RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


  1. Gallerie
  2. »
  3. Astrofotografia
  4. » Galassie M81 e M82

 
Galassie M81 e M82...

Astrofotografia I

Vedi galleria (21 foto)

Galassie M81 e M82 inviata il 02 Luglio 2012 ore 14:48 da Astrogallery. 8 commenti, 1300 visite.

ISO 800, treppiede.

Canon 450D (mod. Baader)+ Newton GSO 150/750 su HEQ5 PRO; Somma di 20 scatti da 300 sec a 800ISO + 5 dark + 10 flat.Allineamento e calibrazione con il software DSS (deep sky stacker) e elaborazione con Phostoshop CS6. Qui a risoluzione maggiore http://astrogallery.altervista.org/galaxy/m81-m82.jpg.html





Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarjunior
inviato il 02 Luglio 2012 ore 15:47

Bravo, bella davvero. Il tuo corpo macchina é "modificato" ma, domando, per questa foto il filtro sostituito é irrilevante, vero? Da quale sito (in termini di inquinamento luminoso) hai eseguito gli scatti? Ciao

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2012 ore 19:27

Vedo un po' di macchie blu nel fondo cielo e forse il contrasto in generale è un po' spinto, però le due galassie sono molto belle, si capisce che il materiale raccolto è di qualità. Proverei a rielaborarla un po' più soft. Può anche darsi che tu ne abbia già fatte varie versione e questa sia quella che ti piace di più, io a volte ci ritorno anche mesi dopo e rifaccio tutto da capo!

Giorgio, Astrogallery magari ti darà più dettagli, ma ti posso assicurare che avere il filtro Baader o no cambia radicalmente le cose. Forse in questa foto conta meno che nelle immagini di nebulose rosse, ma irrilevante di certo no.

ciao!

Chiara

avatarjunior
inviato il 02 Luglio 2012 ore 20:26

Cara Chiara, non faccio fatica ad immaginarlo.....ma non ho il coraggio di cambiare il filtro alla D700......Grazie cmq.ciao

avatarsenior
inviato il 02 Luglio 2012 ore 21:08

mah, guarda Giorgio, se stai iniziando con la reflex in astronomia il mio consiglio è di non cambiare filtro, per ora. Io l'ho fatto solo da poco e ho avuto un sacco di guai, anche se me l'ha fatto un professionista. Basti dire che sono stata 3 mesi senza reflex. Poi è vero che gli ultimi filtri permettono un bilanciamento del bianco naturale più facilmente che con quelli un po' più vecchiotti, ma se vuoi usare la reflex anche per il diurno devi scattare sempre in raw, fare il bilanciamento del bianco in manuale e soprattutto rifarlo ogni volta che cambi luce. Inoltre è inevitabile che nello smontare e rimontare il filtro un po' di polvere passi, basta un bruscolino che si posa dietro il filtro e nelle foto diurne sei fregato, devi sempre clonare il bruscolino! Io alla fine ho scelto di tenere la 500D solo per l'astronomia e per le altre foto ho preso un secondo corpo macchina, ma è stata una scelta sofferta e a lungo meditata (e soprattutto ho dovuto aspettare di avere un po' di gruzzolo!).

ciao!

Chiara

avatarjunior
inviato il 02 Luglio 2012 ore 22:04

LO so, lo so.....aspetterò di trovare un altro corpo macchina decente in quanto a rumore e lo modificherò.....piu in la.
ciao

avatarjunior
inviato il 05 Luglio 2012 ore 14:39

Ciao Giorgio48, grazie del commento!
Come ha già detto Chiara la modifica è un passo importante sopratutto per l'acquisizione delle regioni ricche di segnale Halfa (idrogeno). La galassia sigaro per esempio, quella a destra nella foto, nella parte centrale ha dei filamenti nubulosi di halfa (apprezzabili con esposizioni maggiori e focali mediamente più lunghe).
Anch'io come Chiara mi sono affidato a un professionista per la modifica, però oltre all'attesa di oltre 2-3 mesi, ho avuto anch'io il problema della polvere sul sensore. In astrofotografia la cosa è risolvibile tranquillamente facendo flat, ma nelle riprese diurne con diaframmi chiusi è molto fastidioso. In pratica addio paesaggi nel mio caso.
Devi comunque considerare che senza modifica puoi fare foto agli ammassi globulari, agli ammassi aperti, alla luna, a molte galassie e anche qualche nebulosa planetaria. Quindi di oggetti ce ne sono tanti. Considera che sul mio sito astrogallery.altervista.org/ (tranne la nebulosa rosetta, testa di cavallo e quest'ultima) le foto sono state scattate tutte con la 450d originale. Quindi puoi divertirti un sacco anche senza modifica.

@ Astro_kiara
Grazie del commento anche a te!
Il contrasto hai ragione è forse un po' spinto. Anche a me capita di rifare completamente elaborazioni di foto dopo mesi. Proverò a fare un elaborazione più soft appena ho tempo! Grazie del consiglio!

Ciao,
Giovanni

avatarsupporter
inviato il 08 Agosto 2013 ore 21:01

Bellissima, anzi, bellissime! Complimenti.

avatarjunior
inviato il 29 Agosto 2013 ore 10:53

Grazie!


30 Maggio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)

Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me