RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Recensione Dell XPS 13 9310


  1. Altro
  2. »
  3. Articoli
  4. »
  5. Recensione Dell XPS 13 9310
  6. » Risposte e commenti, pagina 6



3891725
« Torna all'articolo: Recensione Dell XPS 13 9310

Testo e foto by Juza. Pubblicato il 12 Marzo 2021; 136 risposte, 8920 visite.


Risposte e commenti


Che cosa ne pensi di questo articolo?


Vuoi dire la tua, fare domande all'autore o semplicemente fare i complimenti per un articolo che ti ha colpito particolarmente? Per partecipare iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti, partecipare alle discussioni e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 209000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.




avatarsenior
inviato il 18 Marzo 2021 ore 8:03

Come avete osservato i portatili servono appunto come...portatili!

Non è uno scherzo, ma far stare bene quello che sta in un case mid tower in una scatoletta di sardine non è possibile.
Devi fare dei compromessi, siano prestazioni, affidabilità, durata.

I precision sono macchine pensate per chi deve muoversi e fa un lavoro che richiede potenza di calcolo ma anche tempi morti.
Nel complesso un utilizzo bilanciato ma non leggerò.
Gli XPS sono i fratelli minori, qui il compromesso è sicuramente nel raffreddamento, come hanno i MBP, che quindi ne condiziona prestazioni e durata.

Per quanto riguarda Quadro vs GeForce, quasi sempre le GeForce hanno prestazioni migliori.
Quadro ha dalla sua una gestione migliore di OpenGL, qualche caratteristica a livello driver (10 bit ad esempio, anche se mi pare l'abbiano sbloccato) e un miglior controllo qualità.
Anche i drivers sono più curati, nonostante negli anni si sia visto un lento ma continuo declino della qualità, soprattutto nelle nuove funzionalità.
Insomma son pensate per essere più stabili.

Se non servono quelle caratteristiche, sono veramente soldi buttati.

Usare un portatile per fare da render node in gpu mi pare esuli dalla logica della sua creazione, no?
Col senno di poi potevi spendere 3-400€ e farti una macchina con un i3 e una scheda che macinasse mentre tu lavoravi sereno (ancora adesso) con il portatile.

Per la statistica, nelle due aziende in cui ho lavorato, non abbiamo mai fuso una scheda grafica su un portatile, dal 2000 ad oggi. Entrambe sviluppo CAD-CAM, macchine spesso sempre accese e cpu/gpu sotto sforzo per 8 ore al giorno.
Nella vecchia azienda si parla di alcune centinaia di macchine, in quella attuale di alcune decine, un centinaio negli anni.
Le sfighe le abbiamo avute nei posti più impensabili, ma quasi sempre legati all'alimentazione.
Una volta addirittura un cavetto di collegamento interno, non soggetto a movimenti che non portava più corrente.

Ah, non è per tirarsela, ma per dare informazioni, in modo tale che chi spende 2000€ e passa sappia a che potrebbe andare incontro.
Mi farebbe piacere si facesse così anche per altri brand, vedi Apple, ma nessuno ne parla, le info le devi cercare col lanternino.

avatarsenior
inviato il 18 Marzo 2021 ore 9:34

Col senno di poi potevi spendere 3-400€ e farti una macchina con un i3 e una scheda che macinasse mentre tu lavoravi sereno (ancora adesso) con il portatile.


E come te la porti in giro? Uno prende un portatile proprio perchè ha bisogno di spostarsi, magari tra un cliente e l'altro. A suo tempo comunque di GPU c'era assai poco, come motori di render... forse Arion e i primi Octane, ma forse (era il 2007). Si andava di CPU e via, anche 24 su 24 certi giorni.

Adesso i tempi sono cambiati, i pc portatili sembrano più stabili, sembrano, e soprattutto ci sono service di rendering a cui mandare il materiale e farti renderizzare il tutto. Sempre potendone supportare la spesa, e aver una connessione decente (qui da me la fibra è ancora a livello "fantascienza", e già spedire 20 mega con wetransfer è una cosa da un quarto d'ora).

Insomma son pensate per essere più stabili.

E' un po' quanto succede tra processori I7 e Xeon... vanno bene entrambi, più performanti in teoria i secondi, più stabili e più costosi, ma non sempre la soluzione preferibile.
L'unico motivo per cui scegliere una Quadro per il calcolo GPU è la differente quantità di memoria video, con ECC, ma non oso pensare cosa costi quel piccolo mostriciattolo!

Mi farebbe piacere si facesse così anche per altri brand, vedi Apple, ma nessuno ne parla, le info le devi cercare col lanternino.

Verissima sta cosa. Sembra quasi che nessuno si prenda la briga e l'onere di "parlar male", quando invece sarebbe la parte interessante delle esperienze d'uso che ognuno di noi fa, che pur non facendo accademia fanno pur sempre impressione di massima.

avatarjunior
inviato il 18 Marzo 2021 ore 9:38

Perchè non hai mai provato con i motori di rendering, siano essi GPU che CPU, magari un bel Unbiased, tipo Maxwell... allora si che fondi il pc.
Il mio Precision, al tempo lo usavo per renderizzare con 3ds Max + Vray... ore e ore a palla, con la CPU che andava di brutto, e temperature perennemente alte.

Non è l'utilizzo per un portatile, ma questo l'ho capito quando la scheda video ha tirato il calzino. Troppi i compromessi costruttivi per simili utilizzi, ma al tempo mi serviva un portatile per tutta una serie di motivi. Poi, per carità, Dell stessa e pure HP e compagnia bella propongono workstation portatili, dicendo che sono il non plus ultra, ma così non è. ;-)


Esatto. Io uso le GPU per qualsiasi calcolo, sia rendering con Vray e flamingo, in viewport che produzione finale, sia per calcolo con altri software di image editing. Da quando uso la GPU, il processore CPU mi sta ringraziando MrGreen

la scheda video si può cambiare quante volte vuoi, la cpu fino ad un certo punto. Stessa cosa sul portatile. il mio Dell ha la possibilità di smontare la GPU: ho una quadro K4100 e va ancora bene, poi la cambierò con una K5100

avatarsenior
inviato il 18 Marzo 2021 ore 10:18

ho una quadro K4100 e va ancora bene, poi la cambierò con una K5100

Hanno lo stesso fattore di forma? Spesso i portatili hanno standard tutti loro per i componenti interni, che cambiano da produttore a produttore. Sarebbe interessante fosse possibile cambiare tranquillamente scheda, come si fa con i fissi. Il problema è che ti ritrovi un pc più grosso, che diventa trasportabile più che portatile (tipo la Precision da 17").
Bello il calcolo GPU, ma adesso con l'ennesima bolla speculativa sul mining mi sa che i prezzi voleranno su Urano, come minimo.

avatarjunior
inviato il 18 Marzo 2021 ore 14:49

infatti ho il M6800 3,5 kg :-P

le due schede hanno lo stesso fattore di forma per questo un domani le cambierò. La k4100 ha 4gb e 1024 cuda, la K5100 ha 8gb e 1536 cuda

...infatti per colpa del mining le ultime RTX serie 3.... stanno a prezzi folli perchè hanno una potenza di calcolo spaventiosa. Conviene puntare alle RTX serie 2 (io ho due rtx 2060 super sul T7500 con un totale di 4000 e passa cuda) che però ci stanno speculandom
Sul T3610 ho messo due Quadro K5200 con un totale anche qui di 4200 cuda con la differenza che consumano molta meno energia (tot max 300 w di consumo). Vorrei sostituire le RTX con due quadro M6000 ma spendere 1000 euro non mi va :-P

avatarjunior
inviato il 18 Marzo 2021 ore 22:36

Ho chiuso con Dell.

Un XPS 9560 del 2016 comprato nel 2017 per 1050€ che schiatta dopo 2 settimane, ma qui devo dire che DELL è stata brava e me lo ha sostituito col modello uguale ma dell'anno 2017.

- La webcam muore dopo 6 mesi (Logitech esterna 60€ extra)
- dopo un anno errore di firmware all'avvio mai fixato (solo noie mai niente soldi spesi)
- batteria sostituita 2 volte in 3 anni (120€ extra circa per due batterie originali)
- tastiera morta e sostituita manualmente da me perché garanzia scaduta. (15€
- Uno speaker è morto (mai sostituito)
- morta anche una porta usb (come sopra)
- morto anche il caricabatterie e ricomprato originale. (45 Euro Extra11)

rivenduto a 350€

Costo annuo 346€ ed esperienza d'uso appena sufficiente.

- Considerando che avevo un vecchio Apple Air del 2011 (pagato 950€ con 2GB di RAM), utilizzato 6 anni senza mai un problema, solo l'ultimo anno incominciava ad arrancare con Sigma Photo Pro che uso per sviluppare i raw Foveon. Lo vendo con oramai solo la batteria esausta (mai cambiata e ci mancherebbe che non fosse esausta), per 250€.

Costo annuo 116€ annuo ed esperienza d'uso ottima.

Allo stato attuale, mai più roba diversa da Apple per il laptop personale.

Se volete stare su windows, andate di Thinkpad scegliendo i modelli con schermi validi, sono buone macchine.

avatarsenior
inviato il 19 Marzo 2021 ore 8:54

@Excel: hai semplicemente avuto tanta sfortunaMrGreen

Ognuno racconta 1000 esperienze: noi tra privato e azienda sempre DELL. Dai portatili alle WS mai nessun problema.
Ho XPS dal 2012 e mai un problema. Comprati a 2k€ e venduti dopo 2/3 anni a 1.3k€.
In azienda ho un WS Precision accesa 24h/7gg, l'ultima volta che è stata spenta erano le vacanze di Natale. Presa nel 2013 pagata 10.5k€. MAI un problema e faccio calcoli FEM/CFD.

Secondo me va tanto a fortunaMrGreen
ciao

avatarjunior
inviato il 19 Marzo 2021 ore 9:03

Un XPS 9560 del 2016 comprato nel 2017 per 1050€ che schiatta dopo 2 settimane, ma qui devo dire che DELL è stata brava e me lo ha sostituito col modello uguale ma dell'anno 2017.

[...]

Allo stato attuale, mai più roba diversa da Apple per il laptop personale.


Excel se ti può consolare abbiamo un MacBook Pro in azienda che in 2 anni ha avuto di tutto (gli hanno cambiato la scheda madre 2 volte di cui una volta perché è morta l'unità di storage, il display una volta, la tastiera un'altra volta) tanto da essere rimasta solo la scocca del computer originale.

Questo per dire che gli Apple fanno schifo? No, perché ne abbiamo altri 4 identici acquistati insieme a quello problematico e che di problemi invece non ne hanno mai visto uno ad oggi, ma è per dire che esiste ed esisteranno sempre i casi isolati di computer "sfigato" a cui accadrà di tutto. Se stessi a guardare i Dell ti direi che sono più che affidabili perché personalmente non ne ho mai visto uno avere problemi tra quelli che ho avuto oppure ho visto passare in azienda, ma so che non è così perché è pura utopia.

Il mio stesso MBP del 2011 non ha mai dato problemi con la GPU discreta nonostante fosse tra i modelli affetti dall'ormai ben noto problema che ha afflitto molti possessori di quella serie all'epoca, in compenso la batteria è collassata prematuramente ed era di pochi mesi fuori garanzia quindi puoi ben immaginare quanto fossi contento...

avatarjunior
inviato il 19 Marzo 2021 ore 9:24

MrGreenDipenderà da quali fornitori cinesi hanno rapinato... MrGreen

avatarjunior
inviato il 20 Marzo 2021 ore 10:31

no scusatemi, quando un prodotto ha persino un problema di firmware che non viene mai risolto, ma proprio mai, con decine di messaggi sui forum DELL che segnalano questo problema, significa semplicemente che il produttore se ne frega e i loro prodotti sono spazzatura. Per rivenderlo ho dovuto fare il downgrade del firmware, perché tra le altre cose, fu proprio DELL a pasticciare col firmware.

Anche il nuovo MacBook Pro comprato in sostituzione del DELL, gli è morto il display dopo 3 settimane, ma lo riporto allo store e dopo 1h ne avevo uno nuovo. Per me questo è veramente importante, perché almeno nella vita personale non voglio sbattimenti, perdere 1h per aver tutto di nuovo perfettamente funzionante, è ancora OK.

DELL prima di sostituirmi la prima macchina, ha provato a riparala 3 volte (ore di vita perse).
La WebCam per loro funzionava, cioè' si vede tutto opaco e per loro era ok. Era un periodo in cui volevo cambiare società e facevo diversi colloqui su Skype, non potevo presentarmi con webcam appannate come se stessi in una sauna.

Le cose si rompono e posso anche accettare di aver avuto un po' di sfiga, ma l'azienda ci deve essere in caso di problemi che non dipendono da me. Nel 2018 ero a Napoli un bel weekend di primavera, tiro fuori dalla tasca l'iPhone SE del 2016 e mi ritrovo il vetro inclinato, di Domenica mi reco in un AppleStore in Campania, gli do il telefono e mi dicono "il problema non è causato da uso improprio, lo sostituiamo gratis, si faccia un giro qui intorno e torni tra 2 ore", torno dopo 2 ore, iPhone come nuovo, vetro sostituito come anche la batteria (sostituzione non richiesta). 0€ pagati e il Lunedì' parto per una trasferta di 3 settimane con il mio solito telefono. Nulla da aggiungere.

avataradmin
inviato il 25 Marzo 2021 ore 9:02

Dopo altre due settimane di utilizzo, confermo che la gestione delle ventole ha seri problemi :-(

Si accendono in continuazione, senza alcun motivo, anche durante attività estremamente leggere. Spero che Dell risolva il problema con i prossimi aggiornamenti firmware, altrimenti proverò a contattare l'assistenza, anche se ho poche speranze che possano risolvere.

avatarsupporter
inviato il 25 Marzo 2021 ore 9:08

Mi sa che anche Juza finirà, suo malgrado, su un MacBook Air fanless...Cool

avatarjunior
inviato il 25 Marzo 2021 ore 9:25

si si certo certo, me lo ricordo l'aggiornamento firmware del mio Dell con un bel errore al boot che mi costringeva a riavviare ogni volta. Nel frattempo la ventola del nuovo MacBook Pro M1 non si è mai acceso da 3 mesi, se il PC non fosse sempre freddo (anche troppo), penserei di avere la ventola rotta.

avatarjunior
inviato il 25 Marzo 2021 ore 13:57

Mi sa che anche Juza finirà, suo malgrado, su un MacBook Air fanless...


da recente possessore che ha dato l'ultima possibilità ad apple dopo un pro venuto proprio male, glielo consiglio... anche solo come prova per poi darci le sue impressioni che sono sempre poco emozionali e molto accurate.
Io ce l'ho da 15-20 giorni e ancora non l'ho spremuto bene, ma mi sembra davvero che l'M1 sia stata la svolta che serviva... Sarei davvero curioso di sapere come ci si trova un "pro".

avataradmin
inviato il 25 Marzo 2021 ore 14:18

Per adesso sto cercando di risolvere i problemi delle ventole ;-)

Ho notato che il problema si verifica solo quando il computer è attaccato alla corrente... probabilmente quando usa la sua batteria lavora correttamente, quando ha la corrente si ringalluzzisce troppo e spara il processore alla massima potenza, sempre, per principio... e ovviamente le ventole devono per forza attivarsi.

Ho provato a cambiare qualche opzione tre le Power Setting, vediamo se funziona!





 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me