RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo



 
Taj Mahal...

India

Vedi galleria (15 foto)

Taj Mahal inviata il 31 Maggio 2012 ore 14:08 da Michela Checchetto. 21 commenti, 1897 visite. [retina]

1/200 f/7.1, ISO 200, mano libera. Agra e Taj Mahal, India.

Questo palazzo a far data dal 2007 rientra nelle sette meraviglie del mondo, e in parte questo tributo è dovuto alla leggenda che lo avvolge. Taj Mahal significa "Palazzo della Corona" e si trova sulle rive del fiume Yamuna, ad Agra nell'India settentrionale; fu eretto dal quinto imperatore Mughal , Shah Jahan, nel 1631 in memoria della sua amatissima seconda moglie, Mumtaz Mahal, principessa originaria della Persia. Mumtaz Mahal, che aveva appena dato alla luce il loro quattordicesimo figlio, morì mentre accompagnava suo marito durante una campagna militare. Mentre Mumtaz Mahal era ancora in vita, aveva chiesto all'imperatore di farle quattro promesse nel caso in cui fosse morta prima di lui. Per prima cosa gli fece promettere di costruire il Taj; la seconda era che si sarebbe dovuto sposare di nuovo per dare una nuova madre ai loro figli; la terza promessa era che sarebbe sempre stato benevolo con i loro figli ed infine la quarta, che avrebbe visitato la sua tomba nell'anniversario della morte. La costruzione del Taj Mahal iniziò dunque nel 1631 e venne completata in 22 anni. Si dice che gli elefanti utilizzati per trascinare i pesantissimi marmi furono più di mille e, leggenda vuole, che a tutti i lavoratori impegnati nella titanica impresa furono amputate le mani al termine della costruzione e ciò perché Shah Jahan non voleva che emulassero tale costruzione. Il Taj sorge su una base di pietra arenaria rossa sormontata da un'enorme terrazzo di marmo bianco sul quale si posa la famosa cupola affiancata dai quattro minareti affusolati. La cupola è fatta di marmo bianco ma la sua posizione vicino al fiume fa sì che un magico gioco di colori che cambiano durante le ore del giorno e a seconda delle stagioni, diano al Taj Mahal riflessi di colori che lo rendono sempre diverso. Sembra quasi che questi cambi di colore rispecchino la mutevolezza dell'umore femminile, o almeno così si dice in India.... Il Taj Mahal viene considerato un monumento dedicato all'amore eterno.



Vedi in alta risoluzione 7.1 MP  





Che cosa ne pensi di questa foto?


Hai domande e curiosità su questa immagine? Vuoi chiedere qualcosa all'autore, dargli suggerimenti per migliorare, oppure complimentarti per una foto che ti ha colpito particolarmente?


Puoi farlo iscrivendoti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 193000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarsenior
inviato il 22 Giugno 2012 ore 20:51

La prospettiva di scatto non è niente male, Elisewin, ed anche la foto, nonostante la foschia, ha una buona nitidezza,
Se ti posso dare un consiglio, però, quando hai a che fare con immagini così geometriche cerca di stare il più centrata possibile, altrimenti l'effetto della prospettiva rischia di far apparire l'immagine "storta", anche se in realtà storta non lo è per niente.

avatarsupporter
inviato il 27 Giugno 2012 ore 17:55

Grazie mille Sergio! Sempre fonte di grande "saggezza fotografica"!!! ;-)

avatarsenior
inviato il 13 Ottobre 2012 ore 20:00

Anche qui ci vorrei andare !!!
Anche se l'India riserva scenari che non sono ancora sicuro di voler scoprire ... Triste
Ciao!!

avatarsupporter
inviato il 13 Ottobre 2012 ore 20:55

Ciao Casanovami! Un viaggio in India è un'esperienza che davvero ti si scolpisce dentro....e non tanto per i monumenti bellissimi ma per le persone con le quali vieni a contatto. Certo, non è un viaggio "per tutti"; bisogna non essere troppo "schizzinosi" nel vedere certe crude realtà ma, credimi, io ripartirei domani per quel paese che ha molto da insegnare a noi occidentali. La cultura e la spiritualità degli indiani è davvero preziosa! Grazie di aver visitato con così tanta attenzione le mie gallerie, sei molto gentile! :-P
Ciaooo
Michela

avatarsupporter
inviato il 21 Ottobre 2012 ore 23:11

Ricordo di aver provato una grande emozione alla vista della superlativa bellezza del Taj Mahal...
trovo che sia una bella foto anche se decentrata, ciao ciao ;-)
Chiara


avatarsupporter
inviato il 22 Ottobre 2012 ore 0:06

Eh già, ricordo anch'io il primo sguardo al Taj attraverso l'arcata della porta principale....proprio una bellezza che incanta! Sono contenta la foto ti piaccia, potrei migliorarla un pochino in pp ma oramai l'ho pubblicata e non voglio perdere i preziosi commenti e suggerimenti. Ciaooo e grazie, sei sempre gentilissima!

avatarjunior
inviato il 06 Novembre 2012 ore 18:08

Ciao
La prima volta che sono stato in India nel '90, di fronte al Taj Mahal, non sono riuscito a trattenere le lacrime...
Forse un'emozione simile l'ho provata, tre anni fa a Varanasi, all'alba sul Gange
L'india ti entra dentro e non te ne liberi più !
A presto
Guido

avatarsupporter
inviato il 06 Novembre 2012 ore 23:00

Ciao Guido! Sono davvero felice di averti fatto rievocare un bel ricordo; le lacrime di commozione non si scordano mai! Hai proprio ragione, l'India ti entra nel cuore e resta parte di te, credo per sempre. Grazie di essere passato e del tuo bel commento e soprattutto di aver condiviso le tue emozioni. Ciaoo;-)
Michela

avatarsupporter
inviato il 06 Novembre 2012 ore 23:25

c'e' una luce "mistica" in questo scatto
bello scatto, ben composto
mi associo ai complimenti degli amici
ciao

avatarsupporter
inviato il 06 Novembre 2012 ore 23:36

Grazie Franco! Più che lo scatto credo sia proprio il luogo ad essere "mistico"; quel palazzo bianco racconta una storia d'amore di un uomo che l'ha eretto per la donna amata che aveva perso e ci parla anche di una fede profonda incentrata nella certezza che la vita continui e si reincarni. Insomma un luogo magico che risalta nel suo bianco, abbacinante splendore e ciò seppure l'aria sia sempre pregna di smog (come in tutte le grandi città dell'India purtroppo...).
E' una delle sette meraviglie del mondo moderno e merita di sicuro tale riconoscimento.
Io ho avuto qualche difficoltà a riprenderlo nella sua interezza ma se ti ha trasferito quel suo alone "mistico", il mio obiettivo è stato raggiunto! Grazie di cuore Franco! Ciaoo
Michela

avatarjunior
inviato il 04 Dicembre 2012 ore 16:11

Quasi tutte le foto del Taj Mahal sono centrate e pulitissime questo per me è uno scatto vero con la foschia che quasi sempre è presente lo trovo molo bello e veritiero.Ciao Alex

avatarsupporter
inviato il 05 Dicembre 2012 ore 9:56

Ciao Alex!:-P Ti ringrazio molto per il tuo gentile commento! La foschia che vedi in questo scatto è quella che è perennemente presente nelle grandi città indiane. Il tasso di smog è davvero molto alto...Triste
La mia foto non ha subito alcun processo di PP...nel bene e nel male naturalmente!;-) Grazie ancora! Ciaoo
Michela

avatarsupporter
inviato il 07 Dicembre 2012 ore 20:40

Atmosfera surreale bellissima,se corri dietro alla tecnica non la fai una foto così, DEVI ESSERE UN TIPO ROMANTICO. Mi sono stancato di commentare la tua bravura, mi dolgono le dita dallo scrivere, da ora mi limiterò al "mi piace", tu sappi che vale BELLISSIMA

avatarsupporter
inviato il 07 Dicembre 2012 ore 22:34

Sandrino che dire? Arrossisco e basta!SorrySorrySorry Non so come ringraziarti per questa tua grande considerazione; mi sprona a migliorare e a crescere per poter essere davvero meritevole dei tuoi generosi complimenti! Davvero grazie!:-P Ciaoo
Michela

avatarjunior
inviato il 27 Dicembre 2012 ore 12:44

A me, da profano quale sono, piace moltissimo, uno scatto centrale rischia di essere un pò banale, in questo modo la maestosità del palazzo viene accentuata!
Mi piace molto!

avatarsupporter
inviato il 27 Dicembre 2012 ore 13:35

Ciao Stefano! Ti ringrazio molto di aver apprezzato il mio punto di ripresa...un pochino diverso dal solito;-) Ciaoo!:-P
Michela

avatarsenior
inviato il 09 Agosto 2013 ore 11:10

Hai fatto un reportage di questa terra,da grande fotoreporter,non sai quanto mi hanno emozionato le tue splendide e soprattutto di grande intensità umana,le tue immagini.Sei veramente una delle migliori che ho potuto conoscere.Credimi non lo dico per farti arrossire o per chissà,ma se una fotografa merita,queste cose si debbono dire,bravissima.Ciao e grazie della visione,Salvo.

avatarsupporter
inviato il 09 Agosto 2013 ore 11:15

Caro Salvo....effettivamente mi hai fatta arrossire!Sorry
Apprezzo davvero moltissimo quanto mi hai detto...:-P
Al tempo di questo meraviglioso viaggio e dunque anche di questo "reportage" scattavo con la mia compattina e non sapevo nemmeno cosa fosse la post produzione....
soprattutto di grande intensità umana,le tue immagini.

Questo che hai detto mi ha fatto enorme piacereSorriso; riuscire a catturare con un click una cultura, un popolo, gli sguardi e le emozioni delle persone credo sia abbastanza difficile e, se almeno in parte, ci sono riuscita capisci quale grande soddisfazione ciò rappresenti per me!!!
Sono felicissima di averti conosciuto qui sul Forum caro Salvo;-), la tua sensibilità è per me preziosa.
Un affettuoso e davvero grato saluto!!:-P
Michela

avatarsupporter
inviato il 26 Novembre 2013 ore 19:57

Possibile che questa l'avevo persa?MrGreen
A parte l'inevitabile "foschia" (che foschia non è ma trattasi di... inquinamento atmosferico) la foto mi piace molto!:-P
Molto bella la composizione che io da buon "estremista", e qui vado controcorrente, avrei "decentrato" ancora di... qualche altro centimetro!;-)
Se poi teniamo conto dell'attrezzatura di ripresa... impossibile pretendere di più!MrGreen
Molto bella ed interessante la didascalia con tutta la "storia" di questo splendido... "palazzetto"!
Un carissimo saluto e a presto!
Ciao, Paolo

avatarsupporter
inviato il 27 Novembre 2013 ore 10:51

Paolo ma come hai scovato questa vecchia foto?MrGreen
Beninteso, mi fa davvero piacere che tu sia capitato qui e soprattutto che, seppure nella sua imperfezione, tu l'abbia tanto apprezzata:-P
In questo scatto non c'è alcuna PP visto che, al tempo in cui l'ho postata, non sapevo praticamente cosa fosse.
vado controcorrente, avrei "decentrato" ancora di... qualche altro centimetro!

....non sarebbe stata una cattiva idea...così come, peraltro, lasciare un po' d'aria sopra e non mozzare gli angoli della vasca sotto.
Spero un giorno di tornare in questo splendido luogo e, se così sarà, terrò conto del tuo suggerimento!
Grazie caro Paolo anche per aver apprezzato la didascalia:-P:-P
Un carissimo saluto anche a te!!!
Michela


03 Giugno 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)



Alcuni commenti possono essere stati tradotti automaticamente con Microsoft Translator.  Microsoft Translator



 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me