RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

tamron 150 600 non mette a fuoco da 430mm in su


  1. Forum
  2. »
  3. Obiettivi
  4. » tamron 150 600 non mette a fuoco da 430mm in su





avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 14:34

Salve Amici . Ho un Tamron 150 600 vg1 che non mette a fuoco da 430 a 600.. prima va bemisismo..
Ora.. c'era della polvere sotto la prlma lente e guardando dei video ho deciso di smontare la prima lente per pulirlo.. Quando l'ho aperto , anche se facendo piano gli spessori che erano parzialmente incollati alla lente superiore (quella estratta ) sono caduti sul tavolo e li ho scoperto che erano una ventina di 3 o 4 spessori differenti .. Non avendo idea di come fossero disposti li Ho suddivisi in maniera da creare circa lo stesso spessore per tutti e tre, circa 0,55 mm poi ho pulito la lente e ho rimontato.. (un lavoro che se dovessi rifare ora ci metterei 10 minuti e che in assistenza mi hanno chiesto da 150 euro in su.. incredibile !!!) Provando il tamron il problema della messa a fuoco mi sembra diminuito fortemente .. nel senso che prima la ricerca della messa a fuoco era continua e non si avvicinava mai alla messa a fuoco.. mentre ora cerca di mettere a fuoco nelle immediate vicinanze della messa a fuoco.. al punto che in una raffica può capitare che ci sia una fotografia con una messa a fuoco quasi corretta.. Potrebbe essere quello il problema... Magari chi lo ha smontato precedentemente (l'ho preso usato già con questo problema ..) ha messo male gli spessori oppure ne ha persi.. potrebbe essere.. Cosa ne pensate.. ? Grazie !

avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 16:20

mhhhhh
troppe incognite
sicuramente la lente frontale non è in linea poi bastano pochi decimi a sballare tutto specialmente con i tele.

Il mio consiglio è di mandarlo in assistenza.

avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 16:58

Non è proprio la riposta alla domanda che ho fatto.. inoltre parliamo di centesimi più che di decimi.. ma ti ringrazio per il consiglio...
Aggiornamento :
Provato sul campo ora arriva a mettere a fuoco anche a 500mm correttamente .. non sempre ma la maggior parte delle volte.. e qualche volta anche a 600mm ma molto più raramente

avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 17:57

un lavoro che se dovessi rifare ora ci metterei 10 minuti e che in assistenza mi hanno chiesto da 150 euro in su.. incredibile !!!


mentre ora cerca di mettere a fuoco nelle immediate vicinanze della messa a fuoco.. al punto che in una raffica può capitare che ci sia una fotografia con una messa a fuoco quasi corretta..


Cosa ne pensate.. ?


Che forse proprio perché loro sono capaci ripararlo e dartelo che mette a fuoco correttamente chiedono 150€

avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 18:15

Io avevo chiesto la pulizia della polvere frontale.. e quella costava da 150 euro in su.. mentre per la taratura o il malfunzionamento dovevano fare un preventivo , ma erano 2 cose separate.. !

avatarsenior
inviato il 10 Giugno 2024 ore 20:11

Non si capiva bene dal testo ma non potrebbero essere collegate le due cose? Mi spiego meglio, sospetti che il precedente proprietario lo abbia aperto per pulirlo, potrebbe aver rimontato non adeguatamente provocando così il guasto?

avatarsupporter
inviato il 10 Giugno 2024 ore 20:37

Ho fatto la stessa cavolata... Ma, stranamente, non mi ha dato nessun problema.
Ho rischiato a rimontare il tutto a sensazione, cioè sentendo con le dita lo spessore dei pelabili, e considera che avevo il micrometro a portata di mano... Eppure funziona bene e non da problemi di disallineamento

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 3:36

Ciao Gion, credo sia quello che dici il problema, ma non funziona con il soggetto a diverse distanze o solo verso infinito o a distanza ravvicinata?
La tacca di infinito coincide a 600mm?

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 10:58

Signor Mario , Si.
Massimo laaeea a fuoco manuale è perfetta e l'autofocus che da i porbemi descritti.. Oggi guardo e ti dico se l'infinito coincide.. ma immagino di sì..

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 11:05

l'autofocus funzionava perfettamente da 150 a 430 mm .. Da 430mm a 600 mm non funziona , non trovava la messa a fuoco.. mentre quella manuale funziona perfettamente su tutta la focale..
Dopo il mio intervento di pulizia e la rimessa degli spessori con il calibro , funziona meglio , non perfettamente .. ma ora l'autofocus funziona anche sino a 500mm ,quasi sempre .. e qualche volta anche a 600... Quella manuale è perfetta.. ma lo era anche prima..
Se la.messa a fuoco all'infinito coincide con la scala non lo so , dopo guardo..
PS si la messa a fuoco all'infinito coincide con la scala ..

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 13:33

Non avendo idea di come fossero disposti li Ho suddivisi in maniera da creare circa lo stesso spessore per tutti e tre, circa 0,55 mm poi ho pulito la lente e ho rimontato.. (un lavoro che se dovessi rifare ora ci metterei 10 minuti e che in assistenza mi hanno chiesto da 150 euro in su.. incredibile !!!)

così adesso potresti avere come minimo la lente frontale leggermente disassata, immagino che non hai pensato in alcun modo a segnare con precisione la posizione della lente prima di smontarla per rimontarla esattamente come era; in assistenza possono permettersi di non farlo perché dopo mettono l'ottica al banco e rifanno la centratura ottica, per questo hanno chiesto 150€...

Io avevo chiesto la pulizia della polvere frontale.. e quella costava da 150 euro in su.. mentre per la taratura o il malfunzionamento dovevano fare un preventivo , ma erano 2 cose separate.. !

Smontare, pulire, rimontare e ricollimare l'ottica ha il suo costo (in tempo e strumentazione necessaria), tarare ed eventualmente riparare l'autofocus è tutto un altro lavoro e chiaramente non può che avere un costo aggiuntivo e diverso a seconda per esempio delle parti sostituite.

In ogni caso, anche se è impossibile fare una diagnosi a distanza, un difetto che si verifica solo a certe focali è quasi sempre imputabile alla parte elettronica, ci sono dei contatti mobili che codificano la posizione di fuoco e la lunghezza focale, se queste informazioni per usura o altro non vengono fornite, l'AF si ferma

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 13:58

Lo penso anche io regolus.. ma perché adesso che ho uno spessorino in meno è avrò anche dato uno spessore differente a tutti , andando a calibro.. L'autofocus è migliorato.. ? questo non me lo spiego.. con la storia della parte elettronica ...
PS. si, la lente è nella stessa posizione ...

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 14:22

Ma ha il firmware aggiornato?

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 16:03

Assolutamente no.. ma non c'entra nulla con la messa a fuoco...

avatarsenior
inviato il 11 Giugno 2024 ore 17:03

si, la lente è nella stessa posizione

Sicuro che lo sia entro pochi centesimi? se come spesso accade la lente (che di solito è in realtà un gruppo) è tutt'uno con una sua montatura/collare, anche la rotazione sul suo asse può fare differenza.

L'autofocus è migliorato.. ? questo non me lo spiego.. con la storia della parte elettronica

Un AF non precisissimo potrebbe in teoria migliorare variando (sempre di pochissimo) la spaziatura di alcuni elementi ottici, perchè modifica la correzione delle aberrazioni e quindi la nitidezza complessiva (e di solito a favore di alcune focali ma a scapito di altre); ma nel tuo caso, come hai scritto tu, neanche si avvicinava al fuoco o comunque continuava ad andare avanti e indietro intorno al fuoco. Comportamento tipico di un obiettivo che "non sa" a quale focale o posizione di fuoco è regolato o in che direzione sta muovendo; questo può accadere per un contatto strisciante che perde contatto (per esempio con l'uso si è allentata la vite che lo blocca in posizione) o anche per un collegamento flessibile che si è criccato; in certi obiettivi che hanno la codifica ottica basta un po' di sporco o di olio.
In entrambi i casi il falso contatto inizialmente è intermittente, a caso, addirittura dipendente anche dalla temperatura a causa delle diverse dilatazioni termiche dei materiali, potrebbe andare per giorni e poi rifermarsi.

Per questo secondo me l'unica vera soluzione che hai è l'assistenza, spendi ma dopo ti ritrovi una lente ben centrata, tarata e perfettamente funzionante, quasi come nuova.

Oppure ti rivolgi all'usato, salvo poi scoprire che ha pure questo bisogno di una regolatina


Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 243000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me