogna proprio impegnarsi. Il mio che ho da più di 3 anni non è arrivato a 4 TB e quello di mio padre, che è più vecchio e non ha contatore viene dato dai dati SMART come in ottimo stato. In sostanza per l'uso home/office/professionale da pc normale (non server database o cose simili eh) sono più che ottimi.

Un suggerimento: per praticità, velocità di accesso ai dati ecc, ormai ho dismesso dal portatile l'unità ottica dvd e l'ho sostituita con un bay con l'hd originale (da 1 TB). L'unità ottica l'ho messa in un bay apposito che collego via usb quelle poche volte che necessito di usarlo. I bay adattatori (sata-sata, ma per i più vecchi pc ci sono anche pata-sata e pata-pata) costano relativamente poco (15-20 euro).
Ho notato questa tendenza anche in vari produttori che sempre più spesso ormai tralasciano l'unità ottica per un duo ssd-hd su un pc portatile (quelli di fascia medio-alta)

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 13:24

Quanti preziosi consigli!! Grazie.
L'adattatore usb-sata non lo ho preso perché spero di far tutto con la custodia per l'hdd che ho acquistato assieme alla ssd, semmai vado di cineseria!

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 13:29

scusate ma vorrei acquistare uno di questi due per un macbook 13 inizio 2011,
sapete dirmi se vanno bene? devo comprare qualche adattatore oltre all'ssd? l'hd attualmente in uso lo posso mantenere o dovrà essere sostituito?
www.amazon.it/Samsung-MZ-75E500B-EU-500G-Grigio/dp/B00P73B1E4/ref=sr_1
o questo
www.amazon.it/Samsung-MZ-75E250B-SATA-Nero-Grigio/dp/B00P736UEU/ref=sr
grazie mille.

se leggi il mio primo post vedi che ho acquistato quello da 250gb + una custodia per recuperare e far diventare esterno l'hdd da 500gb del PC.
Se tutto poi funziona come deve, probabilmente ne prendo altri 2, uno da 250 e uno da 500, così tutti e 3 i computer saranno aggiornati con queste SSD

avatarsupporter
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 13:58

Per quanto mi riguarda un ssd è l'unico upgrade che da veramente un risultato evidente, è pensato per il sistema operativo e non per l'accantonamemto dei dati, perciò il mio consiglio è comprarne uno medio 250giga....clonarci la partizione del S/O dividerlo e nella parte libera betterci solo i pochi dati che usiamo per noi....

Prendere un HD usb esterno e li fare il backup di tutti i nostri archivi fotografici...(copreso il nostro S/O)

In caso di problemi ricarichiamo dall'harddisk esterno....

Purtroppo non c'è nessuna sicurezza in HD o SSD se ci dice male perdiamo tutto percio un backup in un sistema server che ha sua volta ha un backup è l'unica certezza...

Ho conosciuto persone che con due coppie di hardisk raid ha avuto problemi...

Ciao ciao

avatarsenior
inviato il 05 Gennaio 2016 ore 14:01

Gian Carlo, puoi prendere spunti anche da questo topic che sto seguendo dall'inizio:
www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=1639176

Credo che farò anche io questo passo: un SSD per il s.o. e l'HD originale al posto del lettore che uso raramente.
Ormai ho la casa piena di HD da 2,5" e 3,5" che uso solo più come archivio o backup degli archivi (archivio su 3,5" e duplico su 2,5" per motivi di sicurezza).

Giorgio B.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 188000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





19 Febbraio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me