Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Nuova Nissan Leaf 3.ZERO, fino a 385km di autonomia

AutoElettrica101 » Forum » Nuova Nissan Leaf 3.ZERO, fino a 385km di autonomia




Juza
avataradmin
inviato il 09 Gennaio 2019 ore 11:19





Nissan ha annunciato la versione 2019 della Leaf, ora disponibile in due versioni, una da 40 kWh e una da 62 kWh! La Nissan Leaf 3.ZERO (versione 40 kWh) è sostanzialmente identica alla versione 2018 e ha un'autonomia WLTP di 270km; la Nissan LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition invece ha un'autonomia di 385 km WLTP e un motore più potente; sarà disponibile da questa estate al prezzo di 49150 euro.

Personalmente, ho l'impressione che i prezzi siano poco competitivi per il mercato attuale; altre marche offrono elettriche con autonomia superiore a prezzi decisamente più bassi, la Hyundai Kona Electric 64 kWh ad esempio ha 455 km di autonomia WLTP e costa 42500 euro.


Comunicato stampa :

2019/01/09

Raddoppia l'offerta del veicolo 100% elettrico più venduto al mondo con i nuovi modelli LEAF 3.ZERO con batteria da 40 kWh e LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition con una nuova batteria da 62 kWh.

LEAF 3.ZERO con batteria da 40 kWh si rinnova con nuove funzionalità di infotainment e una nuova versione dell'app NissanConnect EV.

LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition con la nuova batteria da 62 kWh presenta più potenza (217CV +45%) e una maggiore autonomia di percorrenza (+40%).

Da oggi al via gli ordini di LEAF 3.ZERO con le prime consegne previste a partire da maggio 2019 e di LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition in consegna a partire dalla prossima estate.

Nissan LEAF si conferma il veicolo elettrico più venduto nel 2018 in Italia e in Europa.

Parigi (Francia), 9 gennaio 2019 – Nissan amplia l'offerta di veicoli elettrici a disposizione dei clienti, con l'annuncio di due versioni LEAF 3.ZERO.

LEAF 3.ZERO.

Dopo un anno da record per la gamma elettrica di Nissan, LEAF 3.ZERO si rinnova con un sistema di infotainment con schermo da 8” dotato di ulteriori servizi di connettività, come la navigazione “door to door” e l'aggiornamento online di punti di interesse, traffico e mappe (OTA/USB). Una nuova versione dell'app NissanConnect EV sarà disponibile al momento delle prime consegne di LEAF 3.ZERO.

LEAF 3.ZERO con batteria da 40 kWh integra nuovi colori della carrozzeria e combinazioni bicolore che aumentano le possibilità di scelta. In Italia al lancio è prevista una versione top di gamma con un prezzo di € 42.080 che include tecnologia ProPILOT, e-Pedal, impianto Bose, interni premium e vernice metallizzata. I clienti possono ordinare LEAF 3.ZERO da oggi con le prime consegne a partire da maggio 2019.

LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition.

Nissan LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition, annunciata in Giappone e presente al Consumer Electronic Show (CES) di Las Vegas in corso questa settimana, rispetto alla versione con batteria da 40 kWh, ha più potenza con 160 kW (217 CV) e una maggiore percorrenza (+40%) con un'autonomia nel ciclo combinato WLTP che passa da 270 km a 385 km* con una singola ricarica.

La nuova edizione limitata è prevista in una versione top di gamma che include tecnologia ProPILOT, e-Pedal, Pro-PILOT Park, impianto Bose e interni premium con un prezzo in Italia al lancio di € 49.150.

La LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition è prodotta in 5.000 esemplari in Europa e le prime consegne sono previste dall'estate 2019. I clienti che desiderano ordinare il nuovo modello possono manifestare il proprio interesse da oggi online (www.nissan.it/veicoli/veicoli-nuovi/leaf.html) o in una delle concessionarie Nissan sul territorio nazionale.

La Nissan LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition presenta una batteria ottimizzata da 62 kWh, con una capacità di stoccaggio dell'energia superiore. Attraverso un design e una progettazione rinnovati, la nuova batteria contiene 288 celle rispetto alle 192 della versione da 40 kWh.

Su strada, la batteria da 62 kWh di LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition garantisce un'autonomia superiore del 40% rispetto al modello LEAF 3.ZERO con batteria da 40 kWh, ovvero 115 km di autonomia in più a parità di utilizzo.

Garanzia e avanzate tecnologie di assistenza alla guida.

Le batterie di LEAF 3.ZERO e LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition sono coperte dalla stessa garanzia Nissan di 8 anni/160.000 km di tutte le altre versioni di LEAF.

Entrambi i modelli LEAF 3.ZERO includono le avanzate tecnologie di assistenza alla guida e-Pedal e ProPILOT.

L'e-Pedal, che permette di partire, accelerare, rallentare e fermarsi usando solo il pedale dell'acceleratore, offre una sensazione di guida nuova, con una marcia fluida e massimo controllo.

Il ProPILOT è un sistema avanzato di assistenza alla guida che entra in funzione in autostrada all'interno della singola corsia. Il sistema “hands-on, eyes-on” (mani sul volante, occhi sulla strada) consente all'auto di fermarsi, ripartire e rimanere al centro della carreggiata in caso di marcia a velocità sostenuta o congestione del traffico. La tecnologia riduce lo stress di guida, garantendo una maggiore sicurezza al volante.

Nissan LEAF, il veicolo 100% elettrico più venduto in Italia, in Europa e nel mondo.

Il lancio di Nissan LEAF 3.ZERO arriva dopo un anno di successo per i veicoli elettrici Nissan, soprattutto per la nuova LEAF, il veicolo elettrico più venduto nel 2018 sia in Italia con oltre 1.500 unità sia in Europa con oltre 40.000 unità consegnate. Inoltre Nissan LEAF si conferma il veicolo elettrico più venduto da sempre a livello globale con oltre 380.000 unità vendute dal lancio nel 2010.

Gareth Dunsmore, Direttore Veicoli Elettrici e Servizi Connessi Nissan Europe, ha dichiarato: “Nissan LEAF 3.ZERO e+ Limited Edition amplia ancora di più l'offerta di LEAF, aggiungendo una maggiore autonomia a un modello molto apprezzato dai clienti e che continua a regalare un'esperienza di guida eccezionale nella vita di tutti i giorni.

Dal lancio della nuova Nissan LEAF, abbiamo ricevuto dal mercato una risposta eccezionale. Il segmento dei veicoli elettrici è in continua crescita e riuscire a mantenere nel 2018 la leadership di vendite anche in Europa con la LEAF, conferma la forza di questo prodotto. Ci auguriamo che i modelli LEAF 3.ZERO aiutino a espandere ulteriormente questa straordinaria crescita nel 2019”.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 0:00

La Nissan Leaf è sempre stato un modello interessante e molto apprezzato... io però continuo a pensare che il motivo principale che frena la diffusione di queste macchine elettriche sono i prezzi! dovrebbero costare meno delle equivalenti termiche, e non di più... i componenti base sono di meno, ed il prezzo delle batterie ( che è in costante diminuzione ) non giustifica il prezzo finale.

Werore
avatarjunior
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 0:58

Questi prezzi non sono alla portata di tutti in Italia...

Banjo911
avatarsupporter
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 7:14

“dovrebbero costare meno delle equivalenti termiche, e non di più...”

Finche' non ci sara' elettrificazione di massa, i prezzi resteranno alti, ed appannaggio di pochi eletti danarosi che utilizzano il mezzo poco.

Lufranco
avatarsenior
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 8:58

Beh dai, costa quasi come una Porsche Cayman dai, è economica e vantaggiosa.

Sono solo 20.000€ più di una pari livello a benzina. Ma col risparmio di carburante (come se le ricariche non si pagassero) si rientra facile dell'investimento no???

Stile70
avatarjunior
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 10:08

sì tutto bello ma....

finchè la rete è basata su impianti da 3kW....
e poi la maggior parte delle persone non ha un garage, ma è costretta lasciare la macchina in strada cosà fa tira una prolunga??

fatto il treno se poi non ci sono le rotaie...Cool

Banjo911
avatarsupporter
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 10:25

Sta' storia dell'elettrico di massa e' ancora lontana da realizzare, benche' lo stiano pompando forte.

Edgarpoe
avatarjunior
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 21:23

Io resto con Marchionne, il gas naturale costa ed inquina meno dell'elettricità. Le batterie sono piene di componenti difficilmente smaltibili e la cui produzione è costosa e altamente inquinante. Se poi l'elettricità la produci con il carbone o l'uranio.....

Paolostok
avatarsenior
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 21:40

" Io resto con Marchionne, il gas naturale costa ed inquina meno dell'elettricità. Le batterie sono piene di componenti difficilmente smaltibili e la cui produzione è costosa e altamente inquinante. Se poi l'elettricità la produci con il carbone o l'uranio..... "

Peccato che anche Marchionne aveva cambiato idea... chissà cosa avranno in testa questi Scandinavi...MrGreen

Edgarpoe
avatarjunior
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 22:10

Non aveva cambiato idea, aveva accettato x necessità il pensiero comune. Fiat non poteva restare al palo sullelettrico ma da li a condividere che fosse più ecologico.....

Paolostok
avatarsenior
inviato il 22 Gennaio 2019 ore 22:14

Quando Marchionne non era ancora convinto, case come Volkswagen, Volvo, Toyota.. e sicuramente ne dimentico qualcuna, avevano già deciso di passare all'elettrico...

Edgarpoe
avatarjunior
inviato il 23 Gennaio 2019 ore 8:19

Appunto, e Fiat non poteva starne fuori anche se non convinta. In ogni caso che ci vadano tutte le altre case non vuol dire che sia cosa buona x il mondo ma solo che e cosa buona x loro.

Paolostok
avatarsenior
inviato il 23 Gennaio 2019 ore 13:41

Vedremo... per quel che mi riguarda, tra qualche anno passerò all' elettrico

Andreasampieri
avatarjunior
inviato il 23 Gennaio 2019 ore 15:03

Ho ancora grossi dubbi sull'elettrico totale.
Punto1: batterie e loro smaltimento
Punto2: finchè produrremo elettricità con combustibili fossili non vedo alcun miglioramento ambientale

Paolostok
avatarsenior
inviato il 23 Gennaio 2019 ore 19:22

Le batterie si stanno evolvendo, ci sono altri tipi oltre al litio, più efficienti e con meno problemi di smaltimento

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità di AutoElettrica101 e di JuzaPhoto.





21 Febbraio 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it