Il forum di AutoElettrica101 è ospitato su JuzaPhoto (network di fotografia). JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo


Il forum di discussione di www.autoelettrica101.it è ospitato dal network fotografico JUZAPHOTO

Il 45% delle nuove auto in Norvegia sono elettriche

AutoElettrica101 » Forum » Il 45% delle nuove auto in Norvegia sono elettriche




X3me
avatarsenior
inviato il 03 Ottobre 2018 ore 23:07

Grande paese la Norvegia, grande senso civico...una cosa irrangiunbile per la mentalitá Italiana che quasi non è capace di buttare l'immondizia :D

Anyway, 4 milioni

Banjo911
avatarsupporter
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 7:39

La Norvegia non e' paragonabile agli stati europei medi. E' un mondo a se'. Dove TUTTI, pagano le tasse. E tutti rigano dritti.


Ettorebest
avatarjunior
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 9:00

La Norvegia ha un reddito pro capite di 70.000$ annui (IMF): sono superati solo da Svizzera e Lussemburgo!
Dato che le tasse norvegesi sono in media al 36% contro il 47% di quelle italiane è chiaro che sono tutti contenti
di pagare le tasse: potrei dire, citando Padoa-Schioppa, "Le tasse? Bellissime!"
L'Italia ha un reddito pro capite di 30.000$ (IMF) quindi il reddito medio norvegese, al netto delle tasse,
è il 280% di quello italiano...
... in Italia si faticano a vendere le Yaris Ibride mentre in Norvegia le Tesla vanno via come il pane!

Banjo911
avatarsupporter
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 9:14

" quindi il reddito medio norvegese, al netto delle tasse,
è il 280% di quello italiano...
"

Occhio, che è tutto proporzionato è. Pizza e birra a Oslo son 35/40 euro. Idem per altri acquisti.

Steff
avatarsenior
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 9:20

" ... in Italia si faticano a vendere le Yaris Ibride mentre in Norvegia le Tesla vanno via come il pane!"

verissimo ma il punto non è questo .
il punto è che norvegesi,olandesi ,svizzeri e sopratutto californiani non comprano più vetture premium tedesche ma vetture elettriche tesla.
ad esempio in olanda si vendono come numero assoluto (non%) vetture tesla quanto in germania.e la germania non è certo paese povero.
vuol dire che in alcuni paesi si è formata una coscienza ecologica che fa propendere gli acquisti in una certa direzione invece che sul diesel quadriturbo...
conosco personalmente alcuni proprietari di tesla che da noi sono per forza di cose benestanti essendo in vendita solo model S e model X..
corrispondono tutti ad alcuni stereotipi.
sono imprenditori "innovatori" e vogliono che la loro vettura rappresenti questa immagine.
vogliono far vedere che sono avanti e che hanno già superato tutti i preconcetti.
la comprano per il messaggio che porta ,non per risparmiare il superbollo.
dentro questo messaggio c'è una forza dirompente

Stile70
avatarjunior
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 9:52

" Grande paese la Norvegia, grande senso civico...una cosa irrangiunbile per la mentalitá Italiana che quasi non è capace di buttare l'immondizia :D "

inoltre è il terzo paese esportatore di petrolio al mondo...

senza poi contare tutte le altre materie prima di cui dispongono.

in Italia sicuramente abbiamo molto da imparare, ma siamo anche in un contesto molto differente

Dab963
avatarsenior
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 10:30

Situazione tipica di un ponte estivo: fiumi di auto che percorrono le autostrade con aree di sosta tanto piene che fai fatica a trovare un posto per parcheggiare l'auto.
File di auto al distributore in attesa del proprio turno .. tempo medio per fare rifornimento inferiore ai 5 minuti.

Convertiamo tutto in uno scenario a prevalenza auto elettriche: tempo medio per fare rifornimento attorno alla mezz'ora, con almeno il doppio delle soste per rifornire (l'autonomia delle elettriche è a malapena la metà di una vettura con motore a combustione interna) .. blocco totale delle aree di rifornimento e veicoli senza energia impiantati lungo la rete autostradale.

In un Paese come il nostro la mobilità extra urbana deve cambiare pelle, le vetture elettriche non sono la soluzione perchè semplicemente inadatte alla nostra modalità di viaggiare .. almeno finchè non avranno caratteristiche di costo, autonomia e tempi di rifornimento comparabili alle vetture attuali.

Banjo911
avatarsupporter
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 11:16

" inoltre è il terzo paese esportatore di petrolio al mondo... "
Inquinano il vicinato, ma non casa loro. Se li conosceste bene, capireste che non sono proprio le personcine belle che appaiono. Parlo per esperienze dirette.

Catand
avatarjunior
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 11:21

" " inoltre è il terzo paese esportatore di petrolio al mondo... "
Inquinano il vicinato, ma non casa loro. Se li conosceste bene, capireste che non sono proprio le personcine belle che appaiono. Parlo per esperienze dirette.
"


Sono anche uno dei maggiori paesi cacciatori di balene ...

X3me
avatarsenior
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 11:38

Mi rimangio quello che ho detto 0.0

Ooo
avatarsenior
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 21:22

" Occhio, che è tutto proporzionato è. Pizza e birra a Oslo son 35/40 euro. Idem per altri acquisti. "
anche le automobili costano 3 volte di più che in Italia? Sorriso

quasi tutto.

Banjo911
avatarsupporter
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 21:48

Non tre volte, ma quasi due si'. Hanno tasse di importazione molto alte, soprattutto le Jap.

Alle79
avatarsenior
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 23:24

Io l'anno prossimo vorrei cambiare auto, faccio 50000km all'anno, 60%montagna 40%pianura, ho due figli piccoli e carico del campionario nel baule. Se volessi non inquinare su che auto dovrei orientarmi? Per ora ho una focus Diesel station wagon.

Banjo911
avatarsupporter
inviato il 04 Ottobre 2018 ore 23:29

Ancora diesel. Fino al 2030 vai tranquillo. Qualche problemino con gli euro 6 se le usi poco. Ovvio che il diesel va' sfruttato.

Cristian C Rorshach
avatarjunior
inviato il 05 Ottobre 2018 ore 1:27

Scusate se entro a gamba tesa in questa discussione, ma visto che in Norvegia ci vivo da diverso tempo, mi piacerebbe darvi due info a riguardo delle auto elettriche.
Le storie sul senso civico, il tutti che pagano le tasse e rigano dritti, lo lascio ad un altro discorso. E comunque no, non è tutto come si pensa. Noi mediterranei abbiamo il mito che in Scandinavia tutto funzioni a perfezione, invece proprio così non è, ma ripeto. Altra storia.
Le auto elettriche è vero, qui imperano! Dalle Tesla, model S o X che vengono utilizzate anche come taxi, alle Nissan Leaf, Renault Zoe, ecc, qui ce n'è davvero per tutte le tasche e gusti.
Anzitutto: lo Stato norvegese propone ai suoi cittadini un bel incentivo (compreso tra il 25 ed il 35%, dipende dalla zona di residenza). Non fa pagare autostrade, bolli, parcheggi.
In più l'elettricità è molto economica. Ricaricare un'auto a casa propria costa 1/10 di un pieno di benzina di un'utilitaria. Tutti i supermercati e centri commerciali, e sottolineo TUTTI, hanno diverse postazioni per ricaricare la propria auto mentre si fa la spesa o shopping in maniera del tutto gratuita.
Il punto divergente tra un ingresso massiccio sul territorio italiano di questo tipo di vetture è che, l'Italia, non è pronta. O forse non vuole e basta.
Gli incentivi statali per proporre sul mercato le auto elettriche in Italia si potrebbero trovare, però non si vuole. Tipo: aumenta i prezzi dei carburanti, dal benzina al metano (la Norvegia è tra i primi produttori di petrolio al mondo, dovrebbe far pagare i carburanti una sciocchezza. La benzina costa l'equivalente di 1.80 L, mentre il diesel siamo su 1.70 L). Se si togliessero tutte le tasse inutili sui carburanti e si mettesse una tassa che vada a finanziare una parte degli incentivi, la cosa sarebbe diversa. Oppure ed anche: le società che distribuiscono energia elettrica dovrebbero fare sconti sulla fornitura a che ricarica un'auto elettrica. Autostrade gratuite, così come parcheggi e bollo auto questo neache lo dico perchè dovrebbe già essere così.
Poi: la Norvegia sfrutta tutte le risorse idriche che ha per produrre energia elettrica, l'Italia che non è da meno, nemmeno lo prende in considerazione.
Ragazzi la verità è un'altra: fa comodo non promuovere l'elettrico perchè con i motori a combustione c'è chi ci vive bene.
Non è che non si può, è che non si vuole.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Iscrivendoti potrai sfruttare tutte le funzionalità di AutoElettrica101 e di JuzaPhoto.







Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

Forum AutoElettrica101 su JuzaPhoto - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it