Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Smaltimento batterie. Auto elettriche.

AutoElettrica101 » Forum » Smaltimento batterie. Auto elettriche.




Domenic
avatarsenior
inviato il 08 Luglio 2019 ore 21:59

Secondo me si è arrivati ad un punto che l'energia disponibile sul pianeta non è più sufficiente per continuare questo trend, siccome siamo in un sistema chiuso forse non tutti sanno che l'energia né si crea e né si distrugge.
Quindi bisogna trovare il sistema per farcela bastare .

Murmunto
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 6:15

L'unico modo per evitare lo squilibrio è diminuire il consumo energetico o almeno fare una brusca frenata , sempre se siamo ancora in tempo.

Innanzitutto, precondizione necessaria (ma non sufficiente) è che non sia rieletto Donald Trump.

Daniele Ferrari
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 7:58

MrGreenMrGreenMrGreen

Teraphoto
avatarjunior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 8:06

siccome siamo in un sistema chiuso

se intendi "la terra" è errato dire che sia un sistema chiuso. Infatti riceviamo energia (tipicamente dal sole) ed irradiamo energia verso lo spazio che ci circonda, non ultimo siamo soggetti a forze esterne (es. la gravità).
Ciao
Paolo

Domenic
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 9:25

CHIUSO:


Se il contorno non permette scambi di materia si dice chiuso. La quantità di materia è costante ma l'energia può essere estratta dal sistema o ceduta al sistema.

Salt
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 12:05

giusto per dire…

la fantastica Germania. verdissima con il cxlo degli altri, ma bruciatrice di lignite e carbone come non ci fosse un domani. Nonostante sia la locomotiva d'europa ha sperimentato solo in giugno ben tre crolli della rete elettrica nazionale dovuti a sovrccarico (o a inadeguatezza della rete stessa, ampiamente sottodimensionata).
in tutti e tre gli episodi, per risolvere il problema e' stato necessario interrompere la fornitura ai grandi utilizzatori industriali.


la situazione si e' risolta soltanto grazie a forniture straordinarie dei paesi dell'Est.


In Italia crolliamo anche solo per un uso anomalo dei condizionatori.


Vedo malissimo la diffusione di auto elettriche… Non esistono le condizioni per alimentarle.

Rifare le reti elettriche potenziandole e' innanzitutto un problema politico.. sarebbe necessario investire.

Ma si sforerebbero i limiti imposti dall'europa..



Il rischio e' che con la diffusione dell'auto elettrica, l'Italia rimanga al palo. Peggiorando ancora la sua situazione in europa.



Domenic
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 13:04

Mi sa che abbiamo fatto i conti senza l'oste.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 13:35

Vedremo, tra 5 anni la percentuale di macchine elettriche, nonostante i disincentivi, sarà aumentata ancora, vedremo i disastri che ci saranno...0

Teraphoto
avatarjunior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 13:58

Se il contorno non permette scambi di materia si dice chiuso. La quantità di materia è costante ma l'energia può essere estratta dal sistema o ceduta al sistema

Meglio mi sento....Quindi il problema non è che
l'energia disponibile sul pianeta non è più sufficiente
ma quali sono le conseguenze dell'utilizzo dell'energia nonchè il costo di tale utilizzo.

Visto che mi insegni che tolto il nucleare e le pile tutte le energie che utilizziamo correntemente derivano da una causa esterna alla Terra, cioè il sole, per noi sulla terra il problema non è il principio di conservazone dell'energia.

Ciao
Paolo

Domenic
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 15:02

Si ci deve essere un "EQUILIBRIO" se no va tutto a ×,
è inutile pensare di crescere all'infinito neppure l'universo può farlo figuriamoci un ecosistema fragile come il nostro,
mi sembra tanto semplice e logico se no perché noi ci fermiamo a meno di 2 metri e meno di 100 kg di media, perché le piante ad un certo punto smettono di crescere?
Misteri della naturaConfusononmi pare .
Non si puo ridurre tutto al sistema economico drogato dove 100 euro x 10 dovrebbero essere 10 euro a testa invece risulta che invece di 10 euro a testa ne abbiamo 200 a testa come è mai possibile?
In natura certi giochi non li puoi fare e tra un po' neanche nell'economia mondiale che è andata ben oltre il lecito, gli stati uniti d'America continuano a stampare moneta vi sembra normale. Triste


Domenic
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 15:07

Non si può aggiungere altra energia come bisogna dirloEeeek!!!


Domenic
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 15:12

Ci si comporta come se tutto fosse infinito non siamo piu nel far west dove bastava spostarsi più a ovest per avere altre terre da coltivare , ora siamo arrivati sulla costa del Pacifico che famo MrGreen

Daniele Ferrari
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 15:20

non siamo piu nel far west dove bastava spostarsi più a ovest per avere altre terre da coltivare , ora siamo arrivati sulla costa del Pacifico che famo

La figura dei "pistola" come in "Mezzogiorno e mezzo di fuoco" di Mel Brooks

Domenic
avatarsenior
inviato il 09 Luglio 2019 ore 15:37

MrGreenMrGreenMrGreen

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità di AutoElettrica101 e di JuzaPhoto.





21 Luglio 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it