RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


  1. Gallerie
  2. »
  3. Astrofotografia
  4. » Cintura di Orione

 
Cintura di Orione...

Astrofotografia II

Vedi galleria (21 foto)

Cintura di Orione inviata il 29 Novembre 2013 ore 18:21 da Astrogallery. 4 commenti, 944 visite.

ISO 800,

Canon 450D (mod. Baader)+ Teleobbietivo 200mm chiuso a F5.6 su HEQ5 PRO; Somma di 13 scatti da 360 sec a 800ISO + 9 darks e 9 flats. Allineamento e calibrazione con il software DSS (deep sky stacker) con allineamento al nucleo della cometa. Elaborazione con Phostoshop CS6.



Vedi in alta risoluzione 2.7 MP  



Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarsenior
inviato il 29 Novembre 2013 ore 19:48

Caspiterina che bel lavoro! le nebulose NGC 2024 e Testa di Cavallo sono bellissime, l'unico appunto che potrei fare è su M42 Orione, i colori sono un pò piatti.. avrei evitato di mettere anche gli spikes, ma questa è una mia opinione personale Anche io ho la 450D modificata da poco in Baader e non sono riuscito ancora ad adoperarla sulla iOptrom SmartEQ Pro, praticamente ho anche il 200mm f/2.8... appena mi libero dagli impegni ci vorrei provare anche io. Ciao, Beppe

avatarjunior
inviato il 30 Novembre 2013 ore 0:28

Ciao Beppe, grazie!
Consideralo come un primo esperimento con il teleobbietivo. Infatti non ho fatto tanti scatti, avrei dovuto sicuramente integrare di più (elaborare meglio i colori ma anche evitare di sovraesporre il nucleo di M42, magari facendo alcune pose più brevi).
Gli spikes sono naturali e non aggiunti, l'obiettivo è un vecchio panagor 200 mm f3.5 (nella foto chiuso a F5.6) con attacco OM riadattato per canon. Non è un granchè come teleobiettivo, ma avevo solo questo per provarci. Sicuramente con il tuo verrà meglio, sopratutto le stelle ai bordi e la resa generale.
Nonostante l'età la 450d si comporta ancora bene in astronomia, vedrai che ti divertirai!!

Giovanni

avatarsenior
inviato il 30 Novembre 2013 ore 7:41

Ciao Giovanni, come esperimento è riuscitissimo, per me è entusuasmante la fotografia a largo campo, specialmente per riprendere oggetti di grandi dimensioni come questi. Con un tele da 200mm e magari aggiungendo un teleconverter 2X si ottengono dei risultati insperati se si riesce a piazzare bene l'inseguitore e integrare sufficentemente con tutta la serie degli offset, personalmente ho fatto tre tentativi in questi ultimi due mesi e il meteo mi ha sempre messo il bastone tra le ruote.. ad esempio: il cielo è sereno, la temperatura mattutina alle h. 3, è di 3° C e umidità al 47%? chissà perchè negli strati alti c'è sempre una velatura notturna a disturbare, due volte mi sono fatto 2 ore di strada inutilmente a/r per raggiungere il posto da dove normalmente fotografo, arrivato sul posto sono arrivate le nubi, oppure si è alzato un ventaccio di tramontana con raffiche da 70 nodi e per poco i vortici si risucchiavano l'attrezzatura. Ison è scomparsa senza che io abbia avuto la possibilità di avvistarla nemmeno col binocolo... nubi,nubi e nubi... ora mi dicono che l'ultima rampa di strada per arrivare alla colla (1.050 slm) durante la notte è ghiacciata e per salire ci vogliono le gomme chiodate che io non ho.... da dove sono io per riprendere Lovejoy devo portarmi l'attrezzatura oltre le colline a N/NE altrimenti non è visibile, insomma, niente di facilitato oltretutto col freddo pungente di questi giorni è impensabile che io esca di casa alle 3 del mattino per farmi 150 km per poi tornare a casa praticamente a mani vuote Eeeek!!! Credo però di non essere il solo ad essere soggetto alle leggi di Murphy, però una botta di cu lo ogni tanto ci vorrebbe! MrGreen Un salutone e vai così che vai forte! Ciao!

avatarjunior
inviato il 30 Novembre 2013 ore 16:32

Si concordo con te il grande campo è fantastico. Ho visto i tuoi tentativi nelle tue gallerie, vedrai che con maggiore integrazione otterrai ottimi risultati! La strada è quella giusta! Lo so il tempo è il principale problema degli astrofili. Anche a me è capitato diverse volte di fare 30-40 km per nulla con tutta la macchina piena di attrezzatura (peggio che andare in vacanza), purtroppo il cielo vicino alle città è quello che è. Per fortuna abito un po' in periferia e un po' mi difendo ( tutte le foto della mia galleria sono realizzate senza filtri interferenziali, anche se adesso voglio comprarmene uno per allungare le esposizioni) anche se dal mio terrazzo vedo solo una finestra verso l'est. Ogni tanto speriamo che la fortuna sia dalla nostra parte.
La lovejoy l'ho osservata l'altra sera con il binocolo (20x80) ed è bella luminosa, dovrei riprovarci appena ho tempo!Sorriso
Un saluto anche a te, grazie!!!


07 Giugno 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)

Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me