RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

Se vuoi, puoi anche abilitare o disabilitare specifici cookie tramite la pagina Preferenze Cookie.

OK, confermo



Wittgenstein
www.juzaphoto.com/p/Wittgenstein



avatarPerchè....
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 10 Ottobre 2021, 19:36


...la Fujifilm è considerata la "poor man's Leica"?...prendendo i tre modelli principali vedo poco di Leica...le X-Tn se proprio bisogna guardare in casa altrui richiamano le Canon, Nikon, Pentax etc...se guardo alla X100n richiama più la Canonet o la Nikon SP che la M della Leica....infine se guardo alla X-Pro, specialmente la tre, è un chiaro riferimento alla storia stessa di Fuji con la collaborazione di Hasselblad, quando fecero la X-Pan o la TX1...dubito che Fuji si sia appellata come Poor Man's Leica...dubito che Leica abbia appellato Fuji in questo modo...quindi mi chiedo chi è il primo che l'ha detto? no scherzo, mi domando però come mai c'è questa storia...

cosi giusto per chiedere senza aprire confronti tecnici o altro...magari mi sfugge qualcosa...


5 commenti, 354 visite - Leggi/Rispondi


avatarfinalmente...ma un ultimo consiglio
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 30 Settembre 2021, 11:20


Dopo tanto girovagare sono arrivato alla conclusione di cosa comprare, ho girato in questi tanti mesi diversi sistemi, o macchine, prestatemi o prese di seconda mano per non rimetterci, per capire cosa mi va meglio....purtroppo ho dovuto fare ovviamente un po' di considerazioni e compromessi.

In ordine sparso ho provato X100f/v, Leica Q/2/M, Leica Mtyp240, Xpro-2, Xt-3, Sony A7III, a7Iv, Xh-1...Nikon Z5. Come detto la maggior parte mi sono state prestate per periodi più o meno lunghi, tolta la mia fidata GrIII, ho acquistato LeicaQ, Sony A7III, X-pro2 e X100F.

In settimana ero ormai convinto di comprare Fuji xt-4 (grazie anche al Cash back), con l'xf 18 f/1.4, e in un secondo momento un telezoom o una lente lunga come il 56.
La scelta era ricaduta su Fuji per la comodità dei comandi, le simulazioni pellicola, soprattutto grazie a Fujiweekly, e costi oltre che qualcosa sugli ingombri, rispetto al FF.
(In realtà se la Leica Q fosse tropicalizzata ne avrei presa un'altra, forse...la macchina più "vicina" a me).

Però poi in settimana, un negozio che di solito guardo, ha messo in promozione una Panasonic S1 con lo zoom kit allo stesso prezzo della fuji x-t4 (senza lenti e con il cash back), insomma la porto a casa a 19000sek, circa 2000 euro, e con l'aggiunta del Sigma 35 f2 spendo Comunque meno che fuji più xf 18.
Onestamente non conosco Panasonic, ma ne ho letto gran bene, soprattutto di questa macchina.

Voi cosa fareste?

in generale non mi interessa la diatriba FF-Apsc...anche perchè i sensori Apsc di Fuji sono ottimi, però la fisica è la fisica e so che riesco a guadagnare uno stop forse qualcosa in più rispetto ad Apsc. Fotografando soprattutto in condizioni di luce difficile, vivo in Svezia e da ottobre a marzo la luce è scarsa, anche in casa ho notato che devo andare sempre sui 3200 almeno di ISO, con aperture attorno ad f2 su Apsc e 2.8 su FF...
quindi Panasonic mi aiuterebbe in questo, dall'altro però mi pare di vedere che la S1 è più pesante e massiccia della Xt4. Come ottiche con Sigma mi avvicino a pesi e misure di Fuji, ma se prendo le Panasonic sono grosse e pesanti.



I generi che faccio sono vari, della serie esco con la macchina e fotografo. Se devo dare un riferimento, senza la loro bravura ovviamente, mi verrebbe da dire Todd Hido/Trent Parke/DonMcCullin.

Ps per chi mi consiglia la Q2, che è tropicalizzata dico no perchè ha troppi MP. Penso che 24 siano perfetti per tanti motivi.




19 commenti, 886 visite - Leggi/Rispondi


avatarISO qualità rumore
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 16 Agosto 2021, 17:16


Ho solo una domanda, molto rapida...

Si parla spesso che FF è meglio di APS-C ad esempio per il rumore in scatti a bassa luce. Questo per via dei pixel più grandi che acquisiscono più luce.
La domanda è questa, questo vale a parità di risoluzione, che so 25MP...perchè se raddoppio la risoluzione su FF, quindi 50 MP, lo spazio del pixel si riduce della metà, risultando quindi grande quanto quello dell'APS-C...il rumore quindi sarà lo stesso? (ovviamente tutti gli altri parametri sono uguali, anche l'apertura della lente equivalente).

grazie.


4 commenti, 335 visite - Leggi/Rispondi


avatarSony vs fuji, un consiglio
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 12 Agosto 2021, 7:53


in questi mesi di paternità, stando nel bosco e in casa ho avuto modo di passare del tempo su diversi corpi macchina e lenti...un modo per non finire matto. Però adesso che la vita è tornata nel suo quotidiano con il più piccolo che ha iniziato la scuola materna assieme alla sorella, io il lavoro tra casa e ufficio, mi trovo a fare delle scelte, perché
a)la moglie non ne può più di pacchi e pacchetti che arrivano e vanno per casa
b)il corriere UPS ormai ha una stanza a casa nostra
c)direi che è tempo di fare scelte e "maltrattare" l'attrezzatura..

Detto questo...ho fatto ripeto tantissime prove...di ogni tipo (quasi)...al di là del budget che è diverso vi chiedo cosa prendereste, considerando che faccio prevalentemente foto in natura e città, oltre che famiglia, insomma ho sempre con me una fotocamera e ho per questa ragione anche una Ricoh GrIII. (appena ricomprata) Unica cosa deve esserci tropicalizzazione (per quel che vale) essendo le mie zone non proprio clementi soprattutto in autunno e inverno

1)Xt3 o xt4 con il 23 f/1.4 e uno zoom che devo decidere

2)Sony a7III con il 35 f/1.4 e uno zoom della Tamron che ho trovato in offerta a 200 euro...

Eventualmente a queste due macchine aggiungerei un xf14 e un 20mm magari Tamron.

Io sarei propenso a Sony che ha in generale anche più scelta di ottiche, e si possono adattare ad esempio lenti di terzi, vintage, etc...il giorno che volessi...e non dovrei fare strani calcoli (come chiesi qualche post fa per l'iperfocale su Apsc con lente da full frame), sulla grandezza poi cambiano un po' gli obiettivi ma i corpi sono identici praticamente. ma avrei Comunque una sola lente più lo zoom....

Dall'altro lato però l'estetica dei profili colore e del B/N, con l'aiuto eventualmente anche di Fujiweekly, mi fa propendere per Fuji, oltre ai menù semplici e ai controlli analogici (ho fotografato fino a pochi anni fa con una Yashica degli anni 80). Inoltre se Voigtlander dopo l'xf35 mi spara fuori altre lenti simili, sarei a posto...

Grazie a chi voglia aiutarmi,

ps dove vivo io da novembre a marzo le ore di luce sono piuttosto ridotte diciamo dalla 9 alle 15 (alba e crepuscolo inclusi) e quasi sempre coperto...

Matteo



0 commenti, 58 visite - Leggi/Rispondi


avatarapsc iperfocale
in Tecnica, Composizione e altri temi il 25 Luglio 2021, 13:34


Ho cercato su Juza ma non ho trovato esattamente quello cercavo quindi chiedo ora, ed eventualmente mi scuso già adesso per la ripetizione.

Se uso una lente manuale, probabilmente Voigtlander, su Apsc, la scala dell'iperfocale sul barilotto, sarà comunque valida?

grazie a chi vorrà rispondere, e grazie a chi non mi manderà a quel paese...




33 commenti, 745 visite - Leggi/Rispondi


avataranalogico o digitale
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 10 Maggio 2021, 14:03


Ciao a tutti...

avevo una domanda...ho iniziato a fotografare anni fa in analogico, usando l'unica fotocamera di famiglia, ero un giovine curioso, però tolto l'atto dello scatto, facevo sviluppare e stampare al negozio di fotografia sotto casa, il quale sapendo un po' i miei gusti mi aggiustava un po' le foto, facendo di fatto un po' di post produzione. Rigorosamente B/N.
Sono poi passato nel corso degli anni al digitale abbandonando la pellicola.
Ora vorrei ritornare a scattare analogico, comprare una fotocamera etc...ma la domanda è questa, ha senso fotografare in analogico se poi si fanno sviluppare esternamente i rullini, si importano le scansioni sul computer dove si può fare anche PP e stampare poi tramite stampante? o ha senso soltanto facendo tutto il processo di sviluppo, pp e stampa in camera oscura?
Perchè vedo tanti video dove in diversi con le loro Leica M6 o Mamyia o altro fotografano e poi trattano i negativi scannerizzati come fossero file digitali...mi sfugge allora l'utilità e la bellezza della pellicola...o sbaglio io approccio?

inoltre a riguardo ho una seconda domanda/curiosità, il jpg può essere considerato come l'immagine catturata sulla pellicola?

grazie a chi voglia rispondere...


210 commenti, 4212 visite - Leggi/Rispondi


avatarConsiglio su Leica o no...
in Fotocamere, Accessori e Fotoritocco il 24 Novembre 2020, 14:34


Ciao a tutti,

questo è il mio primo post...dopo averne letti tantissimi su queste pagine...volevo chiedere un consiglio per quanto riguarda il mondo Leica.
Cercherò di essere sintetico.
Premessa, dopo anni in cui ho fotografato analogico, principalmente con Yashica e Nikon, sempre in b/n, qualche tempo fa sono passato (per diverse ragioni) al digitale con una xpro1 della Fuji. Oggi vorrei cambiare avendo diversi problemi con la fotocamera. Mi sto un po' informando ma sono arrivato ad un punto morto. Detto che con Fuji mi trovo bene e dovessi cambiare sistema significa comprare un solo obiettivo (fotografo con il xf 16, a volte con il 35, rispettivamente 24 e 50mm su FF) quindi non ho un corredo ottiche da svendere.
Le foto che faccio, variano da diurne a notturne, vivendo in Svezia poi in questo periodo sono quasi tutte notturne :D, tra città e natura, quindi se non ho un soggetto specifico ho senz'altro il b/n come filo conduttore, b/n di solito piuttosto contrastato.

Volevo chiedere:
1) C'è grossa differenza tra Apsc e FF? considerando che oltre ai social, stampo foto mai più grandi di 25cm x 25cm
2)Avevo provato una Leica M5 anni fa, e rispetto alle SLR era proprio un'altra cosa (ne meglio ne peggio, solo diversa)...nel mondo digitale c'è questa differenza reale? considerando che alcuni modelli come la Leica M Monochrome typ 246 ha focus peaking e live view, ovvero il telemetro ha vantaggi (e svantaggi) come nell'analogico o alla fin della fiera non cambia molto?
3) Leica so che è famosa per le lenti tutte manuali (anche oggi uso solo manuale), che è una cosa che mi farebbe propendere per la casa di Wetzlar, ma i sensori sono cosi meglio rispetto rispetto ad altre camere Full Frame come sony? considerando che si possono adattare perderei tanto?
4) le Leica analogiche sono dei carri...le Leica digitali come si comportano in termini di robustezza? inoltre come invecchiano essendo comunque digitali...quindi vale la pena spendere magari 4-5000 euro per un corpo di seconda mano con qualche anno addosso?
5) Sony e Fuji (questa per esperienza diretta) reggono bene gli agenti atmosferici...la Leica M? (vivendo nel nord della Svezia il tempo non è certo siciliano)...

Perché le mie soluzioni sarebbero,

o una Xpro 3 con un adattatore e una lente Leica
o una Sony FF (non so ancora che modello) e una lente Leica
o una Leica Monochrom typ 246 (seconda mano) e una lente Leica

grazie a chi volesse rispondermi




0 commenti, 67 visite - Leggi/Rispondi





99 messaggi, 0 foto

  ULTIME 10 FOTO PUBBLICATE 


Invia Messaggio Privato   Aggiungi Amico


Wittgenstein ha ricevuto 686 visite, 0 mi piace

Registrato su JuzaPhoto il 09 Aprile 2020

AMICI (1/100)
Paolo.casciani



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me