RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Olympus ee-1 Dot Sight







avatarsenior
inviato il 10 Aprile 2020 ore 22:21

Guardandolo con gli occhi, devi avere la macchina lontana dal viso


Beh, per fare una foto decente con un 400mm su M4/3, a mano libera tenendo la fotocamera distante dal viso, effettivamente ci vuole esperienza...;-)

avatarsenior
inviato il 10 Aprile 2020 ore 22:26

Ci vuole esperienza a prescindere, con un'ottica del genere se non ci sai fare non trovi nemmeno il soggetto nel mirino;-)

avatarsenior
inviato il 10 Aprile 2020 ore 22:39

Clipper un' arma da tiro va da 70 a 80 cm circa

Magari con un fotofucile la camera la puoi tenere distante dal viso.

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 21:36

Ma...

Io scarico le immagini da national geographic e mi trovo benissimo.

E faccio sempre bella figura!!!

avatarjunior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 22:06

@Najo78: leggo solo adesso gli ultimi post, scusami. Sarai un esperto di BIF (io non lo sono), ma non di armi (io sì).
L'"eye relief" di un Red Dot è di 20 cm circa (può essere montato più lontano, assolutamente non più vicino, non si potrebbe usare).
Nessuno ha detto che una fotocamera munita di Red Dot sull'obiettivo vada usata appiccicata all'occhio (allora non si userebbe più il Red Dot!)
Semplicemente, se il Red Dot fosse montato sul tele, l'insieme fotocamera-ottica-Red Dot sarebbe più "armonizzato" e gestibile.
L'osservazione di Clipper (il fotofucile) è probabilmente la più logica.
Ho postato, oggi, sul thread "MTO 1000 - IV parte" un'installazione di un Red Dot sul catadiottrico MTO 1000. Nessuno si sognerebbe di usarlo per la BIF, ma vedendo le foto risulta evidente che, almeno in quell'applicazione lì, il Red Dot va montato in posizione avanzata e montarlo sulla hot shoe della macchina sarebbe un controsenso.

avatarsenior
inviato il 22 Maggio 2020 ore 22:42

“ @Najo78: leggo solo adesso gli ultimi post, scusami. Sarai un esperto di BIF (io non lo sono), ma non di armi (io sì).“

E lo deduci da quale affermazione visto che io non sto parlando di armi ma tu al contrario lo stai facendo in campo bif... oltretutto stai mischiando due utilizzi completante diversi: uno per soggetti fermi (caccia) e l'altro per soggetti in movimento (bif)

“ Nessuno ha detto che una fotocamera munita di Red Dot sull'obiettivo vada usata appiccicata all'occhio (allora non si userebbe più il Red Dot!)
Semplicemente, se il Red Dot fosse montato sul tele, l'insieme fotocamera-ottica-Red Dot sarebbe più "armonizzato" e gestibile.”

Non hai ancora capito che se la macchina è lontana dal viso, appunto perché voglio usare il red dot al posto del mirino, non cambia che sia sulla slitta o sull'ottica, la distanza è già sufficiente. Ma perché invece di impuntarti non lo provi?

avatarsenior
inviato il 23 Maggio 2020 ore 8:00

Ma allora perchè NIKON per la P1000 offre come accessorio un red dot da montare proprio sul mirino?

Ve lo chiedo perchè l'ho appena ordinato senza pensare al problema della distanza, che mi pare corretto.

Io l'unico red dot che uso ce l'ho montato su di un MTO 1000, trasformato in cannocchiale. Va benissimo, ma sarà effettivamente ad almeno 30 cm dall'oculare ...

avatarjunior
inviato il 23 Maggio 2020 ore 8:49

Mi sa che stiamo, tutti insieme, friggendo aria. E' un difetto dei forum.
1° - Mi sono sempre riferito all'uso dei mirini (red dot o altro) per soggetti in movimento. Mai inteso riferirmi a sistemi di mira (cannocchiali da tiro) per soggetti immobili. Se ci sono dei dubbi, rileggersi il mio articolo qui su Juza, dove ho tirato in ballo perfino gli aeroplani. Si tratta, l'ho ripetuto più volte, di puntamento e non di inquadramento .
2° - Ho parlato in senso negativo della sistemazione del Red Dot sulla hot shoe perché, ovviamente, ho fatto delle prove. Usando il Red Dot per BIF, ovviamente nessuno userebbe il mirino o il Liveview. La sistemazione più avanzata, se fosse possibile, sarebbe semplicemente più razionale, tutto lì.
3° - Ripeto (perché l'avevo pensato anch'io) che la sistemazione migliore per un red dot sarebbe quella sul tele, installato su un fotofucile (non è necessario il Fotosniper, vi ricordate dell'impugnatura Kilfitt?).
Poi ognuno fa come meglio crede, secondo le sue abitudini e preferenze.

avatarsenior
inviato il 23 Maggio 2020 ore 9:02

Tranquillo Tony montalo sulla slitta e divertiti;-)

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





05 Giugno 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me