Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Quanto costa portare il contatore a 6kW?

AutoElettrica101 » Forum » Quanto costa portare il contatore a 6kW?




Paolostok
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 17:53

Riguardo l'idea di tanti miniproduttori privati di energia elettrica non sono d'accordo. Meglio un grosso produttore affidabile ed efficiente piuttosto che innumerevoli piccole realtà difficili da organizzare e da rendere omogenee. Il tutto a patto che, ovviamente, il grosso produttore non inizi a fare il furbo imponendo furbescamente tariffe che mirano unicamente al massimo profitto.


MarCap75, è quello che accade adesso con il fotovoltaico: ci sono tanti impianti che producono energia elettrica, ed un solo fornitore che li gestisce furbescamente: l'ENEL...la nuova frontiera sul fotovoltaico è con gli accumulatori: l'energia che si produce quando non serve, viene utilizzata quando serve: l'energia richiesta dalla rete è minima, e si limita la ruberia del fornitore principale.

Ooo
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 18:08

oggi quando vendi l'energia ad enel ti pagano da usurai.
molti non sanno che già il contatore che hanno a casa è predisposto per le 2 vie, entrata, ma anche uscita. Ma l'enel ha l'esclusiva e solo l'enel può attivare la funzione.

ci vuole un vero libero mercato multifocale per i miniproduttori e gestione statale.

se un kwatt/h costa X comprandolo da enel deve costare X anche comprandolo da Pinco Pallo che lo immette in rete.
Non che enel te lo fa pagare X e a Pinco Pallo lo compra ad una frazione ridicola.

La gestione statale dovrebbe manutenzionare la rete e ripagarsi con relativa tassazione, ma i molti piccoli privati che producono dovrebbero essere invogliati e non castigati.

Juza
avataradmin
inviato il 13 Luglio 2019 ore 18:35

Con un kw di energia, se hai il piede pesante radio e e condizionatore, fari accesi, fai anche di media 1,5km e non 5,5, per cui a 0,30€ al kw il costo al km è 0,20 € a km.


io non ho il piede leggerissimo, e tengo sempre 20 gradi in auto, però con 1 kWh faccio comunque la media dei 5km... e con il mio contratto il costo dell'energia (materia prima) va da 0.065 €/kWh a 0.051 €/kWh a seconda della fascia oraria; anche aggiungendo gli altri costi fissi e oneri vari, non si arriva sicuramente a 0.30 €/kWh... realisticamente direi 0.10 €/kWh, un pò di più o di meno a seconda degli utilizzi.

come costo al Km siamo quindi sui 0.02 €, un decimo di quello che avevi calcolato ;-)

Illecitnom
avatarjunior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 19:28

letto ora tutta la discussione, trovati spunti interessanti. my 2 cents:

1) il problema dello stoccaggio efficace di energia elettrica non è purtroppo un problema politico o commerciale o di lobby: e' un problema di fisica tecnica, nel senso che non abbiamo ancora una soluzione soddisfacente, tant'è che usiamo ancora soluzioni ottocentesche come ripompare l'acqua in bacino di notte :-(
serve un qualche genio che tiri fuori un'idea di fisica completamente nuova e che verosimilmente guadagnerà per questo il premio Nobel e fama imperitura
io avevo molte speranze nel grafene ma a quanto vedo non erano ben riposte

2) probabilmente la diffusione dell'auto elettrica non è separabile da quella dell'auto a guida autonoma, che ti porta a casa e poi va a ricaricarsi presso un impianto di grande scala con *ettari* di pannelli, specchi per il solare termodinamico, etc
Altrimenti: car sharing. Guidi finché c'è energia, poi non è che cambi la batteria, cambi la macchina
Insomma, bisogna ripensare tutto il modello di mobilità

3) idrogeno: concordo con quanto scritto, in più è una bruttissima bestia anche dal punto di vista dello stoccaggio (degrado materiali con cui viene a contatto, etc). poi andrebbe prodotto sul posto altrimenti c'è il problema del trasporto come per la benzina...

Salt
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 20:13

Ci devono essere piuttosto minicuori pulsanti, tantissimi miniproduttori disseminati lungo tutta la rete che riversano (vendendola) energia in rete.



Il problema e' piu' complesso. la rete attuale non e' costruita per essere "modulata" sulle necessita' dei piccoli produttori.
In Germania se ne sono accorti in fretta. Il fotovoltaico SFASCIA LE RETI DI DISTRIBUZIONE.


Infatti come rimedio hanno finanziato l'accumulo sul posto.


Vendere energia alla rete (con questa rete) e' utopia.

Devi consumare sul posto.

Ooo
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 20:20

Il fotovoltaico SFASCIA LE RETI DI DISTRIBUZIONE.


hai fonti?

Alvar Mayor
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 20:40

Il fotovoltaico SFASCIA LE RETI DI DISTRIBUZIONE.


Perché?

Salt
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 21:09

perche le reti di distribuzione son fatte e progettate per commutare sulla base di centrali con produzione piuttosto costante.
Con il fotovoltaico, ogni nuvola che passa devi intervenire (sto esagerando ma e' per far capire) obbligando ad un superlavoro tutta la commutazione.

Bisogna tener conto che le potenze in gioco sono elevatissime.

Ad ogni modo e' un problema conosciuto. sono almeno dieci anni che i Tedeschi se ne son resi conto e, piuttosto che investire in reti di distribuzione, hanno preferito incentivare il consumo sul posto.

Daniele 1974
avatarjunior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 21:21

@ Juza, sei sicuro di 0.2€/kWh per un contratto da 6 (max 6.6kW) di potenza installata? Se fosse così sarebbe veramente un buon contratto e ti faccio i miei complimenti. Io con il contratto di cui dicevo sopra, per 3, massimo 3,3kW, ho ricevuto la prima bolletta e pago alla fine 0.2€/kWh.
Per quanto riguarda invece il costo al km di una utilitaria con la mia 1.3 MTJ pago circa 0.07€/km in autostrada (viaggio da 700km, 49 € di Diesel), quindi i costi per il consumo di una elettrica sono molto interessanti.
Per quanto riguarda il fotovoltaico so anche io che la qualità della corrente elettrica prodotta non è come quella dei grandi impianti di potenza, so anche io che può dare problemi alle reti.
Comunque se ci dovesse essere un aumento di potenza richiesta dalla rete i fornitori, d'accordo con il GSE, possono aumentare la tensione (ricordo che la potenza attiva è la tensione moltiplicata per la corrente per il coseno dello sfasamento tra tensione e corrente, il cosiddetto cosfi) ad esempio dal 2003 la 220V non esiste più, ma la tensione che arriva a casa è la 230V e la 380V è stata portata a 400V.

Ooo
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 21:25

Ad ogni modo e' un problema conosciuto.

sarà conosciuto ma ti ho chiesto una fonte.
un link non ce l'hai?

a proposito di moda e o non moda

Salt
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 21:41

chiedi a qualsiasi elettrotecnico… e ti confermera'.
Basta un po' di buon senso e non avere il cervello che ragiona per slogan.

comunque:

"...Per lo sfruttamento su larga scala del fotovoltaico esiste il limite tecnico dovuto alla intermittenza aleatoria della produzione. Infatti, la rete elettrica nazionale può accettare una quantità limitata di potenza immessa intermittente, superata la quale possono insorgere seri problemi di stabilità della rete stessa. Il limite di accettazione dipende dalla configurazione della rete e dal grado di interconnessione con le reti confinanti. In particolare, nella situazione italiana, si considera pericoloso superare con la potenza intermittente immessa totale un valore compreso tra il 10% ed il 20% della potenza complessiva degli impianti di generazione tradizionali. Di conseguenza, la presenza del vincolo dovuto all'intermittenza della generazione limita la possibilità pratica di portare un contributo fotovoltaico significativo nel bilancio energetico nazionale e tale considerazione è estendibile a tutte le fonti rinnovabili intermittenti. ..."

tratto dal primo link trovato online..

www.engineering-online.eu/QUADERNI%20QT%2010%20IMPIANTI%20FOTOVOLTAICI

e' un quaderno tecnico della ABB SACE, Una divisione di ABB S.p.A.
Primario costruttore elettrotecnico Italiano.


Ooo
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 21:54

10% ed il 20% della potenza complessiva degli impianti di generazione tradizionali.

però ti permettono di installare i contatori da 6
i conti non tormano.

Salt
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 22:06

www.puglimpianti.it/it/c/News/PROBLEMA-DELLA-TENSIONE-DI-RETE-CON-IMPI


però ti permettono di installare i contatori da 6
i conti non tormano.


??????Confuso

Ooo
avatarsenior
inviato il 13 Luglio 2019 ore 22:12

si parla di problemi sopratutto nelle zone rurali. e l'articolo offre le soluzioni.

Azioni che richiedono l'intervento del distributore di energia elettrica:

1. Adeguamento cavi rete pubblica (unica vera soluzione del problema):richiedere al gestore di rete (che ha autorizzato l'impianto) l'adeguamento della linea con lasostituzione dei cavi della rete pubblica.

2. Spostamento della fase:richiedere al gestore di rete lo spostamento, in caso di fornitura monofase, dell'impianto fotovoltaico su un'altra fase e verificare il risultato.

3. Riduzione della tensione all'origine:richiedere un leggero l'abbassamento della tensione in cabina.

Juza
avataradmin
inviato il 13 Luglio 2019 ore 22:23

Juza, sei sicuro di 0.2€/kWh per un contratto da 6 (max 6.6kW) di potenza installata?


probabilmente anche molto meno di 0.2€/kWh...

mi sono informato bene prima di fare l'ugrade, il piano tariffario rimane identico, si pagano solo i 220 euro al momento dell'upgrade (solo una volta) + 72 euro all'anno (costo ricorrente).

questo è il mio piano:

casa.engie.it/gas-luce/energia-3-0-light

i costi sono, in base alla fascia oraria:

8 - 19 : 0.065 €/kWh | 7-8 e 19-23 : 0.062 €/kWh | 23-7 : 0.051 €/kWh



Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)



Questa discussione ha raggiunto il limite di 15 pagine: non è possibile inviare nuove risposte.

La discussione NON deve essere riaperta A MENO CHE non ci sia ancora modo di discutere STRETTAMENTE sul tema originale.

Lo scopo della chiusura automatica è rendere il forum più leggibile, sopratutto ai nuovi utenti, evitando i "topic serpentone": un topic oltre le 15 pagine risulta spesso caotico e le informazioni utili vengono "diluite" dal grande numero di messaggi.In ogni caso, i topic non devono diventare un "forum nel forum": se avete un messaggio che non è strettamente legato col tema della discussione, aprite una nuova discussione!





 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it