RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Corretta tecnica di scatto per evitare il micromosso


  1. Forum
  2. »
  3. Tecnica, Composizione e altri temi
  4. » Corretta tecnica di scatto per evitare il micromosso





avatarjunior
inviato il 23 Ottobre 2014 ore 17:48

...sono le tecniche che usavo quando praticavo field target. MrGreen

avatarsenior
inviato il 23 Ottobre 2014 ore 21:58

io sapevo (e infatti non ho mai avuto problemi) di fare l'inverso della lunghezza focale , o più.
Voi che avete tirato fuori le formule per gli angoli di campo mi mettete paura!!! ahahahah

avatarsenior
inviato il 23 Ottobre 2014 ore 22:13

Avete mai sentito della corda che si lega alla reflex e l'altra estremitá si tiene sotto al piede. Si mette in tiro e si scatta.

avatarsenior
inviato il 23 Ottobre 2014 ore 22:39

uno c'è morto fotografando così

avatarsenior
inviato il 24 Ottobre 2014 ore 0:26

@Matteo, quello della corda è un sistema noto, ma devi legartela al piede non all'uc...... MrGreenMrGreen

Comunque è vero, questa regola dell'inverso è nata negli anni '30 del secolo scorso ed è puramente empirica, stabilita dai grandi fotografi di allora, quindi non so quanto ci azzeccano le formule. ;-)

Giorgio B.

avatarjunior
inviato il 24 Ottobre 2014 ore 8:00

@Giobol: un sacco di progressi dell'umanità si sono diffusi semplicemente spiegando in modo scientifico fenomeni conosciuti solo empiricamente. Infatti, nel mio ragionamento, prendo per buono che la velocità a cui muovere la fotocamera senza creare problemi siano quei 0,035 rad/s che ho mutuato dall'esperienza empirica dei grandi fotografi degli anni '30. Senza quel dato, tutto il mio ragionamento sarebbe inconcludente.

avatarsenior
inviato il 24 Ottobre 2014 ore 10:24

Ammiro la vostra preparazione tecnica, anche se devo ammettere che leggendo tutti i calcoli che avete fatto non ci ho capito nulla e mi è venuto il mal di testa. Ma è un mio limite su cui sto lavorando.
Tutti questi calcoli vanno bene "secondo me" se non si tengono conto di variabili "peró" non trascurabili:
La mano del fotografo.
La condizione di ripresa e
quello che si sta fotografando.


avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2014 ore 11:58

Una cosa che ho notato, usando zoom tele (non stabilizzati e a mano libera), esempio con velocità 1/250 e focale 150 (quindi tempo di "sicurezza" rispettato secondo la regola classica sia per ff che per apsc), l'immagine ha problemi di nitidezza, e ingrandendola si vede che è dovuto a micromosso.
Anch'io quindi preferisco tenere chiuso (f 8-11-16) e tempi di scatto rapidi (minimo il doppio dell'inverso della focale, almeno col tele), aumentando l'iso, magari la foto viene sottoesposta e scura, ma si può correggere, il micro mosso no.

avatarsenior
inviato il 07 Dicembre 2014 ore 15:31

Il monopiede ce l'ho da 30 anni, ma non mi è mai piaciuto (sarà anche perché sono più alto di lui e mi costringe a pose strane). In genere se devo scattare con la libertà della ripresa a mano libera, ma in situazioni a rischio micromosso, preferisco installare la fotocamera su uno di quei minicavalletti con le tre "gambine" retrattili nella colonna (che chiuso è più piccolo dell'impugnatura di una spada laser da Jedi); appoggio i tre piedi del cavalletto sul petto, occhio contro l'oculare e poi i soliti accorgimenti sul rapporto tempo/lunghezza focale, posizione gambe ecc.

avatarmoderator
inviato il 07 Dicembre 2014 ore 16:27

Daniele, valuta questo monopiede della Manfrotto : mof.685B
é alto, accorciabile e allungabile in 2 secondo con l'uso di un solo piede più una sola mano Sorriso
L'ho usato felicemente senza problemi di postura pur essendo io alto 1.86mt
ciao, lauro

avatarsenior
inviato il 23 Luglio 2015 ore 13:47

Magari è una banalità, ma quando scatto a mano libera con tempi a rischio, ma soggetti o situazioni che mi danno un margine di qualche secondo scatto con l'autoscatto 2s, trattenendo il respiro al momento dello scatto.

Quanta gente banaleMrGreen...quoto perchè è quello che faccio anche io.

avatarsenior
inviato il 03 Gennaio 2016 ore 0:47

leggo!

avatarjunior
inviato il 03 Dicembre 2016 ore 23:15

interessanteCool

avatarsenior
inviato il 09 Gennaio 2017 ore 17:48

Pur rispettando le tecniche di scatto c'è un fattore ineliminabile che genera micromosso e cioè lo specchio. Sulle ml questo non si verifica. Sarebbe interessante sapere che vantaggio in termini di tempo di sicurezza si ha a scattare con una ml rispetto ad una reflex

avatarsenior
inviato il 08 Dicembre 2018 ore 8:21

Rispolvero questo topic per chiedervi qual è il modo pratico/veloce per capire se c'è micromosso o è un semplice sfocato?
Se qualcuno posta qualche esempio (foto) che lo dimostri è meglio, grazie!

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 226000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me