RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo



Francesco Talin
www.juzaphoto.com/p/FrancescoTalin



avatarNuovo pc per sviluppo fotografico
in Computer, Schermi, Tecnologia il 18 Ottobre 2017, 14:11


Sono ormai prossimo ad aggiornare il pc fisso che comincia a soffrire i limiti del tempo, non tanto come uso office ma soprattutto per quello che riguarda lo sviluppo fotografico.

Ero orientato su una configurazione "cuore" di questo tipo:

processore: i7 7700k--->(350€) (stavo valutando anche il 6700k ma per 30 euro non so se ne vale la pena)
scheda madre: ASUS TUF Z270 MARK 2 Scheda Madre, Socket 1151, DDR4 3866 O.C., Dual M.2, USB 3.1---> (150€)
ram: Corsair CMK16GX4M2B3000C15 Vengeance LPX Kit di Memoria RAM da 16 GB (2x8gb)---> (150€)

A conti fatti dovrei essere sui 620 euro, tralasciando SSD, Scheda video, case, ecc.. che possiedo già potrebbe essere una cifra ragionevole, tuttavia mi chiedevo se avesse senso (dato il solo uso fotografico) risparmiare qualcosa con un i5(in media un 100€) e magari una scheda madre meno prestazionale (anche se li il margine con una più base forse non vale la candela... si parla di una ventina di euro). Voi cosa dite? Ha senso la configurazione qui sopra o ci sono incompatibilità?

Altra domanda è se prendere un dissipatore potenziato rispetto allo stock anche per questioni di silenziosità.



91 commenti, 4451 visite - Leggi/Rispondi


[Evento]Incontro fotografico con Alberto Ghizzi Panizza

Segnalazione mostra fotografica | 12 Maggio 2017 | Vedi Evento


avatarCosto controllo corpo e ottiche folle!?
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 09 Settembre 2016, 16:09


Un saluto a tutti gli amico del forum.

In vista del viaggio in norvegia ho deciso di far controllare le mia 6d e le due ottiche principali 17-40 e 70-200(lievemente starato) così recatomi al centro canon ufficiale di padova sono rimasto pietrificato davanti ai costi per tali operazioni

99euro più iva per un controllo (corpo+ottica) e 150 per una taratura dell'ottica.


Leggendo i vari post sul forum sembrava un lavoretto che si poteva permettere un bambino con qualche paghetta per cui davanti a tali cifre sono rimasto disorientato...

Sapete dirmi qualcosa di più? Avete avuto esperienze analoghe?


28 commenti, 2149 visite - Leggi/Rispondi


[Evento]La gestione del colore tra fotografia digitale e la stampa fine art

Pranzo, cena, ritrovo non fotografico | 07 Aprile 2016 | Vedi Evento


avatar24-70 - Forti dubbi prima del passaggio a FF
in Obiettivi il 01 Dicembre 2015, 18:11


Un saluto a tutti gli amici del forum, Sono ormai prossimo al passaggio al pieno formato che potrebbe concretizzarsi entro massimo 3 mesi.
Il dubbio principale che mi rimane è sulla lente di "mezzo", infatti, avendo già optato per il 17-40 e possedendo il 70-200 f/4 mi rimane da scegliere il 24-70 ed ecco che mi si sono aperte tre opzioni:

-24-70 f/4 canon
-24-70 f/2.8 sigma
-24-70 f/2.8 Tamron

Essendo paesaggista l'ambiente d'uso sarà al 90% sotto il cielo e comunque in condizioni climatiche non proprio favorevoli "turisticamente parlando" e questo mi ha fatto da subito preferire il canon essendo tropicalizzato, sigma di contro mi interessa per il prezzo molto buono e la buona qualità d'immagine (su ff ho sempre visto che come ottica rende molto bene), infine, il tamron che da poco è entrato nella lista dei possibili candidati con la sua ottima qualità di cui si parla.
Un occhio al peso comunque è un o dei parametri per la scelta.

In definitiva mi sto chiedendo se leggerezza, uno stop in meno e la tropicalizzazione siano da preferire alla qualità d'immagine forse superiore (nel tamron) e alla luminosità e al prezzo più basso (nel sigma). E per mettere carne sul fuoco aggiungo che la mia lente ideale sarebbe stata il 24-105 f4 ... se non avesse avuto quegli orribili angoli impastati quando usata su FF.

Chi sarà l'anima pià che mi aiuterà a fare qualche ragionamento o mi darà il suo punto di vista in modo da aiutarmi nella scelta ?? MrGreen MrGreenMrGreenMrGreen ...


18 commenti, 1295 visite - Leggi/Rispondi


avatarparametri schermo, windows e colorimetro durante una calibrazione
in Tecnica, Composizione e altri temi il 05 Maggio 2015, 17:33





1 commenti, 263 visite - Leggi/Rispondi


avatarScelta televisore
in Computer, Schermi, Tecnologia il 12 Febbraio 2015, 13:41


Un saluto a tutti, sto per accingermi all'acquisto di un televisore 50pollici e mi sono trovato di fronte a due scelte opposte:

Un Sony fullhd con frequenza di refresh a 400hz

Un Samsung 5k con frequenza 200hz

I prezzi sono circa uguali ma non so cosa sia più importante... Perché è vero che per ora il 5k è sfruttato solo in campo fotografico ma al contempo il 2.5k potrebbe fra poco molto più diffuso e il, samsung lo sfutterebbe il Sony no!

Voi cosa dite? Altri parametri da guardare?


46 commenti, 2252 visite - Leggi/Rispondi


avatarWindows e calibrazione schermo
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 29 Gennaio 2015, 15:52


Giunto allo stremo e nella più totale confusione chiedo se qualcuno abbia già avuto esperienze d'uso della sonda xrite i1display pro e Windows....

Il problema che continuo ad avere è sostanzialmente che ad ogni calibrazione quest'ultima cambia e se collego lo stesso PC a due schermi diversi non riesco mai a caricare il profilo corretto per quello schermo ...... Esiste per caso un lut loader di terze parti per caricare i profili? Esiste un software che non sia quello di xrite che magari ha un profile loader decente?

Insomma qualcuno mi sa aiutare? Io non so davvero più come muovermi.... Con la vecchia sonda spyder facevo la bella vita... Ora non più


0 commenti, 201 visite - Leggi/Rispondi


avatarDa spyder 3 pro a i1Display pro, macello con i profili colore
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 05 Gennaio 2015, 15:18


Ho da poco acquistato la sonda i1Display pro della x-rite per via del fatto che volevo avere la possibilità di calibrare il mio proiettore (di dicreta qulità) dato che la resa dei colori era a dir poco "poco precisa" se confrontata con il mio monitor. Direte, "come mai non hai acquistato la spyder 4 elite, visto che possevevi la 3 pro?" Be alla fine ho optato per la i1 visto qualche parere positivo in più nei forum e 200 euro per 200 euro..... via di i1.

Ma veniamo al dunque, ho installato il software della sonda (che dire, piuttosto spartano) e ho tarato il proiettore (tutto sommato a prova di pir*a), la musica è cambiata immediatamente e a tutti gli effetti i colori ora sono mooooolto meno saturi e fosforescenti a momenti sembra il mio (seppur modesto) schermo. Fatto ciò mi chiedo come mai (a differenza della spyder 3 pro)non sia fornito anche un pannellino di controllo in cui gestire i vari profili; con la spyder potevo cambiare profilo in ogni momento, qua come si fa? Devo affidarmi al riconoscimento di perifierica di windows? e se però volessi caricare un profilo per una diversa luminosità ambiente come faccio? con la spyder potevo accedere al "profile chooser" ... qui .....booooooSorry Sorry

Fatto questo (oserei dire follemente)mi invento di provare la nuova sonda anche sullo schermo, lancio la calibrazione con la tavolozza da 400 e oltre sfumature, dopo 7 minuti il software termina la calibrazione, apro una foto eeeee sorpresa!!!! Tutti i mie scatti sono sottoesposti di 5- 6 stop, quasi neri!!! Fortuna avevo il profile chooser della spyder per tornare al mio caro e vecchio profilo "novembre 2014" ....

Che dire..... chi mi sa dare qualche aiuto? Ora come ora sono un po deluso e confuso .... Eeeek!!! Eeeek!!!Eeeek!!!Eeeek!!!


12 commenti, 1470 visite - Leggi/Rispondi


avatarGrafico gamut di un monitor
in Tecnica, Composizione e altri temi il 18 Novembre 2014, 15:14


Sto cercando un software che pemetta di visualizzare il gamut del/dei propri schermi o altrui (una sorta di plot in 2D/3D) e magari confrontare tali diagrammi (sovrapponendoli o affiancandoli e relazionandosi magari con Adobe-Pro-Photo-s RGB).

C'è qualcuno che me ne può consigliare uno in particolare? Ho cercato su google anche n inglese ma evidentemente uso le parole di ricerca sbagliate perchè continuaano ad uscirmi articoli che spiegano cosa è il gamut di un monitor .... Confuso


13 commenti, 1405 visite - Leggi/Rispondi


avatarricambi reflex
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 12 Ottobre 2014, 18:03


Sono da poco possessore di una eos 300v che purtroppo ha il gancetto di chiusura dello sportello per la pellicola rotto. Ora guardando su ebay tale macchina viene venduta sui 50 euro e penso che se la mandassi in assistenza (ammesso che venga riparata) mi farebbero pagare più del valore della macchina stessa, mi chiedevo se qualcuno conosce una rivendita di pezzi di ricambio per reflex! Sorriso


2 commenti, 300 visite - Leggi/Rispondi


avatarLaghi di Plitvice in autunno e inverno
in Viaggi, Natura, Escursioni ed Eventi il 19 Settembre 2014, 1:38


Un saluto a tutti, con un po di amici stavo pensando di andare a fotografare questi meravigliosi laghi e cascate o nel periodo autunnale o nel periodo invernale.

A tal proposito però non sappiamo quale sia indicativamente il periodo migliore (i 15 giorni migliori!?) per fotografare l'autunno o in alternativa, quello invernale; Dove ci chiedevamo se i laghi e le cascate ghiaccino.

Qualcuno sa qualcosa in merito ? Grazie in anticipo! Cool


42 commenti, 6542 visite - Leggi/Rispondi





Foto Personale

31 anni, prov. Belluno, 2016 messaggi, 83 foto

  ULTIME 10 FOTO PUBBLICATE 

Invia Messaggio Privato   Aggiungi Amico


Francesco Talin ha ricevuto 148826 visite, 3743 mi piace

Occupazione: Sviluppatore software presso ISET - Your control solution

Interessi: Fotografia,informatica, amici

Contatti: Sito Web

Ciao a tutti, mi chiamo Francesco Talin, abito in un piccolo paesino della provincia di Belluno e attualmente sono impegnato come ricercatore e informatico in ambito medico presso l'università degli studi di Udine
Ho iniziato a fotografare 6 anni fa seguendo il bisogno che sentivo dentro di me di fermare e salvare per tutta la vita, quei magnifici spettacoli che solo la natura sa regalarci mentre siamo in silenzio su una roccia in alta quota, o mentre stiamo a sentire il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli.
Attualmente la fotografia che prediligo è quella di montagna, forse perchè abito ai piedi delle Dolomiti, forse perchè sono nato in montagna, di preciso non lo so, so solo che tra le montagne mi sento a casa!
Come fotografo ho ancora tanta strada da fare (almeno per raggiungere i livelli a cui ambisco) ma spero che il mio portfolio possa in parte trasmettervi un po delle mie sensazioni!



AMICI (24/100)
Luigino Snidero
Beppe
Lupolu
Nicolabiasuz
Iri
Ludas
Anti-m84
Peregrinus
Caterina Bruzzone
Giovanni Piccinini
Beckerwins
Cappe
Nordavind
Raamiel
Syrampama0
Stoppans
Vampy
Milmro
Cammelo
Fabio_funghi
Maurizio Palumbo
Ivanmazzon
Alfonsomorabito
Gambacciani_FotoInViaggio



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me