Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Anche FCA investe nelle elettriche

AutoElettrica101 » Forum » Anche FCA investe nelle elettriche




Trackmaster
avatarjunior
inviato il 19 Febbraio 2019 ore 9:06

Io faccio molto spesso per lavoro L'Aquila Roma e sono più di cento km mi alzo alle 5 tutti i giorni prendo due autobus e la metro. Potrei andare in macchina, sarebbe più rapido e "forse anche più conveniente" dato che pago tre abbonamenti diversi e gli autobus non sono mai puntuali. Non uso la macchina se non per necessità, perché sono un ecologista convinto....e da ecologista dico che il futuro è potenziare i mezzi pubblici. Lavoro spesso all'estero, soprattutto tra Belgio Franca e Germania e li le cose funzionano, non ho mai sentito la necessità di spostarmi in auto nemmeno quando facevo i turni la notte. Qui in Italia è ovviamente impossibile.
Cmq per quanto riguarda l'elettricità per lo spostamento, le fonti rinnovabili non basterebbero nemmeno per il 20% della popolazione mondiale a meno che si coprirebbe tutta la terra di pannelli solari e pale eoliche.....poi cosa mangeremo?? Quindi si andrà a cercare l'unica fonte di energia elettrica che forse basterebbe a far andare tutte le auto elettriche....cioè l'energia nucleare.....!! Se devo scegliere tra le radiazioni e lo smog a questo punto meglio lo smog!!! Almeno quando non ci sarà più petrolio (fra 50 100 anni) basteranno una cinquantina di anni per ripulire l'atmosfera. Mentre le scorie nucleari specialmente quelle emesse dalla fissione del plutonio decadono dopo millenni!!!!

Ettore Perazzetta
avatarsenior
inviato il 19 Febbraio 2019 ore 9:41

La tecnologia al servizio del profitto non potrà mai risolvere problemi da essi creati senza causarne altri.

Silver58
avatarsenior
inviato il 19 Febbraio 2019 ore 9:51

Comunque la si veda è chiaro che l'abbiamo fatta , e continuiamo a farla fuori dal vaso ;-);-).

Paolostok
avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 0:56

Al momento non mi sembra che siamo sommersi dai pannelli solari, e la situazione è questa:
www.rinnovabili.it/energia/fotovoltaico/energie-rinnovabili-copertura-
www.nextville.it/news/3212

Oltretutto ci sono progetti per l'accumulo dell'energia prodotta dalle rinnovabili con le batterie a fine ciclo delle auto elettriche...

Paolostok
avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 1:09

Se interessa....
www.exportiamo.it/settori/880/fonti-rinnovabili-l-energia-del-futuro/<

Trackmaster
avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 12:08

" Al momento non mi sembra che siamo sommersi dai pannelli solari, e la situazione è questa:
www.rinnovabili.it/energia/fotovoltaico/energie-rinnovabili-copertura-
www.nextville.it/news/3212
"


Il Portogallo quanto è grande rispetto agli altri stati europei?? Non penso che abbia un fabisogno energetico così elevato. Nella Piana di Teramo dall'autostrada si iniziano a vedere intere distese di pannelli solari al posto dei terreni coltivati di una volta.....Non oso immaginare cosà succederà in futuro.....

Cmq lo spero vivamente che nel 2050 si arriverà al 98% di energie rinnovabili.....ma chissà perché rimango pessimista....mi sembra un po' come il protocollo di Kyoto......

Paolostok
avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 13:46

Trackmaster, lo spero anch'io, ma se non ci crede o s'impegna nessuno, come con il protocollo di Kyoto, già insufficiente di suo e poi andato a " facili donnine"...Chiaro che non ci si arriverà.

Stepie
avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 19:35

Il protocollo di Kyoto o quello di Parigi NON risolverebbe nulla anche se fosse applicato alla lettera: il riscaldamento globale è di origine antropica per la minima parte, in realtà le temperature medie globali sono in aumento dalla mini glaciazione di qualche secolo fa: togliere la più grande centrale nucleare (il Sole) dall'equazione non risolve i problemi. Anche le polveri sottili sono solo in parte ridotte dalle auto elettriche visto che la maggior parte è dovuta al rotolamento dei pneumatici, ai freni, a vari processi industriali ed agricoli e, in buona parte, al riscaldamento invernale

Stepie
avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 19:37

Comunque preferisco vivere in una società sviluppata con problemi di inquinamento piuttosto che in una società arretrata con aria pulita

Paolostok
avatarsenior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 19:54

Perfetto, quindi continuiamo così, " il riscaldamento globale è di origine antropica per la minima parte"

Mi sembra di sentire Trump... Che scemi gli scienziati metereologi eh???

Che cosa vogliamo cambiare se la gente ragiona così?

Saluti a tutti

Kermit68
avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 20:48

Per mia curiosità, ma del fatto che la terra è piatta quando ne parliamo?

Perché visto l'andazzo che sta prendendo la discussione direi che ci starebbe proprio bene ....:-P

Stepie
avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 20:50

Nel Panel on Climate Change (IPCC) la maggior parte dei cosiddetti scienziati NON sono meteorologi ma hanno altre specializzazioni. Che il clima cambi non è in discussione, è sempre cambiato; sono i motivi del cambiamento a non essere chiari e i signori del IPCC hanno perso ogni credibilità con le mail rivelate dal Climategate

Stepie
avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 20:51

Naturalmente quanto sopra è solo la mia opinione, mi ero dimenticato di scriverlo

Stepie
avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 21:01

Mi dispiace che venga mandata a donnine allegre una discussione: la Terra è uno sferoide e la Scienza ha dato ogni spiegazione in proposito da oltre 2000 anni. Eratostene di Cirene (terzo secolo avanti Cristo) misurò con buona approssimazione la circonferenza della Terra. Lasciamo i terrapiattisti alle loro illusioni. Ribadisco: il riscaldamento globale è un fenomeno reale, si può discuterne l'entità eventualmente, ma sicuramente si può discuterne le cause. Qualcuno sa che TUTTI i pianeti del sistema solare si stanno riscaldando? Il Sole non è costante nell'emissione di energia

Stepie
avatarjunior
inviato il 20 Febbraio 2019 ore 21:04

Metto un link e poi mi taccio: www.meteoweb.eu/2006/02/il-riscaldamento-del-sistema-solare/18401/

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità di AutoElettrica101 e di JuzaPhoto.





20 Marzo 2019

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it