RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

La mia prova sui 50mm: L vs Art vs Stm


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » La mia prova sui 50mm: L vs Art vs Stm





avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 13:03

grande Paco!
è scappata anche la rima...!

MrGreen

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 13:13

Ehm rigel... Ma come? Fino ad ora ti avevo preso sul serio, lo hai visto anche tu.
Ottimo test, buonissime intenzioni, gran lavoro, condivisibili conclusioni..... ed ora getti tutto alle ortiche con st'uscita che non sta nè in cielo nè in terra che lo sfocato/passaggi tonali del 50one sono nammerda ?!?!?

Ma che te sei fumato? I pappatacei dei tuoi gerani ?!?!?

Inizio col dire che fino ad ora ho soprasseduto su una evidente caratteristica anomala riscontrata sulla tua copia e cioè appunto uno sfocato alquanto nervoso e secco. Volevo menzionarlo ma non era necessario perchè nonostante questo sfocato notevolmente schifoso mai visto su un 50L, la resa finale risultava comunque superiormente magica rispetto a quel piattume cagoso che riproduce il sigma.
Per la cronaca se uno me lo regala questo 50 art o lo butto nel cesso o al limite se sono in buona mi sbatto per rivenderlo, ma se dovessi usare questa tipologia di resa per un 50mm in ritrattistica.... mille volte meglio uno smartphone !!!

Rigel siamo seri, diciamo le cose come stanno. Il 50 art è più nitido, più corretto, più risolvente... ma più gradevole e caratteristico ???
A sto giro hai esagerato con la sparata ed oltre a questa bella figurina demmerda hai completamente perso di credibilità.
Peccato, eri partito così bene e poi te ne sei uscito che il test non era per dimostrare la nitidezza ma la qualità dello stacco e dello sfocato e che dire.... ti rendi conto vero?

Ripeto, hai una copia anomala (ottima nitidezza merdoso sfocato), ma nonostante questo sfocato nervoso mai visto su un 50one, primeggia comunque incontrastato sul sigma. Le foto le hai davanti e non guardare il crop dello sfocato che non serve a una cippa ma osserva la resa nell'insieme (panchine, motoretta, donna).

Bene, anche a sto giro hai dovuto mandare tutto in vacca.
Dai, riprova una seconda volta ma mi raccomando, non lasciarti andare a certe sparate, ma soprattutto non con questa convinzione, perchè più ti esprimi convinto e più sei ridicolo.

Ehi, si cazzeggia tra amici lo sai no? MrGreen

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 13:32

la cosa bella è che prima si ammette: "lo si può amare o odiare".
Si ammette che tutto quello che in teoria ha in più il talpone è di natura soggettiva
in quanto quello sfocato ad alcuni può piacere ad altri no; alcuni desiderano lasciarsi
guidare dall'indiscusso condizionamento cui questa lente obbliga ( In precedenza è stato
ammesso da uno e più possessori che da il meglio di se solo se usato in determinate ristrette
situazioni ) .....altri desiderano prima progettare lo scatto e poi decidere come sia meglio realizzarlo;
non si abbandonano completamente alla magia che mette a posto tutto ...
ma dopo tutte queste premesse vedo che chi non è d'accordo è un co....e:)
Riesco a vedere , a differenza di Rigel , le differenze tra il 50L e l'STM o il 50Art e
riconosco che , cosi come per il 35L rispetto al 35Art , in alcuni scatti il colpo d'occhio
offre una maggiore profondità. Tuttavia non credo che questo fattore sia determinante
nella realizzazione di un progetto fotografico che ha , di suo , i fondamentali per condurre
ad un ottimo scatto. A differenza tua , Zen , a me ...ma penso anche molti altri , non
piace partire da uno scatto con una forte connotazione. Quella se , lo desidero , gliela do io ,
sbagliando o non . Pertanto parto da una lente più neutra. Ma queste sono scelte. Le valutazioni
oggettivi su una lente si fanno , purtroppo , con righe, compassi e calcolatrici . Altrimenti di oggettivo non
hanno nulla cosi come non porta a niente parlare di magia e pretendere che siano tutti a vederla e
a condividerla con un valore assoluto .
Meglio cosi , del resto . Altrimenti ci sarebbero solo fotografi di serie A!:) MrGreen;-)

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 13:36

Si ma... Che progressione avevano i 2 tempi all'epoca? O sapevi come superare i limiti di freni e telaio.. O morivi..

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 13:39

Per quel che vale, nel confronto fianco a fianco, me piacciono di più quelle di destra. Con cosa sono state scattate che non l'ho capito Triste?

avatarsupporter
inviato il 15 Settembre 2015 ore 13:42

Anche il trioplan è particolare.....ma a me non piace per nulla proprio per quel particolare.

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 13:50

Ok, non avevo notato. Meglio così. Il talpone costa troppo, l'Art pesa troppo. Se cambio il 50inoinoino prendo l'STM :-P

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 14:30

Lasciamo stare un momento il sigma, rimaniamo in casa canon e diamo anche spazio a quello che, secondo me, ne esce meglio di tutti...

.....1200 euro di differenza tra le due foto sotto.......

Rigel, questo cosa non ha senso. Il 50L regala la sua "magia" (la chiamo deliberatamente così) prevalentemente alle grandi aperture, ossia fra 1.2 e 2.
Sopra tende a normalizzarsi, comportandosi come un fisso qualsiasi. Per favore, evitiamo sparate di questo genere.
Io dalle foto che hai postato, noto che quelle fatte col 50L a 1.4 hanno una tridimensionalità che le altre non anno. Attenzione, vanno viste nel suo insieme non andando ad analizzare il bokeh al 100%.
Lo ripeto, il Talpone lo si acquista per usarlo in determinati ambiti. Sennò, meglio prendere il buon STM, anche il conto in banca ringrazierà...

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 14:31

Concordo con tutto quanto hai scritto, eccetto quello che ho quotato..........le differenze le vedo pure io...


perdona Rigel , non era mia intenzione con quella frase sottolineare fatti legati
a sensibilità , ma solo a posizioni!;-)

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 14:32

Rigel, questo cosa non ha senso. Il 50L regala la sua "magia" (la chiamo deliberatamente così) prevalentemente alle grandi aperture, ossia fra 1.2 e 2.


mettetevi d'accordo , qualcuno alcuni post fa sosteneva che si riesce a vedere il timbro
diverso anche a diaframmi più stretti

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 14:38

mettetevi d'accordo , qualcuno alcuni post fa sosteneva che si riesce a vedere il timbro
diverso anche a diaframmi più stretti

Non ho mai detto questo, oltre f2 tende a perdere quel "plus" che lo contraddistingue. Mantiene però una caratteristica fondamentale, ovvero una gradualità dei passaggi tonali pressoché unica.

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 14:41

Comunque ragazzi, concordo col commento di Paco. Sappiamo che il sigma è più nitido, più veloce di Af, più pesante e ingombrante, più economico, ma ognuno che scelga a suo gusto.
Io (parere mio personale) la magia del 50L non la vedo, difatti ho scelto l'art. Al contrario avrei scelto l'altro. Penso che ogni persona abbia il proprio gusto. Come con le macchine per esempio... Più bella bianca o nera? A me piace blu.. ;)
Poi otticamente il 50L ha dei difetti (riferito alla perfezione ottica come AC ecc), ma chi lo compra li conosce bene e li vede come pregi. Prendendo il 50L LI VUOLE QUEI DIFETTI che per lui rendono magica la sua foto.
È un crimine? Io apprezzo il test e dico che meglio scattare e divertirsi più che insistere a cambiare idea alle altre persone (non è riferito a nessuno in particolare ma è un discorso generale).
;)

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 15:04

Preferisco pure io l'Art, obiettivamente è un progetto migliore ed è offerto a un prezzo più concorrenziale.
Francamente non vedo dove e come il 50L sia superiore. I gusti sono gusti, ma i dati oggettivi sono chiari.

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 15:21

no no, la magia rimane su tutti i diaframmi !!
difatti anche in questo caso il 50L ha un comportamento unico tutto suo: qualcuno già lo aveva detto (mi sembra donagh) e cioè che il 50one ha la miglior nitidezza (per quel poco che può MrGreen) da 1.2 fino a 4.5, dopodichè inizia a peggiorare. infatti al contrario di qualsiasi lente già da 5.6 inizia a creare nei bordi quelle distorsioni 'uniche' che alcuni chiamano impastamento altri pennellate.
questa tipicità conferisce quindi una sorta di stacco rispetto al piano di fuoco unico e magico.

comunque rigel è assurdo che continui a dire 85L di quà 85L di là, a dire ah peccato... se il 50one fosse come il mio amato 85one allora sì che starebbe di fianco a me a fare le fusa ma purtroppo è merda e quindi dritto nel bidone !
la resa del 50one è mille volte più unica e particolare del tuo tanto venerato 85one.
il big one ha uno sfocato IMPAREGGIABILE ma calibrato, sicuro, netto. ovvio, tanto di cappello ed è se vogliamo, la best lens di tutto il corredo canon, ma a livello di unicità sorry ma il trono spetta al feticcio !

e poi confrontare una lente con un costrutto ottico da ritratto con una che non lo è, è in senso lato errato.
50mm è una focale mooolto strana. non è ampia non è stretta, non è da paesaggio non è da ritratto, come giuliano potrebbe dire, anzi dice, non è nè carne nè pesce. io invece la amo come focale proprio per questo, perchè è magica in sè. può fare tutto ed esprimere in questo tutto una narrativa completa.
il tele impone, il grandangolo sottintende, il 50mm è !

esempio pratico:
osserva le foto e nota lo spartiacque. fino al 50 si ha una resa ambientata e poi di colpo a 85 cambia la narrativa, il soggetto diventa il protagonista e l'ambiente scompare.


24





35





50





85





100





135





ecco perchè il 50, se proprio vogliamo dargli una connotazione, è indirizzato verso una narrativa descrittiva e non esclusiva. e questo si ripercuote quindi anche sulla resa visiva esplicata da fattori quali precisione e incisione, fattori che continui a tirar in ballo in merito all'85one e che non trovi e cerchi invano sul 50one !

sveglia, sono due progetti ottici focalmente differenti.

e nonostante queste peculiarità fisiche, il 50one ha un timbro (chiamalo pazzo, unico, magico, schifoso, finto, bluffoso, merdoso) che l'85 non ha !

bhè, dopo questo ennesimo schiamazzo direi che la frittata è fatta: topic andato definitivamente in vacche ! ;-):-PMrGreen

avatarjunior
inviato il 15 Settembre 2015 ore 15:25

zen una cosa emerge su tutte dal tuo ultimo intervento.. che i termini a te più cari sono magia e merda, ognuno di essi nelle più svariate e possibili declinazioni e derivazioni MrGreen


02 Giugno 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me