RCE Foto

(i) Per navigare su JuzaPhoto, è consigliato disabilitare gli adblocker (perchè?)






Login LogoutIscriviti a JuzaPhoto!
JuzaPhoto utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registarsi e fare il login (maggiori informazioni).

Proseguendo nella navigazione confermi di aver letto e accettato i Termini di utilizzo e Privacy e preso visione delle opzioni per la gestione dei cookie.

OK, confermo


Puoi gestire in qualsiasi momento le tue preferenze cookie dalla pagina Preferenze Cookie, raggiugibile da qualsiasi pagina del sito tramite il link a fondo pagina, o direttamente tramite da qui:

Accetta CookiePersonalizzaRifiuta Cookie

Scelta pc per post produzione


  1. Forum
  2. »
  3. Computer, Schermi, Tecnologia
  4. » Scelta pc per post produzione





avatarjunior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 16:26

Buonasera a tutti,
Se possibile vorrei qualche parere in merito a quanto scritto in oggetto.

Il minino sindacale, per avere un pc per post produzione, un fisso - il monitor già ce l'ho -
A quanto ammonta?

Ed i pezzi per comporto, quali sarebbero? Nel caso in cui lo volessi far assemblare?

Grazie a tutti in anticipo per eventuali risposte.

Dimenticavo, io ho una Xt3, giusto per far capire i file raw che vado a lavorare

avatarjunior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 17:29

Per post produzione fotografica non serve chissà cosa, un pc così è ampiamente in grado di fare tutto con 26mp pur avendo componenti di qualche generazione fa:

www.pcassemblati.eu/pc-gaming-in-offerta/17117-pc-gaming-intel-i7-1170

Per post produzione video invece un minimo sindacale non esiste...per una foto aspettare 15 secondi piuttosto che 3 secondi non cambia granché se non lo fai di lavoro.
Per un video scegliere un pc economico può voler dire aspettare ore anziché minuti, anche tante ore!

avatarsupporter
inviato il 07 Giugno 2024 ore 18:05

Alexander_c_ph


Sera fatto un mese fa un buon assemblato e o speso sui 1.400 euro, io sviluppo i file raw della mia z9 si avideo che file.

Processore 13th Gen Intel(R) Core(TM) i9-13900K 3.00 GHz
Ram 64,0 GB
WD Black SN770 1TB
e altri hd
e come scheda grafica una GeForce GTX 1660

avatarsenior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 19:20

@Massimo
la scheda video la potevi mettere un po' più nuovaMrGreen

avatarjunior
inviato il 07 Giugno 2024 ore 22:29

cn la diffrenza di costo tra un ottimo i5 e quell'i9 ci avresti messo una scheda video molto più efficiente per il fotoritocco, visto che ormai le funzioni pù aggiornate ed utili vanno su gpu.

cojunque per l'autore del post:
1) se vuoi usare le funzioni ai, devi calcolare minimo sindacale un pc con scheda video almeno rtx 3050(ma con quel che costano adesso molto meglio le 3060),quindi 300-350€ di sola scheda vide;
2) senon ti servono le funzioni ai, qualcosa che sia almeno un i5 12400, o meglio un amd ryzen 5 con scheda video integrata.
in entrambi i casi almeno 16gb di memoria ram, un ssd da 500-1tb, un alimentatore da 500w decente.

c'è un ottimo hp victus su amzon a 849€ già a livello medio alto, devi solo installare windows, prendi una licenza digitale e sei a posto.

se vuoi invece migrare a mac, prendi un mini 8/256 sei attorno ai 600€e ci fai tutto. metti in conto un adattatore usb esterno,ed un secondo disco.

ho dato per scontato che non sia da usare per lavoro.

avatarsenior
inviato il 08 Giugno 2024 ore 9:55

Se vuoi che ti duri qualcosa, devi “carrozzarlo” decentemente, facendo attenzione a non esagerare sul costo di un singolo componente.
Per il video, meglio un processore non “f”, così i software di editing possono usare la scheda del processore per renderizzare le anteprime.
Non ti serve un “k” perché il 10% di prestazioni in più obbligano a alimentatore e dissipatore differente.
Diciamo che un i7 13700/14700, una scheda z490 (una Asus normale, senza fronzoli) un paio di ssd da 1tb, una Rtx 3600 (anche non ti), ventola noctua, ali sharkron, case nxt e 32 gb di ram dovresti stare attorno ai 1200€.
Farei lo sforzo e metterei 64gb di ram e un disco da un 8tb meccanico come “glacier”.
Diciamo che con un po' di accortezza, con 1500€ ti fai un'ottima macchina.
Come processore potresti scendere anche a un i5 13600/14600 (ho un 13500 e va più che onestamente, sebbene sia un osso).

Così vai avanti 6-8 anni, a meno di rivoluzioni epocali nel mercato.
In realtà si dice siano in arrivo, ma darei sempre due anni almeno per stabilizzare la tecnologia e non fare la cavia.

Se invece ti piace OSX, un mini lo prenderei 16/512.
Oggi ti basta un 8 gb, ma al cambio macchina ti troveresti un po' stretto.
Ho un anche un mini 8/512 e per fare editing PS a volte mi va fuori ram (file da 45mpx, però).

avatarsenior
inviato il 08 Giugno 2024 ore 10:01

Leopizzo se non hai la versione f non usa la gpu esterna per l'anteprima?

avatarjunior
inviato il 08 Giugno 2024 ore 12:54

Ho fatto una lista di componenti per due configurazioni, una basata su Intel e l'altra AMD.
Sono giusto per farsi un'idea sui possibili componenti per un PC, con un buon compromesso prezzo/prestazioni per la post produzione.
Dovrebbe essere tutto compatibile ma, se vuoi, prendile solo come spunto. Manca solo il Case perchè secondo me va anche a gusto personale. I prezzi li ho presi da Amazon Italia.

Configurazione Intel:

-Intel i5-13400F = 200€
-Scheda madre: MSI B760 Gaming Plus WiFi = 170€
-Scheda video: ASUS DUAL NVIDIA GeForce RTX 4060 OC Edition = 347€
-RAM: CORSAIR VENGEANCE DDR5 RAM 32GB (2x16GB) 5200MHz CL40 Intel XMP = 103€
-Alimentatore MSI MAG A550BN 550w = 60€
-Dissipatore: Noctua NH-U14S = 90€
-Crucial T500 SSD 1TB PCIe Gen4 NVMe M.2 = 98€
-Seagate BarraCuda, 4 TB, Hard Disk Interno, SATA = 97€
TOT: 1.165€

Configurazione AMD:

-AMD Ryzen 5 7600X = 201€
-Scheda madre MSI MAG B650 TOMAHAWK WIFI = 206€
-Scheda video: ASUS DUAL NVIDIA GeForce RTX 4060 OC Edition = 347€
-RAM:G.Skill Flare X5 32 GB 2 x 16 GB DDR5 6000 MHz = 120€
-Alimentatore MSI MAG A550BN 550w = 60€
-Dissipatore: Noctua NH-U14S = 90€ --oppure ARCTIC Liquid Freezer III 240, 65€--
-Crucial T500 SSD 1TB PCIe Gen4 NVMe M.2 = 98€
-Seagate BarraCuda, 4 TB, Hard Disk Interno, SATA = 97€
TOT: 1.219€

avatarsenior
inviato il 08 Giugno 2024 ore 17:49

@Murphy, no, se ho capito bene dovrebbe essere in grado usare la GPU del processore (se presente, quindi con i "non f").
Cosa letta da internet, e ci sta, dato che dalle API OpenCL puoi scegliere la GPU dove far fare i calcoli.
Non mi chiedere oltre, perche' non faccio video...

@Gianluca, manca il case come hai detto.. MrGreen altri 100€ circa per uno buono, direi.

avatarsenior
inviato il 08 Giugno 2024 ore 18:08

Mi riaggancio ai discorsi dall'altro topic recente simile a questo, non fate buttare soldi in dissipatori inutilmente costosi e sovradimensionati, per quei processori che hanno un TDP di poco più di 100W basta e avanza uno di questi https://www.amazon.it/Thermalright-Heatpipes-tecnologia-silenziosa-cus

avatarsupporter
inviato il 08 Giugno 2024 ore 19:30

Murphy
@Massimo
la scheda video la potevi mettere un po' più nuova


La scheda era del vecchio pc

avatarsenior
inviato il 08 Giugno 2024 ore 19:39

A ok

avatarjunior
inviato il 08 Giugno 2024 ore 21:09

@Bubu93
Concordo. Estenderei il concetto anche a CPU con TDP da 120W.

avatarsenior
inviato il 09 Giugno 2024 ore 8:53

Mi pare che fino agli i7 non K mi pare sia tutto a 65w di TDP, per cui, in ogni caso, avete ragione che sti dissi sono sovrastimati.

Personalmente, però, considero molto importante la silenziosità.
Spendo un 30-40€ in più oggi e mi evito la galleria del vento sotto la scrivania per anni.

avatarsenior
inviato il 09 Giugno 2024 ore 13:53

La silenziosità la si ottiene prima di tutto impostando correttamente la curve delle ventole, che spesso è penosa su molte schede madri. Una cosa che non capisco è che valore aggiunto abbiano gli adattatori che permettono di ridurre i giri delle ventole quando è tutta roba che si può controllare via software in modo automatico

Sul mio computer avevo addirittura provato a impostare le ventole in modo che in idle o basso carico fosse completamente passivo e funzionava benone (anche la GPU e l'alimentatore di default spengono la ventola a basso carico), ma alla fine ci ho rinunciato perché i dischi meccanici fanno comunque rumore (a basso carico sono loro i componenti più rumorosi di un PC) e anche parcheggiandoli dopo un po' si svegliano da soli dallo sleep quindi non ne valeva la pena, però è un esperimento interessante MrGreen

Detto questo, un Thermalright da 35€ dual tower raffredda quanto un Noctua da 110€ e il rumore che fanno è lo stesso.

Che cosa ne pensi di questo argomento?


Vuoi dire la tua? Per partecipare alla discussione iscriviti a JuzaPhoto, è semplice e gratuito!

Non solo: iscrivendoti potrai creare una tua pagina personale, pubblicare foto, ricevere commenti e sfruttare tutte le funzionalità di JuzaPhoto. Con oltre 243000 iscritti, c'è spazio per tutti, dal principiante al professionista.






Metti la tua pubblicità su JuzaPhoto (info)


 ^

JuzaPhoto contiene link affiliati Amazon ed Ebay e riceve una commissione in caso di acquisto attraverso link affiliati.

Versione per smartphone - juza.ea@gmail.com - Termini di utilizzo e Privacy - Preferenze Cookie - P. IVA 01501900334 - REA 167997- PEC juzaphoto@pec.it

www.juzaphoto.com - www.autoelettrica101.it

Possa la Bellezza Essere Ovunque Attorno a Me