Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Recensione Tesla Model 3 Performance

AutoElettrica101 » Forum » Recensione Tesla Model 3 Performance




Paolostok
avatarsenior
inviato il 27 Marzo 2019 ore 21:10

Quindi su una percorrenza giornaliera per lavoro fino a 100Km, non c'è da installare nessun contatore e presa aggiuntivi, e su una macchina meno prestante, i Km di autonomia sarebbero anche di più.
La macchina elettrica per andare al lavoro è una realtà...conveniente direi.

Nicola De Crecchio
avatarsenior
inviato il 27 Marzo 2019 ore 21:10

Piccola precisazione: il valore che indichi come "velocità" in realtà è la potenza media di ricarica e si misura in kW, non in "kW/ora".
Se ne hai la possibilità, sarebbe interessante fare una prova per testare l'efficienza complessiva del sistema di ricarica. Infatti se l'auto ti dà informazioni precise sull'energia caricata, potresti provare a confrontare il dato con l'incremento di lettura sul contatore (spegnendo ovviamente tutti gli altri elettrodomestici e utenze di casa durante la ricarica). Presumo che il sistema di ricarica sia perfettamente rifasato e quindi, con un valore di corrente pari ad 8A, la potenza teoricamente assorbita dalla rete di casa (con tensione di 230V) è pari a 1,84kW.
Se così fosse vorrebbe dire che l'efficienza di ricarica è pari a circa l'86% (1,58/1,84).
Se a casa userai solo quella presa per caricare l'auto, con una spesa contenuta potresti anche mettere un contatore dedicato su quella presa per monitorare i consumi effettivi di ricarica.

Juza
avataradmin
inviato il 27 Marzo 2019 ore 21:37

il valore che indichi come "velocità" in realtà è la potenza media di ricarica e si misura in kW, non in "kW/ora".


giusto :-) ho corretto.

Se ne hai la possibilità, sarebbe interessante fare una prova per testare l'efficienza complessiva del sistema di ricarica.


sarebbe interessante, ma non ho modo di fare questo test, non penso che gli alimenti in frigorifero e congelatore ne gioverebbero ;-)

Quindi su una percorrenza giornaliera per lavoro fino a 100Km, non c'è da installare nessun contatore e presa aggiuntivi,


per la presa confermo, a patto che ci sia una presa schuko (è fortemente sconsigliato usare adattatori) e che i cavi non siano sottodimensionati.

riguardo al contatore, io lo farò portare a 6kW... ora con 3kW in passato (prima della Tesla) mi è già capitato qualche volta che scattasse, anche solo con più elettrodomestici; con l'auto supererei troppo spesso il limite, quindi per evitare i problemi preferisco fare l'aumento. Il costo è molto contenuto, circa 200 euro da pagare una sola volta al momento del cambio di potenza (vedi www.autoelettrica101.it/info.php?p=quanto_costa_aumentare_contatore_6k ).

Steff
avatarsenior
inviato il 28 Marzo 2019 ore 8:54

tornando sulla vettura,
mi dici gentilmente il peso dichiarato da carta di circolazione ?
in qualche modo sono riusciti a realizzare una vettura piuttosto leggera per una elettrica 4wd.
per le luci interne secondo me puoi trovare qualcosa in aftermarket:

www.amazon.com/s?k=tesla+model+3+light+interior&ref=nb_sb_noss_2
e ci sono tanti prodotti che consentono di personalizzare un poco la vettura.
rispetto alle tedesche premium che sono fattibili quasi"su misura" la tesla ha poche personalizzazioni e quindi un pò di custom non guasta(ed a prezzi non tedeschi direi...)

www.taptes.com/collections/tesla-model-3-accessories-wholesaler?page=1

Juza
avataradmin
inviato il 28 Marzo 2019 ore 10:09

mi dici gentilmente il peso dichiarato da carta di circolazione ?


1856 kg da libretto (1847 kg dichiarati da Tesla)

Tenendo conto che la sola batteria pesa mezza tonnellata, direi che è ottimo. Per confronto una Mercedes C63 pesa 1770kg (+60/70kg di benzina e liquidi), e non ha batteria ;-)

per le luci interne secondo me puoi trovare qualcosa in aftermarket:


interessanti, ci farò un pensiero!

Steff
avatarsenior
inviato il 30 Marzo 2019 ore 8:55

vedo che attorno alla vettura sta crescendo un ecosistema interessante e vivace che va a colmare alcune carenze di base.
non male anche questo,mi pare fatto molto bene :
hellonomad.com/collections/power-wireless-charging/products/tesla-char
PS
vedo che hanno trovato soluzione parziale anche al bagagliaio non elettrico.
resta parziale ma almeno in apertura va
evannex.com/products/trunk-lift-pneumatic-hood-supports-for-tesla-mode

Juza
avataradmin
inviato il 30 Marzo 2019 ore 11:23

il nomad l'avevo valutato, il problema è che utilizza le prese usb anteriori, che sono più utili per altre cose (io ne uso una per la chiavetta della dashcam e l'altra per la chiavetta mp3)

comunque per quando mi serve una ricarica rapida ho preso questo Nekteck da 45W che riesce a caricare anche il PC:

www.juzaphoto.com/topic2.php?l=it&t=3131436




Juza
avataradmin
inviato il 02 Aprile 2019 ore 11:55

In questi giorni ho fatto vari test di ricarica a casa aumentando via via l'amperaggio; dopo aver verificato che non ci sono stati surriscaldamenti ho provato alla massima potenza (il Mobile Connector è in grado di rilevare la temperatura della presa, e se si surriscalda riduce la potenza assorbita o interrompe la ricarica).

Con la presa Schuko, la massima potenza utilizzabile col Tesla Mobile Connector è 3 kW (13A @ 230V). Questi i risultati:


Amperaggio: 13A

Volt: 230V

Tempo di ricarica: 4 ore e 30 minuti

Percentuale caricata: + 16%

Energia caricata: 12kWh (probabilmente 12.5kWh, la macchina non mostra le frazioni di kWh ma in base alla percentuale dovrebbero essere un pò più di 12 e meno di 13)

Potenza stimata dall'auto: 3 kW

Media reale misurata: 2.77 kW


Direi che è un ottimo risultato, l'efficienza è attorno al 90% e in una nottata (10 ore) permette di caricare 27 kWh, corrispondenti a circa 130-140 km di autonomia reale sulla Tesla Model 3.

Infine per chi è interessato ai vari calcoli, qui una pagina utile: www.rapidtables.com/calc/electric/watt-volt-amp-calculator.html

Dxmat
avatarjunior
inviato il 02 Aprile 2019 ore 13:43

Interessante l'elettrico benchè sia oggi primordiale. Ma siamo solo all'inizio.
Sarà il futuro, credo... ma non è mai detto.
Intanto in Itaglia per caricare le batterie in gran parte bruciamo fonti non rinnovabili nelle centrali termoelettriche.
Per cui siamo al punto di partenza. Non inquiniamo sotto casa... ma poco più in là.

A conti fatti, al km, una Tesla non inquina tanto meno rispetto ad un moderno diesel euro 6.

Si spera nel futuro, ovviamente migliore.


Paolostok
avatarsenior
inviato il 02 Aprile 2019 ore 13:48

Juza, grazie per le informazioni che fornisci, sono di stimolo per chiunque voglia indirizzarsi verso l'auto elettrica, che è il futuro, più o meno lontano...o vicino???

Kermit68
avatarjunior
inviato il 02 Aprile 2019 ore 23:17


Intanto in Itaglia per caricare le batterie in gran parte bruciamo fonti non rinnovabili nelle centrali termoelettriche.
Per cui siamo al punto di partenza. Non inquiniamo sotto casa... ma poco più in là.

A conti fatti, al km, una Tesla non inquina tanto meno rispetto ad un moderno diesel euro 6.


Possiamo vedere i conti? Con la generazione da fonti rinnovabili che in Italia è sopra il 35% con picchi sopra il 40% sono curioso di vedere come si dimostra che un'auto elettrica inquina come un disel euro 6.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 02 Aprile 2019 ore 23:21

sì, +1... sono curioso anch'io...

Korra88
avatarsenior
inviato il 02 Aprile 2019 ore 23:37

Juza
innanzitutto, complimenti per il mezzo. Pigiando il pedale l'autonomia passa da 350km a ?
Impossibile non affondare il pedale ad ogni semaforo o rotonda con un'accelerazione da 0-100 in 3.5 sec MrGreen
Sarei sempre li a godere come un riccio a sentire la coppia mostruosa Sorriso

Juza
avataradmin
inviato il 03 Aprile 2019 ore 11:56

Pigiando il pedale l'autonomia passa da 350km a ?


Dipende "quanto" lo pigi ;-) se guidi ogni tanto un pò vivace, 300-350km comunque li fai...

Se vai in pista e la tiri veramente al massimo, ad occhio e croce direi 100-150km, ma parlo di un uso veramente estremo... per dare l'idea anche la mia macchina precedente (S5) tirata al massimo faceva i 2km al litro, quindi 130km con il serbatoio da 65 litri... ma nell'uso reale su strada non mi è mai capitato di guidare così.


Luca Questa
avatarsenior
inviato il 03 Aprile 2019 ore 12:30

Le eletriche hanno un periodo di rodaggio?

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità di AutoElettrica101 e di JuzaPhoto.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it