Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Nuova Peugeot e-208

AutoElettrica101 » Forum » Nuova Peugeot e-208




Juza
avataradmin
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 9:28





Peugeot ha annunciato la Peugeot e-208, versione totalmente elettrica della nuova 208. Il design, sia per gli interni che per gli esterni, è stato completamente rinnovato e reso molto più moderno; il motore elettrico ha potenza di 136 CV e 260 Nm di coppia, che permettono di avere un'accelerazione 0-100 in 8.1s, un'ottima velocità per un'utilitaria. La batteria da 50 kWh dà un'autonomia di 340 km nel ciclo WLTP, è garantita per 8 anni e supporta ricarica rapida (80% in 30 minuti).

Sarà disponibile da questo autunno, anche se le prenotazioni apriranno già nelle prossime settimane; il prezzo non è ancora stato reso noto.





Caratteristiche tecniche : www.autoelettrica101.it/modelli.php?ev=peugeot_e208

Comunicato stampa:

Nuova PEUGEOT e-208: e-motion

Disponibile sin dal lancio, Nuova PEUGEOT e-208 garantisce prestazioni e un piacere di guida di grande livello, grazie alla sua motorizzazione 100% elettrica:

- Motore con una potenza di 100 kW (136 CV) e una coppia di 260 Nm (immediatamente disponibili) per una reattività immediata
- Silenziosità di marcia e assenza di vibrazioni
- Visualizzazione in tempo reale del funzionamento della propulsione elettrica.

Come da tradizione per il Marchio PEUGEOT, il comportamento stradale è di grande livello e i collegamenti al suolo di Nuova PEUGEOT e-208 sono stati oggetto di una messa a punto e di soluzioni tecniche specifiche (ripartizione ottimale delle masse), per garantire un feeling di guida tipico delle vetture col Leone sulla calandra. Ciò ha permesso di ottenere una dinamica di guida analoga alle versioni termiche di Nuova PEUGEOT 208.

Nuova PEUGEOT e-208 è dotata di una batteria di grande capacità di 50 kWh che permette un'autonomia fino a 340 km secondo il nuovo protocollo di omologazione WLTP (Worldwide harmonized Light vehicles Test Procedures) e di 450 km in base al precedente NEDC (New European Driving Cycle). Collegata al circuito di raffreddamento dell'abitacolo, la regolazione termica mediante circolazione di liquido permette una ricarica rapida, un'autonomia ottimizzata e una maggiore durata in termini di vita degli accumulatori. Questa batteria è garantita 8 anni o 160 000 km.

Le modalità di carica sono flessibili e adatte alle diverse situazioni quotidiane. Sono possibili tre modalità di ricarica:
- da una presa domestica classica o, per una ricarica completa in 16 ore, da una presa potenziata Green Up™ Legrand® con il cavo di ricarica fornito in dotazione
- da una Wall Box: permette una ricarica completa in 5 ore e 15 minuti nella versione trifase (11 kW) o in 8 ore in monofase (7,4 kW)
- da una colonnina di ricarica pubblica dedicata: la regolazione termica della batteria permette infatti di utilizzare dei caricatori da 100 kW e di raggiungere l'80% della ricarica in 30 minuti

Nuova PEUGEOT e-208 offre anche una ricarica programmabile a distanza: dal touchscreen della 3D Connected Navigation o dall'applicazione MyPeugeot® sullo smartphone. Questo sistema permette anche di avviare o di interrompere la ricarica in qualsiasi momento e di verificare lo stato della carica stessa.





Nuova PEUGEOT e-208 offre 3 modalità di guida:
Eco: per ottimizzare l'autonomia
Normale: ideale per un utilizzo quotidiano
Sport: priorità alle prestazioni e alle sensazioni che l'auto riesce a dare, con massima potenza e coppia (da 0 a 100 km/h in 8,1s).
Due modalità di frenata sono selezionabili attraverso la leva del cambio con tipologie specifiche di rigenerazione della batteria:
- moderata, per un feeling al pedale simile a quelle di un veicolo termico
- aumentata, per una decelerazione del veicolo controllata dal pedale dell'acceleratore, con maggiore recupero di energia in decelerazione

Nuova PEUGEOT e-208 presenta un comfort termico ai massimi livelli del mercato con:

un elemento riscaldante ad alta potenza (5 kW), alimentato dalla batteria ad alto voltaggio
una pompa di calore e regolazione automatica della temperatura dell'abitacolo che forniscono lo stesso livello di comfort dei veicoli a propulsione termica. L'autonomia del veicolo è salvaguardata grazie all'efficacia energetica aumentata rispetto a un climatizzatore o un sistema di riscaldamento tradizionale
sedili riscaldati (disponibili in base alle versioni)
un precondizionamento programmabile dal touchscreen o a distanza mediante l'App MyPeugeot® dallo smartphone. Oltre al comfort, questa funzionalità permette di ottimizzare l'autonomia (raggiungimento più rapido della temperatura impostata nelle fasi di partenza) e di raggiungere più velocemente la temperatura di funzionamento ottimale della batteria.


L'abitabilità e il volume del bagagliaio sono identici a quelli della versione termica. Le batterie, che occupano un volume di 220L, sono posizionate sotto il pianale di Nuova PEUGEOT e-208.

Per accompagnare i suoi clienti nella transizione energetica, il marchio PEUGEOT lancia, parallelamente alla commercializzazione di nuova PEUGEOT e-208, una nuova gamma di servizi, basata su tre pilastri:

Easy-Charge o come facilitare ai nostri clienti l'accesso alle diverse soluzioni di ricarica:

un'offerta di soluzioni di ricarica a domicilio o in ufficio, mediante un'ampia offerta di materiali (presa potenziata, Wallbox, Smart Wallbox, …), una diagnosi per valutare l'impianto elettrico e prevedere la migliore soluzione di ricarica e l'installazione finale,
un'offerta di ricarica pubblica, che comprende un pass per la ricarica, il quale permette di accedere a una rete di oltre 85 000 colonnine di ricarica in Europa: preselezione delle colonnine di ricarica in base alla distanza, la velocità e il prezzo della ricarica. La navigazione connessa permette di guidare l'utente verso la colonnina di ricarica scelta,
Easy-Mobility o come assicurare la mobilità dei nostri clienti in tutte le circostanze:

Trip planner: uno strumento per la pianificazione e l'organizzazione di lunghi viaggi; vengono proposti gli itinerari migliori tenendo conto dell'autonomia residua del veicolo e della localizzazione delle colonnine di ricarica lungo la strada. L'invio del tragitto alla Navigazione Connessa 3D della vettura permette di ritrovare il tragitto all'interno del veicolo,
Mobility Pass: mobilità estesa e garantita grazie a un forfait incluso nel canone di noleggio del veicolo, che permette di avere un veicolo a noleggio in qualunque momento in base alle proprie esigenze.
E-cracking: uno strumento nell'App MyPeugeot che permette al conducente di ricevere consigli su come ottimizzare la guida e l'autonomia della sua nuova e-208.


Serenity o come rassicurare i nostri clienti nel loro processo di scoperta e avere il piacere di guidare la loro vettura in tutta tranquillità:

nuovi simulatori e percorsi digitali per promuovere la scoperta del mondo elettrico sui siti internet del marchio PEUGEOT,
contratti di servizio e un'assistenza stradale adeguati, che potranno essere inclusi in un unico finanziamento per potere usare il proprio veicolo in tutta tranquillità,
un certificato di capacità della batteria, per facilitare la rivendita del veicolo garantendo il livello di capacità della batteria del veicolo.
Nuova PEUGEOT e-208 offre chiaramente l'accesso a una nuova mobilità con la libertà di circolare in città anche nelle zone verdi a traffico limitato.





Luca Questa
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 19:04

Non è male fuori ed è molto bella dentro, almeno per me. Secondo te a quanto la prezzano? 35mila?

Paolostok
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 19:18

L' equivalente termica non va oltre 22000€....non ci siamo... le elettriche costano troppo

Stepie
avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 19:33

Per adesso il miglior compromesso è la soluzione ibrida: costa molto meno dell'elettrico puro e non ha bisogno delle infrastrutture elettriche (punti di ricarica) che in Italia sono molto carenti. Alla mia età non credo di vedere un parco elettrico significativo ma solo piccoli numeri.

Steff
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 19:39

carina!
i listini non credo siano deliberati ma ovvio che avrà un prezzo esoso.
altrimenti non venderebbero quella a combustioneMrGreen
il giorno che le vetture elettriche raggiungeranno il costo sul mercato delle termiche sarà il "disruption day".
al momento non credo che chi vende milioni di vetture termiche sia minimamente interessato a tafazzarsi i cosidetti....
quindi probabilmente saranno altri a farlo

Stepie
avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 20:13

Intrinsecamente il motore elettrico è meno costoso perchè più semplice: il problema e il costo è dato dalle batterie. Nel 1899 (120 anni fa!) la Jamais Contente fu la prima auto a superare i 100 km/h... il problema allora erano le batterie e oggi, guarda un po, sono le batterie.

I_Felix
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 20:14

Ho una 208.
Mi piacerebbe avere una 208 e.

Ma a mio modo di vedere, ci sono due problemi :
costano troppo
mettono ansia per la ricarica.

Finché non risolvono questi due punti,
le elettriche non decolleranno mai.

Stepie
avatarjunior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 20:23

si potrebbe pensare ad un mini gruppo elettronico incorporato da utilizzare per le emergenze (ma aumenterebbero i costi, i pesi, ecc)

Paolostok
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 21:13

Le elettriche costano troppo perché devono costare troppo...
Le batterie più evolute che ci sono al momento sono al Litio...progetto del 1995.
Ci sono almeno 10 progetti brevettati di batterie alternative, ma la produzione di massa non parte, si continua ad andare con la produzione delle batterie al litio, che come tecnologia ha quasi 25 anni, e viene fatta pagare come oro.

Steff
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 21:28

Paolo ,il più grande produttore di batterie al litio del mondo è panasonic che tra l altro produce per tesla.
Il reparto batterie forse proprio grazie ai numeri di tesla va in pari nel 2018.finora ha perso soldi.
La tecnologia delle batterie costa ancora troppo questa è la triste verità.
Finché non arriveranno ad 80 usd a cella kwh non saranno competitive con i motori a combustione.
Tesla con investimenti enormi non è ancora a 100usd.gli altri sono a 140usd.
Nessuno con l elettrico sta facendo soldi,nemmeno i paesi che hanno le miniere di litio.
Serve tempo

Paolostok
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 21:50

Appunto Steff... la tecnologia delle batterie al Litio è vecchia, ha parecchi materiali costosi ed anche inquinanti...D'accordo, rispetto alle altre batterie di allora è stato un bel salto, ma ormai sono superate.
Batterie allo stato solido e Zinco-aria sono tra quelle più papabili per la produzione...perché si fanno gigafactory su un tipo di batteria che è già vecchia? Forse per motivare il costo delle auto elettriche?
" Nessuno con l elettrico sta facendo soldi,nemmeno i paesi che hanno le miniere di litio.
Serve tempo
"

I paesi con le miniere di Litio meno di tutti, si sa che chi produce materia prima guadagna molto meno di chi la trasforma e rivende.
L'elettrico finora è progettazione, i numeri non ci sono, e quindi neanche i guadagni, ma se le elettriche costano quasi un terzo in più delle termiche, a parte i problemi di ricarica, i numeri non ci saranno mai.
Io stesso che mi farò l'elettrica, andrò di sicuro su un usato.

Steff
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 23:33

Dai Paolo,siamo realisti.
Producono le batterie al litio perché è l unica tecnologia matura.altre batterie tipo quelle allo stato solido non sono pronte.devi pensare ad un prodotto garantito 8 anni.
Quando arriveranno altre tecnologie prima le vedremo su dispositivi diversi ed ...a breve garanzia.solo dopo sulle auto.
Quindi porta pazienza...
Comunque i prezzi stanno scendendo e parecchio
cleantechnica.com/2017/12/11/batteries-keep-getting-cheaper/
Ma per farlo è servito qualcuno ...che ci ha buttato miliardi di dollari per ....creare perdite.
Semplicemente una vera industria è stata creata da zero.
Fra 3 anni vedremo se quel tizio è stato un genio o un folle

Paolostok
avatarsenior
inviato il 25 Febbraio 2019 ore 23:56

" Ma per farlo è servito qualcuno ...che ci ha buttato miliardi di dollari per ....creare perdite.
Semplicemente una vera industria è stata creata da zero.
Fra 3 anni vedremo se quel tizio è stato un genio o un folle
"

Steff, se stai parlando di investimenti sulle batterie, finora hanno preso una batteria vecchia più di venti anni e l'hanno lanciata in produzione su vasta scala, dove sono le perdite?
Ricordiamo che le Gigafactory non producono solo batterie per auto, ma anche tutte quelle di Smartphone, Notebook, etc., quindi il calo dei prezzi è esclusivamente per economia di scala.
Sulle auto elettriche c'è innovazione, ma sulle batterie finora zero, ed è così dal secolo scorso, ed è questo il problema.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 26 Febbraio 2019 ore 0:25

emn.electricmotornews.com/eventi/prezzo-batteria-litio/

In una macchina come la Peugeot 208 con una batteria di 50 KWh il costo della batteria non dovrebbe superare 5-6000€... considerando che non ci sono tutte le componenti meccaniche di un motore termico, questa macchina al massimo dovrebbe costare come l'equivalente termico, invece sarà sicuramente oltre le 30000€...ancora ci si meraviglia che le auto elettriche non decollano?? Ma cosa vuoi decollare con questi prezzi??

I_Felix
avatarsenior
inviato il 26 Febbraio 2019 ore 6:42

Quoto sopra.
Ci vorrebbero lucrare...

Propongo una batteria,
che immagazzina l'energia elettrica
presente in natura costantemente...
e la rilascia per fare andare l'automobile.
Costo quasi zero.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità di AutoElettrica101 e di JuzaPhoto.





18 Marzo 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it