Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Prove di ricarica con colonnine Enel X

AutoElettrica101 » Forum » Prove di ricarica con colonnine Enel X




Salt
avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 12:07

Il discorso trasporto e' legato essenzialmente all'utilizzo di energia rinnovabile.
Piuttosto che costruire elettrodotti puoi pensare ad un centro di ricarica SOTTO all'impianto fotovoltaico. In fondo l'impianto fotovoltaico SPRECA UNA QUANTITA DI SPAZIO ENORME che verrebbe riutilizzata.

Una di queste batterie potrebbe alimentare il camion che trasporta le batterie cariche fino in citta'.

La quantità di batterie in stock presso l'autogrill dipende solo dal tempo di ricarica… oggi una tesla si ricarica in un ora?. Bene significa che tu devi avere in stock SOLO LE BATTERIE NECESSARIE AI RIFORNIMENTI DI UN ORA.

Oggi con la benzina servono dieci minuti per un pieno? ogni colonnina puo' erogare solo sei pieni ora
dieci colonnine son sessanta pieni. Quando hai 100 batterie in stock sei a cavallo.
Gia oggi un autogrill medio dispone di spazi sufficienti allo stoccaggio.


Dab963
avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 12:44

Oggi con la benzina servono dieci minuti per un pieno?


Dieci minuti? Eeeek!!!
Una pompa di benzina per auto ha una portata nell'ordine dei 25 litri/minuto ;-)

Imik
avatarjunior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 12:53

Dieci minuti?
Una pompa di benzina per auto ha una portata nell'ordine dei 25 litri/minuto


non consideri la variabile MrGreen ....il tempo che ti fermi, scendi, vai nella colonnina, inserisci bancomat, attendi connessione, digita pin, inserisci pistola, eroga benzina, riempi di nuovo a colpetti fino a che scatta, rimetti pompa a posto, chiudi tappo, prendi scontrino, sali in auto........10 minuti ;-)

Imik
avatarjunior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 12:53

....e questo senza contare chi è più impedito nel fare queste cose

Dab963
avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 13:08

...il tempo che ti fermi, scendi, vai nella colonnina, inserisci bancomat, attendi connessione, digita pin, inserisci pistola, eroga benzina, riempi di nuovo a colpetti fino a che scatta, rimetti pompa a posto, chiudi tappo, prendi scontrino, sali in auto...


vero anche questo MrGreen MrGreen

beh, nell'attesa che si arrivi ad uno standard di formato delle batterie e alla progettazione di auto che ne permettano la facile e veloce sostituzione in totale sicurezza, credo che la soluzione più idonea per gestire la transizione siano sempre le plug-in hybrid ;-)

Paolostok
avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 13:57

it.motor1.com/news/300030/nissan-leaf-e-400-km-autonomia/

Gundam75: questa è la Nissan da 400Km di autonomia

Juza
avataradmin
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:15

La sostituzione batteria non è fattibile, ogni auto ha una batteria diversa, e ogni singola batteria ha una "vita" diversa da tutte le altre a seconda di età, velocità di ricarica, eventuali scariche profonde e altre variabili...

Tesla aveva provato a fare una cosa simile, proponendo poi di pagare una cifra variabile ad ogni cambio batteria in base alla "qualità" della batteria ricevuta, o di ricevere nuovamente la propria batteria dopo alcuni giorni, ma ben presto hanno abbandonato l'idea perchè chiaramente era una cosa assurda ;-)

L'unico vantaggio della sostituzione batteria sarebbe la velocità, ma anche questo sta andando a sparire... già le Tesla si caricano in 25 minuti con i nuovi supercharger a 250kW e Porsche arriverà addirittura a 15 minuti con la Taycan e le stazioni Ionity a 350kW.

Meglio aspettare qualche minuto che avere una logistica incredibilmente complessa per il cambio batteria (tenete anche conto che parliamo di batterie che pesano 500-600 kg, con nuovi modelli in arrivo attorno alla tonnellata!).

Ooo
avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:26

La sostituzione batteria non è fattibile, ogni auto ha una batteria diversa, e ogni singola batteria ha una "vita" diversa da tutte le altre a seconda di età, velocità di ricarica, eventuali scariche profonde e altre variabili...

al momento è l'unica soluzione di buon senso.

le chiavette usb hanno un'unica presa per raccordarsi con le varie macchine.
è sufficiente creare un sistema Modulare Standardizzato Internazionale.
A seconda dell'auto arrivato dal rifornitore cambi una batteria se ne basta una, oppure 2 o 3, in un sistema modulare.
Pochi minuti e riparti.
Se si mettono daccordo sparisce l'auto a benzina in men che non si dica.

gli alloggiamenti, tutti uguali per tutte le auto.
nel tempo cambieranno e miglioreranno le batterie ma la forma sarà la stessa dando ogni volta + efficienza senza bisogno di cambiare auto.

non c'è nulla di strano se non nella mente di chi non l'immagina.
è come rifornire una locomotiva a vapore di carbone prima di partire.

Tripfabio
avatarjunior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:29

al momento è l'unica soluzione di buon senso.


Io non credo, se mai succedesse ci vorrebbero migliaia e migliaia di batterie stoccate nelle migliaia di stazioni di rifornimento, è impensabile....

Ooo
avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:30

no, servono semplicemente il doppio delle batterie attuali.

Tripfabio
avatarjunior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:34

no, servono semplicemente il doppio delle batterie attuali.


E' magari fosse così semplice..... Fai male i conti, vorrebbe dire che ogni stazione di rifornimento debba avere tot batterie e se moltiplichiamo tutte le stazioni per le auto in circolazione...... ma è roba da fantascienza

Ooo
avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:36

ma i rifornitori sono ben di meno del numero delle auto, o sbaglio? MrGreen
quindi ogni punto di rifornimento ha molte batterie.
non ho fatto male i conti.

Juza
avataradmin
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:38

gli alloggiamenti, tutti uguali per tutte le auto.
nel tempo cambieranno e miglioreranno le batterie ma la forma sarà la stessa dando ogni volta + efficienza senza bisogno di cambiare auto.


anche amesso che tutti i costruttori si accordassero su una batteria 'standard' (cosa che temo sia impossibile), rimane il problema del diverso stato di usura di ciascuna batteria.

è un pò come se uno ti dicesse di scambiare la tua fotocamera, poniamo una Canon 5D Mark III, con la sua identica Canon 5D Mark III... a prima vista potrebbe sembrare uno scambio equo, ma sappiamo tutti che non è così perchè una delle due fotocamere potrebbe avere più scatti, potrebbe essere caduta o avere qualche malfunzionamento, ecc.

la stessa cosa vale per le batterie, con la differenza che le cifre in gioco non sono i 1000-2000 euro di una fotocamera, ma 10000-20000 euro.

Ooo
avatarsenior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:40

anche amesso che tutti i costruttori si accordassero su una batteria 'standard' (cosa che temo sia impossibile), rimane il problema del diverso stato di usura di ciascuna batteria.

problema scavalcabilissimo.
hai una tessera magnetica.
punteggio pieno di 10 = batteria A nuova.
Se ti montano una batteria con valore 3 hai un credito di 7,
non è un problema, accordarsi è solo questione di volontà.
puoi controllare lo stato elettrico, l'anno di costruizione, a scanso di fregature.

Tripfabio
avatarjunior
inviato il 06 Agosto 2019 ore 15:44

ma i rifornitori sono ben di meno del numero delle auto, o sbaglio?


non ne ho idea

no, servono semplicemente il doppio delle batterie attuali.


Il doppio delle batterie non è sufficiente, ne servirebbero molte di più.
Boh secondo me non è fattibile e si dovrebbero mettere tutti d'accordo, una roba forse ancora più complicata



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it