RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


  1. Gallerie
  2. »
  3. Uccelli
  4. » Piccolo di Maina comune

 
Piccolo di Maina comune...

Uccelli

Vedi galleria (8 foto)



Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 202000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarsenior
inviato il 23 Gennaio 2014 ore 20:22

mai visto questo uccello;ma dove vive?anche in italia?

avatarsenior
inviato il 23 Gennaio 2014 ore 20:33

Io l'ho fotografato in Thailandia! Penso viva in tutta l'India.

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2014 ore 19:37

Grazie alla sua elevata adattabilità, in seguito ai rilasci intenzionali o accidentali, questo sturnide
si è acclimatato in diversi Paesi divenendo una delle cento specie invasive più dannose al mondo
(Lowe et al., 2004). La "cacciatrice di cavallette" fu introdotta in varie isole del Pacifico perché si
nutrisse degli insetti che infestavano i raccolti. Inaspettatamente però le maine iniziarono a nutrirsi
preferenzialmente delle colture stesse, aumentando i danni arrecati alle coltivazioni. Introdotta per
gli stessi motivi in Australia, è entrata in competizione per i siti in cui costruire i nidi sia con altri
volatili che con i piccoli mammiferi. Oltre a praticare su questi animali azioni di mobbing e predare
le uova e i pulcini degli altri uccelli, è stata osservata riempire con rifiuti vari ogni potenziale sito di
nidificazione nei pressi del proprio, per impedire ad altre specie di nidificarvi (ISSG, 2006). Anche
in Nuova Zelanda numerose specie ornitiche sono vittime dell'impatto negativo della Maina
comune. In alcuni Paesi la presenza di stormi molto numerosi in zone urbane rappresenta un serio
problema per il disturbo causato dai richiami di centinaia di migliaia di individui e per la
costruzione dei nidi in grondaie e scarichi che vengono così ostruiti. Infine, la specie è sospettata di
poter essere portatrice di varie malattie pericolose non solo per altri volatili ma per l'uomo stesso.
Nelle Fiji, ad esempio, gli esemplari sono stati identificati come vettori di pidocchi, trichine ed altri
vermi tondi (ISSG, 2006).
LA SITUAZIONE IN ITALIA
In Italia tentativi falliti di riproduzione di A. tristis sono stati osservati nel 1987 e nel
1995, rispettivamente a Castel Fusano e a Villa Carpegna (Roma). Inizialmente la presenza della
specie era considerata episodica e probabilmente attribuibile a soggetti di recente fuga dalla cattività
(Andreotti et al., 2001), poi aumentarono gli avvistamenti e nel 1992 venne accertata la
nidificazione a Roma (Brunelli, 1996) e dai primi anni 2000 nel comune di Salerno (Mancuso,
2003) e in Provincia di Caserta (Fraissinet et al., 2001). Altri avvistamenti di Maina comune
raccolti dalla Commissione Ornitologica Italiana riguardano nel 2002 la Puglia (Brichetti et al.,
2003) e nel 2003 Umbria e Lazio (Brichetti & Occhiato, 2004). La specie è segnalata anche nel
modenese (Bagni et al., 2003), e in Toscana si hanno avvistamenti di Acridotheres sp. a San
Rossore nel 1995 e presso la Bonifica di Coltano nel 2004 (Arcamone & Puglisi, 2006). Un
individuo probabilmente aufugo è stato fotografato a Staffarda in provincia di Cuneo (Sighele,
2007). La Maina comune è stata osservata anche nelle isole maggiori: in Sardegna la specie è
indicata come occasionale non nidificante (Grussu, 2008), in Sicilia le prime osservazioni risalgono
al 2002 e sono state effettuate dagli Autori a Messina (fig. 3), dove gli avvistamenti si sono ripetuti
periodicamente negli anni successivi (Giacobbe & Restivo, 2009). Inoltre, vista la prossimità dei
luoghi di avvistamento con lo Stretto di Messina, gli Autori non escludono che le maine osservate
possano provenire dalla Calabria o al contrario possano aver raggiunto anche questa regione.S. Restivo, D. Giacobbe

Qui puoi trovare l'articolo completo...
www.naturamediterraneo.com/primoconvegnoNM/RestivoGiacobbe.pdf




Tornando allo scatto, peraltro ottimo, sarebbe interessante a scopo documentativo, sapere dove è stata fatta la foto e se si tratta di un soggetto in cattività a maggior ragione perchè si tratta di un giovane...

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2014 ore 19:38

bella, ottimo soggetto!!!

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2014 ore 20:04

Terrorizzato dalla lettura della tua, a dir poco dettagliata spiegazione! Ti posso ribadire e affermare, che lo scatto é stato effettuato a ko thao ( Thailandia ), e garantisco anche si tratti di un'esemplare in totale libertà! Grazie a te, per il tempo a me dedicato.

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2014 ore 20:09

Grazie a te per la "tranquillizante" risposta ;-)

avatarsupporter
inviato il 01 Settembre 2014 ore 20:21

Grande cattura e foto Eeeek!!!Eeeek!!!

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2014 ore 21:04

davvero bella

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2014 ore 21:47

Complimenti a te per la foto.....e a Giovanni per le sempre preziose nozioni! Eeeek!!!
Ciao,
Paolo Sorriso

avatarsenior
inviato il 01 Settembre 2014 ore 23:09

Molto bella.

avatarsenior
inviato il 02 Settembre 2014 ore 10:31

Molto molto bella.

avatarsupporter
inviato il 02 Settembre 2014 ore 16:49

Ottimo scatto !!!!!!

avatarsenior
inviato il 03 Settembre 2014 ore 13:28

Ancora grazie ragazzi!!!

avatarsupporter
inviato il 24 Gennaio 2015 ore 17:09

Ottima;-);-)


Advertisement

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)

Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me