Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Tesla, report di produzione Q4 2018

AutoElettrica101 » Forum » Tesla, report di produzione Q4 2018




Juza
avataradmin
inviato il 04 Gennaio 2019 ore 10:01





Tesla ha pubblicato i dati su produzione e consegne dell'ultimo trimestre 2018: sono state prodotte 61394 Model 3 e 25161 Model S e Model X; le consegne complessive sono state 90700. E' il trimestre con la produzione più alta mai registrata da Tesla, migliorando dell'8% i risultati del trimestre precedente. La media di Model 3 prodotte è attorno alle 4700 a settimana, anche qui c'è stato un miglioramento anche se molto graduale.

Il mercato americano sembra aver ormai raggiunto il suo picco, e Tesla ha dovuto ridurre i prezzi di 2000$ per compensare alla diminuizione degli incentivi negli USA; in compenso a breve ci sarà l'arrivo in Europa e Cina che dovrebbe permettere di mantenere buone vendite (proprio in questi giorni sono stati registrati i primi 8000 VIN europei).

Proprio oggi il configuratore della Model 3 è stato aperto a tutti anche in Europa, senza prenotazione: www.tesla.com/it_IT/model3


Comunicato stampa :

PALO ALTO, Calif., Jan. 02, 2019 (GLOBE NEWSWIRE) — In Q4, we produced and delivered at the rate of nearly 1,000 vehicles per day, setting new company records for both production and deliveries.

Production in Q4 grew to 86,555 vehicles, 8% more than our prior all-time high in Q3. This included:

61,394 Model 3 vehicles, in line with our guidance and 15% more than Q3.
25,161 Model S and X vehicles, consistent with our long-term run rate of approximately 100,000 per year.
Q4 deliveries grew to 90,700 vehicles, which was 8% more than our prior all time-high in Q3. This included 63,150 Model 3 (13% growth over Q3), 13,500 Model S, and 14,050 Model X vehicles.

In 2018, we delivered a total of 245,240 vehicles: 145,846 Model 3 and 99,394 Model S and X. To put our growth into perspective, we delivered almost as many vehicles in 2018 as we did in all prior years combined.

Our Q4 Model 3 deliveries were limited to mid- and higher-priced variants, cash/loan transactions, and North American customers only. More than three quarters of Model 3 orders in Q4 came from new customers, rather than reservation holders.

There remain significant opportunities to continue to grow Model 3 sales by expanding to international markets, introducing lower-priced variants and offering leasing. International deliveries in Europe and China will start in February 2019. Expansion of Model 3 sales to other markets, including with a right-hand drive variant, will occur later in 2019.

1,010 Model 3 vehicles and 1,897 Model S and X vehicles were in transit to customers at the end of Q4, and will be delivered in early Q1 2019. Our inventory levels remain the smallest in the automotive industry, and we were able to reduce vehicles in transit to customers by significantly improving our logistics system in North America.

Moving beyond the success of Q4, we are taking steps to partially absorb the reduction of the federal EV tax credit (which, as of January 1st, dropped from $7,500 to $3,750). Starting today, we are reducing the price of Model S, Model X and Model 3 vehicles in the U.S. by $2,000. Customers can apply to receive the $3,750 federal tax credit for new deliveries starting on January 1, 2019, and may also be eligible for several state and local electric vehicle and utility incentives, which range up to $4,000. Combined with the reduced costs of maintenance and of charging a Tesla versus paying for gas at the pump – which can result in up to $100 per month or more in savings – this means our vehicles are even more affordable than similarly priced gasoline vehicles.

Tesla's achievements in 2018 likely represent the biggest single-year growth in the history of the automotive industry. We started the year with a delivery run rate of about 120,000 vehicles per year and ended it at more than 350,000 vehicles per year – an increase of almost 3X. As a result, we're starting to make a tangible impact on accelerating the world to sustainable energy. Additionally, 2018 was the first time in decades that an American car – the Model 3 – was the best-selling premium vehicle in the U.S. for the full year, with U.S. sales of Model 3 roughly double those of the runner up.

We want to thank our customers, suppliers, investors, and especially our employees, who worked so hard to accomplish this.

Simgen
avatarsenior
inviato il 19 Gennaio 2019 ore 11:08

il mio pensiero personale è sempre stato che Tesla non ha futuro al di là della loro qualità o meno (che neanche conosco), ma perché prevedevo che quando i colossi automobilistici si fossero mossi nella direzione dell'elettrico la avrebbero surclassata per motivi ovvi finanziari e specifici del settore, e ora lo stanno facendo
Non sto a menarla lunga, ma ci sono studi che dimostrano la difficoltà se non impossibilità di imporsi o solo cambiare fascia di appartenenza nel settore automobilistico (esempio una Fiat che domani si mette a competere con Mercedes sulle berline), tra i più blindati in assoluto dove la liquidità regna sovrana e il non ritorno, sempre in liquidità, nega a priori che un qualsiasi outsider di qualsiasi livello possa competere e imporsi, diciamo che non gli conviene, li potrebbe investire in altro vivendo sereno
Con la crisi globale in arrivo prevedo che Tesla verrà acquisita
Magari sbaglierò, intanto un'ultima notizia che non è il motivo di quanto scritto sopra, la riporto solamente
www.hdmotori.it/2019/01/18/tesla-licenziamenti-lavoratori-7-3000-perso

Simgen
avatarsenior
inviato il 21 Gennaio 2019 ore 17:23

Questo per capire una parte della potenza di fuoco che si è messa in moto
www.hdmotori.it/2019/01/21/volkswagen-id-r-elettrico-record-nurburgrin

ps: se i link a quel portale non sono permessi segnalatemelo

Steff
avatarsenior
inviato il 23 Gennaio 2019 ore 15:53

@Simgen,
io non sarei troppo convinto.
siamo sicuri che il cliente di un'auto elettrica consideri audi o bmw meglio di una tesla?
io credo che non lo siano,sono rimasti indietro e non di poco.
attualmente le blasonatissime tedesche non hanno una ,dico una fabbrica dove fare le batterie che comprano da terzi pagandole + di tesla e forse queste batterie non sono neppure cosi efficienti.
credo che fra 2-3 anni quando cambierò la mia "blasonatissima" valuterò anche una tesla...e se tesla ha i supercharger mentre la blasonatissima andrà solo presso enel X o similari,costose e meno potenti...ma chi me lo fa fare?
prenderò una tesla che tra l'altro oltre ad i suoi supercharger potrà ricaricarsi se serve anche presso enel X...
insomma la partita si giocherà non solo sul mezzo ma anche sull'infrastruttura disponibile e li al momento tesla è UNICA.
se poi valutiamo le tecnologie si capisce che i ns costruttori hanno tanta strada da recuperare.
le tesla sono + efficenti e non di poco.
io vedo che la jaguar I pace con pacco batterie da 90kwh non si avvicina neppure alle prestazioni tesla,ha la velocità autolimitata (che le tesla non hanno) e consuma + della enorme e pesantissima model X (vedi prova quattrorute).
vuol dire che non funziona a dovere.
idem audi E-tron che è un Q5 elettrico anche questo afflitto da gravi problemi di dentizione ed il cui debutto sul mercato viene rimandato continuamente.
pare che il problema sia lo stesso della I pace...durata delle batterie ed efficenza inferiore alla concorrenza.
infatti mi risulta che usino batterie simili e sempre prodotte da Lg chem.
attualmente i tedeschi stanno arrancando nel tentativo di recuperare.
tanti prototipi ma niente su strada a livello tesla.
credo che entro pochi anni colmeranno il gap ma dove sarà tesla in quei giorni?
tesla che si appresta a lanciare vetture con batterie da 200kwh (new roadster)
comunque almeno per i primi anni l'avere o meno una propria rete di ricarica sarà fondamentale.
chi avrà una propria rete estesa ed efficente vanterà un vantaggio enorme.
le colonnine enel X che vedo sulla app arrivano al massimo a 60kwh a 50 euro cents/kwh...se fai il confronto con i superchargers tesla compri per forza americano

Simgen
avatarsenior
inviato il 26 Gennaio 2019 ore 11:18

metto un link a favore di Tesla MrGreen
www.hdmotori.it/2019/01/26/tesla-model-s-x-prova-recensione-test-ricar


PS: stamattina ho messo il diesel a 1,409 e la benzina stava a 1,479... stanno dismettendo il diesel seriamente ;-)

Simgen
avatarsenior
inviato il 22 Febbraio 2019 ore 8:44

articolo che non c'entra nulla con l'elettrico, ma fa capire che quello che conta è l'aspetto finanziario sul commerciale
www.affaritaliani.it/economia/fca-ok-del-cda-a-dividendo-di-065-euro-i
non vende e non rinnova i modelli (escludendo Jeep e 500), ma fa soldi
assurdo, ma vero

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità di AutoElettrica101 e di JuzaPhoto.





23 Marzo 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it