RCE Foto






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie e confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy.

OK, confermo

Dilemma nikon 16-35 f4 o nikon 18-35 3.5/4.5???


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. »
  5. Grandangolari
  6. » Dilemma nikon 16-35 f4 o nikon 18-35 3.5/4.5???





avatarjunior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 11:26

Ciao a tutti
Possiedo una d800 e volevo prendermi per natale un grandangolo.
Ho avuto modo di provare per un pomeriggio il 16-35 e devo dire che è un ottimo obbiettivo ma costa 1100 euro.
Qualcuno Ha avuto modo di provare il nuovo 18-35?
Voglio dire a parte la indubbia differenza costruttiva , lenti al nano cristal, struttura ..... Esistono differenze evidenti sulla resa delle immagini che possono giustificare una differenza di investimento di circa 500?

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 11:46

Ciao Monal, la qualità si paga purtroppo e devo dire che il Nikon 16-35 f/4 è un ottimo compromesso rispetto al Nikon 14-24 f/2.8 che costa circa 1700 euro (Nital). Il fatto però oltre il prezzo e qualità è l'ampiezza del grandangolo, un 18 potrebbe essere troppo poco ampio in certe situazioni. Se non usi i filtri e vuoi comperare la lente "definitiva" compera il Nikon 14-24 f/2.8, se invece come me usi i filtri (polarizzatore, ND) allora ti conviene il pur ottimo 16-35 f/4.
Ciao da Franco MrGreenMrGreenMrGreen

avatarjunior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 12:19

Ciao franco grazie.
Anche io uso i filtri e in più essendo estremamente caro non prendo in considerazione il 14-24.
È vero 2mm potrebbero servirmi ma anche i 500 euro che risparmioMrGreen
Detto questo chissà se qualcuno gli ha messi a banco per capire le differenze

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 12:40

Io ho il 16-35 e mi ci trovo benissimo, però per le notturne gli ho preferito il samyang 14mm... quindi potresti provare a prendere il 18-35, e successivamente se ti serve avere anche un pò più di grandangolo abbinare anche il 14mm, che ha dalla parte sua anche il fatto di essere 2.8

user4369
avatar
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 12:41

Intanto dai un'occhiata qui:
www.the-digital-picture.com/Reviews/ISO-12233-Sample-Crops.aspx?Lens=6

;-)

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 13:02

Volevo ringraziare nic911 per il link che ha postato,non ne sapevo neanche dell'esistenza di questi test comparativi.volevo sosituire il mio 14-24 con il 16-35 ,per via dell'ingombro e dal flare e della maggior versatilità del 16-35 ma credo che me lo terrò ancora per molto tempo.il confronto tra il 18-35 e il 16-35 poi non è neanche da mettere in discussione,spendi pure 500 euro in più e prenditelo Monal.
non c'è niente da fare ,se un obbiettivo dello stesso brand costa di più un motivo c'è sempre.
ciao

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 13:47

Sorrisosulla d600 il 18 35 è ottimo, è compatto, leggerissimo, lavora benino in controluce, distorce ma è un difetto che accomuna anche il 16-35. Per questo l'ho scelto, e ne sono contentissimo. Può darsi che il 16-35 dia qualcosa in più, mai fatto prove comparative anche perchè le foto ai pupazzi o alle librerie le lascio agli altri. Sono passato a ff proprio perchè è uscita questa ottica che aveva le stesse dimensioni e campo del mio 12-24dx , e anche ben più leggera.
Sul test comparativo comunque dxo e altri la pensano in maniera diversa, ma non saprei a chi dare ragione anche perchè non mi interessa molto. A mio avviso invece passare da 14-24 a 16-35 non ha molto senso, a meno che non ti servano i filtri.;-)

Ciao
Max

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 16:43

A mio avviso invece passare da 14-24 a 16-35 non ha molto senso, a meno che non ti servano i filtri

Sai Max secondo me ha senso se per esempio te lo devi portare in viaggio.Da 14 a 16 non c'è molta differenza,ma da 24 a 35 secondo me si.poi logicamente l'obbiettivo perfetto non esiste e non esisterà mai anche perchè altrimenti come fanno le case costruttrici a guadagnarci?Ti fanno obbiettivi con qualsiasi combinazione focale ma ti tirano sempre via qualcosa o il diaframma o la qualità delle lenti o il trattamento antiriflesso o la risolvenza secondo me anche per vendere di più.Forse mi sbaglierò ma questa è la mia impressione,non mi spiegherei l'utilità di fare un 16-35 e un 18-35.

avatarsenior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 16:49

mi riferivo alla qualità elevatissima del 14-24, mentre secondo me il 16-35 & 18 35 sono molto simili per nitidezza e distorsione. Se cerchi leggerezza, io ti consiglio il 18-35 francamente, rispetto al 16-35 è un peso piuma ;-)

avatarjunior
inviato il 03 Dicembre 2013 ore 22:03

Proverò a chiedere al mio rivenditore di fiducia se può farmi fare un giro anche con 18-35 e provare a fare più o meno li stessi scatti. Vi terrò aggiornati sulle mie impressioni. Grazie a tutti

avatarjunior
inviato il 04 Dicembre 2013 ore 20:53

Ciao Monal,
giovedì scorso prendendo la D600 ho provato il 18-35 di cui parlavano molto bene i test su DXoMark e poi ho provato il 16-35....beh test smentito!
Non c'è paragone!
...the winner is..16-35!

avatarsenior
inviato il 04 Dicembre 2013 ore 21:22

Fate un confronto tra Lo Zeiss 21 Distagon 2.8 e il 16-35 alla focale 20 ai diaframmi da paesaggio. Credo proprio di aver fatto bene a lasciar andare il Distagon 21 2.8 per Nikon, che per solo qualche giorno è stato in vendita da New Old Camera a 1200 euro e rottini... (mi pare di ricordare). Devo dire che tranne a 16mm agli angoli se la batte anche con il 14-24, e in effetti sono proprio gli angoli che non entusiamano nel 16-35, anche se qualche volta non sono male (dipenderà appunto dalle focali, io non faccio test). Comunque in montagna le focali più corte cerco sempre di evitarle, sono perniciose proprio in quanto tali, invertono le gerarchie ontologiche (questo mi pare di averlo ripetuto già diverse volte qua e là, segno di vecchiaia...). All'inizio mi aveva abbastanza deluso, poi piano piano... devo dire... non ci vuole poi molto a piazzare oggetti adeguati agli angoli, e poi con la D800 un croppino si può fare senza problemi.

avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2013 ore 8:54

Siamo sicuri che il 18-35 G sia poco nitido e spappoli i bordi più di quanto fà il 16-35? (io lo dico per voi, io la risposta la sò..)



Eeeek!!!

Ciao
Max

avatarjunior
inviato il 05 Dicembre 2013 ore 10:19

Max Lo scatto è veramente notevole come nitidezza e resa generale.
Sai indicarmi anche i dati di scatto?


avatarsenior
inviato il 05 Dicembre 2013 ore 10:23

Sono scritti in galleria, comunque copio e incollo Sorriso

Nikon D600, Nikon AF-S 18-35mm f/3.5-4.5 G ED, 1/4 f/6.3, ISO 100, treppiede

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 186000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.





20 Gennaio 2020

Metti la tua pubblicità
su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve un compenso in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me