Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Auto elettrica VS auto con motore termico

AutoElettrica101 » Forum » Auto elettrica VS auto con motore termico




Paolostok
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 18:39

I problemi dello stoccaggio dell'idrogeno e della sua produzione non mi sembrano per niente risolti.

Cirillo Donelli
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 18:50

I problemi dello stoccaggio dell'idrogeno e della sua produzione non mi sembrano per niente risolti.


Nella produzione dell'idrogeno si implementano molte soluzioni possibili e collaudate mentre per lo stoccaggio permangono dei rischi in certe aree del mondo ma è anche vero che attualmente non si fanno molti investimenti a tal proposito, i combustibili fossili sono economici ma a conti fatti sono quelli che provocano il tasso di morti più alto, morti silenziose che non fanno storia: malattie polmonari da inquinanti e micro polveri, asma, tossicità e aria avvelenata, nelle periferie delle grandi città sono migliaia all'anno, solo nelle aree urbane dell'Inghilterra 2000 all'anno, da noi uguale ma in pochi se ne occupano.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 18:59

Per la produzione dell'idrogeno non si può pensare di ricorrere agli idrocarburi fossili, altrimenti la produzione di CO2 ci riporterebbe al problema originale... lo stoccaggio... se alimenti fuel cell è un conto, ma se vuoi alimentare i motori tradizionali devi portarlo a bassissime temperature... ci aveva già provato la BMW diversi anni fa... Confuso

Cirillo Donelli
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 19:01

la mia opinione è che due sistemi conviveranno nel futuro, ammesso che un futuro ci sarà, l'elettrico e l'idrogeno.

Cirillo Donelli
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 19:10

Per la produzione dell'idrogeno non si può pensare di ricorrere agli idrocarburi fossili, altrimenti la produzione di CO2 ci riporterebbe al problema originale...
ovvio diversamente si tornerebbe al peccato originale. . . l'idrogeno per essere un vettore veramente pulito deve essere prodotto con fonti ecologiche: oggi la migliore e la più promettente è il solare a concentrazione o meglio i campi solari con specchi a concentrazione ed inseguimento. In Italia ne abbiamo solo uno ma all'avanguardia, gli spagnoli tre, quattro campi solari, gli americani ne hanno parecchi nelle aree desertiche del loro immenso territorio. In Asia ci stanno investendo parecchi dollari e un giorno tutti questi gigawatt li useremo anche in europa e spero anche attraverso i sistemi ad idrogeno e non solo.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 21:42

Cirillo Donelli, se quello che dici dovesse accadere, io sarei tra quelli più felici... al momento la via più credibile è l'evoluzione delle batterie... che sono ferme al 1995...in pochi anni dovremmo avere un evidente step up...

Jack_96
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 21:50

Ma a chi la cosa non sarebbe piaciuta???

non è vero, sono esclusivamente motivi politici o di convenienza che ci portiamo dietro da decenni...è questo il punto su cui insisto.

le auto elettriche non furono un flop.. semplicemente qualcuno decise che erano più convenienti le auto con motore termico...

il motore elettrico è stato praticamente censurato dagli inizi del 1900, perché era più conveniente quello termico... conveniente a chi?

Certo che ad essere complottisti si fa una brutta vita, eh? Come siamo messi a Maalox? :-P
Diciamo che mi risulta difficile avere un dialogo sereno con un complottista, perché tanto è inutile: non ce la si fa Eeeek!!!

Giusto per farci un'idea: " Thomas Edison picked up Jungner's nickel-iron battery design, patented it himself and sold it in 1903. Edison wanted to commercialise a more lightweight and durable substitute for the lead-acid battery that powered some early automobiles, and hoped that by doing so electric cars would become the standard, with his firm as its main battery vendor. However, customers found his first model to be prone to leakage and short battery life, and it did not outperform the lead-acid cell by much either. Although Edison was able to produce a more reliable and powerful model seven years later, by this time the inexpensive and reliable Model T Ford had made gasoline engine cars the standard."
en.wikipedia.org/wiki/History_of_the_battery
"Electric cars were popular in the late 19th century and early 20th century, until advances in internal combustion engines, electric starters in particular, and mass production of cheaper gasoline vehicles led to a decline in the use of electric drive vehicles."
en.wikipedia.org/wiki/Electric_car
"In 1897, electric cars found their first commercial use in the US. Based on the design of the Electrobat II, a fleet of twelve hansom cabs and one brougham were used in New York City as part of a project funded in part by the Electric Storage Battery Company of Philadelphia.[30] During the 20th century, the main manufacturers of electric vehicles in the US were Anthony Electric, Baker, Columbia, Anderson, Edison, Riker, Milburn, Bailey Electric and others. Unlike gasoline-powered vehicles, the electric ones were less noisy, and did not require gear changes.[31] [32]

Advances in internal combustion engines (ICE) in the first decade of the 20th century lessened the relative advantages of the electric car. Their much quicker refueling times, and cheaper production costs, made them more popular. However, a decisive moment was the introduction in 1912 of the electric starter motor which replaced other, often laborious, methods of starting the ICE, such as hand-cranking."
en.wikipedia.org/wiki/Electric_car

Bene, ora puoi spiegarmi chi pagò Edison?

A proposito: sia nell'intervista al Prof, sia in questo articolo, si menziona, ovviamente, la presenza di circuito di raffreddamento, di lubrificazione e ovviamente freni "tradizionali"; giusto perché non ho la più pallida idea di cosa parlo.
www.sicurauto.it/ricambi-e-accessori/tecnica-e-manutenzione/olio-e-lub
heavyrider.corriere.it/2018/12/17/auto-e-moto-elettriche-quello-che-ne

I vantaggi e gli svantaggi dei motori termici, come quelli elettrici, sono sotto gli occhi di tutti: l'auto tradizionale ha un grandissimo vantaggio, cioè la possibilità di essere ricaricata praticamente ovunque e gli basta una tanica di benzina, o gasolio, per ripartire; i motori termici sono ben conosciuti e qualunque meccanico è in grado di ripararli: se ti si rompe adesso un'auto elettrica, il meccanico sotto casa è capace di aggiustarla?


vorrei sottolineare che ad OGNI FRENATA l'auto termica emette particolato cancerogeno, (di sicuro per il polmone, ma è probabile che faccia danno anche per le cronicodegenerative cerebrali).

Avrei voluto chiederti la fonte, perché un TED non mi basta, ma non ti preoccupare e l'ho fatto io: ovviamente, l'articolo in questione non dice assolutamente questo, ma correla una suscettibilità a certe malattie in persone che vivono in una strada trafficata rispetto ad altre che vivono lontana dalla stessa strada, come hanno fatto altri studi; ovviamente questi sono solo degli studi epidemiologici, che ovviamente possono solo dare degli indizi, non certo delle correlazioni: ma caz.zo questa roba si insegna al primo anno, statistica medica, dai su!
E poi non farti abbindolare dal tipo su youtube, dato che è evidente che non ha dato Patologia generale e che, credo volutamente, omette il fatto che il PM non è provocato solo dalle pinze, che peraltro anche l'auto elettrica ha, ma soprattutto dalla gomma e dall'asfalto che si rovinano.
Manca tutta la letteratura che spieghi i meccanismi molecolari sottostanti: insomma, senza sapere la causa, si vogliono unire due fenomeni in un rapporto causa-effetto Eeeek!!!
Poi arrivano le Cochrane a dire che c'è assenza di evidenza Confuso

Ooo
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 22:00

non ho esigenza di avere tutto in carta bollata per sapere come orientarmi Jack_96,
mi fido anche del mio ipotalamo e del mio istinto.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 22:41

Bene, ora puoi spiegarmi chi pagò Edison?


Guarda: Edison già lo massacrò Tesla con la distribuzione di energia elettrica alternata.. lo so che non sai di cosa sto parlando: Tesla, un genio...Edison si marca da solo, come te
Spiegami dove si parla di pompa dell'olio, dove c'è un radiatore, a parte che c'è una caxxata: sono circa 200 Volt le tensioni dei motori elettrici, quindi valgono le normative dell'impianto di casa che tu non saprai.
Il secondo link lo avevo messo io.. non guardi quello che posto e poi vieni a rompere i coxxioni
L'auto elettrica, ed io parlo con chi ce l'ha a differenza di te, ha un'affidabilità superiore perché più semplice, ed un motore elettrico ha meno possibilità di rompersi di qualsiasi motore termico... ma tu quanti motori elettrici hai usato????
Te lo dico io: 0!!!!
Per il resto ti risponde 0oo... ma secondo me spreca tempo e dita sulla tastiera.

Ooo
avatarsenior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 22:47

edison


www.vanillamagazine.it/la-storia-di-topsy-l-elefante-giustiziato-da-ed

Musicapiccinini
avatarjunior
inviato il 21 Luglio 2019 ore 23:38

I cambiamenti richiedono tempi lunghi, perchè tutte le officine, i meccanici, i concessionari hanno dipendenti da lincenziare già domani mattina se vietiamo la vendita o la circolazione alle auto a motore termico. Al momento vedo un'aumento dell'offerta metano e gpl e io stesso ho preso Mokka a gpl e non certo la Grandland x plug in Hybrid ( anche se un pensiero l'ho fatto visti i 300 cv di potenza e il cambio a 8 marce, meno per i 50 km in elettrico ) Per essere sicuro io voglio avere e spostarmi con la mia macchina, dei mezzi pubblici non mi fido e gli orari sono scandalosi. Solo per uno dei tanti esempi, se sono a Milano e devo andare a Bologna l'ultimo treno è alle 22.15 Dopo si dorme in stazione... A venezia va meglio, si parte alle 21,00 ma si arriva a Modena alle 05.00 del mattino... Ma per favore! Per andare in scala a Milano a vedere un balletto o un'opera ci devo pure dormire se aspetto il treno per tornare a casa.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2019 ore 0:08

??? Vorrei capire chi ha detto di vietare la vendita o circolazione di auto a motore termico... si sta parlando di una probabile, non certa evoluzione che porterà nel giro di almeno 20 anni alla trasformazione dell'autotrazione da termico ad elettrico...se non avverranno altre novità, tipo la soluzione per l'utilizzazione dell'idrogeno o altro.
Che i mezzi pubblici non risolvano in Italia, credo sia ormai purtroppo scontato

Cirillo Donelli
avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2019 ore 0:26

Di seguito il video del test con la Toyota Mirai, vettura super ecologica elettrica ad idrogeno

mi auguro sempre che questo sia il nostro futuro della mobilità.


Jack_96
avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2019 ore 0:31

@Musica
Scusa, ma questi sono esempi limite: il servizio pubblico non può muovere treni, pullman solo perché due o tre persone di notte devono fare un viaggio.

Ma com'è divertente vedere i complottisti scaldarsi e impazzire!
Ahahahahah MrGreenMrGreenMrGreenMrGreen

Titolo di studio: ho parlato con chi ce l'ha!
Ahahahahah MrGreenMrGreenMrGreenMrGreen




Magari con le immagini capisci MrGreenMrGreen

Paolostok
avatarsenior
inviato il 22 Luglio 2019 ore 0:46

Jack_96.. sei proprio un caso umano.. cosa vorresti dimostrare con quell'esploso del motore dell'Audi??? Dov'è la pompa dell'olio? ed il radiatore del liquido di raffreddamento??? e tutto il complesso ingranaggi del cambio???
Dai, vai a dormire che è tardi, per le caxxate ci pensi domani, oggi le hai sparate abbastanza.



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it