[www.fornitureconti.it]
Per i membri di JuzaPhoto c'è uno sconto del 2% su tutti i prodotti! Usa il codice sconto JPCS2014

Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
Bianco
Nero
Aiuto
Ricerca

x-a1 o x-m1, chiedo un consiglio particolare


SEI IN: Forum » Fotocamere, Accessori e Fotoritocco » x-a1 o x-m1, chiedo un consiglio particolare




Theneg
avatar
junior
inviato il 05 Novembre 2013 ore 21:35

Ciao a tutti!
Tra poco partirò per un breve viaggio in una grande città, in compagnia di amici, dove non avrò il tempo (né tantomeno la voglia) di portarmi appresso la reflex. Stavo quindi guardando qualche "macchinetta" di qualità da portarmi dietro. Successivamente la userei in quelle occasioni in cui una reflex può essere ingombrante, pesante o indiscreta...
La scelta ricade tra le due Fujifilm in questione. Premetto che valuto solo le Fuji perchè le ho già provate e ho un bel ricordo delle immagini che producono.
Ora nasce il dubbio: X-A1 o X-M1? Il corpo è lo stesso, l'lcd tiltabile mi tornerebbe utilissimo, si differenziano solo da una cosa: Bayer e X-Trans.
Subito non avevo preso in considerazione la A1 perchè ho sempre ritenuto l'X-Trans un bel pò avanti. Poi, invogliato dal prezzo, ho approfondito le ricerche e ho trovato due siti con opinioni da una parte contrastanti, ma soprattutto che non riesco bene a distinguere. Da qui la richiesta di aiuto agli amici del forum ;-)

Non credo sia un problema riportare link a siti esterni, nel caso li cancellerò e riporterò le frasi salienti...

Il primo link è: www.fujirumors.com/x-a1-vs-x-m1-the-shootout/

Sinceramente, guardando le immagini, mi pare che il nuovo Bayer Fuji/Sony offra immagini di alta qualità, che non mi fanno rimpiangere per nulla l'X-Trans, anzi... anche nelle risposte successive il mio parere sembra confermato. L'autore in effetti loda l'ottimo lavoro del Bayer ma dice che l'X-Trans ha qualcosa in più (parla, nei commenti, di maggior nitidezza e di conseguenza di aree a fuoco più ridotte, con aumento della sensazione di sfocato). Verso la fine c'è anche un'elaborazione dei RAW con Photo Ninja e LR5. A me pare che i colori siano molto simili, solo ingrandendo le immagini al 100% l'X-Trans ha un leggero vantaggio.

Il secondo link è: www.riflessifotografici.com/prove-corpi-macchina/fujifilm-x-a1.html

Ad un certo punto l'autore dice:

Per questo motivo la Nuova X-A1 non è equipaggiata con un sensore "riciclato" a basso costo ma con un CMOS progettato appositamente della stessa Fujifilm. Per il mercato di destinazione a cui è rivolta principalmente questa macchina fotografica, le sottigliezze dell'X-Trans, non sarebbero percepite correttamente sia a livello di prestazioni sia a livello di costo. Differenze che però non sono solo tra L'X-Trans e il sensore della X-A1. Ma tra l'X-Trans e tutti i sensori CMOS tradizionali presenti in commercio. Differenze che si riscontrano principalmente nella resa globale (e non solo sotto il profilo della quantità e qualità della pulizia del segnale) alle alte sensibilità, nella maggiore gamma dinamica, e nella profondità colore. Tutti aspetti, ripeto, che differenziano l'X-Trans da tutti gli altri sensori CMOS tradizionali.

Ecco, qui mi sorgono i dubbi. Probabilmente sono io che non ho l'occhio abbastanza buono per notare tali differenze (e la discussione potrebbe finire con "se non le noti, non te ne fai nulla"), ma qualcuno è in grado di far lume?
Da quel che si vede a monitor, mi pare che la A1 regga ottimamente il confronto (lasciamo stare gli altissimi iso, li uso quasi mai). Inoltre, sono abituato ad usare LR e scattare anche in RAW, dove la demosaicizzazione dell'X-Trans non è ancora ai livelli di altri sw.
Sarei quindi tentato di prendere una A1 anche per il risparmio, ma nel frattempo ho trovato una M1 "usata" a 80€ in più, entrambe con obiettivo kit.

Che dite, l'X-Trans vale la spesa o trovate anche voi che il Bayer Fuji non lo faccia rimpiangere?

Grazie, e scusate il fiume di parole Sorriso

StefanoConti
avatar
supporter
inviato il 05 Novembre 2013 ore 21:45

Ciao,
secondo me caschi in piedi qualunque sia la scelta. Ho avuto la X100 e ora la X100s. La X100s è vero ha un po' più di dettaglio, ma il file della X100, come ho già scritto, aveva il suo perché con sfumature dei colori veramente molto belle.

Più che altro rifletti se il fatto di non avere il mirino, per te che sei del mondo reflex, non sia alla lunga un dispiacere. Visto che sarebbe un secondo corpo leggero potresti valutare anche una X20, minima spesa massima resa.

StefanoConti
avatar
supporter
inviato il 05 Novembre 2013 ore 21:50

questa è una foto fatta con il Bayer Fuji, JPG uscito dalla macchina, solo aggiustato ombre-luci, aggiunta vignettatura...
Non mi sembra male...
www.juzaphoto.com/galleria.php?t=414786&l=it

Andreadefalco
avatar
senior
inviato il 05 Novembre 2013 ore 21:51

Io trovo che la differenza sia piccola e che quindi a fronte di un risparmi cospicuo la x-a1 possa anche essere preferibile.
Io però andrei su una x-e1 con 18-55 che a fronte di un prezzo "ragionevolmente" più alto offre un ottimo mirino, una costruzione migliore ed un'ottica sensibilmente superiore sia come resa che come costruzione.

Non volermene ma ti metto anche un altro tarloSorriso io ho visto l'offerta ma non ho i soldini da spenderci al momento, ma è interessante:
www.fujirumors.com/x-pro1-massive-price-drop-body-18mm-another-xf-lens

1.000 sterline per una x-pro1 con 18mm e uno a scelta tra 27, 35 e 60 non è affatto male!

Andreadefalco
avatar
senior
inviato il 05 Novembre 2013 ore 21:55

Purtroppo mi pare di capire che per l'offerta si debba essere residenti in Irlanda o Inghilterra... peccato!

Theneg
avatar
junior
inviato il 05 Novembre 2013 ore 22:06

Peccato si!

Grazie ad entrambi per i consigli. Sto guardando le piccole di Fuji perchè ho già la reflex, questa sarebbe, come dicevo, per occasioni più disimpegnate. La X100 (che ho posseduto) è un piccolo gioiellino, spero che l'attuale sensore Bayer sia ancora meglio! La X-E1 (che ho avuto, son peggio di Fotomistico ahahah!) ha un prezzo più elevato a ragion veduta, ma con i soldi risparmiati ci starebbe un fisso...

Andreadefalco
avatar
senior
inviato il 05 Novembre 2013 ore 22:25

Vero, ma molto dipende dal tuo modo di fotografare... io non ho mai sopportato le macchine senza mirino e spesso mi sono trovato a portare inconsapevolmente all'occhio la mia vecchia oly pen ep-1 per poi rendermi conto che il mirino non c'era... non potrei farne a meno!
Se tu invece convivi tranquillamente con la disponibilità del solo schermo effettivamente con la x-m1 o la x-a1 risparmi un po' di soldini... a questo punto però andrei di x-a1 in modo che il risparmio sia davvero "sostanziale".

Yago
avatar
supporter
inviato il 05 Novembre 2013 ore 22:35

Ciao , ti volevo segnalare che sia " photographyblog " che " ephotozine " ed altri , ne parlano bene , dagli un'occhiata ;-)

un saluto

Yago
avatar
supporter
inviato il 05 Novembre 2013 ore 22:39

Dimenticavo , ho da qualche mese la x 20 , ne sono contentissimo .
Se hai voglia fai un giretto nella mia galleria dedicata alla x 20 .

Fotomistico
avatar
supporter
inviato il 06 Novembre 2013 ore 14:29

Come ti hanno già detto e come hai citato anche tu nel tread iniziale, la differenza sostanziale è proprio la presenza o meno dell' "X-Trans". Ora, parto dal presupposto che proprio quel sensore è stato il motivo per cui avevo preso una Fuji come secondo corpo, mi verrebbe da risponderti senza ombra di dubbio: X-M1. Però è anche vero che se cerchi una macchina "all'osso", solo come compagna di tutti i giorni da portare sempre con te, vale la pena risparmiare il più possibile.
La X-M1 mi ha tentato parecchio in virtù del suo display basculante. Per il mio modo di fotografare, in special modo nella street, lo trovo essenziale. Però, ci contro, non so stare senza mirino. Pensa che domenica ero a pranzo a casa di amici, mia cognata mi passa la sua compatta per fare una foto ricordo e io cos'ho fatto? L'ho avvicinata all'occhio...MrGreen
Per dirti quanto sono "mirino-dipendente". Mi è capitato però di fare street "mimetizzandomi" fra la gente, lasciando la macchina al collo e premendo il pulsante...qua spesso i risultati sono disastrosi...una foto su dieci è già una buon risultato.
Oppure volevo riprendere una situazione da un pdr insolito...senza necessità di sdraiarmi per terra...quanto ho desiderato un flip basculante per la mia 5dIIITriste
Se la X-E1 avesse avuto il display basculante forse non l'avrei ceduta. Dico "forse", perchè il formato ridotto non lo "digerisco" più dopo anni passati con il "fufù"...
Quindi...pensa bene...
Il mio consiglio è di attendere la futura x-pro2, sperando che abbia mirino e flip orientabile...oppure se hai fretta di acquistare, tanto vale spendere il meno possibile al momento, quindi ha più senso una X-A1, magari investendo in ottiche...
il 14mm, il 23mm ed il 35mm non me li farei mancare...;-)

Theneg
avatar
junior
inviato il 06 Novembre 2013 ore 14:59

Grazie ancora per i preziosi consigli Sorriso;-)

Theneg
avatar
junior
inviato il 06 Novembre 2013 ore 17:29

Oggi ho risposto di fretta, aggiungo due cose per chi mi ha gentilmente consigliato.
la x20 l'ho valutata, già la x10 era ottima, ma alla fine costa come una A1 con il kit. Non credo che la x20 possa offrire maggior qualità, e nasce e muore con il suo obiettivo.
Fausto, se avessi i soldi per pro2, 14 e 23 non starei a porre domande :)

Credo che lascerò perdere la scimmia da Trans (lol), e prenderò la a1. È pur sempre un secondo corpo. Ed essendo abituato a Lightroom non avrò problemi con i raw.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, riceve commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 52000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





[www.9cento.it]
Ads by JuzaPhoto (info)



www.JuzaPhoto.com - Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Juza - Link - P. IVA 01501900334

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me