RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


  1. Gallerie
  2. »
  3. Astrofotografia
  4. » Le lacrime del cielo sul Re di Pietra

 
Le lacrime del cielo sul Re di Pietra...

Paesaggi notturni

Vedi galleria (24 foto)

Le lacrime del cielo sul Re di Pietra inviata il 15 Settembre 2017 ore 22:07 da Aleziggio. 25 commenti, 2588 visite. [retina]

, 30 sec f/1.8, ISO 1600, treppiede.

L'anno scorso ho tentato la cattura delle Perseidi nella cornice del Cervino, sfruttando la panoramica in direzione nord che consentiva di includere la costellazione di Perseo nella scena. Quest'anno ho optato per un'ambientazione diversa, in alta Valle Po, con il Monviso, il Re di pietra, il simbolo del panorama del Piemonte, cercando di mettere a frutto l'esperienza maturata durante la cattura del 2016. Questa ambientazione presenta alcune difficoltà tecniche aggiuntive rispetto al Lago Blu del Cervino. Per prima cosa la location: il punto migliore per vedere il Monviso è, a mio parere, Punta Ostanetta, con il Monviso sull'orizzonte sud. Lo svantaggio è che diventa difficile inquadrare il Perseo includendo elementi del paesaggio a sud, pur utilizzando un ultragrandangolare come lo Zuiko 8mm. Il vantaggio, però, è che si può includere il maestoso nucleo galattico nella scena! Punta Ostanetta, inoltre, non è raggiungibile in auto ma occorrono un paio d'ore di scarpinata. Ne ho approfittato per portarmi la tenda e avere un elemento da includere nella scena, oltre che avere un po' di comfort extra. Da ultimo, la serata presentava un cielo sgombro da nuvole ma con una leggera e fastidiosa foschia estiva, che mi ha fatto tribolare parecchio in post per eliminare quell'effetto di "patina". Ma almeno il grosso della foschia si è fermato ai miei piedi, intorno ai 2000 metri, formando il "tappeto di luce" che si può vedere in foto! Giudicate voi ;)



Vedi in alta risoluzione 7.6 MP  





Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 210000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarjunior
inviato il 15 Settembre 2017 ore 22:13

Davvero una gran bella foto, complimenti!

avatarjunior
inviato il 15 Settembre 2017 ore 22:15

Bellissima

avatarsupporter
inviato il 15 Settembre 2017 ore 22:16

bellissima immagine complimenti, un saluto

avatarsenior
inviato il 15 Settembre 2017 ore 22:21

Grazie per gli apprezzamenti e saluti a voi! Sorriso

avatarsupporter
inviato il 16 Settembre 2017 ore 9:09

clap clap clapMrGreen

avatarsenior
inviato il 16 Settembre 2017 ore 11:45

Ciao Marzio Sorriso grazie per l'apprezzamento! ;-)

avatarsupporter
inviato il 16 Settembre 2017 ore 17:06

solo tanti applausi, i miei complimenti!!!

avatarjunior
inviato il 16 Settembre 2017 ore 17:39

Scatto davvero ben riuscito, ottimo il bilanciamento di tutti i piani della scena ;-)

Saluti, Marco

avatarsenior
inviato il 16 Settembre 2017 ore 19:41

Stupenda!

avatarjunior
inviato il 16 Settembre 2017 ore 20:16

Da applausi.......null'altro da commentare.
Bellissima.

avatarsenior
inviato il 16 Settembre 2017 ore 22:51

Bravo ,da incorniciare la foto e insieme anche la tua passione per questo genere di scatti.

Saluti

Andrea

avatarsenior
inviato il 17 Settembre 2017 ore 10:48

@Alex76: grazie per il caloroso apprezzamento! Sorriso
@Marco Hv: grazie per il commento tecnico, in effetti era una serata "strana", oltre i 2000 metri normalmente l'aria è limpida, mentre in questo caso una sorta di "cappa" avvolgeva tutto. Anche il Monviso appare insolitamente privo di ghiacci fin sulla vetta, segno di un'estate particolarmente secca, e il tutto ha portato ad avere cromie insolite per un paesaggio d'alta montagna. Ho avuto quindi più di un dubbio in fase di sviluppo relativamente ai colori che saltavano fuori (e che a occhio nudo, ovviamente, non vedevo) e, per questo motivo, mi fa piacere ricevere conferme al riguardo Sorriso Ciao!
@Bruno77: grazie Bruno! Sorriso p.s. se sei del '77 siamo coscritti Cool
@BCorrado: grazie del gentile apprezzamento Sorriso
@Ilmago: grazie maghetto Sorriso in effetti i paesaggi stellati mi affascinano oltremodo, e ogni volta che rientro già sogno la prossima uscita sotto le stelle! Sorriso
Saluti e buona domenica a tutti!

avatarsenior
inviato il 18 Settembre 2017 ore 18:32

Davvero splendida!:-P

avatarsenior
inviato il 18 Settembre 2017 ore 18:44

Grazie Stefania, molto gentile Sorriso

avatarsenior
inviato il 19 Settembre 2017 ore 10:03

Mi piace moltissimo, è incredibile quello che riesci a tirare fuori dall'M5!!Eeeek!!!

avatarsenior
inviato il 19 Settembre 2017 ore 16:04

Ciao Cosmo Sorriso C'é da dire che proprio la funzione live composite della EM5 II permette di catturare facilmente le meteore!

avatarsenior
inviato il 19 Settembre 2017 ore 17:01

la funzione live composite della EM5 II permette di catturare facilmente le meteore

A quest'applicazione in effetti non avevo mai pensato ma mi riferivo soprattutto alla splendida via lattea... nei hai diverse nelle tue gallerie, una più bella dell'altra.

avatarsenior
inviato il 21 Settembre 2017 ore 22:59

diciamo che cerco di applicare la teoria per ottenere dei buoni risultati con l'attrezzatura che ho, già in fase di acquisizione. Non per sminuire altri lavori, ma molte delle Vie Lattee pubblicate sono piene di artefatti e innaturali; la spiegazione è che si tratta di scatti poveri di segnale, dai quali si cerca poi di tirare fuori il dettaglio in post; ma così facendo, inevitabilmente saltano fuori le "pennellate" delle varie maschere usate e parecchio rumore. Con una semplice gestione corretta dell'esposizione e verifica dell'istogramma dell'immagine, invece, anche un sensore 4/3 del 2012 può produrre degli scatti di tutto rispetto. In pratica, cerco di avere sempre un istogramma il più ampio possibile, agendo sui tempi di esposizione e, nel dubbio, spostato a destra. Sembra strano a dirsi, ma applicare la teoria fa la differenza almeno quanto l'attrezzatura: prendendo una foto del cielo notturno scattata con l'ultima fotocamera FF come riferimento, si può esattamente dire con quale sensibilità e tempi d'esposizione ottenere un risultato uguale (in termini di gamma dinamica, profondità di colore e rumore elettronico) con la E-PM2 da 150€...è pura matematica Cool e se qualcuno non fosse d'accordo, accetto sfide ;-)
Scusa il pistolotto, stasera sono in versione "orgoglio M4/3" MrGreen Ciao!

avatarsenior
inviato il 28 Settembre 2017 ore 22:05

Stupenda immagine! Hai fatto un capolavoro! Ciao

user132716
avatar
inviato il 04 Novembre 2017 ore 22:58

eh!
più che giudicare ,qui c'è solo da imparare ...
nel suo insieme questo scatto è una meraviglia




Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me